Sign in to follow this  
ziowalter1973

I film visti al cinema per forza..

Recommended Posts

Mah, insomma reazioni miste. Occhiatacce di odio ma anche di ammirazione. :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours fa, Menevyn dice:

sono state più frequenti le imboscate alla "toh, ma guarda che dvd ho trovato qui, per puro caso assolutamente non voluto, giuro!" in casa, mia o d'altri,

Sììì! Mi hai riaperto un capitolo della mia vita che avevo dimenticato: le domeniche con amici a casa di uno di loro. Eravamo lì da un quarto d'ora, stavamo appena iniziando a chiaccherare, che partiva questo dialogo. Lui: "Oh, ho giusto qui questa videocassetta bellissima! Per caso vi va di guardarla?". E ci metteva sotto il naso il VHS di un film intellettual-figo registrato alla cavolo dalla programmazione notturna di Rai3, con i primi dieci minuti tagliati e pure la pubblicità a metà. Noi: "Ma, veramente... ehm... ecco... forse non..." Dopodichè, niente: invariabilmente, il resto del pomeriggio passava in silenzio davanti alla tv, a guardare un film polacco o russo con sottotitoli. Alcuni erano bellissimi -tutta la serie dei Dieci Comandamenti o dei Tre Colori di Kieślowski, o certi film francesi degli anni '50, mentre Tarkowski era già più indigesto-; altri erano dei mattonazzi surreali. In ogni caso, pure Kieślowski o Truffault  piovuti addosso a tradimento alle tre di una radiosa domenica pomeriggio (per non parlare di una roba sperimentale-surrealista messicana in bianco e nero sulla Festa Dei Morti, tipo un'ora di immagini in bianco e nero di teschi veri e finti, senza trama nè parlato) a volte mi facevano capire molto bene lo stato d'animo di Fantozzi davanti alla visione obbligata della Corazzata Kotiomkin :D
E questa, signore e signori, è stata la domenica tipica nella fase della mia vita tra i 20 e i 30 anni. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi convinsero a vedere Fast and fourious 7. Non ho visto nessuno dei precedenti, e non sapevo cosa mi aspettasse. Poi magari i primi film sono meglio di quello che ho visto io, ma non penso di andarmeli a vedere. Ero l'unica ragazza, e ricordo che passai metà film a ridere. Il mio ex se la prese un po' a male, ma il film è una treshata e io quando vedo certe cose mi viene proprio naturale la risata, soprattutto se invece il tono del film è quello dell'americanata - battute da veri uomini - scene di azione improbabili. Momenti clou:

  • gente che si lancia da un aereo a bordo di macchine munite di paracadute, e non muore male 
  • macchina che salta da un grattacielo all'altro
  • Nathalie Emmanuel che interpreta un personaggio di nome Ramsey, che da fan del Trono è di per se una chicca

In generale a me capita di finire al cinema a vedere cose di cui so poco, non tanto "a forza" quanto perché nel mio gruppo di amici c'è gente che si interessa di cinema e a volte mi fido delle loro scelte senza nemmeno vedermi il trailer di cosa sto andando a vedere :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 hours fa, ziowalter1973 dice:

Eragon non era malaccio come trama ma l' hanno realizzato malissimo con un drago trans..

 

Eragon sono andata coscientemente a vederlo e sono uscita inviperita per il film osceno che avevo visto >_>

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh... qui nemmeno io sono possibilista. Era proprio una schifezza tratta da un libro scopiazzato e scritto pure male. Il drago credo sia il più brutto che si sia mai visto sullo schermo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dagli amici mi guardi iddio che ai nemici ci penso io.. cit. :D Fidarsi degli amici per la scelta del film da vedere al cinema è una pratica rischiosa.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Lyra Stark Non posso che essere d'accordo... In compenso, ai miei amici è piaciuto un mondo, e ancora oggi non riesco a capire il perchè... :huh:

 

12 hours fa, Stella di Valyria dice:

per non parlare di una roba sperimentale-surrealista messicana in bianco e nero sulla Festa Dei Morti, tipo un'ora di immagini in bianco e nero di teschi veri e finti, senza trama nè parlato

 

Caspita, a me alla peggio è capitato di dovermi sorbire qualche documentario di Herzog o trashate della peggior risma tipo I poliziotti di riserva... Direi che m'è andata benone! :ehmmm:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un giorno I miei adorabili invece invece che farmi vedere avatar(che non avevo visto e Loro si) per scherzo mi hanno fatto vedere la principessa e il ranocchio....

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto bullismo intelletual cinematografico.. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono stata trascinata dalla mia comitiva universitaria a vedere "Fuga di cervelli", film agghiacciante per quanto era brutto. Anni fa mia madre invece mi convinse ad accompagnarla per vedere "The Tourist" (che dal trailer non mi convinceva per niente, e infatti era parecchio brutto anche quello), quando ho scoperto che era stato diretto dallo stesso regista dello splendido "Le vite degli altri" non ci potevo credere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trascinata a vedere solo Wolfman, Adaline - L'eterna giovinezza,  Amore e inganni Miss Peregrine. Alla fine mi fa sempre piacere andare al cinema, anche per vedere un film che, fossi da sola, non sceglierei. Ebbene:

- con un po' di sforzo salverei Wolfman, un horror con bravi interpreti e un'atmosfera gotica piuttosto evocativa. Non mi è piaciuto un granché solo perché troppo cruento... Comunque ho guardato pochissimi horror nella mia vita, magari non capisco nulla e Wolfman è davvero un film discreto oppure una schifezza totale;

- Adaline... mah, molto leggero, carino per passare una serata davanti alla TV, decisamente sprecato per il grande schermo;

- ho amato, contrariamente ad ogni mia aspettativa, Amore e inganni, che mi ha spinto a dare una chance ai romanzi di Jane Austen in generale. Che sciocco pregiudizio ho sempre avuto nei confronti di quest'Autrice! E' semplicemente brillante, a tratti geniale! O_O

- Miss Peregrine: NO.

 

Menzione d'onore a Passengers, per il quale ero consenziente e che si è rivelato altamente meh. In breve:

Spoiler

un ragazzo bellissimo e una ragazza bellissima si ritrovano bloccati da soli su un'astronave a cinque stelle. All'inizio si lamentano un po', ma se ne fanno presto una ragione e restano a vivere come due piccioncini in luna di miele nell'extralusso per sempre. 

Molto avvincente, eh?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jane Austen, una delle mie riletture abituali (sì, non me ne vergogno!!! :o)... :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this