Jump to content

L'evoluzione di Brandon Stark dalla Season 7 di GoT. Analisi e ipotesi future.


Recommended Posts

Una piccola nota sul monologo della 7x03. La descrizione edulcorata del quadretto, la neve che scendeva, tutto era bello, perfetto, Sansa bellissima nel suo abito bianco.....Tutta sembra ricalcare, stuprandoli, i sogni di Sansa, la ragazzina ingenua che sognava il principe bello e biondo, le sue canzoni, il cavaliere valoroso che l'avrebbe salvata. Tutto era magico quella notte, ma Sansa sa bene che si tratta di apparenza. Che beffa! Tradita e umiliata dai suoi stessi sogni. Da se stessa. Alla faccia delle parole brutte brutte dell'insensibile Bran: il suo discorso è molto profondo da questo punto di vista. Empatico per davvero perchè visto con gli occhi di lei. 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 122
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Quanto mi piace anche l'interpretazione di Ziowalter!

Riprendendo il discorso di base, sto pensando una cosa: se Jon si troverá a colpire a morte the NK pur sapendo che intrappolato in lui c'é l'amato fratello Bran, che quindi si trova costretto a sacrificare per un Bene superiore (noi sappiamo dai leak che

Spoiler

in qualche modo Bran si salverá,

ma Jon, verosimilmente, lo ignora) ... sarebbe Bran il suo Nissa-Nissa! Non Danaerys, come verrebbe da pensare (in una vicenda tipo "J. e D. si innamorano ma lui la deve sacrificare in quanto AA": ipotesi un po' troppo trita e banale, per Martin, no?)

Link to post
Share on other sites

Eppure io proprio non riesco a vederla una fine definitiva per Bran. Ma anche per la questione conflitto in genere. Sarà solo una sensazione ma mi trovo più convinto dalla possibilità che la guerra in corso sia ciclica e che si ripeterà di secoli in secoli con continue ''reincarnazioni'' o come vogliamo chiamarle da parte dell'Essere Verde di turno. 

Link to post
Share on other sites

Bran-NissaNissa è un'ipotesi affascinante.

Affascinante sarebbe anche scoprire che il Night King, uno Stark, abbia a sua volta poteri da metamorfo e che, ucciso, possa sopravvivere nella mente di qualcun altro (l'ultimo Pov?).

Il tutto ovviamente dovrebbe essere compatibile, se è vero il

LEAKS STAGIONE 8,

Spoiler

con la morte di Bran che D&D avrebbero voluto inserire, e che quindi non modificherebbe il finale qualora ci fosse.

 

Link to post
Share on other sites
5 hours fa, shewolf dice:

 

Affascinante sarebbe anche scoprire che il Night King, uno Stark

  Mostra contenuto nascosto

con la morte di Bran che D&D avrebbero voluto inserire, e che quindi non modificherebbe il finale qualora ci fosse.

 

 

Questo lo sappiamo già: controlla i non-morti.

Link to post
Share on other sites
12 hours fa, shewolf dice:

Bran-NissaNissa è un'ipotesi affascinante.

Affascinante sarebbe anche scoprire che il Night King, uno Stark, abbia a sua volta poteri da metamorfo e che, ucciso, possa sopravvivere nella mente di qualcun altro (l'ultimo Pov?).

Il tutto ovviamente dovrebbe essere compatibile, se è vero il

LEAKS STAGIONE 8,

  Nascondi Contenuto

con la morte di Bran che D&D avrebbero voluto inserire, e che quindi non modificherebbe il finale qualora ci fosse.

 

 

Quest'ipotesi è molto affascinante e rafforzerebbe la tesi di un conflitto ciclico. La fine di GoT e di ASOIAF in generale risulterebbe solo la fine di tale ciclo, che sarà poi destinato a ripetersi. 

Link to post
Share on other sites

A proposito di Bran e tempo ciclico, ho sentito una teoria bislacca e sicuramente sbagliata, ma divertente: la Lunga Notte non sarebbe mai successa nel passato, ma ci sarà soltanto nel recente futuro della storia.

Bran sarebbe tornato indietro nel tempo, e avrebbe raccontato le storie del presente (non si capisce bene per quale motivo), che nel tempo sarebbero diventati miti. Quei miti rappresentano quello che stiamo vedendo e che vedremo in futuro (anche se poi sono stati distorti nel tempo, accorpati o separati).

I racconti che la vecchia Nan fa a Bran bambino, sarebbero stati creati dallo stesso Bran, e si riferirebbero non a qualcosa successa migliaia di anni prima della nascita di Bran, ma a qualcosa che succederà nel suo futuro.

Link to post
Share on other sites
4 hours fa, Metamorfo dice:

I racconti che la vecchia Nan fa a Bran bambino, sarebbero stati creati dallo stesso Bran, e si riferirebbero non a qualcosa successa migliaia di anni prima della nascita di Bran, ma a qualcosa che succederà nel suo futuro.

