Jump to content

Come reagirà Jon alla scoperta delle proprie origini? E gli altri personaggi?


Recommended Posts

Girando la frittata.. dopo aver scoperto che è stato rhaegar a far iniziare la ribellione di robert cosa penserà di lui. Nel flashback lo vediamo sposarsi felice con lyanna ma come detto in altri topic io sono ancora convinto che sì fossero innamorati ma fuori di melone.. :D

Link to post
Share on other sites
  • Replies 161
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

La Ribellione non è iniziata a causa di Rhaegar, ma di Aerys e la sua follia nel voler bruciare la gente e nel vedere i nemici ovunque. Il rapimento è stato solo uno dei tanti ingranaggi della stessa, ma non lo starter. Dunque la questione non si dovrebbe porre nella 8.

Link to post
Share on other sites
4 hours fa, Ancalagon dice:

Che colpo di scena ti aspetti?

 

appena qualcuno dei "vice" sapra la verita, magari vedendo anche jon cavalcare uno dei draghi, potrebbe chiedersi se non sia possibile alla fine del conflitto un'altra danza o magari quale ruolo avra se la sovrana che ha scelto non è piu la legittima erede......un tradimento potrebbe dare un ruolo vero a varys per l'ultima stagione....

Link to post
Share on other sites

Secondo me che Varys al di là dei tradimenti si riveli colui che è più affascinato dalla rivelazione è fuori da ogni dubbio. Penso infatti che sarà lui quello con la reazione più profonda tra i pg di contorno. 

 

Link to post
Share on other sites

Comunque paradossalmente l'essere "il figlio" di Ned può farlo diventare Targaryen...nel senso che se messo "alle strette" proprio per dovere potrebbe accettare di essere re...proprio come Ned accettò di essere il Primo Cavaliere di Robert.
E se ciò accadesse mi immagino un finale del tipo Jon Targaryen incoronato come il "santissimo", vestito in abito bianco/grigio con un mantello nero/rosso...finita l'incoronazione Jon si accascia e sull'abito chiaro si vedono le macchie di sangue delle ferite, tutti accorrono intorno a lui e l'ottava finisce così come la quinta, solo che Jon ha una corona. Stop fine.

Link to post
Share on other sites

se finisse cosi penso che un certo scrittore e l'allegro duo avrebbero un assedio reale da cui difendersi in tempi brevi! anche se(pur non potendo mai essere questa una scena finale)la possibile scomparsa della magia alla fine di tutto potrebbe anche far accadere questo per jon!

Link to post
Share on other sites
9 hours fa, JonSnow; dice:

Secondo me che Varys al di là dei tradimenti si riveli colui che è più affascinato dalla rivelazione è fuori da ogni dubbio. Penso infatti che sarà lui quello con la reazione più profonda tra i pg di contorno. 

 

 

Io voglio vedere il suo facepalm gigante quando si renderà conto che Ned li ha presi tutti in giro per 20 anni.

Link to post
Share on other sites
12 hours fa, BiancaStark dice:

Concentriamoci, per ora solo su Jon.
La notizia sottointende diversi livelli di "assimilazione":
- Ned é suo zio
- Rhaegar e Lyanna sono i suoi genitori
- Jon non è soltanto figlio dell'amore fra i due, ma é anche legittimo
- si chiama Aegon ed é l'erede dei Targ.



Aggiungiamoci che è anche il nipote del re folle, il che significa che suo nonno paterno a bruciato vivo suo nonno materno! :dart:

Link to post
Share on other sites
23 hours fa, JonSnow; dice:

La Ribellione non è iniziata a causa di Rhaegar, ma di Aerys e la sua follia nel voler bruciare la gente e nel vedere i nemici ovunque. Il rapimento è stato solo uno dei tanti ingranaggi della stessa, ma non lo starter. Dunque la questione non si dovrebbe porre nella 8.

