Jump to content

Recommended Posts

{{Personaggio
| Nome = Salladhor
| Cognome = Saan
| Soprannome = Principe del Mare Stretto
| Apparizioni = [[ACOK]]
| Attore = [[Lucian Msamati]]
| Doppiatore = Roberto Draghetti
| Stagioni = [[Seconda Stagione]]
}}


[[Salladhor Saan]] è un pirata originario della [[Città Libere|città libera]] di [[Lys]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref>


__TOC__


== Descrizione fisica ==
Salladhor ha un fisico asciutto ed una fitta capigliatura di riccioli bianchi.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>
Si veste abitualmente in modo vistoso: per esempio, con una gran quantità di satin scarlatto, oro e gioielli,<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref> oppure con una tunica di fili
d'argento con bottoni di giada intagliati a forma di scimmia e con maniche estese a losanga che toccano il pavimento, unitamento ad un berretto a punta ornato da un ventaglio di
piume di pavone.<ref name="ACOK10" />
    

== Descrizione psicologica ==
E' noto per la sua stravaganza, ma è considerato un vecchio mascalzone.<ref name="ACOK10" />
Sorride spesso e parla con ironia. Non condivide l'impazienza che ritiene tipica degli occidentali.<ref name="ACOK10" />
Valuta molto il proprio valore: rivendica spesso ciò che gli spetta sul piano economico<ref name="ACOK00" /> ed è orgoglioso.<ref name="ACOK58">[[ACOK58]]</ref>
Non dà valore alla religione ed è scettico nei confronti del culto di [[R'hllor]] e dei [[Preti Rossi]].<ref name="ACOK10" />
Pensa di stare antipatico a [[Stannis Baratheon|Stannis]], ma non intende cambiare il proprio modo di vestire per piacere alla gente<ref name="ACOK10" />


ACOK10 - Davos    

== Resoconto biografico ==
Salladhor Saan è un ricco pirata, autoproclamatosi "principe del [[Mare Stretto]]".<ref name="ACOK10" />
Verso la fine del terzo secolo, viene reclutato da [[Davos Seaworth]] e si schiera a favore della pretesa al trono di [[Stannis Baratheon]], a sostegno del quale porta i suoi
vascelli, tra i quali la [[Valyriana]] e la [[Uccello del Paradiso]], in cambio della promessa di laute ricompense.<ref name="ACOK10" />
Una sera partecipa ad una cena insieme a [[Re dei Sette Regni|re]] [[Stannis Baratheon|Stannis]] e ai suoi alfieri, tra i quali [[Ardrian Celtigar|Lord Celtigar]], [[Monford
Velaryon|Lord Velaryon]], [[Duram Bar Emmon|Lord Bar Emmon]], [[Axell Florent|Ser Axell Florent]], [[Guncer Sunglass|Lord Sunglass]] e [[Davos Seaworth|Ser Davos Seaworth]]; nel
corso della serata assiste all'umiliazione e alla morte di [[Maestri|maestro]] [[Cressen]].<ref name="ACOK00" />
Qualche tempo dopo, riceve notizie tramite la [[Uccello del Paradiso]], arrivata alla [[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]] dopo essere passata per [[Approdo del Re]].
Mentre si trova a mangiare uva in una locanda sul molo della [[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]], dove viene raggiunto da [[Davos Seaworth|Ser Davos]]. Nell'occasione,
lo informa che [[Tyrion Lannister (il Folletto)|Tyrion Lannister]] è stato inviato ad [[Approdo del Re]] e che [[Janos Slynt]] è stato cacciato e sostituito da [[Jacelyn
Bywater|Ser Jacelyn Bywater]] come [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re]]. Offre poi al cavaliere informazioni sulle difese della capitale, sostenendo che con
un attacco rapido potrebbe cadere; al contempo, tuttavia, lo informa del percorso di [[Renly Baratheon]] lungo la [[Strada delle Rose]]. Racconta quindi la leggenda della vera
[[Portatrice di Luce]]. Prima di salutarlo, rivendica poi i [[Dragoni d'oro]] che [[Stannis Baratheon|Stannis]] gli deve.<ref name="ACOK10" />
Quando [[Stannis Baratheon|STannis]] lascia la [[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]], insieme a [[Monford Velaryon|Lord Velaryon]] sostiene l'opportunità di dirigersi
verso [[Approdo del Re]]; presso il sovrano, tuttavia, prevale l'opinione di [[Melisandre]], che lo invita a prendere prima [[Capo Tempesta]], in modo da appropriarsi di larga
parte della forza militare di [[Renly Baratheon|Renly]].<ref name="ACOK42">[[ACOK42]]</ref>
Durante la [[Battaglia delle Rapide Nere]], gli viene assegnata la retroguardia, perché [[Imry Florent|Ser Imry Florent], comandante della flotta, non si fida di lui, anche a
causa delle continue discussioni sull'oro che gli spetta. In quelle posizione, tuttavia, le sue galee, rimanendo al di là del fiume, non vengono coinvolte nell'incendio della
flotta di [[Stannis Baratheon|Stannis]].<ref name="ACOK58">[[ACOK58]]</ref>