Un'altra ipotesi affascinante!
Sto rileggendo il primo libro, e proprio ieri ho incontrato uno dei primi racconti di Nan. Se ricordo bene (non ho il libro qui, ora), parla di un uomo che va oltre la Barriera, per cercare l'aiuto degli Uomini Verdi, con dei compagni (non so se ne dica il numero. Cinque, forse? Ma forse no) e un cane. Il racconto a un certo punto viene interrotto e quindi non se ne conosce la fine, ma la situazione ricorda un po' il gruppo di Bran, Meera e il fratello, Osha e Hodor. E il cane potrebbe essere il metalupo. Però, nel racconto-leggenda muoiono quasi tutti, compreso il cane, e l'uomo si direbbe un guerriero (la sua spada viene spezzata dal gelo). Mah? Qualche analogia c'è. Non corrisponde perfettamente, ma il racconto potrebbe anche essere stato distorto e reso impreciso dalla trasmissione orale per secoli e secoli.

Link to post
Share on other sites
17 minutes fa, Stella di Valyria dice:

Un'altra ipotesi affascinante!
Sto rileggendo il primo libro, e proprio ieri ho incontrato uno dei primi racconti di Nan. Se ricordo bene (non ho il libro qui, ora), parla di un uomo che va oltre la Barriera, per cercare l'aiuto degli Uomini Verdi, con dei compagni (non so se ne dica il numero. Cinque, forse? Ma forse no) e un cane. Il racconto a un certo punto viene interrotto e quindi non se ne conosce la fine, ma la situazione ricorda un po' il gruppo di Bran, Meera e il fratello, Osha e Hodor. E il cane potrebbe essere il metalupo. Però, nel racconto-leggenda muoiono quasi tutti, compreso il cane, e l'uomo si direbbe un guerriero (la sua spada viene spezzata dal gelo). Mah? Qualche analogia c'è. Non corrisponde perfettamente, ma il racconto potrebbe anche essere stato distorto e reso impreciso dalla trasmissione orale per secoli e secoli.

 

E' l' "Ultimo Eroe". gli uomini mi pare fossero 12. Come quelli che si vedono nel trailer. screen_shot_2017-05-24_at_1.18.04_pm_-_e

Un personaggio "cane" lo conosciamo...

 

 

Link to post
Share on other sites
8 hours fa, Metamorfo dice:

A proposito di Bran e tempo ciclico, ho sentito una teoria bislacca e sicuramente sbagliata, ma divertente: la Lunga Notte non sarebbe mai successa nel passato, ma ci sarà soltanto nel recente futuro della storia.

Bran sarebbe tornato indietro nel tempo, e avrebbe raccontato le storie del presente (non si capisce bene per quale motivo), che nel tempo sarebbero diventati miti. Quei miti rappresentano quello che stiamo vedendo e che vedremo in futuro (anche se poi sono stati distorti nel tempo, accorpati o separati).

I racconti che la vecchia Nan fa a Bran bambino, sarebbero stati creati dallo stesso Bran, e si riferirebbero non a qualcosa successa migliaia di anni prima della nascita di Bran, ma a qualcosa che succederà nel suo futuro.

 

Al di là della veridicità o meno, sono tutti scenari ipotetici con cui prendere confidenza. Anche perché dopo Hodor credo sia abbastanza scontato aspettarsi altri paradossi chiave da parte di Bran.

Link to post
Share on other sites

7x6

 

Spoiler

Se Bran fosse il NK, avrebbero senso alcune delle cose che vediamo, e che altrimenti non lo avrebbero.

Per esempio, il fatto che il NK aspetti per ore senza fare niente (conoscerebbe il futuro e aspetterebbe l'arrivo dei draghi) e che abbia le enormi catene.

Magari, come Bran tenterà di cambiare il passato per non far nascere il NK, il NK sta cercando di cambiare il futuro (in cui lui muore o comunque le cose gli vanno male).

 

Ma non punterei molto su ogni possibilità esposta qui sopra  :ehmmm:

 

Link to post
Share on other sites
4 hours fa, MezzoUomo dice:

7x6

  Mostra contenuto nascosto

NK che per altro ha lo stesso nasone di Bran

 

 

Come già detto, la somiglianza fisica non può essere una prova, perchè Bran può viaggiare soltanto con la coscienza, non fisicamente.

Link to post
Share on other sites
Il 18/8/2017 at 19:28, Metamorfo dice:

 

Come già detto, la somiglianza fisica non può essere una prova, perchè Bran può viaggiare soltanto con la coscienza, non fisicamente.

Tantopiù che (motivo prettamente pratico) NK si vede da una delle prime serie (la prima? la seconda?), quando l'attore che interpreta Bran non aveva ancora il viso triangolare, allungato ed affilato di adesso. All'inizio era molto più tondeggiante e "puccioso": BranStarkMainTheory.jpg
Direi proprio che, a meno di altamente improbabili studi di antropometria (?) sull'evoluzione prevista del cranio dell'attore, D&D abbiano avuto una botta di fortuna, che il suo viso si sia evoluto in modo da creare questa somiglianza e queste suggestioni! E, in ogni caso, da perdere tutto l' "effetto Bambi" per diventare, invece, duro, respingente e raggelante come il Bran delle ultime puntate dev'essere!
 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...