Jump to content

Game of Thrones, Episodio 7x01


Recommended Posts

La puntata si apre con Arya travestita da Walder Frey che fa fuori tutti i Frey a un banchetto. C'è un po' di contrappasso per le nozze rosse, molta assurdità, ma ormai non potevano fare altrimenti. Le conseguenze dell'eliminazione di Lady Stoneheart e della cospirazione del Nord. 

Rivediamo Arya anche coi soldati Lannister ed Ed Shieran. Mi è piaciuta molto la scena in cui uno dei soldati spera che sua figlia nasca femmina: Con una breve pennellata, inquadra la differenza tra il popolo e i Lord.

Bran e Meera finalmente arrivano alla Barriera, I GdN inizialmente non li vogliono pensando che siano bruti (e perché mai? Ormai li hanno fatti passare tutti...), ma quando Bran gli parla degli estranei è tutto a posto. Di questa parte mi ha colpito particolarmente la visione degli estranei: si rivede il gigante della battaglia dei bastardi. E quasi mi sciolgo al pensiero che Jon e Tormund debbano fronteggiarlo un giorno. --> ci possiamo legittimamente aspettare che Winterfell cada visto che è morto tra le mura, a meno che non sia un'incongruenza messa lì per creare pathos.

A Winterfell, continua la fiera del nonsense: D&D ci vorrebbero mostrare una Sansa politicamente sagace, nella scia di Cersei e LF che cadono sempre in piedi, invece le fanno inanellare una figuraccia dietro l'altra: è contraria a perdonare le casate ribelli, attacca il suo re di fronte ai Lord del Nord, continua a contraddirsi. Potevano affidare i dialoghi direttamente ad un generatore casuale. Bella la scena in cui i giovani Lord giurano fedeltà a Jon.

Oltre a Sansa, un altro personaggio completamente rovinato è Jamie. Jamie novello Davos. Cerca di parlare di Tommen ma Cersei non vuole, non si può pensare ai morti e poi ci ha tradito, dobbiamo creare un'altra dinastia e via all'udienza da Euron. Euron sembra migliorato rispetto alla stagione scorsa, incredibilmente non parla del suo cock (a meno che non me lo sia perso). Piccolo inciso: cosa c'entra lo stemma dei Baratheon ad Approdo lo sanno solo D&D: Cersei regna ed è stata incoronata nella scorsa stagione come regina della casa Lannister da Qyburn con la forza, dopo aver eliminato tutti gli oppositori; Gendry è un bastardo.

Il montaggio delle scene di Sam riesce perfettamente a rendere, l'orrore della sua quotidianità a Oldtown. Quanto ci metteranno a beccarlo?

Avevo letto i leaks, ma che colpo quando esce la mano di Jorah dalla cella!

La scena che mi è piaciuta di più è quella della Fratellanza. Il Mastino torna nella casa dove era stato con Arya stagioni fa e trova gli scheletri dei suoi abitanti. Che abbia o non abbia visto la luce di R'hllor, la compassione con cui parla dei 2 prima della visione e la scelta di volerli seppellire dopo, da solo nella notte, è toccante.

Infine, finalmente dopo 60 puntate, Dany sbarca a Westeros. Mi è piaciuta la scelta del totale silenzio di queste scene e anche la scelta di lasciare Dany da sola, davanti a tutti, ad aprire la strada di casa. Una casa che non ha mai visto e vede adesso per la prima volta. Una casa in cui la casa Targaryen e una volta i loro draghi hanno abitato per secoli che viene ripercorsa, fino al tavolo di Aegon il Conquistatore.

Sì poi vabeh a me la Clarke come Danaerys non piace, preferivo la prima scelta di casting, e continuo ad immaginarmela nelle vesti di Elle Fanning. Ma potenzialmente avrebbe potuto essere una scena topica.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 229
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

2 hours fa, ***Silk*** dice:

 

Bran e Meera finalmente arrivano alla Barriera, I GdN inizialmente non li vogliono pensando che siano bruti (e perché mai? Ormai li hanno fatti passare tutti...), ma quando Bran gli parla degli estranei è tutto a posto.