== Note ==
<references />


{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

<noinclude>[[Categoria:Città Libere]] [[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:SP]]
</noinclude>

Link to post
Share on other sites
  • Replies 9
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Cita

{{Personaggio
| Nome = Salladhor
| Cognome = Saan
| Soprannome = Principe del Mare Stretto Alla luce di TPATQ, di TRP e di TWOIAF, è soprannome o titolo?
| Apparizioni = [[ACOK]] [[A Clash of Kings]]
| Attore = [[Lucian Msamati]]
| Doppiatore = Roberto Draghetti
| Stagioni = [[Seconda Stagione]]
}}

 

[[Salladhor Saan]] è un pirata originario della [[Città Libere|Città Libera]] di [[Lys]].<ref name="ACOKAAC">[[ACOK - Appendici#Appendice AC|ACOK - Appendice AC]]</ref><ref name="ACOKAB">[[ACOK - Appendici#Appendice B|ACOK - Appendice B]]</ref>


__TOC__


== Descrizione fisica ==
Salladhor ha un fisico asciutto ed una fitta capigliatura di riccioli bianchi.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

Si veste abitualmente in modo vistoso: per esempio, con nel suo abbigliamento figura una gran quantità di satin scarlatto, oro e gioielli,<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref> oppure con; possiede anche una tunica di fili d'argento con bottoni di giada intagliati a forma di scimmia e con maniche estese a losanga che toccano il pavimento, unitamente che abbina ad un berretto a punta ornato da un ventaglio di piume di pavone.<ref name="ACOK10" />

 

== Descrizione psicologica ==
È noto per la sua stravaganza, ma è considerato un vecchio mascalzone.<ref name="ACOK10" /> "Vecchio mascalzone" non mi pare una scelta di termini molto da enciclopedia... con cosa potremmo sostituirlo?


Sorride spesso e parla con ironia. Non condivide l'impazienza che ritiene tipica degli occidentali.<ref name="ACOK10" />


Valuta molto il proprio valore del proprio operato: rivendica spesso ciò che gli spetta sul piano economico<ref name="ACOK00" /> ed è orgoglioso<ref name="ACOK58">[[ACOK58]]</ref>.


Non dà valore alla religione ed è scettico nei confronti del culto di [[R'hllor]] e dei [[Preti rossi]].<ref name="ACOK10" />


Pensa di stare antipatico a [[Stannis Baratheon|Stannis]], ma non intende cambiare il proprio modo di vestire per piacere alla gente<ref name="ACOK10" /> In che modo si legano le due parti della frase? Sta antipatico a Stannis per via del suo modo di vestire?

