Jump to content
Metamorfo

ottava stagione - leaks e speculazioni

Recommended Posts

Vi dirò, a me è piaciuta non poco l'espressione di puro stupore sul volto di Arya, mi ha dato l'impressione che stesse vedendo per la prima volta i draghi volteggiare nel cielo; e mi è piaciuta perché spesso si tende a dimenticare, complice la sua caratterizzazione da sicario freddo ed impersonale ed il suo addestramento come faceless, che la piccola di casa Stark è appunto ancora una ragazzina. Quello stupore che spesso molti dei personaggi che abbiamo visto crescere, in tutti i sensi, hanno perduto lungo il cammino, lo rivedo invece sul volto di Arya. 

Il percorso di Jaime, come detto da molti di voi è uno dei migliori; concordo con chi dice che nello show ha tardato circa una stagione, una stagione e mezza, per affrancarsi da Cersei, ma ora che finalmente è libero, anche se non ancora dai pregiudizi che porta su di sé come fardello, può finalmente scegliere di compiere quanto troppo a lungo ha rimandato: essere artefice del proprio destino. Anche qui provo non poca soddisfazione a rivedere il suo sorriso leggero e beffardo, segno che questo fermo immagine si riferisce ad una fase già successiva al confronto con Bran in primis e coi lord del Nord. Per me il fatto che lui indossi una classica armatura nordica è una scelta forte e pienamente indicativa del suo mettere da parte lignaggio e carica in favore di un anonimato, anonimato che d'altra parte avevamo già visto nella sua scelta di cavalcare verso Nord vestito di scuro. 

Tuttavia, credo che per lui questa condizione non durerà a lungo, e che virerà presto in una ben più calzante status da primus inter pares.

Rileggevo qualche giorno fa AGOT, sia il confronto tra Jaime e Ned che il ripensare di quest'ultimo alla sfrontatezza del gesto di Jaime di sedere sul trono di spade in attesa che qualcuno lo reclamasse. Quanto era distante quel Jaime da questo, quanto a lungo lo sterminatore di re, lo spergiuro, è stato la bestia nera degli Stark, quanto rappresentava la distanza tra le due casate.

Come è ironico il percorso di questo meraviglioso personaggio, colui che Ned e Catelyn definiscono con disprezzo ed a più riprese oathbreaker e che in seguito arriva a pronunciare la frase I have made kings and unmade them. Sansa Stark is my last chance for honor. Ecco, non vedo l'ora di vedere come riempirà la sua pagina.

Sansa, l'ultima dei personaggi che ha attirato la mia attenzione in questi scatti, appare se possibile ancora più fiera ed impenetrabile. Ottima la disamina di @Stella di Valyria, che come me ha sempre visto in Sansa i semi di un potenziale regnante saggio, equilibrato e giusto, ma non privo né di forza né di determinazione. Siamo stati spettatori della sua evoluzione, dall'essere una bimbetta totalmente in balìa dei capricci e della meschinità dei Lannister (generalizzo) - una pedina, appunto - allo scoprire di avere delle capacità latenti, al prendere coscienza e consapevolezza delle stesse e a dover cambiare pelle, come tutti, per giungere al punto in cui si trova ora. Durante la settima stagione ha avuto qualche difficoltà nel comprendere chi fossero coloro dei quali fidarsi ed ha avuto un po' di contrasti da risolvere, si è trovata in una posizione privilegiata di comando ma si sa che il comando è una lama a doppio taglio, che rende spesso soli e distanti, inaccessibili, appunto, ha dovuto districarsi tra la necessità di mantenere le alleanze faticosamente costruite da Jon ed il dimostrare a sua volta lealtà allo stesso.

Si è dovuta difendere da nuove accuse di vecchi tradimenti ed infine ha dovuto pronunciare una sentenza di condanna a morte. L'abbiamo vista più volte pensierosa, preoccupata, tutt'altro che serena o beata per il ruolo e la posizione raggiunte. In questa immagine vedo una regnante, vedo una lady, vedo una ragazza/donna la cui consapevolezza è ormai giunta a piena maturazione. Ricordo ciò che disse a Jon alla vigilia della Battaglia dei Bastardi, nessuno può proteggermi, nessuno può proteggere nessuno: ciò che a quel tempo suonava come una sorta di pessimismo, oggi si veste di evidente realismo. Sansa ora sa che è sola, come tutti ma forse un po' più di tutti, ed è questa nuova consapevolezza a renderla secondo me così autorevole. E comunque già alla fine della settima disse a Brienne che non avrebbe messo piede ad Approdo fintanto che Cersei Lannister era regina, e che se questa desiderava un altro Stark come prigioniero sarebbe dovuta andare a prenderselo da sé. Queste sono parole, se non di una regina, sicuramente di una persona autorevole. Io credo che, indipendentemente da quello che sarà l'esito della guerra, per Sansa sarà la definitiva maturazione.

