Jump to content

Game of Thrones, Episodio 7x04


Recommended Posts

Se per Tyrion quello che fa Dany appare malvagio è uno stravolgimento assurdo del personaggio, anche se in linea con la serie dove è sempre più puccioso e buonista. Forse gli spettatori lo hanno dimenticato ma lo stesso nano nella Battaglia delle Acque Nere ha scaricato sull'esercito di Stannis una montagna di Altofuoco: nessun dubbio allora nessun senso di colpa? 

 

Riguardo a cosa farsene dei sopravvissuti, direi che è molto semplice:

 

se Dany li uccidesse tutti a prescindere sarebbe assurdo e folle

se invece desse loro la possibilità di pentirsi e passare dalla sua parte e questi dicono no..... beh si meriterebbero il barbecue. 

 

Se il nemico chiede il perdono lo si riaccoglie, se il nemico continua a disobbedire è lui che sceglie di morire. Che poi muoia tramite decapitazione, bruciato vivo o in che altro modo poco conta. Se l'è cercata lui e sarebbe ridicolo che Tyrion si facesse problemi di questo tipo.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 390
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Vista la puntata, come al solito non mi ha convinta completamente:stralol:

Winterfell: Arya è tornata a casa, mi è piaciuto il suo incontro con Sansa, non mi è sembrato freddo ma coerente con il loro trascorso. Le due si erano "lasciate" che il loro rapporto non era di migliori quindi un minimo di "circospezione" ci sta, superata subito dall'affetto. Mi sono piaciuti anche i lori scambi e Sansa in generale questi ultimi episodi mi sta convincendo di più, meno fredda e più umana. Bran continua invece con la sua anaffettività, freddina la scena con Arya, freddissima la scena con Meera. Povera Meera, abbandona tutto, rischia la vita, perde il fratello e poi " è stato bello finché è durato, grazie ciao", mi sembra chiara la direzione che vogliono far prendere a Bran e sinceramente non mi piace. 
Lo scontro tra Arya e Brienne invece non mi ha entusiasmata, Arya troppo esagerata, è vero che era un allenamento è che sicuramente Brienne non stava dando il tutto per tutto, ma che Arya che è la meta di Brienne ( ma anche meno) con una spada finissima riesca a parare gli affondi della "spada vera" di quest'ultima, mi pare troppo. Ok essere piccolo ed agile, ma mi sembra se ne abusi :P . Anche questa volta ( strano eh) ho empatizzato con Sansa, questa dopo aver visto le capacità di Bran, si trova a vedere anche quelle di Arya e sembra dispiacersi sia come se si sentisse "inferiore", senza capacità particolari, sia perchè la "normalità", la famiglia che cercava di ricostruire le appare ormai perduta per sempre. 
p.s mi è piaciuto il sorriso felice che Sansa fa quando ammette ad Arya che Jon le ha lasciato il comando, si vede quanto è fiera del fatto che le abbia dato fiducia. 

Dragonstone: Non mi lapidate, ma la scena della caverna non mi è piaciuta per niente, trovo davvero imbarazzante il modo in cui vogliano forzare la vicenda Dany/Jon, tra le frasi di Davos,  gli sguardi languidi di Jon che sembrava improvvisamente il nuovo Jorah e le boccucce di Dany sembrava di star vedendo The Vampire Diares . Sembrano volerci dire "i due si piacciono", come se dovessimo prenderlo come dato assodato, invece di trasmetterlo tramite le immagini e costruirlo coerentemente. Ammetto di essere forse prevenuta perchè detesto la ship, ma bocciato completamente. Oltre al simpatico idillio Jon&Dany ho trovato forzato il "casuale" ritrovamento dei disegnini dei figli della foresta, che fortunelli i nostri eroi, anche l'azzurro per gli occhi, impossibile sbagliare. 
Meglio la scena fuori dalla caverna ( non che ci volesse tanto), questo scambio tra Dany e Jon è molto più convincente, Dany chiede il parere al Re del Nord e ne tiene considerazione, più scene così, meno sguardi da liceali. 

Battaglia: Fatta bene e di impatto la battaglia, niente da dire, trasmetteva benissimo l'angoscia del povero esercito Lannister, infatti non ho potuto fare a meno di empatizzarci :D ( shame on me). Bronn ormai è diventato un vero cavaliere altruista (...), soprattutto se pensiamo che se la sia data a gambe per non affrontare la montagna e che ora si trovi ad affrontare un drago e incurante del pericolo a salvare Jaime da morte certa... Molto bravo Nikolaj nella carica disperata di Jaime contro Dany, scelta che ho visto essere molto criticata, ma che non mi è parsa così inverosimile: Jaime si da per spacciato, lui e tutto l'esercito e, morto per morto, nell'adrenalina della battaglia, tenta di portarsi dietro Dany. Tyrion dall'alto l'ho visto invece un po' sofferente, combattuto tra la fedeltà alla sua nuova regina e l'amore per il fratello. 



