Jump to content
Sign in to follow this  
Ellyn Reyne

Come reagirà Jon alla scoperta delle proprie origini? E gli altri personaggi?

Recommended Posts

Un momento :Jon ha truppe anche lui  e probabilmente almeno un drago perchè Rhaegal lo riconosce come suo cavaliere e si fa guidare da lui al primo volo infatti a differenza di Dany che non riesce a direzionare dove vuole Drogon ( dopo che fugge con lui dalle fosse di combattimento),Jon ci riesce con Rhaegal al primo volo ,da subito.E per inciso qualche domanda la biondina e chi lo vedeva  volare sul drago doveva porsela invece di fare il discorsetto Harmony quello sì fuori luogo perchè lei voleva il trono altro che restare nella laguna di ghiaccio blu come una adolescente in adorazione del suo vero amore (non ci credo che amasse Jon) 

Ci sarebbe stata eventualmente una  danza tra draghi?Non lo sappiamo ma sappiamo che Rheaghal fa una danza di drago con Viserion e lo sconfigge ed in ogni caso Dany non sarebbe MAI stata al sicuro con Jon in circolazione a rivendicare il trono ( non lui ovvio ma come ci fanno vedere certamente altri in primis Varys) perchè Jon è un guerriero notevole, ha autorità,carisma , cuore,misericordia ,empatia cioè ha tutto per essere un buon re cosa che lei mai sarà perchè agogna solo il potere per il potere ,non solo ma vuole usare il pugno di ferro o meglio il fuoco dei draghi per sottomettere chi non la pensa come lei e non la idolatra.Nonostante la fretta il messaggio è passato?Per me certamente .

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, Lyra Stark dice:

Peccato che tutta la sua epopea si basi sul fatto che lei si senta l'unica degna erede del trono e voglia riprenderlo per questo... che forse è anche il motivo per cui è così tormentata dall'esistenza di un eventuale competitor.

Ok si, ma :

 

Innanzitutto bisogna considerare che le è stata inculcata in larga parte da Vyserys, senza contare che questa convinzione in lei nasce sopratutto dalle esperienze che affronta. 

 

Ribadisco, Jon è più legittimo di lei solamente per via di un legge che vuol dire tutto e niente, visto che più più volte viene ribadito che della legge te en fai poi se non hai i mezzi per difenderla. 

 

Perché mai Daenarys,che ha riportato in vita i draghi dopo secoli, e sopravvissuta a due roghi, a barbari e stregoni, conquistato regioni e sottomesso popoli e che ha incontrato numerosi profeti che hanno visto in lei del grande dovrebbe sentirsi sminuita dal fatto che Jon sia davanti a lei grazie ad una legge degli uomini ?

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Ancalagon dice:

Rhaegal cade a terra stremato e ferito poveretto, non vince nessuna danza. 

Ci partecipa comunque e tutto fa esperienza

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes fa, King Glice dice:

Perché mai Daenarys,che ha riportato in vita i draghi dopo secoli, e sopravvissuta a due roghi, a barbari e stregoni, conquistato regioni e sottomesso popoli e che ha incontrato numerosi profeti che hanno visto in lei del grande dovrebbe sentirsi sminuita dal fatto che Jon sia davanti a lei grazie ad una legge degli uomini ?

Perchè la tirannia sanguinaria  trova sempre chi si oppone ad essa specie se dispone di un  nome pesante, il figlio di Rhegar e Lyanna (Nord)  per cui combattere

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minutes fa, Iceandfire dice:

Un momento :Jon ha truppe anche lui  e probabilmente almeno un drago perchè Rhaegal lo riconosce come suo cavaliere e si fa guidare da lui al primo volo infatti a differenza di Dany che non riesce a direzionare dove vuole Drogon ( dopo che fugge con lui dalle fosse di combattimento),Jon ci riesce con Rhaegal al primo volo ,da subito.E per inciso qualche domanda la biondina e chi lo vedeva  volare sul drago doveva porsela invece di fare il discorsetto Harmony quello sì fuori luogo perchè lei voleva il trono altro che restare nella laguna di ghiaccio blu come una adolescente in adorazione del suo vero amore (non ci credo che amasse Jon) 