 

"Fermi! Siete dei wildling?"

"No, siamo Meera Reed e Brandon Stark"

"Sì certo, come no. Potete dimostrarlo?"

"Vedo laggente scema morta!"

"Ah ok, passate pure"

Sempre a proposito di dialoghi casuali.

Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Pyp99 dice:

Lo "should we begin?" finale è proprio quello che stavo pensando io.

In un'ora di episodio non è successo niente. NIENTE!

Mi sono ritrovato a guardare l'ora fin troppe volte. A partire dalla interminabili sequenze ad Approdo, che si risolvono con nulla di fatto, alle interminabili scene della Nord, che si risolvono con nulla di fatto. A parte farmi odiare un po' di più Sansa, che parte con paragoni a Joffrey e prosegue tessendo le lodi di Cersei. Vai cosi, la prossima volta ci sta un "almeno con Ramsay i corvi arrivavano in orario".

Meno male che almeno uno Stark si ricorda del Nord e fa un massacro (fan-service, ma tant'è).

Intanto il Mastino ha accettato di entrare nei testimoni di R'hllor. Nelle prossime puntate lo vedremo distribuite volantini per Approdo chiedendo "lei crede che i morti possano ritornare in vita?". 

Al Nord i non morti continuano a marciare. Si stanno muovendo dalla prima stagione e sono al punto di partenza, nel frattempo Brienne ha avuto il tempo di visitare tutti i sette regni (o quasi) diverse volte, passare mesi a guardare candele e perdere e ritrovare Stark una decina di volte.

Infine ad Roccia del Drago (nominata fortezza più anonima della serie) hanno deciso di giocare al gioco del silenzio (dopo un'ora di ininterrotte chiacchere mi sembra giusto)  e di fare pose fighe per prendere più like su Instagram, tanto a Roccia di Drago non c'è nessuno.

Se penso che la scorsa stagione è iniziata col massacro dorniano, allora forse è meglio così.

 

 

 

 

Novanta minuti di applausi. (cit.) :stralol:

Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Gedeont dice:

 

"Fermi! Siete dei wildling?"

"No, siamo Meera Reed e Brandon Stark"

"Sì certo, come no. Potete dimostrarlo?"

"Vedo laggente scema morta!"

"Ah ok, passate pure"

Sempre a proposito di dialoghi casuali.

Dovrebbero farti scrivere la sceneggiatura di una puntata prima della fine della serie.

Link to post
Share on other sites

Ho visto l'episodio, alcune cose mi sono piaciute, altre meno. 

Arya : la prima scena anche io l'ho vista molto fan-service, è anche vero che dal finale della scorsa stagione tutto sembrava andare in quella direzione. Sicuramente sarebbe stata una scena di impatto,ma essendomi spoilerata tutto non mi ha colpito quanto doveva. Carina invece la scena di Arya con i soldati, per una volta un'aggiunta piacevole, anche se Arya non mi sembrava il tipo :stralol:

Bran: finalmente ha attraversato la Barriera, il dialogo, come ho riletto tra i commenti, non mi sembra il massimo, forse Bran voleva intendere che non importa chi sia, visto che gli estranei stanno arrivando (?), o almeno spero. Anche perchè la correlazione tra chiamarsi Stark e gli estranei che stanno arrivando mi sfugge. 

