Jump to content

La figura misteriosa del principe Rhaegar


Recommended Posts

Più che altro, se tutte le casate principali stavano tramando contro Aerys, mi chiedo con chi stava tramando Rhaegar?

Ipoteticamente gli invitati a Harrenhal avrebbero dovuto essere selezionati in questa ottica...

Mi ero data una spiegazione identificando Lyanna come la chiave che avrebbe legato al giro di alleanze Robert, unico ad avere una sorta di claim come discendente da Rhaelle. Però mi pare un po' debole...

Link to post
Share on other sites
  • Replies 105
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

7 hours fa, ***Silk*** dice:

Più che altro, se tutte le casate principali stavano tramando contro Aerys, mi chiedo con chi stava tramando Rhaegar?

Ipoteticamente gli invitati a Harrenhal avrebbero dovuto essere selezionati in questa ottica...

Mi ero data una spiegazione identificando Lyanna come la chiave che avrebbe legato al giro di alleanze Robert, unico ad avere una sorta di claim come discendente da Rhaelle. Però mi pare un po' debole...

 

Ma non penso volessero mettere Robert sul trono fin dall'inizio, da come parla lui sembra sia stata una decisione maturata solo dopo il Tridente, e con cui lui stesso non era molto d'accordo.

Mi sembra più probabile che volessero deporre Aerys in qualche modo, magari senza guerra, e installare Rhaegar al posto suo.

Oppure non c'era nessuna cospirazione contro il re e le varie alleanze matrimoniali avevano tutt'altro scopo.

 

Se Rhaegar voleva tenere un gran concilio in segreto ad Harrenhal la selezione degli invitati era automatica, dovevano per forza esserci tutti i lord principali del regno - e infatti c'erano. Gli unici su cui non sono sicuro, a parte i Greyjoy vabbé, sono i Tyrell, non mi sembra siano mai menzionati.

Link to post
Share on other sites

Rhaegar è sicuramente uno dei personaggi più sovradimensionati di Asoiaf e per contrappasso uno dei meno considerati di GoT.

In entrambi i casi come supporto ci sono poche e scarne notizie che giustificano i suoi comportamenti e le sua azioni. Maestro Aemon, Barristan Selmy, Mainajorah, Jaime lannister ne tratteggiano con molta approssimazione un profilo ( jaime ad esempio solo dalla frase prima di partire per il tridente) che non ci aiutano a capire in effetti come fosse realmente il Principe Drago. Si passa da una versione estremamente romantica "dell'arpista maledetto" nato magicamente durante la combustione mistica di Sala dell'Estate riprogrammato come valente guerriero allo sconsiderato sognatore e credulone che segue una teoria , una leggenda che porta alla sua morte e alla disfatta dei Targaryen ( ben coadiuvato dal matto suo padre) dopo centinaia di anni.

Bene io credo che la verità come spesso accade sia nel mezzo, con lyanna nello specifico, in lei aveva individuato il ghiaccio necessario alla nascita del Pcfp ma non aveva forse previsto l'innamoramento ricambiato ..in Asoiaf ancora non sappiamo se effettivamente abbia annullato il matrimonio con Elia e de facto disconosciuto i due figli per sposare Lyanna in segreto ... è una soluzione con parecchie forzature e particolarmente controproducente ( si giocava gli alleati che aveva i Dorniani) ma vedremo..

Al torneo di Harrenahl qualcosa è andata storta : in primis la presenza del Matto e in seconda battuta la scoperta dell'identità del CdACr ... ha destabilizzato i piani del Principe .. certo incoronare Lyanna regina di bellezza non è stata una mossa intelligente .. indispettendo il cugino Bobby baratheon , ned e compagnia ( praticamente gli alleati che voleva convincere per destituire il matto)  Elia stessa nonché il matto medesimo ( bel colpo biondino strike out!) .

Tra il torneo e la ToJ è passato circa un anno non sappiamo assolutamente decisamente una CIPPA , quindi le teorie espresse sono indirizzate in un verso o nell'altro a seconda di una delle due "pieghe" come detto sopra in cui si vuole caratterizzare Raeghar.

Speriamo che i libri qualche matassa la risolvano anche se conoscendo Martin una sorta di alone e mistero potrebbero rimanere comunque e una vera spiegazione non ci sia.

