Jump to content

Game of Thrones, Episodio 7x04


Recommended Posts

  • Replies 390
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Gran bella puntata, la migliore della stagione

Spoiler

La battaglia tra Dothraki ed esercito Lannister è resa molto bene, la tattica difensiva organizzata da Jaime e i Tarly viene, letteralmente, devastata dall'impatto di Daenerys e di Drogon.
Jaime mi sembra abbastanza inconsapevole in tutte le sue azioni, oramai mi sembra in balia delle emozioni senza alcuna possibilità di arginarle...Vedremo se dopo questo episodio qualcosa cambierà.
A proposito, i Tarly sono stati uccisi? Non sono riuscito a capirlo...
Infine, penso che Bran sarà la principale causa della rovina di Ditocorto; il riferimento al pugnale e al caos lascia quasi intendere come il ragazzo sia perfettamente a conoscenza delle sue azioni. 

 

Link to post
Share on other sites
31 minutes fa, LordTyrell dice:

Scusa rickon chi ?

 

 

Spoiler

Stark.

 

cito.

''Peccato non vi sia un accenno neanche minimo a Rickon, a maggior ragione dopo che Jon nella 6 aveva annunciato di farlo seppellire accanto a Ned nelle Cripte.''

 

Link to post
Share on other sites
Il 5/8/2017 at 21:25, VentoGrigio23 dice:
  Nascondi Contenuto

Io non ho percepito un Jon che voleva saltare addosso a Dany ....

 

Spoiler

 

Idem. Ho visto che molti hanno parlato di questo aspetto, nei commenti, ma poco fa ho riguardato la scena, pensando di essermi persa qualcosa: ma continuo a non percepirlo. C'è molta intensità in entrambi, molto pathos; ma a me sembrano quello "normali" in due persone che sanno di avere un ruolo titanico in un avvenimento epocale che sta per sconvolgere il mondo conosciuto, ed in più scoprono che questo è parte di qualcosa di ancora più grande, antico ed misterioso. Questa è la sola tensione che ho avvertito io, nella scena. E meno male: perchè che si mettessero a flirtare in una situazione del genere mi sarebbe sembrato assolutamente fuori contesto.

(Per inciso, mentre ci sono commento un aspetto molto minore: ma solo io ho trovato bislacco il passaggio segreto usato dagli Immacolati? Voglio dire: si è costruito un castello-fortezza enorme, simbolo, oltre che luogo fisico, del potere Lannister. Tu, Tyrion, con l'ennesimo schiaffo morale di babbo Twyin, sei incaricato di curare la costruzione delle fognature... e ne approfitti per creare una falla nella struttura difensiva, solo perchè ti fa comodo per farci entrare le tue prostitute? Really?  Solo a me sa tanto dell'ennesimo barbatrucco made in D&D per far succedere qualcosa che altrimenti sarebbe stato difficile da motivare? Resta il fatto, comunque, che è una minuzia in una puntata molto bella ed emozionante, e che a questo punto della serie per me più che i piccoli dettagli conta il quadro generale: gli sviluppi delle storyline principali e le emozioni evocate)

 

 

Link to post
Share on other sites

E comunque la vera nota triste dell'episodio è stata...

 

...L'assenza di Royce. Mi aspettavo una strigliata su come fosse stata intagliata male la sedia a rotelle di Bran. O alle guardie che hanno accolto Arya. O su come la neve non fosse stata spazzata bene nel cortile di WF. Invece niente. Delusione.

Lutto. 

Link to post
Share on other sites
3 hours fa, JonSnow; dice:

 

 

  Nascondi Contenuto

Stark.

 

cito.

''Peccato non vi sia un accenno neanche minimo a Rickon, a maggior ragione dopo che Jon nella 6 aveva annunciato di farlo seppellire accanto a Ned nelle Cripte.''

 

 Si intendevo che in effetti si sono proprio dimenticati di lui. Cioè nemmeno un accenno. Assurdo 

Link to post
Share on other sites
Spoiler

puntata splendida, con giusto un paio di forzature....inizio da quest'ultime!

 

1)l'ennesima mossa cretina e senza senso di ditocorto con il pugnale, demolito su tutta la linea da bran in 3 secondi e sostanzialmente sta rischiando di imboccare da solo lo svincolo verso la fine!

