Jump to content
Sign in to follow this  
AemonTargaryen

Music Challenge on the Wall.

Recommended Posts

Giorno 5 - una canzone che ti ricorda qualcuno.

Per una volta taglio corto e vado subito al sodo: there is a light that never goes out degli Smiths.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho postato per il giorno 4, ma quella del giorno 5 che mi ricorda qualcuno, mi commuove pure, quindi vale per tutti e due :D

Fiddler on the Green é una ballata, frutto della collaborazione di due geni del metal melodico e picco assoluto di un album particolare del suo genere. Ho avuto la fortuna di vederla eseguita dal vivo durante il Gods Of Metal del 2000. Esibizione indimenticabile, con tanto di fiammate verdi (!) ad accompagnare l'esecuzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 5. 

Ogni volta che ascolto gli Afterhours riascolto gli aspetti sociali della mia adolescenza. E mi tornano in mente tante persone con cui l'ho condivisa, tante amicizie andate in malora, logorate dal tempo, ma più che altro naufragate nella delusione.

"Nel tuo piccolo mondo

 tra piccole iene

anche io sole sorge

solo se conviene"

Avevo pensato a "Riprendere Berlino", che tratta la nostalgia e la speranza di ripristinare le vecchie amicizie. Ma non è quello il sapore dei miei ricordi. Ciò che riaffiora più frequentemente è il momento della rottura definitiva, la culla del rancore verso quei volti.

Per cui la mia scelta ricade su uno dei miei pezzi preferiti, che ha la stesso retrogusto.

 

"L'amore rende soli 

 ma è ben più doloroso

 se per nemici e amici

 non sei più pericoloso"

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Accidenti mi sono accorto solo ora di questo topic!

 

Ho letto che si può partecipare in corsa, ma non so se si debba recuperare sui tempi XD

 

Nel dubbio vado con la domanda numero 1, poi magari mi direte.

 

Domanda facile facile XD

La canzone preferita di una vita è in realtà una schiera di diversi brani dai quali scegliere a seconda dei momenti e stati d'animo.

 

Direi che una delle più rappresentative in ogni caso, che resta sempre tra le top, dopo svariati ripensamenti e considerazioni è Raining Blood degli Slayer.

Probabilmente perché rappresenta oltre che un segno indelebile e determinante di uno dei miei gruppi preferiti, anche un inno all'impossibilità di restare impassibili ad ascoltare, senza farsi prendere dal ritmo scapocciante.

È duro! Marca il passo prima del refrain/reprise coinvolgente della chitarra, con lo scandire ritmico prolungato il giusto(nel video circa al minuto 2'28") , prima dell'avvento del cielo lacerato dalla pioggia di sangue, urlata da Tom Araya XD

 

E vabbeh, eccola: 

 

enjoy XD

 

-edit:

Nel finale in questo video, collegano Raining Blood a Black Magic(a 3'20" circa), praticamente ho messo due canzoni, non me ne ero accorto! Vabbeh meglio così XD

È emblematico del fatto che non ci sia LA canzone preferita e che gli Slayer di preferite me ne lascino più di una XD

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per oggi ero indeciso, Hey You da The Wall dei Pink Floyd (Roger) sarebbe adatta (ma andrebbe bene anche come dedica) però alla fine ho scelto questa di Tom Petty anche perché purtroppo recentemente scomparso

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 5

Una categoria un po' difficile, perchè essendo io molto ggggiovane non ho un'enorme quantità canzoni che mi ricordino qualcuno.

Ho optato per quindi per un ricordo di molti anni fa.

Va bene, lo so, sette anni non sono molti anni fa, ma vi ricordo che sono ggggiovane e quindi per me è un lunghissimo periodo di tempo. 

In sintesi, quando ho iniziato a suonare pianoforte ho conosciuto un altro ragazzo, diventammo amici ma l'ho più visto da quando, un anno dopo, si trasferì all'estero.

Questo simpatico pezzo di A. Trombone era il suo cavallo di battaglia e mi fa tornare alla mente moltissimi ricordi.

(perdonate l'esecuzione ma sembra che questo pezzo lo conoscano tre persone in tutto e ce ne sono pochissimi video sul tubo)

 

-- Il Trenino --

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Stella di Valyria puoi "intrufolarti" tutte le volte che vuoi. E non può che farci piacere. La canzone di Guccini che hai postato mi piace molto. Ma credo tu l'abbia resa ancor più bella da ascoltare, per me come per gli altri, grazie ad un post bellisimo. Per cui sono io che ti dico grazie per essere intervenuta, augurandomi altre incursioni. Magari anche frequenti.

 

@hacktuhana ...Benvenuto a bordo, Capitano!! ^_^ Sul discorso del recupero sui tempi non c'è nessun problema: tu intanto continua a farmi fare headbanging. XD

 

Ad ogni modo...

 

Giorno 5 – una canzone che ti ricorda qualcuno. Lasciando da parte una mezza dozzina di canzoni, ho deciso di fare un mezzo volo pindarico, e proporvi un brano di Ben Harper.

