Jump to content

Il miglior finale di serie tv


Recommended Posts

  • Replies 19
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 2 weeks later...

SPOILER OVVIAMENTE

 

BUFFY su tutto, unica serie ad avere due finali favolosi. Il primo è THE GIFT, perché la serie poteva finire li, e poi l'altro il finale vero ovviamente, fantastico, so a memoria quelle battute. 

 

BREAKING BAD ha un altro finale eccezionale. 

 

HIMYM, io sono tra i pochi a cui è piaciuto, mi fa piacere che ci siano altri anche qui. É il finale più coerente e che torna meglio con gli intramezzi di Ted coi figli. Era chiaro da tanto che Tracy non c'era piu al momento in cui Ted racconta. Una separazione dopo tutta questa storia era improponibile, quindi restava la morte del personaggio. Ma Ted con qualcuno doveva finire, e tutto (tranne le ultime due stagioni) portava li. L'errore grave è stato fare una stagione intera su un matrimonio che poi finisce e risolvere tutto in due episodi in maniera frettolosa. Ma Ted che torna da Robin col corno era il finale più  giusto, dopo tutto questa é la storia di come Ted sia sempre stato innamorato di Robin, come dicono i figli nel finale. Una scelta difficile e rischiosa quella di giocarsi questo finale, forse sbagliata vista la risposta del pubblico, ma per me resta la piu coerente. 

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Purtroppo molte serie di eccellente qualità cadono nella consueta trappola dei soldoni e finiscono con l'andare avanti stagione dopo stagione solo per inerzia. Questo per quanto mi riguarda pregiudica in partenza il fatto che spesso le serie troppo lunghe non abbiano quasi mai finali davvero soddisfacenti 

a. per il semplice motivo di essersi stancati della serie che ripete inevitabilmente se stessa

b. perchè è la qualità generale ad essere scaduta e c'è la forte possibilità di incappare in finali pompati e malfatti

c. le due opzioni insieme (e direi che GoT, nonostante non sia ancora finita, sia un caso davvero emblematico di questa categoria)

 

Non ho mai visto Breaking Bad se non un paio di episodi per cui non posso dire niente, ma prendiamo l'altrettanto nota The Walking Dead: sto guardando la quinta stagione e, per quanto continui ad essere fatta bene, mi sembra che abbia un po' perso quel qualcosa di più che ti invogliava ad andare avanti. Insomma, le situazioni cominciano a ripetersi troppo e persino le morti dei personaggi importanti cominciano a diventare scontate (tanto si sa che i quattro-cinque protagonisti non moriranno mai se non alla fine, ottava stagione o quello che è. 

 

Ad esempio ho saputo che nell'ottava stagione Carl morirà, probabilmente

per quanto mi riguarda ha perso gran parte della sua attrattiva dopo la metà della quarta stagione - peraltro, qui si potrebbe aprire una parentesi sul fatto che più che un mid-season sembra un finale di stagione vero e proprio - dopo che quasi tutti i personaggi più interessanti delle prime tre stagioni erano morti.

 

Altro esempio lampante è secondo me la splendida Boardwalk Empire: la quinta stagione è una porcheria allucinante, lenta, noiosa, anche qui privata di tutte le componenti più caratterizzanti della saga, e il finale è sinceramente uno dei più deludenti che abbia mai visto. Perchè se da una parte c'è il rischio di rendere una serie sempre uguale a se stessa protraendola troppo a lungo, dall'altra se si cerca di inserire troppi personaggi e situazioni nuove si rischia di snaturarla completamente. A mio parere, dopo un certo punto certe serie vanno concluse e basta.

 

O ancora Homeland - Caccia alla spia: dopo la terza stagione ho smesso di guardarla, troppo noiosa. E soprattutto ormai era tutto meno che una "caccia alla spia".

 

Ci sono ovviamente delle eccezioni: ad esempio io sono una di quelle che ha semplicemente adorato Banshee - La città del male e a contrario di molte altre serie questa mi è parso abbia raggiunto il suo apice proprio nella sua quarta stagione. L'ultimo episodio in particolare penso sia un vero capolavoro nel suo genere violento e fracassone.

 

Per quanto riguarda invece le serie di durata più breve, ho trovato raggelante e terribilmente seducente la scena finale della seconda stagione di Fortitude, perchè nonostante non sia un finale propriamente "drammatico" simboleggia il totale fallimento di tutto quello che la gente della città (la governatrice e lo sceriffo per primi) ha tentato per salvare la propria comunità.

 

Ed essendo lo spettatore cosciente dell'ossessione di Petra per Anderssenn quella scena è anche piuttosto inquietante.

 

 

Anche la seconda stagione di The Fall con Gillian Anderson e Jamie Dornan mi aveva a suo modo colpita, con quella scena che sembra capovolgere per un istante tutte le dinamiche tra i due protagonisti ma peccato che, anche qui, ci sia una terza stagione che è di una noia mortale.

 

Diciamo che in definitiva è più facile per i film avere finali incisivi e memorabili, adesso spero solo che Britannia - che sto seguendo adesso - mi regali qualche soddisfazione finale (anche se non so se si potrà parlare di conclusione vera e propria perché  pare ci sia la possibilità che facciano una seconda stagione).

 

 

 

 

 

 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,854
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Skiekai
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,082
    • Total Posts
      742,920
×
×
  • Create New...