 

Link to post
Share on other sites

Puntata migliore per ora, grazie alla battaglia, solo per la battaglia.
Più andiamo avanti con la stagione più risulta evidente il nulla cosmico che alimenta i dialoghi, la banalità ed il riciclaggio di battute e stereotipi delle stagioni passate. Non hanno riferimenti, manca acume e profondità negli scambi, il tono è sempre più informale e volgare livello circolo reduci e combattenti.
Battaglia tra le migliori dell'intera serie, anche perché come in quella delle acque nere, vediamo protagonisti sul fronte opposto e perlomeno io stavo in ansia per entrambi i fronti. E a differenza di quella delle acque nere, dove Davos e Stannis erano nuovi personaggi, qua rischiavano il collo protagonisti di lungo corso.

 

Approdo di Ferro.

 

Filler

 

puntata 4 della telenovela "Casa Stark"

 

Dopo molte peripezie ed un viaggio estenuante, Arya torna a casa, ma non la riconoscono eppure la vecchia Nymeria la annusa e (no scusate mi confondo con l'Odissea). Arya viene fermata da due guardie, esemplari del nordico tipo, che non sanno di avere a che fare con una assassina potentissima, perché nau gli Stark sembrano tipo gli Avengers, solo più infami. Ed infatti c'è l'uomo che tutto vede e sa, pure che il lecchino che gli offre la daga era il primo a volerlo spacciare, che Arya ha la lista e maneggia  bene le armi, che deve essere riconoscente a Meera per gli sforzi compiuti per lui a costo della vita... anzi no... questo se l'è scordato. In fin dei conti puoi nascere Reed, Karstark, Underwood, Forrester, la tua vita varrà sempre meno di quella di uno Stark (il che è tutto dire, vista l'alta propensione alla morte della suddetta famiglia). Nel frattempo la matrona SansaSenso amministra, indossa la pelliccia ma soprattutto si diletta  nel suo hobby preferito: stare affacciata su quella cavolo di balconata con quel cavolo di ditocorto. Lo spettacolo a cui assistono è un buon trastullo, duello al femminile, Arya e la sua danza dell'acqua vs Brienne che ti riempie di mazzate.
Emozioni prodotte= 1 (Arya a cavallo prima dell'inizio del trash quando vede Winterfell). Interesse prodotto=0.

Ecceziunalmente Dragonstonne

 

Nelle puntate precedenti the Kit in da Norf scende fino a Dragonstonne per mendicare ossidiana ed il supporto della Danana. 
A questo punto vi starete già chiedendo " oibò che richiestona, questo vuole usufruire di un giacimento, per di più vuole anche draghi ed eserciti a comando, ovviamente per la minaccia comune a Nord del Norf, ovviamente per il bene comune di tutti i sette regni, i 14 mari, e Planetos intero, mica perché dal Nord gli Estranei asfalterebbero prima il Norf." Giustamente perché i Norfici dovrebbero morire male per far rendere conto i Sudici della minaccia? Meglio agire per tempo.

E magari vi starete chiedendo "oibò che richiestona che l'è, chissà cosa gli avrà promesso in cambio, quali tesori ori e onori..." . La risposta è la seguente: " una beata.... pensate a Cetto La Qualunque ed avete la risposta". Ma tutto questo ben di dio non ha intaccato il cuoricino rinsecchito della perfidissima reginetta platinata, che neanche a dirlo non si accontenta MAI.

Sicché Jon, per avallare la sua causa porta la Danana a far vedere la caverna, l'ossidiana (e fin qui va beh) e...squillino le trombe... i geroglifici dei figli della foresta, che essendo fatti da una civiltà arcaica sono alquanto stilizzati eccetto alcuni...gli estranei HD dagli occchi blu... a questo punto la danana si scioglie un pochino e dice a jonnino che se si inginocchia lo aiuta....e qua scatta la frase chiave numero 1 --> "il tuo orgoglio è così grande da anteporlo al bene del tuo popolo?"... echecevoifa...

Ora, viene infilato a forza uno scambio di sguardi per ricreare un barlume di tensione sessuale. Danana è un poco ammaliata e ammaliante. Jon, ad essere sincero, ha la stessa espressione di quando entrato nella caverna, che è la stessa di quando l'hanno acclamato, che è la stessa di quando è morto...per cui ho accolto con scetticismo Alfredo il pettegolo che insinuava Jon avesse puntato il "cuore" della Danana.

