Jump to content
Sign in to follow this  
ziowalter1973

Ma gli stark sono dei taccagni??

Recommended Posts

Prendendo spunto dalla discussione su Ghiaccioè sorto un dubbio che deve essere risolto o quantomeno discusso: ma gli Stark sono dei taccagni??

  • Vivono nel castello più disadorno dei sette regni,
  • detto castello è mezzo diroccato,
  • non si vede uno straccio di gioiello nelle dame,
  • le armature sono semplicissime e scure,
  • la corona di robb nele cronache è di bronzo al posto dell' oro,
  • la sala delle udienze potrebbe essere una stalla qualsiasi
  • ned stark ad approdo del re sembra un nobile di basso lignaggio
  • cathelyn sembr una lavandaia..
  • arya stark a grande inverno e ad approdo del re si veste come una barbona

 

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo badino molto a quelle cose gli Stark. Eccetto Sansa nel primo libro 

 

aggiungiamo Arya che fa la barbona ad Approdo del Re

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aggiungo arya alla lista ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 hours fa, ziowalter1973 dice:

Prendendo spunto dalla discussione su Ghiaccioè sorto un dubbio che deve essere risolto o quantomeno discusso: ma gli Stark sono dei taccagni??

  • Vivono nel castello più disadorno dei sette regni,
  • detto castello è mezzo diroccato,
  • non si vede uno straccio di gioiello nelle dame,
  • le armature sono semplicissime e scure,
  • la corona di robb nele cronache è di bronzo al posto dell' oro,
  • la sala delle udienze potrebbe essere una stalla qualsiasi
  • ned stark ad approdo del re sembra un nobile di basso lignaggio
  • cathelyn sembr una lavandaia..

 

Austeri si barboni o taccagni assolutamente no. Ned Stark si prodigava e non badava a spese per il benessere della gente di Winterfell ...Non erano abituati agli eccessi, al lusso volgare e ostentato e all'opulenza delle case delle Terre dell'Ovest o dell'Altopiano. Ma agli Stark non mancava l'oro e l'argento così come ai loro alfieri più importanti(i Manderly ad esempio).

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

I manderley hanno soldi sicuramente ma io vorrei restringere il discorso solo alla casata stark ;) Se gli stak hanno oro e argento non li abbiamo mai visti..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io nel motto "Winter is coming" ho sempre visto un monito all'essenzialità, al tenere presente che ci sono cose più importanti di fronzoli e ostentazione di ricchezza, un po' come "ricorda che sei cenere e cenere tornerai"....Non ostentare opulenza non è segno di taccagneria, tanto che quelli che ostentano di solito sono pieni di debiti o hanno sudditi ridotti in miseria. Già mandare avanti un castello con tutti i suoi abitanti è sufficientemente dispendioso, quindi tutte le grandi casate sono ricche. Potersi permettere un "di più" senza saccheggiare o sfruttare il popolino e senza chiedere prestiti penso sia un lusso che forse solo i Tyrell hanno, causa entrate di molto superiori alle uscite ordinarie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora che ricordo, spesero molto gli Stark per il banchetto del Re quando arrivò a GI! Un punticino a favore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winterfell è uno dei castelli più grandi nell'intero continente e uno dei più antichi. Al momento è messo male perché è stato dato alle fiamme da Ramsay di recente, ma è in ricostruzione.

Quanto alla mancanza di fronzoli, è una caratteristica di tutto il nord: vivono in un ambiente ostile, non hanno tempo da perdere in frivolezze. Non fanno neanche i tornei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però ci potrebbe stare che siano più poveri rispetto ad altre casate, non tanto in uomini/armi/forza militare quanto appunto in oro, argento... alla fine stando a nord nei campi gli cresce meno roba, riferimenti a miniere ce ne sono pochi, la densità di popolazione è molto bassa e ciclicamente l'inverno impone anche spese maggiori. Se pensiamo ai vichinghi, che magari vivevano in condizioni climatiche un pochino simili, erano sì agricoltori ma andavano comunque a sud a razziare anche per necessità. Poi i vichinghi della storia sono i Greyjoy che proprio non coltivano, ma è un'estremizzazione.

 

Inoltre mi da pure idea che le ricchezze siano condivise da una serie di famiglie oltre agli Stark (i vari vassalli maggiori, i Karstark, Bolton, Cerwyn, Mormont e compagnia), molto più che a sud. Nel senso, le casate del nord sono orgogliose e indipendenti e il sistema politico che c'è sembra diverso dal sud: il Re del Nord deve rendere conto alla cerchia dei capifamiglia dei vassalli che hanno molto più potere che al sud. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una hola a zio Walter per aver avuto il coraggio di aprire questa discussione :yeah::stralol:

Non credo si tratti di taccagneria, ma appunto come suggerisce la mia collega Stark shewolf, gli Stark badano poco all'apparenza e all'opulenza.

Tra l'altro Grande Inverno è pure un castello molto grande (non quel cortiletto che si vede nella serie) ma ben tenuto. Spartano e privo di orpelli si ma non manca nulla. Vogliamo parlare del sistema di riscaldamento che appare quello più all'avanguardia dei 7 regni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il riscaldamento viene fornito dalla sorgente termale?? Giusto? Non penso si siano messi a costruire caldaie alimentate a legna o carbone.. :D Sulle ricchezze presunte del nord se facciamo riferimento alla scozia come fonte d' ispirazione i nobili con i soldi ci sono sempre stati.. Un pò di tasse penso che gli stark le riscuotessero.. Comunque i soldi per conciare i mq di pelle dei vari outfit degli stark li hanno trovati..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì esatto, nella serie non se ne fa parola, ma nei libri viene descritto come le acque della fonte termale sotto Grande Inverno venissero incanalate in tubature che correvano nelle pareti del castello in modo da fungere da riscaldamento. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

guardando lo show il dubbio è anche legittimo ; nei libri si suggerisce che questa parsimonia sia dovuta , come avete detto nei post precedenti , al dover vivere in un ambiente ostile. Winterfell nei libri e' un castello magnifico pur nn essendo sfarzoso( mannaggia ai budget televisivi). Tyrion ne rimane impressionato e ci ripensa più volte anche quando torna al sud rimanendo sconvolto al sentire della sua caduta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure mi piacerebbe vederlo completamente distrutto dagli estranei, tanto ormai quei poveracci degli Stark sono abituati a perdere qualsiasi cosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
45 minutes fa, osservatore dal nord dice:

guardando lo show il dubbio è anche legittimo ; nei libri si suggerisce che questa parsimonia sia dovuta , come avete detto nei post precedenti , al dover vivere in un ambiente ostile. Winterfell nei libri e' un castello magnifico pur nn essendo sfarzoso( mannaggia ai budget televisivi). Tyrion ne rimane impressionato e ci ripensa più volte anche quando torna al sud rimanendo sconvolto al sentire della sua caduta

Comunque devo concordare che nella serie non fa proprio questa gran figura. La cameretta di Ned e Cat che si vede nella stagione 1 è veramente miserrima, con loro che a stento ci stanno in quel lettino, e dovrebbe essere la camera del Lord ^^"

È anche vero però che visitando i veri castelli medioevali si vede che più o meno erano così: stanze piccolissime, buie, mobili ridotti all'essenziale, lettini molto piccoli perché di solito erano molto più bassi all'epoca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...