Nord: Diciamo che questa parte non mi è dispiaciuta, non ho una visione neanche così negativa di Sansa, nel senso che la cosa pessima che ha fatto è stata contraddire Jon davanti a tutti, sarebbe bastato aspettare e dirlo in privato, le loro posizioni potevano essere valide entrambe, sbagliato è il contesto. Uno scivolone per Sansa, ma anche Jon che dopo le dice "come farei ad essere più intelligente, ascoltando te?" non mi è sembrato il massimo. Ad ogni modo mi sembrano bisticci tra i due che devono trovare un equilibrio, entrambi preoccupati più per quello che conoscono ( estranei e Cersei), rispetto a quello che conosce l'altro. Sansa non sembra affatto interessata a "prendere" il potere o a scalzare Jon come ho letto in lungo e in largo sul forum, per me è sinceramente preoccupata di perdere di nuovo la sua famiglia e vuole cercare di aiutarlo a modo suo, in questo senso leggo la vicenda "ammirazione di Cersei", nel fare tutto ciò che è in suo potere, di arrivismo ci ho visto poco o niente. 
P.s  inutile dire che Sansa sia completamente fuori personaggio, Sansa cartacea è tutto tranne che vendicativa e impulsiva, l'idea di  prendere a modello Cersei non le passa per la mente e conosce benissimo l'etichetta, quindi non l'avrei mai vista a contestare Jon in pubblico, ma se mi metto a parlare della differenza con i libri non ne esco più ed evito direttamente. 
Brienne e Tormund continuano a farmi ridere, "Sei un uomo fortunato" con le facce da piacione mentre lei continua ad essere turbata dalla sue attenzioni. Mi dispiace Tormund, non sei il suo tipo. 
Lyanna Mormont mi pare il tipico personaggio creato per essere amato, eccessivamente caricata, mi dispiace ma è sempre più esagerata per me. 
Ditocorto gongola prima e subisce poi. Così impara. 

Cersei&Jaime/ Euron: la scena di Cersei che parla dei nemici mi è piaciuta molto, anche gli epiteti molto carini che ha per i suoi nemici. Vedremo Euron che regalo le farà. Jaime insieme a Cersei mi piace sempre poco, speriamo che si separino relativamente in fretta. 

Sandor e la Fratellanza: forse la scena che mi è piaciuta di più, specie la parte dove seppellisce padre e figlia. 

Sam: pessima gavetta per il povero Sam, per quanto non mi dispiaccia come personaggio tendo a trovare le sue scene noiosette, quindi sul finale perdo un po' l'attenzione. Ha scoperto che a Dragonstone c'è il fantomatico vetro di drago e che nelle celle c'è Jorah ( certo, questo lui non lo sa). 

La scena di Jorah è veramente, ma veramente trash. L'ho trovata veramente pessima, la manina che sbuca dalla griglia e "strano ma vero" chiede di Dany. No, bocciata.

Dany: Una scena attesa dalla prima stagione, il ritorno a "casa" di Dany, non mi ha emozionata come credevo. Non so, forse perchè mi ero anticipata tutto, forse perchè le lunghe scene con il silenzio totale mi fanno perdere attenzione, non saprei. Proverò a rivederla. Di solito Emilia mi piace come recitazione, quindi non credo sia a causa sua, ma mi è sembrato che mancasse qualcosa.

p.s2 Ma al Nord hanno tutti i capelli rossi, altro che Tully! 

Link to post
Share on other sites

Comunque, nel generale peggioramento dei dialoghi, parte dei quali giustifico con l'idea della puntata interlocutoria e didascalica, ho trovato migliorati alcuni personaggi. 

 

Di Euron già detto, almeno si incomincia ad intravedere una certa follia. Chissà se rimarrà fine a se stessa o potrà avere qualche sviluppo interessante in futuro.

Arya cresciuta, come hanno giustamente sottolineato molti di voi; ha imparato a gestire bene la sua furia ed a far "raffreddare il piatto" prima di gustare la sua vendetta. Il sorrisetto mentre si allontana dal banchetto ricorda molto quello di Sansa dopo la morte di Ramsay. Nello scambio coi soldati Lannister dimostra tutta la sua accortezza: controlla le armi dei ragazzi e controlla la sua prima di sedersi, è guardinga con loro ma non li evita per non destare ancora più sospetti.