 

== Resoconto biografico ==

Salladhor Saan è un ricco pirata, autoproclamatosi "principe del [[Mare Stretto]]" Se decidiamo che è un titolo, ci va il link diretto..<ref name="ACOK10" />

 

Verso la fine del terzo secolo, viene reclutato da [[Davos Seaworth]] e si schiera a favore della per sostenere la pretesa al [[Trono si Spade|trono]] di [[Stannis Baratheon]], a sostegno del quale porta i suoi vascelli, tra i quali la [[Valyriana]] e la [[Uccello del Paradiso]], in cambio della promessa di laute ricompense.<ref name="ACOK10" />

 

Una sera partecipa ad una cena insieme a [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Stannis Baratheon|Stannis]] e ai suoi alfieri, tra i quali [[Ardrian Celtigar|Lord Celtigar]], [[Monford
Velaryon|Lord Velaryon]], [[Duram Bar Emmon|Lord Bar Emmon]], [[Axell Florent|Ser Axell Florent]], [[Guncer Sunglass|Lord Sunglass]] e [[Davos Seaworth|Ser Davos Seaworth]]
; nel corso della serata assiste all'umiliazione e alla morte di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]].<ref name="ACOK00" />

 

Qualche tempo dopo, riceve notizie tramite la ''[[Uccello del Paradiso]]'', arrivata alla [[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]] dopo essere passata per [[Approdo del Re]]. Mentre si trova a mangiare uva in una locanda sul molo della [[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]], dove viene raggiunto da confida a [[Davos Seaworth|Ser Davos]] alcune notizie giuntegli da [[Approdo del Re]] attraverso la sua nave ''[[Uccello del Paradiso]]'': l'arrivo nella capitale di. Nell'occasione, lo informa che [[Tyrion Lannister (il Folletto)|Tyrion Lannister]] è stato inviato ad [[Approdo del Re]] e che la sostituzione di [[Janos Slynt]] è stato cacciato e sostituito da con [[Jacelyn Bywater|Ser Jacelyn Bywater]] come [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re]]. Offre poi al cavaliere informazioni sulle difese della capitale, sostenendo che con un attacco rapido potrebbe cadere; al contempo, tuttavia, lo informa del percorso di [[Renly Baratheon]] lungo la [[Strada delle Rose]]. Racconta quindi la leggenda della vera [[Portatrice di Luce]]. Qui metterei almeno un passaggio sul perché parla di questo argomento... Prima di salutarlo, rivendica poi i [[Monete#Dragoni d'oro|dragoni d'oro]] che [[Stannis Baratheon|Stannis]] gli deve.<ref name="ACOK10" />


Quando [[Stannis Baratheon|STannis]] lascia la [[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]], sostiene insieme a [[Monford Velaryon|Lord Velaryon]] sostiene l'opportunità di dirigersi verso [[Approdo del Re]]; presso il sovrano, tuttavia, prevale l'opinione di [[Melisandre]], che lo invita a prendere prima [[Capo Tempesta]], in modo da appropriarsi di larga parte della forza militare di [[Renly Baratheon|Renly]].<ref name="ACOK42">[[ACOK42]]</ref>


Durante la [[Battaglia delle Rapide Nere]], gli viene assegnata la retroguardia, perché per via della sfiducia nutriva verso di lui dal comandante della flotta [[Imry Florent|Ser Imry Florent], comandante della flotta, non si fida di lui, anche a causa delle continue discussioni sull'oro che gli spetta. In quelle posizione, tuttavia, le sue galee, rimanendo al di là della foce del fiume, non vengono coinvolte nell'incendio della flotta di [[Stannis Baratheon|Stannis]].<ref name="ACOK58">[[ACOK58]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Città Libere]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Mercenari]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:SP]] In caso decidiamo che Principe del Mare Stretto sia un titolo, ci va ovviamente anche la categoria.
</noinclude>

 

Link to post
Share on other sites
Cita

 

{{Personaggio
| Nome = Salladhor
| Cognome = Saan
| Soprannome = Principe del Mare Stretto Alla luce di TPATQ, di TRP e di TWOIAF, è soprannome o titolo?--->bohhh, a me viene da pensare che sia un soprannome. Il titolo presuppone un qualche grado di "ufficialità" e sinceramente non so quanto un pirata possa averlo.
| Apparizioni = [[A Clash of Kings]]
| Attore = [[Lucian Msamati]]
| Doppiatore = Roberto Draghetti
| Stagioni = [[Seconda Stagione]]
}}

