Jump to content

ottava stagione - leaks e speculazioni


Recommended Posts

  • Replies 8.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io penso vogliano dire che mentre la guerra con i non morti abbia tirato fuori il buono di loro. Facendoli combattere insieme e vederli andare verso una maturazione dei personaggi . Hanno in qualche modo sconfitto il nemico che era " fuori " di loro. Ora devono sconfiggere il nemico che è dentro di loro. Per questo li vediamo in qualche modo distruggere da soli il loro percorso di maturazione e volgere al becero. Poi??? Come la chiudono la storia? Alcuni moriranno ma chi vivrà che destino avrà ? L amaro sono le morti di tutti quelli che non ce l' hanno fatta a resistere alle loro pulsioni più tossiche? Il dolce è???? 

Link to post
Share on other sites
59 minutes fa, -Lady Snow- dice:

Nah, solo perchè per D&D potrebbe "fare figo" XD ma anche perchè ho letto su reddit un leak dettagliato dove Arya diceva a Jon "Se non la uccidi tu lo farò io" e lui "Farò il mio dovere". E mi immagino lei che gli consegna la daga. Tanto trash per trash...

 

Sì sì, avevo capito e hai ragione, ne sarebbero capacissimi.

 

35 minutes fa, AldoMoro123 dice:

Cersei ed Euron sono cattivi ormai bidimensionali, nei libri sono personaggi grigi al pari di altri considerati buoni nella serie.

 

Cersei ed Euron nei libri non sono grigi per niente. Il secondo poi è probabilmente il più "nero" in assoluto, peggio di Ramsay o Gregor Clegane.

Però non sono macchiette come nello show.

 

18 minutes fa, -Lady Snow- dice:

I due mentecatti non hanno capito niente del personaggio di Arya. In un'intervista hanno detto che è divertente vederla in azione. Mi chiedo cosa ci sia di divertente in una bambina traumatizzata dalla guerra e della perdite subite, che dice ossessivamente una lista di nomi di persone da uccidere e finisce nelle mani di una setta di assassini che vuole cancellarle totalmente la personalità. Arya è un personaggio tragico, altro che "divertente"...

 

Sì infatti. Anni fa dissero che Needle rappresentava, per Arya, la sua vendetta, tanto per far capire come intendono loro il personaggio.

Link to post
Share on other sites

Non sono d'accordo questa volta, Cersei non è , o perlomeno non lo è ancora la pazza sanguinaria e anche sadica che è nella serie, non metterei inoltre Euron e Ramsay nello stesso piano, e parlo anche della serie. Per come lo hanno reso non credo ci sia un entità così sadica, crudele e totalmente amorale di come hanno reso Ramsey, ecco forse semma "La montagna" pre-zombie gli si poteva avvicinare, ma piu' nella versione dei libri e comunque senza tutta la scaltrezza forse anche l'intelligenza del bastardo Bolton certamente...

Link to post
Share on other sites

Concordo appieno. Anzi, leggendo i libri non avevo colto appieno questo aspetto: grazie, @-Lady Snow-, per avermelo fatto notare. Superficialmente Arya sembra, anche se in un modo estremo ed eccessivo, realizzare il suo sogno di diventare una combattente anzichè una Lady; ma in realtà la sua è la storia di un'infanzia rubata ed un'innocenza violata. Come quella dei bambini-soldato di tante guerre, fotografati mentre impugnano mitra più grandi di loro. E, come, penso, accada spesso per i bambini-soldato, nella Casa Del Bianco e Del Nero subisce, o si tenta di farle subire, un totale lavaggio del cervello, per cancellarne identità ed emozioni e trasformarla in una macchina pe uccidere, un ingranaggio amorfo ed impersonale. E' un vittima, come tutti gli Stark; e in un modo più sottile e forse ancora più terribile della "semplice" uccisione di Robb. Un personaggio simile sarebbe "divertente", per chi ama il genere, soltanto in un videogioco ammazzatutti; non certo nella vita vera. Il fatto è che GOT è diventata un misto tra la soap opera ed il videogioco ammazzatutti.