Alfredo giggioneggia con Missaandei, ma il Kit in da Norf non si piega a simili frivolezze e inizia ad informarsi sulla perfida piastrata ragazzina. E Missandei risponde con la frase chiave numero 2 --> "Daenerys è la regina che ci siamo scelti"  :shock:

Mi è crollato il mondo addosso..ma come è possibile? Daenerys era la figlia di papà con tre powerful dragons che brucia tutto, che doveva essere sedata dall'acclamato vero Re azor ahai acclamato a furor di popolo in un epico plebiscito acclamato...ma poi mi sono fermato a riflettere...Effettivamente quando nascono i draghi Mormont ed il Kalasar si inginocchiano di loro spontanea volontà... quando libera Missandei e gli Immacolati decidono all together di stare dalla sua parte, quando libera tutti gli altri schiavi viene acclamata  Mhysa con tanto di bagno di folla e fatta passare di mano in mano. Barristan, Varys, Tyrion, Yara, Theon, scelgono di servirla.. Ma si dai allora forse ha ragione Missandei.

Poi Daenerys è un tantino ancora irritata per le sconfitte subite ancora a causa di Tyrion, così chiede consiglio al Kit in da Norf che essenzialmente le dice quello che le aveva detto Tyrion prima "evita di dare fuoco a tutto se vuoi essere diversa alias migliore" aggiungendo la frase chiave numero 3 che detta da lui è decisamente eloquente -->  "Haireso possibile l'impossibile". Danana's epic win..

 

La Battagliona del giorno

 

Unica parte della puntata di cui anziché lamentarmi posso gioire. 
Mi è piaciuta l'aria di disastro imminente che si respira, l'orda alla carica, il terrore volante che semina fuoco e sangue. Jaime ha provato a tenere duro ma si è ritrovato imponente. C'è da dire che a suo modo è stato eroico, fino all'atto estremo di caricare la Danana, un vero Kingslayer. Bronn sempre più diviso tra freddo calcolo e istinto affettivo, bellissimo il salvataggio con cui si conclude la puntata. Sullo scorpione non ho da lamentarmi e non capisco molto le lamentele... ha sia pregi che limiti evidenti... ha ferito il drago ed è andato distrutto. Stop. Dickon, finalmente una persona normale, chissà lui ed il padre che fine hanno fatto. 
Per la prima volta in questa stagione, alla fine della puntata, avrei avuto voglia di iniziare subito la 5.
Aggiungo pure che la scelta della Danana di annientare l'esercito nemico era ovvia, come dovrebbe esserlo proseguire alla volta di Castel Granito ed Alto Giardino eliminare l'eliminabile ed insediarvi due guarnigioni serie... scommetto che dopo questo esempio di forza distruttiva avrà meno difficoltà a farsi alleati.

Link to post
Share on other sites

 

2 hours fa, Iceandfire dice:

Ha seguito il consiglio di una vecchia signora assetata di vendetta, ha fatto il drago...vedremo i risultati

Ma credo che nella 7 x 5 i nodi verranno al pettine

 

Credo che nel quinto episodio verrà al pettine più di un nodo,

Spoiler

perchè nella preview si vede quella che potrebbe essere una delle scene chiave della saga, cioè Drogon che piomba davanti a Jon, e che in teoria dovrebbe riconoscerlo come un Targ. Metti che Tyrion e Varys notino il comportamento del drago. Stanno avendo problemi su problemi a gestire Dany. 

Che qualcuno cominci a farsi certe domande sul passato di Jon?

 

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda il ruolo di Tyrion affianco a Dany io mi sto un attimo preoccupando.

Tyrion è cresciuto a Westeros, ama Westeros e la sua terra e la sua famiglia (diciamo solo Jaime), per cui è legato intimamente a quella terra e alle persone; di contro per Dany Westeros è sì la sua terra natia, ma quella stessa terra, quelle stesse persone sono colore che l'hanno cacciata e che da sempre la vogliono morta.

Nella conquista di Westeros Tyrion vuole vincere uccidendo solo esclusivamente i suoi nemici, nel caso solo Cersei, mentre Dany penso voglia anche prendersi le sue belle vendette...e diciamo che il caso Jaime può essere un bel colpo per il rapporto tra Dany e Tyrion: se per Cersei possono essere d'accordo, su Jaime le vedute sono alquanto discordanti.