Ma è Jon quello che mi è sembrato più in palla: deciso e autoritario, seppur magnanimo, in pubblico. Ancora carico di dubbi nell'intimo, quando si schermisce davanti alle parole di ammirazione di Sansa sulla sua capacità di governo. In questo ricorda sempre più Ned e non è un caso, secondo me, che citi le parole del "padre" per due volte. Credo si stia cercando di rimarcare sempre più quanto di sè Ned abbia lasciato al ragazzo e quanto radicata sia in Jon l'anima Stark, per rendere ancora più drammatica e beffarda la verità sulle sue origini agli occhi, per ora, dello spettatore (che sa) e in futuro, dello stesso Jon (quando saprà).

Link to post
Share on other sites

Arya

Niente male davvero. Nonostante gli spoiler e la totale prevedibilità degli eventi, ho trovato la prima scena abbastanza coinvolgente e oggettivamente molto ben costruita.

Ma l'incontro con i Lannister hippy batte tutto. XD

 

Grande Inverno

Ora basta, Tormund che flirta con Brienne è inguardabile. Carine le scene su di loro nella sesta stagione, ma questo siparietto l'ho trovato di  un ridicolo atroce.

Sansa non è matura quanto vorrebbe far credere di essere, se contesta l'autorità di Jon in quel modo davanti ai suoi uomini e, soprattutto, se lo paragona indirettamente a Joffrey. Per l'ultimo gesto, avrebbe dovuto quantomeno chiedergli scusa, e in ginocchio. In generale, mi sta stancando questo suo modo così adolescenziale di reclamare un po' di attenzione da parte degli adulti senza proporre soluzioni concrete e, soprattutto, meditate ai problemi. Troppo inquieta, troppo poco riflessiva. Spero di vedere una Sansa più adulta nei prossimi episodi.

Jon ha gestito molto bene la questione dei Karstark e Umber. Nella logica del feudalesimo, inizialmente gli uomini del Nord appoggiavano Sansa, ma non hanno potuto non ammirare il loro re per la sensibilità e la lungimiranza dimostrata nel richiedere un rinnovo del giuramento alle case Karstark e Umber, anziché dividere il Nord e seminare future vendette. Il bastardo di Grande Inverno si è dimostrato un ottimo leader, in tutti i sensi.

 

Approdo del Re

Euron non ha quasi neppure toccato terra, che Cersei lo mette già a lavorare per lei gratis. Immagino che, per questa mossa, Tywin sarebbe stato fiero di lei. Per altre, decisamente meno. Un po' troppi spiegoni da parte di Jaime, ma tutto sommato tollerabili, data l'intenzione introduttiva dell'espisodio. Ed Euron inizia a comportarsi in modo un po' più elegantemente piratesco!

 

Gradevoli le scene su Sam, che consentono anche di far passare velocemente il tempo in attesa dell'arrivo del team Targaryen.

 

Di grande impatto l'arrivo di Daenerys a Roccia del drago.

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

La cosa divertente dell' arrivo di daenerys è che cersei e il fratello sanno già tutto della composizione dell' armata. 

Ma i tre regni di cui parla jamie con cersei sono le terre lannister, le terre ei fiumi e le terre ex baratheon?

Link to post
Share on other sites

A proposito dei tre regni: le Riverlands sono date per acquisite dai due gemelli pure se dicono non ci sia da fidarsi dei Frey, però i soldati Lannister vanno alle Twins perchè "c'è stato qualche problema". Immagino quindi che questo "problema" non sia ancora venuto alla luce nella sue interezza, no? La Valle invece sembra data per persa ufficialmente, il che ne farebbe preda facile di rappresaglie, visto che l'esercito sta a nord. Ora, vabbè che è inaccessibile, però...

Link to post
Share on other sites

La situazione di turbolenza nelle terre dei fiumi in got è analoga a quella delle cronache. Per quanto riguarda la valle penso che ci sia un problema di inacessibilità alla porta della luna e la mancanza di una flotta lannister per sbarcare alle dita. Sarebbe interessante sapere cosa ne è stato del moat cailin dopo la caduta dei bolton visto che è la chiave per rendere inaccessibile il nord va terra.