Alcune precisazioni dovute : la storia della battaglia del Tridente e degli sporchi trucchi di Bobby per vincere sono semplicemente " fandonie da fan service raeghariano"

Lui era più forte . più avvezzo alla guerra e sicuramente più inc***ato del Principe che indubbiamente si difendeva bene ma non era nato "guerriero" ..hanno combattuto loro due ( almeno tutte le notizie conosciute sono unanimi) uno contro l'altro all'ultimo sangue e non penso Raeghar non volesse uccidere Bobby, era riluttante ma era un atto necessario per la fine della guerra semplicemente non ci è riuscito !! e il martello "furioso" ha finito il lavoro ... se ci mettete il Giovanni Neve di Got in un torneo non lo vince manco se ci sono tutti Pod come avversari ma in battaglia è n'altra roba !!

Il discorso di Ned-Arthur Dayne è una cosa completamente diversa !! Era uno scontro all'ultimo sangue quando la guerra era finita ... e di per certo Howland Reed ha contribuito affinché Ned salvasse la pellaccia , altrimenti non la raccontava sicuro per sua stessa ammissione , il modo non è importante

( che sia come in GoT o con una sorta di magia come altri sostengono) ma è sicuro ..il fatto poi che anche Howland rimane in una sorta di mistero aiuta.

Raeghar ad harrenhal voleva destituire il Matto con l'appoggio dei Baratheon,degli Stark,degli Arryn e dei Tully ma ha fatto alcune cavolate gravi....per cui il giudizio è rimandato ma ad occhio e croce per come è andata a finire non è stato proprio uno stratega abilissimo ..ma magari la profezia prevedeva anche la sua sconfitta , la diaspora di Dany e successiva nascita dei draghi , l'esilio si Jon nei Gdn e tutto il resto che ne verrà fuori.

 

 

Link to post
Share on other sites

@Gedeont

Sì, di Robert hai ragione venne deciso all'ultimo, se la giocava tranquillamente con Arryn, Hosteen e Ned.

Tra l'altro Tywin, non si schiera finché non viene a conoscenza della morte di Rhaegar se non erro. Quindi, fosse tornato lui mi immagino che il suo esercito fuori dalla capitale potesse servire per detronizzare Aerys. 

 

Sul gran concilio, più che i Lord principali pensavo ai Lord compiacenti. Non inviti a queste occasioni quelli che sai diranno no e non vedo che cosa avesse da offrire ai presenti a Harrenhal, oltre a disfarsi del matto. Già non era poco eh, ma qualcos'altro avrà pur dovuto pensare di offrire...

Link to post
Share on other sites
3 hours fa, ***Silk*** dice:

@Gedeont

Sì, di Robert hai ragione venne deciso all'ultimo, se la giocava tranquillamente con Arryn, Hosteen e Ned.

Tra l'altro Tywin, non si schiera finché non viene a conoscenza della morte di Rhaegar se non erro. Quindi, fosse tornato lui mi immagino che il suo esercito fuori dalla capitale potesse servire per detronizzare Aerys. 

 

Sul gran concilio, più che i Lord principali pensavo ai Lord compiacenti. Non inviti a queste occasioni quelli che sai diranno no e non vedo che cosa avesse da offrire ai presenti a Harrenhal, oltre a disfarsi del matto. Già non era poco eh, ma qualcos'altro avrà pur dovuto pensare di offrire...

 

Perché doveva cercare consenso tra i non allineati .

I Dorniani avrebbero visto di buon occhio la fragile Elia come Regina , i furboni dell'altopiano si sarebbero schierati con Raeghar ( visto come hanno difeso "stoicamente" il regno del matto bivaccando davanti a Capo Tempesta stile sagra della Patata selvatica) , i Grejyoi erano matti di loro totalmente anarchici e quindi  superflui , il "leone" era rintanato nella sua dimora dati i pessimi rapporti con il matto ( e di conseguenza una sua eventuale dipartita non è che gli dispiacesse troppo) rimaneva una consistente fetta dei sette regni da convincere per destituirlo. Le terre della tempesta , il Nord , La valle e le terre dei Fiumi . Curiosamente tutte tra loro legate tra fidanzamenti , giovani rampolli come protetti e matrimoni annunciati . Ottenuto l'appoggio di una casata ( meglio di bobby baratheon suo cugino) il principe avrebbe ottenuto facilmente il via libera dagli altri ..ma Varys e il CdAcr hanno complicato il paino...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

E se Rhaegar fosse ancora vivo? Di seguito vi propongo uno spoiler sui libri che nella serie potrebbe essere pesantemente modificato ma non cambierebbe la sostanza dei fatti, ovvero che il principe Targaryen non sia morto:

Spoiler

A Dorne, precisamente ad Alto Eremo, vive come signore della fortezza un personaggio noto come Stella Nera, ovvero Gerold Dayne. È descritto da Martin come di media statura, dai lunghi capelli d'argento con una ciocca nera, lineamenti affilati e occhi viola scuro. Arianne Martell ne parla come l'uomo più bello che abbia mai visto e fantastica che dei figli avuti con lui possano somigliare agli antichi Signori dei Draghi di Valyria. Vi ricorda qualcuno? 