Ci sarebbe stata eventualmente una  danza tra draghi?Non lo sappiamo ma sappiamo che Rheaghal fa una danza di drago con Viserion e lo sconfigge ed in ogni caso Dany non sarebbe MAI stata al sicuro con Jon in circolazione a rivendicare il trono ( non lui ovvio ma come ci fanno vedere certamente altri in primis Varys) perchè Jon è un guerriero notevole, ha autorità,carisma , cuore,misericordia ,empatia cioè ha tutto per essere un buon re cosa che lei mai sarà perchè agogna solo il potere per il potere ,non solo ma vuole usare il pugno di ferro o meglio il fuoco dei draghi per sottomettere chi non la pensa come lei e non la idolatra.Nonostante la fretta il messaggio è passato?Per me certamente .

scusa se mi permetto ma questa disamina è piena di considerzioni soggettive e tue teorie che cmq non mi vedono daccordo...per non parlare dell acredine"cit":) che hai verso la "biondina", insomma si discute si chiacchiera qui..sono personaggi inventati dai:)..cmq chiedi all attrice che l ha interpretata allora il suo punto di vista che qualche info in piu dovrebbe averla a riguardo..anzi su internet lo trovi gia..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che è soggettivo quello che scrivo ed esso nasce da quello che la visione senza preconcetti della ottava stagione mi ha suggerito ( se unisci gli indizi dati io arrivo a questo )

Non sono hater della biondina ma resta il fatto che i maggiori critici della stagione finale sono suoi esagerati fans e loro si haters di Jon 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes fa, King Glice dice:

Ok si, ma :

 

Innanzitutto bisogna considerare che le è stata inculcata in larga parte da Vyserys, senza contare che questa convinzione in lei nasce sopratutto dalle esperienze che affronta. 

 

Ribadisco, Jon è più legittimo di lei solamente per via di un legge che vuol dire tutto e niente, visto che più più volte viene ribadito che della legge te en fai poi se non hai i mezzi per difenderla. 

 

Perché mai Daenarys,che ha riportato in vita i draghi dopo secoli, e sopravvissuta a due roghi, a barbari e stregoni, conquistato regioni e sottomesso popoli e che ha incontrato numerosi profeti che hanno visto in lei del grande dovrebbe sentirsi sminuita dal fatto che Jon sia davanti a lei grazie ad una legge degli uomini ?

È stata inculcata da Viserys ma lei ne fa la sua ragione di vita, inculcandola a sua volta nel di lei marito e successivamente facendone il suo mantra. Se non ci credeva non sarebbe andata a rompere in lungo e in largo per conquistarsi esercito e flotta per tornare a Westeros e rivendicare il trono (che questo è il suo vero obiettivo non "salvare gli innocenti" altrimenti gli Immacolati li liberava e basta, altro che adoperarli in battaglia).

Quanto al resto il messaggio che passa, alla fine, è proprio quello che la legittimità di sangue non conta nulla se non seguono altre cose, es. la forza per conquistare il potere e/o il carisma per mantenerlo. Nel caso specifico Daenerys ha sempre beneficiato del terror/wonder factor tipico dei Targaryen, che è quello grazie a cui hanno detenuto il potere per tanto tempo, ma non è detto che sia quello vincente. Difatti i Targaryen sono finiti male.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minutes fa, Iceandfire dice:

Ma certo che è soggettivo quello che scrivo ed esso nasce da quello che la visione senza preconcetti della ottava stagione mi ha suggerito ( se unisci gli indizi dati io arrivo a questo )

 Non sono hater della biondina ma resta il fatto che i maggiori critici della stagione finale sono suoi esagerati fans e loro si haters di Jon 

  

di preconcetti ne avrai avuti invece per come pendi dalla parte di jon(che mi fa pensare un po ad una  valutazione non del tutto imparziale dei fatti mostrati) e qua si fanno valutazioni su come avrebbero potuto realizzare meglio la cosa o su quanto bene è stata fatta..ma considerazioni su biondina di qua biondina di giu ogni post che scrivi sviliscono un po tutte le tue considerazioni..se mi posso permettere..le rendono poco imparziali ed efficaci..

per farti un esempio della tua, secondo me ,non troppo lucida analisi per via della troppa proiezione che hai verso jon è quando dici che lui con raghael sconfigge viserion mentre è l intervento di dany che lo mette ko..

ecco concordo con te sul fatto che in molte circostanze jon non è cosi zerbino anzi..è semplicemente innamorato ma con ancora il suo senso dell onore e della moralità..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così è se ti pare ma quanto ad essere soggettivi tu mi puoi dare lezioni credo 