 

Il problema di Dany a Westeros sta proprio nel capire cosa lei può dare a questa terra che di cose ne ha visto tante, come le ricorda Jon. Se ad Essos poteva offrire libertà, a Westeros cosa ha da offrire? Nulla, anzi pretende la "libertà" delle persone ordinando di inginocchiarsi a lei. Da rivoluzionaria rischia di passare dall'altra parte e questo perchè è una straniera nel suo paese natio.

 

Sono d'accordo con chi dice che la scelta di inserire Tyrion nella battaglia è stata una scelta azzeccatissima per quanto riguarda il pathos, già vedere Jaime che si fionda su Dany mi ha creato delle difficoltà, ma la presenza di Tyrion contribuiva a sottolineare le mie emozioni e penso, quelle di noi tutti.

Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Meri dice:

Si sicuramente noi, dal nostro punto di vista moderno abbiamo un'asticella molto diversa dal mondo medievale e antico (oltre l'esempio molto calzante che hai portato ci metto  Vlad l'impalatore che  Bran Stoker ha trasformato in vampiro per la sua crudeltà, ma dai suoi contemporanei era visto come un paladino della fede!:ehmmm:). Che mi venga in mente per ora Jon l'unica cosa cattivella fatta è stato giustiziare Janos Slynt, che avrebbe anche potuto risparmiare quando ha chiesto pietà (poi vabbè noi sappiamo che era un assassino di bambini ma i Gdn non credo lo sapessero)... diciamo che mi ha fatto un po' sorridere sentire quella frase sul grande cuore e sapere poi che quello che Dany farà la prossima puntata metterà un attimino in crisi anche persone come Tyrion e Varys, la cui asticella del bene e male è un attimino più alta... poi per carità a pensarci bene Jon un certo debole per le bad girls ce l'ha... se non ricordo male Ygritte faceva parte del gruppo di bruti che assaltò il villaggio di Olly o sbaglio?:ehmmm:

Si, mi sembra di si, almeno nella serie; nei libri non c'è Olly e Styr non è un cannibale, anzi è forse il capo tribù dei bruti che maggiormente è in grado di imporre disciplina alla sua gente

Link to post
Share on other sites
31 minutes fa, Menevyn dice:

 

 

Credo che nel quinto episodio verrà al pettine più di un nodo,

  Nascondi Contenuto

perchè nella preview si vede quella che potrebbe essere una delle scene chiave della saga, cioè Drogon che piomba davanti a Jon, e che in teoria dovrebbe riconoscerlo come un Targ. Metti che Tyrion e Varys notino il comportamento del drago. Stanno avendo problemi su problemi a gestire Dany. 

Che qualcuno cominci a farsi certe domande sul passato di Jon?

 

Infatti e questo quadrerebbe con un ipotetico futuro comportamento di Varys che forse andra' con la mente ad eventi passati che ariforse aveva rimosso

E il tutto sarebbe ricollegabile a certi comportamenti dato che Varys e' stato chiarissimo sul suo concetto di re 

Circa il trattamento degli sconfitti anche qui esiste una differenza tra un re equilibrato e lungimirante e chi fa piazza pulita dopo la battaglia in una sorta di cotto e mangiato...

Un vero re che ci tiene al suo popolo ci pensa su circa il trattamento dei ribelli e si fa consigliare...magari li manda alla barriera a morire in modo eroico...

Perché est modus in rebus specie con i precedenti della casa Targaryen ....

Ripeto un re che conquista un popolo che non gli appartiene non puo' reggere il suo potere solo con il terrore...per esempio in giro c'e ancora un Tarly...maestro per giunta ...e molto abile  ed  hai visto mai...

 

Link to post
Share on other sites

Che pensate voi a proposito della sorte di Jaime?

 

Sarebbe scontato dire che Tyrion, per via del legame che comunque in fondo ha sempre avuto con Jaime (l'unico della sua famiglia che sembrava tenere un briciolo a lui), proverà ad indurre Daenerys a non giustiziarlo, sempre ammesso che venga davvero catturato.

Mi viene da pensare che se diventasse prigioniero dei Targaryen, potrebbe essere comunque una bella pedina di scambio :Tyrion e Varys sanno quanto Cersei tenga a suo fratello...

Link to post
Share on other sites

Sarebbe bello vedere un'interazione tra Jaime e Dany per via del loro passato (o meglio del passato di Jaime con il padre di Dany), ma è anche vero che in nessun modo lei accetterebbe di non giustiziarlo quindi non verrà mai catturato e sfuggirà miracolosamente un po' come ha fatto Theon con Euron (un salto in acqua e via).