L'urlo seguito dall'ultimo assolo è quasi... liberatorio.

 

I listen to a whisper,
slowly drift away.
Silence is the loudest,
parting word you never say.
I put I put your world
into my veins
now a voiceless sympathy
is all that remains.

 

Amen omen, will I see your face again?
Amen omen, can I find the place within
to live my life without you?

 

Ben Harper, Amen Omen.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Notte tempo che non si dorme... vado con la numero 2.

Una canzone invernale:

 

Nel 1995 i Dissection pubblicarono uno dei più begli album di black/death metal melodico scandinavo.

In copertina torreggiava un cavaliere con cappuccio e falce, in un paesaggio da inverno sempiterno... 

Il brano "Where Dead Angels Lie" sembra riecheggiare la lunga notte e gli estranei, che lo zio Martin avrebbe cominciato a far leggere un anno dopo... (bontà sua, vabbeh XD).

 

Un inverno freddo, profondamente, inevitabile.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 6 – una canzone che ti ricorda un posto. I Foo Fighters non saranno il mio gruppo preferito, ma rappresentano qualcosa a cui sono, in qualche modo, legato.

Reading, 2012. In quel periodo Dave Grohl e soci suonavano al festival. Taglio corto: mi sono perso quel concerto. Ma i FF hanno fatto da colonna sonora ad uno dei miei periodi più “spensierati” di sempre. Fra persone che porto ancora nel cuore e luoghi che mi rendevano, in qualche modo, meno cupo.

 

In quel periodo, credo di aver dato il meglio di me. O almeno, di averci provato.


 

Foo Fighters, Best of you (live at Reading festival 2012, ovviamente).

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 6

Ho scelto "Un'Estate" di Mannarino.

Di cui non trovo un video decente, dunque vi linko un concertino che ha tenuto qualche tempo fa per Radio 2, dove esegue questa canzone al minuto 1:31:00 (circa).

 

Il posto che mi ricorda è Livorno, un albergo a Livorno, una ragazza e un albergo a Livorno, una fuga in una dimensione privata, l'unico posto oramai dove è realmente possibile essere liberi.

 

http://www.radio2.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-40ec2aae-0a4e-4c29-a8e4-63327d8d2b2c.html# .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Malta 2010.. Vacanze studio da group leader.. Unica animazione serale prevista dala società era la discoteca dove il dj metteva sta cavolo di canzone minimo tre volte a serata.. 5 serate in discoteca alla settimana..  Io ci sono rimasto 2 mesi e non la sopportavo più dopo una settimana.. La cosa ridicola è che uno dei miei responsabili aveva dovuto scaricare musica da torrent per evitare di ascoltare sempre la solita musica.. Però musica a parte mi sono divertito! :) 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noto che il mio Giorno 5 non è partito -.- ripropongo e poi metto anche giorno 6

 

Fiddler of the Green :wub: ADORO! 

 

Giorno 5 - una canzone che ti ricorda qualcuno.

 

I Blind Guardian sono il gruppo preferito di mio marito Mattia ed è il primo gruppo metal che mi ha fatto conoscere. Quindi ascoltando una loro canzone non posso non pensare a a lui. E questa è la sua canzone preferita. 

 

 

 

 

 

Giorno 6 – una canzone che ti ricorda un posto

Ovviamente non posso che scegliere la canzone che mi ricorda casa, anche perchè io ed Elisa chiamiamo casa gli stessi luoghi. Che banalmente mi mancano moltissimo ora che vivo distante.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel frattempo recupero le giornate perse guardando quello che avete postato al momento, per non mettere doppioni eventualmente, e per ascoltare un po' di musica, di ogni genere(più o meno) XD

A proposito, complimenti per le scelte!

 

Dovrei mettere una canzone allegra, e sinceramente mi son subito venuti in mente i Primus di quel genio che risponde al nome di Les Claypool.

Tommy the Cat dal loro secondo album, quella che posto, ma mi fanno impazzire un po' tutte le loro canzoni.

 

 

Volendo recuperare accorpo la successiva, così andiamo con un bel caleidoscopio emozionale XD

Il problema che vado di catarsi con tantissime canzoni! 

Che cavolo metto come "quella che mi commuove"?

 

Facciamo un artista semi sconosciuto che ha anche avuto una tragica fine... questa Time in a Bottle ebbe successo nel lontano 1973 quando lo stesso anno Jim, morì per un incidente aereo... a 30 anni.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 6 - una canzone che ti ricorda un posto.

Come @Lady Monica scelgo una canzone che mi ricorda casa. Anche a me manca. Una mancanza positiva direi, che mi fa pensare a un bellissimo posto, ai miei cari, ai vecchi amici che sono ancora e che si sono persi per strada.

 

Home, is where I want to be
But I guess I'm already there
I come home, she lifted up her wings
I guess that this must be the place

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...