 

[[Salladhor Saan]] è un pirata originario della [[Città Libere|Città Libera]] di [[Lys]].<ref name="ACOKAB">[[ACOK - Appendici#Appendice B|ACOK - Appendice B]]</ref>


__TOC__


== Descrizione fisica ==
Salladhor ha un fisico asciutto ed una fitta capigliatura di riccioli bianchi.<ref name="ACOK10">[[ACOK10]]</ref>

 

Si veste abitualmente in modo vistoso: nel suo abbigliamento figura una gran quantità di satin scarlatto, oro e gioielli,<ref name="ACOK00">[[ACOK00]]</ref>; possiede anche una tunica di fili d'argento con bottoni di giada intagliati a forma di scimmia e con maniche estese a losanga che toccano il pavimento, che abbina ad un berretto a punta ornato da un ventaglio di piume di pavone.<ref name="ACOK10" />

 

== Descrizione psicologica ==
È noto per la sua stravaganza e la sua disonestà, ma è considerato un vecchio mascalzone.<ref name="ACOK10" /> Non è disposto a cambiare il proprio modo di vestire per apparire meglio agli occhi altrui.<ref name="ACOK10" />


Sorride spesso e parla con ironia. Non condivide l'impazienza che ritiene tipica degli occidentali.<ref name="ACOK10" />


Valuta Stima molto il valore del proprio operato: rivendica spesso ciò che gli spetta sul piano economico<ref name="ACOK00" /> ed è orgoglioso<ref name="ACOK58">[[ACOK58]]</ref>.


Non dà valore alla religione ed è scettico nei confronti del culto di [[R'hllor]] e dei [[Preti rossi]].<ref name="ACOK10" />


Pensa di stare antipatico a [[Stannis Baratheon|Stannis]], ma non intende cambiare il proprio modo di vestire per piacere alla gente<ref name="ACOK10" /> In che modo si legano le due parti della frase? Sta antipatico a Stannis per via del suo modo di vestire?--->che pensa di stare antipatico a Stannis non lo metterei, se non c'è nessuna particolare caratteristica psicologica connessa a questo fatto.

 

== Resoconto biografico ==

Salladhor Saan è un ricco pirata, autoproclamatosi "principe del [[Mare Stretto]]" Se decidiamo che è un titolo, ci va il link diretto..<ref name="ACOK10" />

 

Verso la fine del terzo secolo, viene reclutato da [[Davos Seaworth]] per sostenere la pretesa al [[Trono si Spade|trono]] di [[Stannis Baratheon]], a sostegno del quale porta i suoi vascelli in cambio della promessa di laute ricompense.<ref name="ACOK10" />

 

Una sera partecipa ad una cena insieme a [[Re dei Sette Regni|Re]] [[Stannis Baratheon|Stannis]] e ai suoi alfierinel corso della quale serata assiste all'umiliazione e alla morte di [[Maestri|Maestro]] [[Cressen]].<ref name="ACOK00" />

 

Qualche tempo dopo confida a [[Davos Seaworth|Ser Davos]] alcune notizie giuntegli da [[Approdo del Re]] attraverso la sua nave ''[[Uccello del Paradiso]]'': l'arrivo nella capitale di [[Tyrion Lannister (il Folletto)|Tyrion Lannister]] e la sostituzione di [[Janos Slynt]] con [[Jacelyn Bywater|Ser Jacelyn Bywater]] come [[Comandante della Guardia Cittadina di Approdo del Re]]. Offre poi al cavaliere informazioni sulle difese della capitale, sostenendo che con un attacco rapido potrebbe cadere; al contempo, tuttavia, lo informa del percorso di [[Renly Baratheon]] lungo la [[Strada delle Rose]]. Quando il discorso vira sul rituale in cui [[Stannis Baratheon|Stannis]] ha estratto la presunta [[Portatrice di Luce]], afferma che si tratta di una spada priva di valore e racconta quindi la leggenda sulla forgiatura dell'arma leggendaria. della versione vera [[Portatrice di Luce]].. Prima di salutarlo salutare [[Davos Seaworth|Davos]], rivendica poi i [[Monete#Dragoni d'oro|dragoni d'oro]] che [[Stannis Baratheon|Stannis]] gli deve.<ref name="ACOK10" />