2)cersei che ingaggia la compagnia dorata da essos! dialogo banalotto tanto per mostrarla, e in ogni caso se la compagnia spesso "collabora" con la banca di ferro come viene detto è improbabile che possano accettare con un compenso tutt'altro che assicurato, dato che la stessa banca di ferro da anni cerca di riavere indietro i soldi prestati alla corona!

3)rickon dimenticato, abbastanza improbabile

 

le scene a grande inverno le ho trovate perfette, anche il riferimento alla prima stagione, un'altra arya.....gli incontri tra i fratelli verosimili e coerenti, emozionanti e trattenuti, realistici insomma! ricordi che devono intrecciarsi con una nuova relazione! e bran in questo momento puo rigirarsi ditocorto in qualsiasi momento, anche se ci sono rimasto male quando ha trattato meera con freddezza e poca gratitudine per un personaggio che ha sacrificato cosi tanto per seguirlo, altra dimostrazione di come ormai gli sia totalmente estranea una normalissima empatia con gli altri! non che non sia un tratto comune a tutti e 3 gli stark presenti ora a grande inverno l'aver perso per strada la loro versione antecedente, anche se con connotazioni, significati e storie concrete alle spalle totalmente diverse! ho trovato anche giusto mostrare un'arya abile nella danza dell'acqua, dopo tutto il periodo di addestramento, e poi brienne fin qui è sempre stata mostrata come un incrocio tra obi wan kenobi e aragorn come spadaccina, una scena in cui "le prende" leggermente o dove l'avversario è capace di sorprenderla non guasta!!

 

roccia del drago bene ma meno rispetto al precedente episodio, jon e daenerys parlano ma sembrano voler dire altro, probabilmente prima o poi li unira un forte legame! e se la visita alla caverna per vedere l'ossidiana ovviamente ci stava, ho trovato un pochino esagerata la scena dei disegni dei figli della foresta, anche se daenerys mette ancora davanti la pretesa di lealta al bene comune! e dopo la notizia di alto giardino, nemmeno il parere di jon puo sortire effetti e sceglie di prendere la guerra in mano! la scena tra jon e theon non poteva che andare cosi, essendo theon un alleato di daenerys, e trovandosi jon a roccia del drago poteva solo limitarsi a quello, ma se fosse successo altrove ho la sensazione che theon avrebbe rivisto anche in quel caso i suoi fantasmi!

 

la battaglia finale è incredibile, in particolare quando viene mostrata la sequenza di bronn tra devastazione, combattimenti, e all'improvviso il drago che esce fuori e puo colpire dovunque! ottima l'entrata in scena dei dothraki, daenerys che distrugge la linea nemica, la follia di jaime nel volerla far fuori dopo che bar...bronn riesce a ferire il drago! una daenerys lucidamente nella sua versione targaryen in modalita "conquisto quello che voglio"!

 

forse la puntata piu breve delle quattro, ma sicuramente la migliore!

 

Link to post
Share on other sites
2 hours fa, the neck dice:

 

anche se daenerys mette ancora davanti la pretesa di lealta al bene comune! e dopo la notizia di alto giardino,
nemmeno il parere di jon puo sortire effetti e sceglie di prendere la guerra in mano!

A me è parso che abbia tenuto conto proprio del parere di Jon e che abbia scelto la battaglia invece di attaccare Approdo del Re e la Fortezza Rossa con tutte le conseguenze del caso sulla popolazione comune.

Link to post
Share on other sites

Mi unisco al coro nel dire che questo è stato un bell episodio,qualche magagna c è (arya extra op)però fatto bene,bello l attacco(chiudiamo un occhio sul fatto che nessuno vede niente)aspettiamo con impazienza il prossimo.

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Ricordo a tutti che è ormai decaduto l'obbligo di segnalazione spoiler per quanto riguarda la puntata. Potete parlare senza utilizzare il tag a meno che non anticipiate qualcosa che vada oltre l'episodio, compreso il trailer.

Buona continuazione.