Link to post
Share on other sites

In teoria i Lannister sanno che Frey è morto, anche se non sanno chi l'ha ucciso. Forse non sanno che sono poi morti tutti i Frey maschi in un colpo solo. sennò non mandavano pochi soldati sfigati delle retrovie, come minimo ci tornava Jaime o ci mandava Bronn a vedere cosa è successo. Arya ha lasciato un messaggio ben chiaro e io mi aspettavo che Cersei accusasse Jon nella lettera che gli invia (e lui e Sansa si chiedessero chi ha ucciso i Frey al posto loro) invece nada... dcino quella frase "chi ha ucciso Frey evidentemente non ci ama... ma due domandine non te le fai se ti dicono "l'inverno è arrivato a Casa Frey"?

 

Comunque mi fa sorridere la lucida pazzia di Cersei: a parte gli insulti prevedibili... chiama tutti, ma proprio tutti, traditori! persino suo figlio che era il re e che lei ha tradito! chiama tutti assassini, ma lei ha ucciso tutti i Tyrrell, ha fatto ammazzare gli Stark, ha ucciso la sua stessa regina, Maergery!  Le uniche per cui può aver ragione dal suo punto di vista sono Tyrion e Sansa (che lei ritiene ancora gli assassini di Joffrey, quindi non sa che è stata Olenna con Baelish) e le serpi che hanno ucciso Myrcella (e effettivamente meritano di morire perchè sono assassine, anche di Trystaine, traditrici del loro stesso signore, Doran.

 

 

Strano invece che Cersi non nomini neppure Ditocorto tra i nemici traditori... lui  in effetti lo è!

Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Fiacca dice:


P.s  inutile dire che Sansa sia completamente fuori personaggio, Sansa cartacea è tutto tranne che vendicativa e impulsiva, l'idea di  prendere a modello Cersei non le passa per la mente e conosce benissimo l'etichetta, quindi non l'avrei mai vista a contestare Jon in pubblico, ma se mi metto a parlare della differenza con i libri non ne esco più ed evito direttamente. 

Lyanna Mormont mi pare il tipico personaggio creato per essere amato, eccessivamente caricata, mi dispiace ma è sempre più esagerata per me. 

 

Sono perfettamente d'accordo su questi due punti. Io non sono una fan totale di Sansa cartacea, ma devo dire che dalla quinta stagione in poi non riesco ad apprezzare il suo corrispettivo nella serie, è proprio un altro personaggio.

Non sappiamo cosa succederà nei libri con la storia di Harry l'erede e tutto il resto, di certo Sansa avrà una svolta "manipolatrice" e potrebbe anche nei libri diventare un po' più simile a Cersei, ma sono sicura che non avremo mai una Sansa come quella che ci stanno facendo sorbire nella serie.

Purtroppo tutto deriva dalla scelta di metterla al posto di Jayne Poole (che nell'ottica della serie è una scelta comprensibile), ovvio che dopo il trauma del matrimonio con Ramsay tutto sia diventato ancor più tragico per lei.

 

Lyanna Mormont è fantastica ma anche secondo me è un po' troppo "carica" e creata apposta per esaltare il pubblico.

 

Nei commenti ho letto che molti trovano le parti di Sam noiose, io aspettavo con ansia che si esplorasse un po' meglio la Cittadella quindi ho apprezzato parecchio questa parte.

Bella la scena di Arya dai Frey ma mi rammarico per come abbiano ridotto l'abilità dei Faceless a un banale indossare una faccia (e assumere pure la voce perfetta e lo stesso fisico della persona... bha?). Come avrei voluto se nelle scorse stagioni avessero mostrato la bellissima sequenza del rito di iniziazione di Arya nei sotteranei  :angry:

Perfetta tutta la sequenza di Beric,Thoros e Sandor, anche la velata strizzata d'occhio alla teoria del Gravedigger :indica:

Euron non m i piace, continua a sembrarmi un Ewan Mac Gregor venuto male misto ad alessandro Cattelan e perciò tutto meno che minaccioso.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...