Però Rhaegar ha provocato la reazione di Robert, che è sceso in guerra. Portando con se Ned.
Da qui, Robert sul trono di spade; anni dopo, Ned Mano Del Re e conseguente morte di Ned (E, dopo, diaspora degli Stark e morte di Robb).
Riassumendo, guarda che bel quadretto:
- Il nonno paterno di Jon ha ucciso nonno materno e zio di Jon
- Il comportamento disinvolto del padre biologico di Jon (stile Susanna Tamaro, "Va dove ti porta il cuore" e ciao) ha portato alla morte del suo padre putativo (amatissimo). E, più indirettamente, di un suo fratello.
Bonus extra: uno dei migliori amici del suo padre putativo (Robert) ha ucciso il suo padre biologico. E avrebbe ucciso anche lui, se avesse saputo chi era.
E comunque sua zia era sua madre e suo padre era suo zio. Ah, e -per quanto l'incesto non di primo grado a Westeros sia spesso accettato- lui si sta spaperando la zia.

Insomma, non proprio la famiglia del Mulino Bianco, eh. Dieci anni dallo psicologo, come minimo minimo.
 

Link to post
Share on other sites
Il 29/8/2017 at 15:26, TwinkleLittleStar dice:

Personalmente mi chiedevo: Jon, con la sua integrità granitica, come prenderà il fatto che i suoi genitori se la sono svignata in segreto come due adolescenti scatenando una guerra che ha fatto una miriade di morti e causando indirettamente la morte della prima moglie del padre e dei suoi fratellastri?


Nella serie purtroppo non ci farà caso nessuno, nondimeno THIS.
Io ancora non me lo spiego.

Link to post
Share on other sites
23 hours fa, JonSnow; dice:

E' chiaro che Jon avrà un conflitto iniziale che lo porterà a rivalutare la figura di Ned e gli ideali da lui assorbiti. Successivamente tale rabbia e spaesamento scemeranno in un tacito rispetto di comprensione e arriverà a giustificare la figura di Eddard al punto da coglierne anche il sacrificio da egli compiuto per proteggerlo. 

 

Nello smarrimento della propria identità, finirà per giungere alla conclusione di essere ciò che le sue azioni e le sue convinzioni etiche e morali dicono che sia, ovvero semplicemente Jon Snow. Nulla di più, nulla di meno.

 

Per quanto poi la verità biologica sia inoppugnabile e chiara, sarà sempre Ned il padre di Jon. Ciò non cambierà mai per lui. 

 

Quindi mi aspetto una conclusione simile alla mia firma;

 

« I never met my father. My mother died giving birth to me. They weren't the ones who raised me, they weren't the ones who did teach me what was right, who made me the man I am today. My father is Lord Eddard of Winterfell. And I'm a Stark. » 

 

 

La reazione che attendo di più è ovviamente quella di Varys, sia per capire la sua posizione passata ai tempi della ToJ, sia perché molto probabilmente vedrà in lui un nuovo possibile sovrano.

 

Daenerys reagirà invece sentimentalmente, ritrovando una parte della sua famiglia che credeva perduta.

 

 

 

Comunque non punterei molto sulla reazione di Jon. Sono sicuro che D&D bistratteranno tutto l'arco, incentrandolo solo sulle reazioni di Jon e Dany ad essere zio e nipote e sulla loro storia d'amore travagliata. Quindi poco spazio per riflessioni personali.


MAGARI. Sarebbe uno scenario meraviglioso, ma non voglio illudermi :(

Link to post
Share on other sites

Io per Jon vedo due strade:

1) Accettare di essere più Stark che altro, continuando a ritenere Ned come suo vero padre e governare Grande Inverno, magari con il figlioletto accanto. Magari al figlio con Dany resterebbe il nome Targaryen in onore della madre, ma lui si prenderà il nome Stark. Unica annosa questione è la continuazione del nome Stark

2) Jon che non accetta le sue origini e che per questo si sacrifica, in preda a conflitto troppo grandi per essere risolti.

 

Non vedo un Jon regnante ad Approdo del Re, nè un Jon che diventa Re Oltre la Barriera o che fugge sul Mare del Tramonto. Troppo scontata come idea

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...