Ribadisco che fretta a parte ci danno tutti gli indizi che dobbiamo solo collegare ma ripeto è comodo non farlo pur di sparlare della serie e ovviamente di Jon 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

pensa che io sono uno di quelli che crede non siano state cosi malaccio le idee sul finale ..ma critico un po come sono state realizzate e alcuni buchetti di sceneggiatura..mi rode abbiano fatto solo sei puntate..quando sono troppe le congetture da fare su un intera serie finale vuol dire che c'è qualcosa che non va..non mi va neanche chi estremizza troppo alcune cose per dar credito alle sue considerazioni..per quanto riguarda argomento reazione di jon..l attore stesso si era dichiarato molto eccitato su come sarebbe stata quella scena..credo di non dire un oscenità se penso che avrebbero dovuto dare piu intensità alle varie reazioni a questa scoperta..è stato piu di impatto quasi bran che è il corvo con tre occhi..poi con altri non ce le hanno proprio mostrate le reazioni e quella di jon troppo sbrigativa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minutes fa, Lyra Stark dice:

. Se non ci credeva non sarebbe andata a rompere in lungo e in largo per conquistarsi esercito e flotta per tornare a Westeros e rivendicare il trono (che questo è il suo vero obiettivo non "salvare gli innocenti" altrimenti gli Immacolati li liberava e basta, altro che adoperarli in battaglia).

SI ma lo fa perché convinta da una serie di eventi che si scatenano intorno a lei o ci sui e responsabile, non in base a leggi di Westeros di cui non gli è ne importa nulla.

 

Poi mi pare che lascia che gli Immacolati seguano la propria strada e non li obbliga a seguirla....

 

35 minutes fa, Lyra Stark dice:

Quanto al resto il messaggio che passa, alla fine, è proprio quello che la legittimità di sangue non conta nulla se non seguono altre cose, es. la forza per conquistare il potere e/o il carisma per mantenerlo. Nel caso specifico Daenerys ha sempre beneficiato del terror/wonder factor tipico dei Targaryen, che è quello grazie a cui hanno detenuto il potere per tanto tempo, ma non è detto che sia quello vincente. Difatti i Targaryen sono finiti male.

Beh sono finiti male per via di Aeys alla fine.

 

Non era detto che lei facesse gli stessi errori del padre...

 

51 minutes fa, Iceandfire dice:

Perchè la tirannia sanguinaria  trova sempre chi si oppone ad essa specie se dispone di un  nome pesante, il figlio di Rhegar e Lyanna (Nord)  per cui combattere

Ma Dany non si considerava una tiranna.

 

LO stesso Jon le ribadisce più volte che del potere non gli è ne importa nulla e li stessa gli chiede d governare insieme....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moderatore MODE/ON

Ragazzi, per favore calmiamoci un po', stiamo parlando di una serie tv, non è necessario scaldarsi più di tanto.

Inoltre vi ricordo che, chiaramente, ognuno di noi ha opinioni diverse in merito è necessario rispettarle vicendevolmente per rendere civile e piacevole il proseguo dell'argomentare.

Buona continuazione.

Moderatore MODE/OFF

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours fa, King Glice dice:

 

Ma Dany non si considerava una tiranna.

 

LO stesso Jon le ribadisce più volte che del potere non gli è ne importa nulla e li stessa gli chiede d governare insieme....

Certo che non si considerava una tiranna ma io alludo alla Dany che arringa le sue truppe e che parla con Jon prima che lui la uccida : questa Dany non avrebbe mai consentito a Jon di agire secondo la sua etica 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours fa, zaden dice:

.mi rode abbiano fatto solo sei puntate..quando sono troppe le congetture da fare su un intera serie finale vuol dire che c'è qualcosa che non va..non mi va neanche chi estremizza troppo alcune cose per dar credito alle sue considerazioni..per quanto riguarda argomento reazione di jon..l attore stesso si era dichiarato molto eccitato su come sarebbe stata quella scena..credo di non dire un oscenità se penso che avrebbero dovuto dare piu intensità alle varie reazioni a questa scoperta..è stato piu di impatto quasi bran che è il corvo con tre occhi..poi con altri non ce le hanno proprio mostrate le reazioni e quella di jon troppo sbrigativa...

Tutti qui abbiamo detto che sei puntate erano poche e hanno costretto gli showrunners ad affrettare il tutto anche se essi danno indizi che andrebbero colti senza far partire critiche a priori su tutto anche su bei momenti che ci sono stati mostrati in ogni puntata .

Mi chiedo se non ti piace chi estremizza tutto perché non sei intervenuto ad esprimere le tue considerazioni dato che si è in un forum per esprimere opinioni.

Quanto al parere degli attori conta relativamente dato che anche essi avevano aspettative forse deluse, basti far mente locale es a Lena che si è detta scontenta per la fine di Cersei il che mi pare vagamente esagerato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...