Quando [[Stannis Baratheon|STannis]] lascia[[Roccia del Drago (isola)|Roccia del Drago]], sostiene insieme a [[Monford Velaryon|Lord Velaryon]] l'opportunità di dirigersi verso [[Approdo del Re]]; presso il sovrano, tuttavia, prevale l'opinione di [[Melisandre]], che lo invita a prendere prima [[Capo Tempesta]], in modo da appropriarsi di larga parte della forza militare di [[Renly Baratheon|Renly]].<ref name="ACOK42">[[ACOK42]]</ref>


Durante la [[Battaglia delle Rapide Nere]] gli viene assegnata la retroguardiaper via della sfiducia nutrita verso di lui dal comandante della flotta [[Imry Florent|Ser Imry Florent]. In quelle posizione, tuttavia, le sue galee, rimanendo al di là del fiume, non vengono coinvolte nell'incendio con l'[[Altofuoco|altofuoco]] della flotta di [[Stannis Baratheon|Stannis]].<ref name="ACOK58">[[ACOK58]]</ref>

 

== Note ==

<references />

 

 

{{Portale | Argomento1 = Personaggi}}

 

<noinclude>[[Categoria:A Clash of Kings]] [[Categoria:Città Libere]] [[Categoria:Guerra dei Cinque Re]] [[Categoria:Mare Stretto]] [[Categoria:Mercenari]] [[Categoria:Personaggi]] [[Categoria:SP]] In caso decidiamo che Principe del Mare Stretto sia un titolo, ci va ovviamente anche la categoria.
</noinclude>

 

 

Link to post
Share on other sites

Quindi non riteniamo che il titolo sia in qualche modo connesso a "Re del Mare Stretto" portato da Daemon Targaryen e altri?

 

AWOIAF in ogni caso lo considera un titolo, non un soprannome.

Link to post
Share on other sites

Ho guardato la pagina awoiaf: è vero che lo considera un titolo, ma non lo collega minimamente al Re del Mare Stretto e parla di titolo auto-attribuito.

 

Di conseguenza, secondo me il punto è cosa intendiamo noi per titolo.

Link to post
Share on other sites

Beh, per me la differenza principale tra un titolo e un soprannome è che il primo è indica una posizione (ufficiale o meno, anche controversa) potenzialmente occupabile da persone diverse, mentre un soprannome è legato indissolubilmente alla persona che lo porta.

 

Inoltre un titolo (salvo quello di membro di una tal organizzazione) può essere portato da una sola persona alla volta a meno di contestazioni e non-riconoscimenti, mentre può capitare che due persone diverse abbiano lo stesso soprannome.

Link to post
Share on other sites
17 hours fa, Lord Beric dice:

Beh, per me la differenza principale tra un titolo e un soprannome è che il primo è indica una posizione (ufficiale o meno, anche controversa) potenzialmente occupabile da persone diverse, mentre un soprannome è legato indissolubilmente alla persona che lo porta.

 

Inoltre un titolo (salvo quello di membro di una tal organizzazione) può essere portato da una sola persona alla volta a meno di contestazioni e non-riconoscimenti, mentre può capitare che due persone diverse abbiano lo stesso soprannome.

 

Sì, ma "principe del Mare stretto" rientra in questa casistica?

Imho non lo sappiamo: non sappiamo se facendosi chiamare così Salladhor rivendichi effettivamente un dominio sul Mare Stretto o se sia un modo di dire. Per esempio, se un pg fosse chiamato "principe dei ladri" sarebbe un titolo? Lo sarebbe se così rivendicare effettivamente potere sui ladri; ma se è solo un modo per vantarsi e dire "sono il più bello" direi di no.

 

Quindi: abbiamo motivi per ritenere che Salladhor rivendichi il dominio sul Mare Stretto?

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...