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Puntata molto bella che guadagna ancora piu' punti dalla visione  in HD su grande schemo, perché veramente molte scene sono cinematografiche non roba da serie televisiva 

Inoltre si e' visto dove e come hanno speso il budget visto che gli effetti speciali sono stati messi a punto molto bene

Si inizia con le truppe Lannister che tornano ad approdo del re dopo il saccheggio di Alto Giardino e rivediamo il mitico Bronn che volendo potrebbe avere una sfilza di titoli nobiliari,l'ultimo ed il piu' importante e' quello di cacciatore di draghi o terrore dei draghi

L'interazione con  Jaime , che ho percepito stanco e frustrato nonostante tutto ( e ci credo ha avuto da Olenna una bella botta psicologica-bravissimo Nikolay quando ci vuole ci vuole -) con Bronn e' sempre effervescente naturale...Bronn lo contrasta sempre come faceva con Tyrion ma tra i due ,checche', e' nato una sorta di cameratismo che in un certo senso non ci saremmo aspettati da un mercenario.Bello come e ' stato delineato è il profilo psicologico di Dickon ,anche lui nonostante tutto non degno  figlio  di quel padre insensibile,ottuso,profondamente egoista,insomma una sorta di Tywin in dodicesimo ma senza la sua statura tragica.Il ragazzo e' alla sua prima vera battaglia e soffre psicologicamente per i suoi uomini che non considerava pedine da gioco della dama ma esseri che soffrivano , e molto , durante il combattimento Insomma svela un animo sensibile e leale (salva anche Jaime ed e' un buon combattente ripeto leale e generoso) .Come già detto questa rappresentazione di Dickon ha un suo perché dato che nella 5 stagione il ragazzo si era conformato al comportamento irritante e violento del padre in tutto e per tutto

La battaglia e' stata fantastica ,molto meglio di quella raffigurata nella 6x9 e Drogon veramente era imponente ,fantastico, terribile ,incombente e devo dire che la Dany  questa volta e' stata all'altezza .E che dire dell'orda Dotraki ?Fuoco,cavalli ,uomini in fiamme,sensazione di catastrofe tutto ben calibrato ( anche se forse il regista della 6x 9 avrebbe reso tutto ancora piu' caotico e terribile)

Bronn mostra il suo attaccamento a Jaime non dandosela a gambe levate ma correndo alla balestra,a sua volta Jaime,disperato corre incontro al drago ferito  in una carica folle che Tyrion addolorato guarda dall'alto...stupido Jaime ma follemente coraggioso.

La scena finale del tuffo salvifico in acqua con Bronn che ancora una volta salva un Lannister,e' un colpo da maestro sul quale finisce la puntata

Per il resto

Cersei-banchiere che fiuta l'affare: solito fastidio nel vedere la solita Cersei che beve ,questa volta senza il contraltare del folle Euron non sembra tanto regale ,ne' manipolatice,anche se si crede totipotente.

A grande inverno Ditocorto,dopo aver fallito con Jon,cerca di farsi amico Bran...e qui  giustizia poetica vuole che lui cerchi di intortarsi uno che ha un potere enorme dato che sa tutto,anche di lui.Mi e' dispiaciuto per come ha trattato Meera ma credo che ci vogliano sottolineare che Bran Stark non esiste piu',esiste una sorta di computer freddo e distaccato 

L'incontro Arya Sansa non e' stato assolutamente forte come quello Sansa Jon,ho percepito una certa distanza da parte di Arya che del resto cercava di incontrare Jon.Bran le da la daga perché sa perfettamente cosa e' diventata e lo capirà anche Brienne

Infine Dragonstone ...l'interazione tra Jon e Dany sta migliorando ma lei,anche dopo aver visto i graffiti e quindi aver constatato che Jon non e' un pazzo del Nord,insiste a chiedergli di inginocchiarsi,ma Jon ancora rifiuta esattamente come Mance

Fa bene,poi ad arrabbiarsi con Tyrion perché capisce che lui vuole proteggere i suoi,questa volta Jon le spiega bene pero' cosa comporta l'uso dei draghi su una popolazione inerme ed infatti lei decide di combattere l'armata Lannister in campo aperto,  in prima persona,rischiando anche di suo

