Jump to content
Sign in to follow this  
Dorniano

ACOK- Il libro bruciato da Roose Bolton

Recommended Posts

Sto rileggendo ACOK, e nell'ultimo capitolo di Arya lei porta vino caldo a Roose Bolton nel suo solarium, e lo trova seduto a leggere un grosso libro in pelle, subito dopo il lord sanguisuga lo chiude e lo getta nel camino acceso.

Sicuramente distrugge il libro per un motivo (mantenere un segreto?)e quindi chiedo a voi: 

Cosa c'era scritto in quel libro? 

P.S. se ricordo bene non esiste un sola riga su questo libro nei volumi successivi delle cronache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ricordo quell'aneddoto, sicuramente ci sarà spiegato più avanti però, nulla accade per caso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Me lo sono sempre chiesto anch'io.

Simbolicamente parlando brucia un libro antico allo stesso modo in cui presto contribuirà a spazzare via una Casata con una grande storia, psicologicamente parlando distrugge un libro dopo averlo letto, quindi rispecchia il suo modo di agire, no?, distruggere il sapere dopo averlo appreso con tale fredda noncuranza, dimenticandosene subito dopo nel caso non gli interessi, ricordandosene in modo da assere l'unico a possederlo nel caso gli interessi.

E biblioteca di Harrenhal quindi beh, doveva essere un libro preziosissimo. Vediamo la cura con cui Sam maneggia i libri e le mappe che studia alla Barriera e la violenza con cui Joffrey taglia in quattro le "Vite dei Quattro Re" regalatogli da Tyrion, ed è facile capire cosa Martin pensi dei libri e del modo in cui le persone li trattano. Gesti del genere sono caratterizzanti per i personaggi. Roose distrugge questo libro con indifferenza e senz'alcun motivo, all'apparenza è un dettaglio innocuo ma a rileggerlo è sottilmente inquietante, si tratta di una violenza subdola e silenziosa.

Stabilire però che cosa contenesse il libro e una sua eventuale utilità a livello narrativo mi sembra molto più difficile. Dovrebbero esserci teorie curiose sul web a riguardo anche se non le ricordo, magari qualcuno ne sa qualcosa qui, altrimenti cercale, sono abbastanza sicura della loro esistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra i lord dei sette regni basta e avanza il saper leggere e scrivere. Per cose più complicate ci sono i maestri. Fanno eccezione nelle cronache  tyrion lannister, samwell tarly e lo zio di asha greyjoy lord harlaw. Magari george svlerà qualcosa di questo libro quando uscirà AWOW nel duemilamai.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh...mi ha sempre incuriosito questo particolare. Potrebbe essere il cardine di un grosso mistero, o anche un sintomo della personalità ambigua e sorniona di Roose Bolton, come nota giustamente Erodiade. 

L'unica cosa che mi viene in mente è che forse quel libro conteneva un messaggio da parte di Tywin o altri dello schieramento Lannister, il che potrebbe implicare che Bolton, ancora prima della sconfitta di Stannis alle Acque Nere, SPOILER ASOS

Spoiler

intendesse tradire Robb Stark

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, Erodiade Di Asshai dice:

Gesti del genere sono caratterizzanti per i personaggi. Roose distrugge questo libro con indifferenza e senz'alcun motivo, all'apparenza è un dettaglio innocuo ma a rileggerlo è sottilmente inquietante, si tratta di una violenza subdola e silenziosa.

 

Si, probabilmente è questo il motivo di quelle quattro righe, dare un indizio sulla personalità di Roose, questo è un piccolissimo, controllato, inutile gesto di malvagità, uno sfregio.

 

Grazie a tutti per le risposte. :ninja:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/7/2017 at 19:44, Euron Gioiagrigia dice:

Eh...mi ha sempre incuriosito questo particolare. Potrebbe essere il cardine di un grosso mistero, o anche un sintomo della personalità ambigua e sorniona di Roose Bolton, come nota giustamente Erodiade. 

L'unica cosa che mi viene in mente è che forse quel libro conteneva un messaggio da parte di Tywin o altri dello schieramento Lannister, il che potrebbe implicare che Bolton, ancora prima della sconfitta di Stannis alle Acque Nere, SPOILER ASOS

  Nascondi Contenuto

intendesse tradire Robb Stark

 

 

SPOILER ASOS

Spoiler

Sostengo l'ipotesi che Roose si accingesse a fare un bello sgambetto a Robb non appena questi è succeduto a Ned. Ci sono teorie secondo le quali Roose si sarebbe lasciato sconfiggere da Tywin alla Forca Verde senza neppure provarci (non l'ha inseguito non solo perché è un uomo cauto, ma proprio perché è sua intenzione non scalfire un grande lord di Westeros, teme di certo più lui che un quindicenne), inoltre l'unione matrimoniale con Walda Frey è sospetta (era vedovo da un po' da quanto si capisce, perché sposarsi proprio durante la guerra se non per consolidare un'alleanza che considera fondamentale ai suoi piani?), sino al fatto che prima ancora del pov che fa riferimento a queste righe si trovasse a Harrenhal, una posizione alquanto sfavorevole se Tywin avesse voluto portare avanti un assedio (quindi sicuro Roose stava già pensando di prendere accordi con lui, il fatto che Robb perda il Nord è solo la goccia che fa traboccare il vaso).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io l'ho sempre pensato, due fatti in più a sostegno di questa tesi:

 

(1) Quando Ramsay distrugge Grande Inverno dice a Theon che gli uomini che ha portato con sé (600 credo) sono della guarnigione di suo padre, si può dedurre quindi che quando Ramsay rapisce Donella Hornwood agisce su ordine di Roose (non credo che i suoi uomini agirebbero senza il suo via libera, lo conoscono meglio di tutti) impossessandosi delle terre della povera lady e diventando più potente.

