Jump to content

Come reagirà Jon alla scoperta delle proprie origini? E gli altri personaggi?


Recommended Posts

@Gedeont

D&D hanno detto:

Questo complica tutto a livello politico e personale e lo fa in un modo che cambierà tutto ciò che avrebbe potuto essere così puro e perfetto per Jon e Dany".

Proprio mentre vedevamo questi due insieme, abbiamo appreso una verità inevitabile che, se non li distruggerà, di sicuro causerà problemi in questa relazione. Lei è sua zia".

 

Secondo me il matrimonio ad oggi è impossibile anche per il pensiero descritto dai 2 showrunner 

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 161
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sì, mi trovo d'accordo con Gedeont e sharingan. 

Sono poi curiosa di conoscere i risvolti politici ad ampio raggio. Un conflitto tra Jon e Daenerys è assolutamente da escludersi, soprattutto ora che è chiaramente in arrivo l'erede di entrambi. Mi chiedo più che altro se Tyrion e Varys non cercheranno di forzare la mano, convincendo Dany ad abbandonare le pretese di una vita in favore del più mite Jon, dati i loro commenti sulla condanna a morte dei Tarly.

Una soluzione del genere servirebbe anche ad evitare lo scontento degli alfieri del Nord.

Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Ancalagon dice:

Secondo me il matrimonio ad oggi è impossibile anche per il pensiero descritto dai 2 showrunner 

 

Loro possono fare quello che vogliono, resta il fatto che come ostacolo sarebbe forzatissimo.

Link to post
Share on other sites

anche secondo me resta un ostacolo forzato. che poi matrimoni zio/nipote non sono neanche una cosa cosi drammatica, fino a ieri praticamente manco non si conoscevano. pure i miei nonni erano cugini O.O

 

da parte di dany problemi ne vedo ancora meno, d altronde nei libri lei pensava che sarebbe stata la sposa di viserys

Link to post
Share on other sites

La gravidanza è un elemento fondamentale: se Dany rimane incinta, Jon non permetterebbe mai che il bambino nasca bastardo e quindi sentirebbe almeno il dovere di sposarla. Da qui poi ne discenderebbero anche tutti gli altri doveri: unificare il regno, ricostruire un mondo distrutto, vendicare i propri cari, etc...

 

Su Tyrion non saprei cosa dire perchè il suo pg è stato talmente stravolto da essere diventato molto imprevedibile. Preferire Jon a Dany.... non lo so, nell'ultima puntata Tyrion è rimasto molto perplesso dal comportamento di Jon. Il Tyrion vero capirebbe che ad Approdo del Re uno così durerebbe quanto la durata di uno sbadiglio, ma è anche vero che questo Tyrion potrebbe essere capace quasi di tutto, visto com'è preso dall'ideologia della ruota e dei buoni sentimenti. Credo comunque che alla fine realizzerà che quest'unione è la più vantaggiosa possibile.

 

Un voltafaccia di Varys mi sembra più probabile, anche se non so esattamente perchè.

Link to post
Share on other sites
19 minutes fa, Angorian dice:

Sì, anche Jon e Sansa dovevano avere problemi nella loro relazione. Si è visto. Quei due non sono attendibili :stralol:

Vero ma non credo si discosteranno dall loro pensiero 

una guerra fra i 2? Carina come idea ma condensarla in 6 puntate... meglio di no 

Link to post
Share on other sites

Personalmente mi chiedevo: Jon, con la sua integrità granitica, come prenderà il fatto che i suoi genitori se la sono svignata in segreto come due adolescenti scatenando una guerra che ha fatto una miriade di morti e causando indirettamente la morte della prima moglie del padre e dei suoi fratellastri?

Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, TwinkleLittleStar dice:

Personalmente mi chiedevo: Jon, con la sua integrità granitica, come prenderà il fatto che i suoi genitori se la sono svignata in segreto come due adolescenti scatenando una guerra che ha fatto una miriade di morti e causando indirettamente la morte della prima moglie del padre e dei suoi fratellastri?

Nella serie non credo se lo domanderà

Link to post
Share on other sites

Beh, anche ammettendo che ormai la povera Elia e i suoi figli (tra l'altro citati per nome da Oberyn nella quarta stagione) ormai non se li ricordino nemmeno più a Dorne, possibile che archivi frettolosamente anche nonno e zio trucidati dall'altro nonno a causa della fuitina romantica?

Poi certo, probabilmente gli sceneggiatori confideranno nell'amnesia collettiva del pubblico.

Link to post
Share on other sites
11 minutes fa, TwinkleLittleStar dice:

Personalmente mi chiedevo: Jon, con la sua integrità granitica, come prenderà il fatto che i suoi genitori se la sono svignata in segreto come due adolescenti scatenando una guerra che ha fatto una miriade di morti e causando indirettamente la morte della prima moglie del padre e dei suoi fratellastri?

