Jump to content
Sign in to follow this  
shewolf

Le differenze coi libri che ci sono piaciute

Recommended Posts

Nei libri é  più  viscido e si capisce meglio quanto sia seriale(ha creato altri Reek) : personalmente ho sempre pensato che fosse gravemente malato,  più  sbilanciato su crudeltà  e aspetti grotteschi.   Quando ho visto il Ramsay della serie ho pensato che avessero castato un ragazzo decisamente troppo bello rispetto all'originale,  ma mi ha trasmesso più  lucidità  e sadismo(meno crudeltà) .  Nel complesso ho odiato entrambi,  quindi ritengo che Ivan Rheon(era lui?) abbia fatto un buon lavoro.  A me le sue scene mettevano stessa angoscia che nei libri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Ramsay dei libri è grandioso fino a quando resta sullo sfondo, ma nel quotidiano di ADWD è ridicolo. Lo trovo uno dei personaggi meno credibili di Martin. Non il peggio scritto, quello è Penny. Mamma che strazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes fa, Ermengarda dice:

Nei libri é  più  viscido e si capisce meglio quanto sia seriale(ha creato altri Reek) : personalmente ho sempre pensato che fosse gravemente malato,  più  sbilanciato su crudeltà  e aspetti grotteschi.   Quando ho visto il Ramsay della serie ho pensato che avessero castato un ragazzo decisamente troppo bello rispetto all'originale,  ma mi ha trasmesso più  lucidità  e sadismo(meno crudeltà) .  Nel complesso ho odiato entrambi,  quindi ritengo che Ivan Rheon(era lui?) abbia fatto un buon lavoro.  A me le sue scene mettevano stessa angoscia che nei libri. 

 

Analisi impeccabile. Lo credo anch'io. Sullo spessore di Rheon come interprete di un Ramsay diverso concordo altrettanto, ha conferito carisma e caratteristiche telegeniche al pg. Purtroppo però viene meno quell'aura di creepy e inquietudine insita nel vero Ramsay. Difatti le scene sono più che altro un'esagerazione con qualche spruzzata di black humor, non mettono vera tensione o disgusto. Sfiorano, talvolta, il comico. D'altro canto un Ramsay come quello dei libri sarebbe stato improponibile in una serie televisiva. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minutes fa, JonSnow; dice:

 D'altro canto un Ramsay come quello dei libri sarebbe stato improponibile in una serie televisiva. 

Ramsay (libri) non si incastona facilmente in una serie :è  quel genere di elemento che assorbe la scena.  Sarebbe più  da film a tema.  Cosa che comunque eviterei di guardare. :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours fa, MezzoUomo dice:

Il Ramsay dei libri è grandioso fino a quando resta sullo sfondo, ma nel quotidiano di ADWD è ridicolo. Lo trovo uno dei personaggi meno credibili di Martin. Non il peggio scritto, quello è Penny. Mamma che strazio.

 

Sono d'accordo ma secondo me il Ramsay della serie è ancora più ridicolo, anche se per altri motivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo, purtroppo hanno esagerato il lato del black humour scadendo proprio nel ridicolo e nel trash. 

Per tutti il Ramsay della serie non sarà una specie di psicopatico serial killer sadico stupratore ma solo "quello della salsiccia". LOL! :shock:Praticamente hanno devastato il personaggio. Anche se alla fin fine forse è davvero migliore la versione della serie perché il cartaceo è davvero un personaggio poco credibile nella sua esagerazione, che lo porta anche qui a diventare ridicolo riflettendo a mente fredda.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il ramsey cartaceo era anche controllato da roose mentre in got gli hanno lasciato campo libero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quale Trash? Il migliore villain della serie dopo Cersei e Twin. Hanno esagerato nel fargli uccidere gente a caso in ogni puntata della Sesta 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Era un cattivo da cartone animato: malvagio per il gusto di esserlo, dotato di superpoteri, astutissimo, intelligentissimo, fortunatissimo. Ridicolissimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours fa, Lyra Stark dice:

Sono d'accordo, purtroppo hanno esagerato il lato del black humour scadendo proprio nel ridicolo e nel trash. 

Per tutti il Ramsay della serie non sarà una specie di psicopatico serial killer sadico stupratore ma solo "quello della salsiccia". LOL! :shock:Praticamente hanno devastato il personaggio. Anche se alla fin fine forse è davvero migliore la versione della serie perché il cartaceo è davvero un personaggio poco credibile nella sua esagerazione, che lo porta anche qui a diventare ridicolo riflettendo a mente fredda.

 

Vale più o meno il fattore Euron. Personaggi resi ai limiti del trash, riscritti per un format più idoneo all'ambiente televisivo, ma salvati comunque in extremis dai due interpreti. Alla fine l'interesse sui due, pur poco che fosse, si è generato grazie a Rheon e all'attore di Euron, che non si sono dimostrati anonimi o blandi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per piacere Non paragonate Euron che fa ridere a Ramsey Bolton su! 

Ok criticare qualsiasi cosa ma non anche pg fatti bene 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 hours fa, Gedeont dice:

Era un cattivo da cartone animato: malvagio per il gusto di esserlo, dotato di superpoteri, astutissimo, intelligentissimo, fortunatissimo. Ridicolissimo.

Mai sentito parlare di personaggio psicopatico? :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho preferito la morte di Ned nella serie che nel libro. In quest ultimo accade così rapidamente mentre nella 1x09 quegli istanti sembrano non passare mai 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda quella scena non ho ancora capito perché Ned invoca i 7 Dei lol

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours fa, Ancalagon dice:

Mai sentito parlare di personaggio psicopatico? :ehmmm:

 

Che c'entra essere psicopatico col diventare invincibile e poter fare qualunque schifezza immaginabile senza conseguenze? Perché il problema principale di quello pseudo-personaggio era proprio questo, non poteva perdere (finché la trama aveva bisogno di lui). Stesso guaio che attualmente affligge Cersei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...