E, mi viene in mente un'intervista rilasciata dall'attore che interpreta Euron: diceva di essersi divertito moltissimo (di nuovo l'idea del divertente) ad interpretare un personaggio che è --parole sue, scusate il linguaggio - "un grandissimo ca**one". Non per calo, proprio l'identica libertà presa dal duo e l'analogo tradimento di ASOIAF: uno dei personaggi più "neri" delle Cronache, forse, tra quelli umani, il più vicino al Male assoluto... trasformato in "un personaggio divertente". 
Da morire dalle risate, proprio. :(   

Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, Gedeont dice:

Però non sono macchiette come nello show.

 

Oddio, Cersei un po macchietta nei libri lo è comunque.....l'unica differenza è che li non viene pompata ma viene vista per quello che è ovvero una serpe di corte XD

Link to post
Share on other sites
12 minutes fa, Duke Karstark dice:

non metterei inoltre Euron e Ramsay nello stesso piano

Già l'Euron dei libri sembra solo l'incarnazione di Satana non cè proprio paragone . Non farei fatica a credere che rappresenti una minaccia peggiore degli estranei al contrario di Cesira.

Link to post
Share on other sites
38 minutes fa, -Lady Snow- dice:

I due mentecatti non hanno capito niente del personaggio di Arya. In un'intervista hanno detto che è divertente vederla in azione. Mi chiedo cosa ci sia di divertente in una bambina traumatizzata dalla guerra e della perdite subite, che dice ossessivamente una lista di nomi di persone da uccidere e finisce nelle mani di una setta di assassini che vuole cancellarle totalmente la personalità. Arya è un personaggio tragico, altro che "divertente"...

Verissimo, davvero non riesco a capire come sia possibile aver trasformato il personaggio che dici tu in un supereroe Marvel.

 

La cosa bella di Arya è proprio il rimanere sospesa dal lato che dici tu a quello da Stark testimoniato dal fatto che mantenga Ago o che faccia sogni da lupo-

Link to post
Share on other sites

Per me è impossibile che Arya diventi nessuno , quelli della casa del bianco e del nero la stanno usando , ricordiamoci del alchimista alla cittadella , tutti i debiti della corona con la banca di Bravoos e chi c'è dietro a quella banca , ricordiamoci come è nata la città e la religione dei senza volto con gli schiavi di Valyria . Sotto c'è qualcosa di grosso e sarebbe anche tragico se volessero finire la stirpe Targ conoscendo anche l'identità del Targ più segreto che guarda caso è legato ad Arya .

Link to post
Share on other sites

E come fanno a sapere delle origini di Jon, un segreto conosciuto solo da Ned e da Howland (che abita in qualche luogo sperduto dell'Incollatura)? Comunque per me i punti fondamentali dati da Martin sono stati davvero usati dal duo in questa stagione, rielaborati a loro uso e consumo. Per esempio Martin potrebbe aver detto loro: Alla fine di ADOS c'è uno scontro tra Euron e Dany che porterà quest'ultima alla pazzia; loro hanno ripreso quest'elemento ma decidendo di affiancare Euron a Cersei.

Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, -Lady Snow- dice:

I due mentecatti non hanno capito niente del personaggio di Arya. In un'intervista hanno detto che è divertente vederla in azione. Mi chiedo cosa ci sia di divertente in una bambina traumatizzata dalla guerra e della perdite subite, che dice ossessivamente una lista di nomi di persone da uccidere e finisce nelle mani di una setta di assassini che vuole cancellarle totalmente la personalità. Arya è un personaggio tragico, altro che "divertente"...

Concordo, chi dice così vuol dire che non ha non capito un bel niente della narrazione e dei personaggi di Martin... davvero credo che manco i libri abbiano letto. Che dilettantismo. Una Ferrari in mano a dei bimbi mi***ia ignoranti.

Link to post
Share on other sites
12 minutes fa, Figlia dell' estate dice:

E come fanno a sapere delle origini di Jon, un segreto conosciuto solo da Ned e da Howland (che abita in qualche luogo sperduto dell'Incollatura).

Ci deve essere stato qualche maestro o apprendista per seguire la gravidanza , e comunque anche se mi sembra una gran cavolata inventata da D&D quel segreto viene fuori proprio dalla cittadella con Sam.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...