Non ho notato alcuna tensione sessuale tra i due ,solo una maggiore comprensione anche se Dany e' cocciuta forte ma comincia a apprezzare il re del Nord.Jon invece non ha tempo da perdere per limonare anche se Davos in un certo senso gli fa capire che le cose migliorerebbero molto se Dany si innamorasse di lui...lui che e' prigioniero mentre Missandei può andarsene quando vuole perché la regina e' bella,buona,giusta,ragionevole,caritatevole...mah

Infine molto bello e' l'incontro Jon- Theon ,Theon rischia chiedendogli di Sansa  ma questa e' una piccola pennellata di delicatezza per uno che avrebbe tradito la sorella Yara ,e Jon gli manifesta tutto il suo disprezzo ma non lo gonfia come una zampogna proprio per l'aiuto da lui dato a Sansa...Jon non e' un guerriero forte e violento,alla Tarly per capirci ma è un Re capace anche di amore e tenerezza...come Rhaegar credo, e sa prendere decisioni lucide ricordiamocelo

Grande intrattenimento,si vorrebbe vedere subito la 5 puntata...

Voto altissimo

Link to post
Share on other sites
10 hours fa, JonSnow; dice:

E comunque la vera nota triste dell'episodio è stata...

 

  Nascondi Contenuto

 

...L'assenza di Royce. Mi aspettavo una strigliata su come fosse stata intagliata male la sedia a rotelle di Bran. O alle guardie che hanno accolto Arya. O su come la neve non fosse stata spazzata bene nel cortile di WF. Invece niente. Delusione.

Lutto. 

 

 

 

Beh dai magari ci fanno uno spin-off oppure fanno uscire uno di quei calendari-almanacchi con tanti preziosi ed utili consigli ("corri in edicola...") :figo:

Link to post
Share on other sites

Puntata tecnicamente superiore alla precedente, principalmente grazie alla battaglia finale. Nel complesso, però, stavolta ho trovato il ritmo elevato caratteristico di questa stagione, che solitamente preferisco ad una narrazione lenta, un po' difficile da digerire. Mi è rimasta, insomma, la voglia di rivedermi bene la puntata nel timore mi sia sfuggito qualcosa. 3-4 minuti in più non avrebbero guastato.

Per quanto riguarda i characters, ho trovato tutti perfettamente coerenti e calati nel ruolo. Menzione d'onore per una Sansa finalmente matura, che accetta le diversità dei suoi fratelli; riconosce Arya dalla descrizione che ne fanno i soldati, ma finalmente non è infastidita dalle peculiarità della sorella, anzi, cerca di mediare tra lei e Bran. Jaime depresso che ritrova uno scopo sul campo di battaglia. Così così Dany, che sospetta della lealtà di Tyrion (pure???), ossessionata dal bend the knee, ma si riscatta scendendo in prima linea da vera leader. Maluccio Tyrion, l'eroe delle Acque Nere, la cui strategia fallisce su tutti i fronti (ma anche lui, che ci faceva sul campo di battaglia?). Completamente finito Ditocorto, o almeno così sembra...cosa si inventerà?

Link to post
Share on other sites

Puntata bellissima,ammetto che al momento del'attacco di Dany mi è anche uscita qualche lacrimuccia :D

Neanche io ho percepito romanticismo nella grotta. La vicinanza tra i due aumenta ma sembra più un'affinità caratteriale che un'impeto romantico e Jon si permette di mostrare un po' di contentezza per le "prove" trovate; ma Dany canta sempre la stessa canzone: bend the knee!

Bravissimo Nicolaj secondo me, sempre più evidente quel processo di maturazione come persona che farà cambiare le cose, spero (magari un po' lento... sveglia Jaime).

Non penso che l'incontro tra le due sorelle sia stato freddo, anzi. Arya è posata e non facile preda delle emozioni ma, d'altra parte, come potrebbe essere diverso? Nella cripte poi è lei a riabbracciare la sorella spontaneamente. L'incontro con Bran è stato diverso ma a differenza di quello tra Sansa e Bran, qui lo trovo più "posato". Sansa è sempre stata un'emotiva e per quanto la vita l'abbia cambiata il carattere è sempre quello. Arya è diversa e il suo percorso l'ha resa ferma e attenta e non mi è sembrata così stupita del cambiamento del fratello. Aspetto con ansia l'incontro con Jon :)

La cosa più brutta..... è che mi toccherà aspettare altri 7 giorni ahahahaha

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...