Su Cersei e sull'intensa espressione di Lena avete detto tutto voi.

 

La mia curiosità, oltre che per le reunions che saranno di certo ad altissimo hype, in particolare alcune, è capire come e quando si inseriranno i Greyjoy nella trama.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour fa, Sbymarti dice:

Mmmm... Morti entrambi... Vive solo il pargolo... Cresciuto da Arya e Davos... E dai draghi...


Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Moriranno tutti i draghi probabilmente oppure se ne andranno via quando la loro madre sarà morta 

 

@Stella di Valyria

Ti dirò... sapendo che il finale da me sperato è impossibile mi basta non vedere Sansa Regina di Westeros. Possono morire tutti ma la Stark sul trono NO.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Moriranno tutti i draghi probabilmente oppure se ne andranno via quando la loro madre sarà morta 
Perdonami... Ma l'esistenza dei draghi non è legata a quella dei targaryen?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

E targaryen invita ne dovrebbero rimanere... O pensi che non ne rimarrà in vita nessuno... Nemmeno il probabile figlio di J+D...

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes fa, Sbymarti dice:

Perdonami... Ma l'esistenza dei draghi non è legata a quella dei targaryen?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Comunque sono concetti non approfonditi nella serie :( 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Comunque sono concetti non approfonditi nella serie  
In effetti hai ragione... Non è spiegata l'esistenza dei draghi se è collegata a quella dei targaryen... Ora che ci penso fino a quando non si schiusero le uova di danerys non vi era nessun drago... Mah... Vedremo se George ci darà una spiegazione... Nei libri naturalmente... Nella serie non penso...

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Sbymarti dice:

In effetti hai ragione... Non è spiegata l'esistenza dei draghi se è collegata a quella dei targaryen... Ora che ci penso fino a quando non si schiusero le uova di danerys non vi era nessun drago... Mah... Vedremo se George ci darà una spiegazione... Nei libri naturalmente... Nella serie non penso...

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
 

Ma hanno fatto bene a non introdurre questo aspetto sennò avrebbero dovuto rispondere alle 10203939 profezie o robe del genere  che Martin ha seminato nei libri e che ancora devono avere una risposta 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero... Io ho appena finito di leggere il terzo libro... Non immagini come sono rimasto quando ho appreso che Cat è viva e Jon è un metamorfo ...

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Ancalagon dice:

Lady stoneheart... grazie al cielo non è stata introdotta nella serie.  :ehmmm:

Quando dite queste cose mi fate imbestialire :angry:

ma veramente oh ,ma come si fa a preferire ciò che hai visto a lady stoneheart e il vero Euron, il vero Stannis ,il vero Mance ecc......

 

Mah ,fenomeno curioso quello di got e dei suoi fans ,meno male che sta finendo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco... ho detto che Stannis della serie è migliore di quello dei libri? O che l'Euron psicopatico di Got sia migliore di quello di quello delle cronache? 

Lady Stoneheart è una trashata, un modo per tenere in piedi un pg tanto caro a Martin.

Share this post


Link to post
Share on other sites

È il climax del personaggio, Non è scindibile, e non è una trashata, chi lo pensa dovrebbe rileggersi i libri in ginocchio sui ceci ,sempre li abbia letti e non comprati per moda a causa delle serie tv

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quando dite queste cose mi fate imbestialire :angry:
ma veramente oh ,ma come si fa a preferire ciò che hai visto a lady stoneheart e il vero Euron, il vero Stannis ,il vero Mance ecc......
 
Mah ,fenomeno curioso quello di got e dei suoi fans ,meno male che sta finendo 
Da quello che scrivi, mi fai intendere che nei libri il ritorno di Cat è importante...

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io li ho comprati dopo aver visto la serie. 
Non me ne vergogno però :yeah:
Beh.. Anche io... Sapevo che differiva dalla serie...ma non mi aspettavo certo colpi di scena del genere... Come altri che non menziono...

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×