Credo che se si facesse qualche problema, sarebbe quella che io chiamo senso di colpa da film/telefilm americano (è tipico che nei film/telefilm americani il buono di turno si crei dei complessi di colpa o comunque si faccia dei problemi per cose per le quali non poteva avere alcun controllo). Nel caso specifico, non avendo Jon alcun controllo sulla situazione prima della sua nascita, non può avere alcun tipo di reazione, a parte la sorpresa per avere  dei genitori così importanti. 

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda la "guerra" tra Jon e Sansa... beh, è quanto di più lontano dalle premesse poste D&D possano inventarsi. Al massimo, Sansa accetterebbe di buon grado il titolo di Regina del Nord nell'ipotesi in cui Jon preferisse evitare l'immediata unificazione dei regni. La sottomissione di quest'ultimo a Dany in quanto unica vera erede al Trono di Spade avrebbe, infatti, il valore di una sottomissione a se stesso, cosa che Jon - per evitare eventuali polemiche tra gli alfieri del Nord, tutti contenti di aver riottenuto l'indipendenza e ormai fedelissimi a Sansa - potrebbe a questo punto risparmiarsi, lasciando Grande Inverno nelle mani di una regina che pure gli è fedelissima e mai e poi mai verrebbe meno a un'alleanza politica e militare. A guerra finita, si potrebbe eventualmente tornare all'unità, avendo intanto concesso agli alfieri del Nord un po' di tempo di metabolizzare il cambiamento.

La somiglianza tra le acclamazioni di Robb e Jon mi fa ancora sperare che la mentalità degli alfieri sia rimasta quella della prima stagione: "Noi ci inchinammo alla dinastia del Drago, e dov'è il Drago adesso!? Qui siede l'unico re che riconosca: il Re del Nord." Tuttavia, in questa settima stagione, gli alfieri sembrano incontentabili nel DNA, e la stessa Sansa non fa, naturalmente, salti di gioia alla notizia del riassoggettamento (ideale) del Nord al Trono di Spade, ragion per cui lascio un margine di dubbio circa il verificarsi di uno scenario simile a quello sopra descritto, conscia del fatto che sia piuttosto forzato.

 

Come già è stato fatto notare, la soluzione del matrimonio tra Jon e Daenerys, dato anche l'arrivo di un figlio, resta quella più logica e conveniente. 

Link to post
Share on other sites

io ero stra sicuro che sarebbe venuto a conoscenza delle sue origini in questa stagione e invece niente.... ci tocca aspettare 2 anni<_<

ci chiedi come reagirà Jon ma come come reagirà Deanerys??? come reagirà al fatto che lei non è l'ultima Targaryen... che non è nata per regnare sui sette regni... sarà molto più interessante vedere questo!

a Jon non frega niente di essere re lui vuole solo eliminare una volta per tutte i White Walkers stop una volta fatto questo vorrà semplicemente vivere una vita tranquilla 

Link to post
Share on other sites

penso che un possibile erede della coppia e l'invasione ormai iniziata a sud della barriera dei WW avranno presto un peso superiore nella relazione tra i due piuttosto che la consapevolezza delle origini di jon! ci sara un momento di smarrimento, inevitabile, e non potra "cavarsela" con un discorso come quello fatto a theon, che ha vissuto con entrambe le famiglie(quella biologica e quella acquisita quasi)per un certo periodo di tempo, relazionandosi con gli altri e che dopo il tradimento e i tentativi di redimersi puo anche accettare l'idea di essere entrambe le cose!

 

lui invece scoprira che la sua condizione di bastardo è sempre stata fasulla, non era lo scudo dietro il quale ripararsi ma un freno verso cio che è realmente! e parliamo di stark e targaryen, delle origini della ribellione, della legittimita al trono, di un rapporto consumato con la zia, del ghiaccio e del fuoco insieme! è un evento che ha dei risvolti cosi pesanti che sara anche difficile per lui mostrarli pienamente! e nonostante la portata di tale cambiamento, come accennavo prima, le cause di forza maggiore impediranno un incrinarsi dei rapporti eccessivo con daenerys, oltre a qualche naturale contrasto in caso l'argomento "legittimita" saltasse fuori con qualche punzecchiatura! un'ipotetica lotta tra i due dopo la battaglia dell'alba la ritenevo anche possibile ma non con un erede di mezzo, e anche l'argomento matrimonio ovviamente avra implicazioni ben diverse con un figlio in arrivo!

 

penso invece che nei rapporti con gli altri e sulla fedelta di alcuni consiglieri la vicenda dovra lasciare per forza strascichi! sansa, tyrion, varys, saranno tutti coinvolti e li la trama sicuramente dovra soffermarsi perche qualche colpo di scena lo vedo dietro l'angolo!

Link to post
Share on other sites
5 hours fa, maquantocimettemartin? dice:

La cosa più bella è che continuate tutti a chiamarlo Jon. 

Lui sarà sempre Gionsno' quello che non sa niente. 

Mai affermazione fu più veritiera.... 

lui per tutti sarà sempre Jon! e poi Aegon non è chi mi piaccia molto preferivo Jaehaerys

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...