 

(2)Spoiler ASOS

Spoiler

Roose manda (falsificando un ordine di Robb) Helman Tallhart e Robett Glover a saccheggiare Duskendale, ma guardo caso Tywin viene informato e prepara una manovra a tenaglia per intrappolare i due, Helman muore, Robett si salva a stento e viene catturato (un terzo della forza militare del nord muore).

Così facendo indebolisce i suoi probabili avversari futuri, perché già aveva deciso di tradire Robb.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le teorie sono avvincenti ma manca la descrizione di questi particolari da parte di george.. Una simile mossa verso robb e tywin avrebbe dovuto innalzare il livello del personaggio ma non abbiamo niente di tutto ciò. Roose Bolton rimane un freddo calcolatore che non empatizza con il pubblico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io mi aggiungo al coro di quelli che si sono sempre chiesti cosa ci fosse in quel libro.

È molto interessante l'ipotesi del messaggio da parte di Tywin e mi sembra anche molto verosimile.

Come faceva notare Dorniano, le mosse torbide di Roose iniziano quando invia Ramsey con dei soldati ad impossessarsi dei territori della povera Lady Hornwood. Che può essere intesa come un'opportunità di espandere le proprie terre, a cui poi si è unita l'opportunità di tradire Robb coinvolgendo i Frey, una volta che Robb infrange il patto matrimoniale coi Frey. Se non ricordo male è nello stesso POV di Arya che troviamo questa scena di Roose e il messaggio ai Frey stanziati a Harrenhal che l'alleanza con gli Stark è saltata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a me sembra verosimile l'ipotesi che potesse contenere un messaggio di Tywin e penso tra l'altro che anche Ditocorto in un qualche modo fosse al corrente del mutare delle alleanze. A questo proposito è significativo ciò che ser Dontos dice a Sansa 

Spoiler

ovvero che lei è la sola erede del Nord. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non sono così convinto che il libro contenesse un messaggio di Tywin, c'è Arya nella stanza e lei ha buoni occhi a cui difficilmente sfugge qualcosa, inveve vede solo Roose che legge il libro in maniera svogliata e che alla fine lo poggia nel fuoco. È molto più semplice bruciare una lettera invece di una lettera dentro un tomo bello grosso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 10/7/2017 at 19:44, Euron Gioiagrigia dice:

Eh...mi ha sempre incuriosito questo particolare. Potrebbe essere il cardine di un grosso mistero, o anche un sintomo della personalità ambigua e sorniona di Roose Bolton, come nota giustamente Erodiade. 

L'unica cosa che mi viene in mente è che forse quel libro conteneva un messaggio da parte di Tywin o altri dello schieramento Lannister, il che potrebbe implicare che Bolton, ancora prima della sconfitta di Stannis alle Acque Nere, SPOILER ASOS

  Nascondi Contenuto

intendesse tradire Robb Stark

 

Su questo ormai non ho più alcun dubbio. Secondo me Roose fiuta la possibilità di fare la pelle agli Stark non appena Ned viene catturato e Robb decide di scendere in guerra. 

Credo che Ned lo desse per spacciato da subito, Robb invece lo avesse colto di sorpresa all'inizio e perciò volesse renderlo "contestabile" agli occhi dei Nordici mettendo in dubbio l'attaccamento agli Stark prima di farlo fuori, in modo da apparire come il salvatore della patria e la scelta naturale per un nuovo leader. Cosa che in parte gli è stata facilitata dal Giovane Lupo, dalla sfiga Stark e dai suoi stessi maneggi (avesse riconsegnato Jaime a Robb la posizione in guerra di quest'ultimo sarebbe stata tutt'altro che precaria).

Secondo me il vero errore di Bolton però è stato l'aver coinvolto nelle Nozze Rosse anche uomini di tutte le altre casate del Nord e The North Remembers. Si fosse limitato a fare fuori Robb, o ancora meglio se Robb fosse morto in battaglia portandosi dietro la distruzione dell'esercito nordico, per me Roose ci avrebbe solo guadagnato.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, io sono propenso a credere che Bolton, alla fin fine, abbia agito per pura disaffezione verso Robb. I due grandi errori tattici/politici che commette Robb sono l'esecuzione di Lord Karstark e il matrimonio con Jeyne Westerling. Robb si dimostra un'uomo d'onore fino al midollo, ma un Re, specialmente se è in guerra, agisce in altri modi, che senz'altro sono quelli che Bolton avrebbe visto con maggior favore.

 

Roose arriva a credere che Robb non sia il tipo di Re che occorre ad un Nord da poco tornato indipendente dopo tre secoli, e a quel punto la sola scelta, per lui, dev'essere sembrata quella di tornare sotto il dominio del Trono di Spade.

Con lui a guidare il Nord.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, io tutto questo altruismo per la causa nordista non ce lo vedo. Secondo me ci sono molte spie che Roose agisca per puro opportunismo personale e per tirare acqua al suo mulino. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...