Il suo carattere tuttavia è diverso da Rhaegar, o almeno dai racconti di chi aveva conosciuto il principe; pare che "Stella Nera" sia di indole crudele e abbia una lingua tagliente (infatti sfigurerà Myrcella tagliandole un orecchio).

Veniamo quindi alle clamorose teorie: 

 

1) Gerold Dayne è morto al Tridente vestendo l'armatura del Principe e Rhaegar data la stupefacente somiglianza col signore di Alto Eremo ha preso il suo posto.

Perché tutto ciò? Teorie nella teoria: 

- Rhaegar aveva visto la sua morte al Tridente (o meglio, quella del suo sosia Stella Nera) quindi manda ser Gerold Dayne per cercare di cambiare la visione ma per la teoria dell'inchiostro secco non ha visto la sua morte ma quella del dorniano mandato

in sua vece.

 

-Rhaegar non è il grande guerriero che ci hanno voluto far credere e benché fosse un grande uomo, i suoi cavalieri della Guardia Reale gli consigliarono di mandare al Tridente Stella Nera, che nei libri viene descritto come un ottimo spadaccino, oltre che suo sosia.

Questo perché credevano nelle doti di Rhaegar come eccellente sovrano e non come soldato.

 

2) Rhaegar è morto davvero al Tridente ma poi è stato riportato in vita da un Prete Rosso (Melisandre?) e vive sotto le mentite spoglie di Gerold Dayne.

 

P.S. Non sappiamo con esattezza l'età di Ser Gerold ma si ipotizza possa avere tra i 30 e 40 anni, almeno stando al suo aspetto fisico. 

Per quanto riguarda l'indole crudele e gli occhi pieni di rabbia, potrebbe trattarsi del sentimento di vendetta che lo ha consumato negli anni... potrebbe anche non sapere che Jon/Aegon è ancora vivo...

 

 

Link to post
Share on other sites

Mi sembra altamente improbabile. Anche perchè anche l'eventuale rivendicazione di Jon cadrebbe e ciò che ha detto Bran non avrebbe senso. E poi perchè far ritornare Rhaegar? Che diavolo di senso avrebbe?

Che poi dubito che uno come Stella Nera possa passare per Rhaegar e viceversa. Anche se al Tridente sarebbe tranquillamente potuto passare per lui, davvero nessuno non lo avrebbe riconosciuto? E un cambiamento di carattere così radicale sarebbe comunque inspiegabile. Semmai è ipotizzabile una eventuale parentela con i Targaryen e una sua presenza nella linea di successione.

Link to post
Share on other sites

Il ritorno di Rhaegar potrebbe avere senso perché: essendo lui il legittimo erede al trono, questo farebbe di Jon il principe, Il Principe Che Fu Promesso.

Inoltre Rhaegar potrebbe essere a conoscenza di notizie fondamentali sul Re Della Notte e sugli Estranei. 

 

P.S. Non dimentichiamo le tre teste del drago... 

Link to post
Share on other sites

Ma se nessuno si ricorda più degli estranei delle leggende perchè dovrebbe saperlo sto principe? Leggere un libro nella biblioteca senza poi verificarlo non mi pare molto sensato.. I targaryen alla barriera non sono stati tantissimi e l' ultimo era maestro aemon. Se il principe fosse ancora vivo perchè non si è portato dietro lyanna invece di lasciarla alla torre con il figlio futuro principe che fu promesso?

Link to post
Share on other sites

Perchè Robert non si sarebbe dato pace fin quando non avesse ritrovato Lyanna... D'altronde Rhaegar ha fatto il possibile ponendo mezza guardia reale tra cui Dayne a difesa della moglie e del figlio...

Sarebbe stato stupido stare con la moglie ed il figlio... almeno lui era salvo... se è vera la teoria di cui sopra...

Link to post
Share on other sites

Si ma da bravo fratello maggiore se mi vedo a winterfell il padre di jon una "ramanzina" è d' obbligo. Un fidanzato scapestrato che ha portato la sorella lyanna "sciroccata" fino a dorne, l' ha messa incinta e poi l' ha lasciata lì a morire sul letto. Dopo tutto questo scopriamo che lo scapestrato reale in questione si è nascosto a dorne e ha mandato un altro in battaglia al tridente. Io sono sempre convinto che rhaegar fosse un pò fuori di melone e la teoria esposta sopra peggiorerebbe ulteriormente la sua situazione.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...