Link to post
Share on other sites
3 hours fa, Corvina dice:

 

No no, lo so questo. Intendevo che, poco prima che Drogon sputi fuoco, Jaime è davvero vicino a lei, praticamente se allungava un mano poteva tirarle uno schiaffo (non che fosse una grande idea :ehmmm: ) Quindi, visto che aveva l'occasione del secolo, avrebbe dovuto sfruttarla meglio, almeno ferirla dai. Dopotutto almeno un po' combatte con la sinistra no?

Ci può stare. A me Jaime ha data l'impressione che volesse impalare Dani al suo drago per andare sul sicuro : D comunque la scena mi è piaciuta, chiaro riferimento al classico cavaliere medievale che si lancia contro il drago in un estremo gesto eroico. 

Tornando a Bronn, se vogliamo, la cosa più inverosimile è che a nessuno, di quel nugolo di dothraki che ronzava intorno al macchinario, sia venuto in mente di tirare una falciata al buon dragonslayer ; )   

Ma ormai ad essere sinceri in un fantasy non do molto peso a queste cose, vado di sospensione dell'incredulità e buonanotte; quando cerco realismo guardo altra roba. 

Link to post
Share on other sites
22 minutes fa, TrustInRobert dice:

Che pensate voi a proposito della sorte di Jaime?

 

Sarebbe scontato dire che Tyrion, per via del legame che comunque in fondo ha sempre avuto con Jaime (l'unico della sua famiglia che sembrava tenere un briciolo a lui), proverà ad indurre Daenerys a non giustiziarlo, sempre ammesso che venga davvero catturato.

Mi viene da pensare che se diventasse prigioniero dei Targaryen, potrebbe essere comunque una bella pedina di scambio :Tyrion e Varys sanno quanto Cersei tenga a suo fratello...

 

14 minutes fa, sharingan dice:

Sarebbe bello vedere un'interazione tra Jaime e Dany per via del loro passato (o meglio del passato di Jaime con il padre di Dany), ma è anche vero che in nessun modo lei accetterebbe di non giustiziarlo quindi non verrà mai catturato e sfuggirà miracolosamente un po' come ha fatto Theon con Euron (un salto in acqua e via).

Secondo me se Jaime venisse imprigionato sarà Tyrion a farlo fuggire esattamente come fece Jaime quando venne accusato dell'omicidio di Joffrey. I Lannister pagano sempre i propri debiti...

Link to post
Share on other sites

Scusate se non leggo tutte le pagine precedenti e dirò cose che son già state dette: in generale, l'ho trovata una bella puntata ma forse è un po' esagerato definirla quella più bella di tutta la serie (già la puntata delle Nozze Rosse, per dirne solo una, la trovo superiore, soprattutto emotivamente).

 

Concordo con Fiacca sul giudizio dell'incontro Arya-Sansa e seppur io non sia particolarmente fan della seconda, in queste ultime puntate apprezzo che emerga  il suo lato più umano, in questo caso appunto quando si accorge di avere di fronte due che non sono esattamente il fratello e la sorella che ricordava e soprattutto che entrambi abbiano acquisito doti o poteri di cui lei è sprovvista.

Quello che non ho capito, è il solito sorrisino un po'  a caso di Ditocorto mentre guarda l'allenamento tra Arya e Brienne: ma che ti ridi?  :salta:

ho tentato di evitare gli spoiler di questa stagione ma che Baelish morirà per mano della piccola Stark purtroppo l'ho letto e la cosa del pugnale che bran le consegna può solo confermare la cosa

 

Siccome di Jon e dany non mi è mai importato molto, non mi ha infastidito granché la virata "romantica", più che altro era logico finisse così e avendo poche puntate non potevano non mettere subito segnali in tal senso o sarebbe sembrato ancor più caduto dal cielo il reciproco (inevitabile) innamoramento.

 

Solo a me è sembrato un po' forzato Tyrion che guarda tutto dalla collina, sbucato fuori da non si sa bene dove? Intendo dire, per tutto il viaggio ha marciato al passo coi Dothraki? Aveva una portantina che lo ha portato lì? Bho, capisco a scelta di averlo lì ad assistere e mi rendo conto sia un dettaglio ultra- minore ma mi ha fatto un po' strano :ehmmm:

Link to post
Share on other sites
13 hours fa, Beric Dondarrion dice:

È Bronn. Ho visto e rivisto con il fermo immagine. Capelli lunghi e armatura diversa da Dickon.

E' Bronn sicuramente. Lo si riconosce dal cavallo, infatti dopo che al suo cavallo era stata tagliata la gamba e dopo aver colpito il drago c'è l'immagine di Bronn che vede un cavallo bianco senza cavaliere e colui che salva Jamie era su un cavallo bianco quindi Jamie viene salvato da Bronn.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...