Jump to content
Sign in to follow this  
porcelain.ivory.steel

Chi è Azor Ahai tesi a supporto

Recommended Posts

6 minutes fa, Sbymarti dice:

Grazie per le delucidazioni in merito alla casata Dayne...Ashara mi era sfuggita...però ancora nutro delle perplessità...
1. Perché ned avrebbe dovuto riportare la spada alla sorella del defunto Arthur che lui stesso ha ucciso, o meglio ha contribuito alla sua uccisione...
Solo per il senso del dovere...o perché era appartenuta da sempre alla casata Dayne?
2. Se non sbaglio, la casata Dayne è estinta, di conseguenza chi potrebbe averla se non un qualche vassallo devoto alla oramai casata scomparsa....


Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk
 

1. Beh, Ashara non era proprio una sconosciuta per Ned ;)

2. La casa Dayne non è affatto estinta. L'attuale Lord è Edric Dayne, figlio del fratello di Arthur, è nei libri incontriamo pure Gerold Dayne, un lontano cugino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gedeont:
COSACOSACOSA???
Ok, con calma:
cosa?
E' una teoria affascinante ma stranissima, di cui non avevo idea. Ma sarebbe diventato Quhorin il monco dopo l'episodio della TOJ (cosa che non penso: non si sarebbe mai arreso, benchè ferito ed amputato avrebbe combattuto fino alla morte... o meglio: non nei romanzi "classici". Nella vita reale, se sei mezzo svenuto dal dolore o stai quasi morendo dissanguato, mi sa che diventi abbastanza innocuo. E che se l'avversario non è una bestia, potrebbe anche risparmiarti. Quindi, pensandoci bene, ci starebbe pure)? O quello alla ToJ non era AD? E la spada che impugnava, allora, non sarebbe stata Alba?
Quindi, dove sarebbe Alba?
 
Scusate mi spiegate chi è questo che non sarebbe Arthur?
Abbiate pietà...sono solo al secondo libro...

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ned non fu felice di uccidere, insieme ad Howland Reed, il valoroso ser Arthur Dayne, la Spada dell'Alba, poiché ne riconosceva l'elevatissimo spessore sia come cavaliere che morale. Consideriamo che per i suoi contemporanei e per coloro che sono venuti dopo è stato forse il più grande spadaccino di tutti i tempi, sicuramente tra i migliori, Jaime Lannister stesso parla con orgoglio di avere imparato da lui e da altri leggendari confratelli. Se consideriamo l'altrettanta elevata moralità di Ned che ha sempre ucciso per dovere e mai per piacere, sia in battaglia sia quando si trattava di applicare "giustizia del Re", capiamo bene quanto fosse naturale e doveroso per lui sia dare degna sepoltura ai cavalieri caduti nella battaglia della ToJ sia riportare Alba ai superstiti della famiglia Dayne.

Ci dovrebbe essere un nipote, Edric Dayne, figlio di un fratello di ser Arthur ed Ashara, ma non ricordo molto su di lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minutes fa, Stella di Valyria dice:

E' una teoria affascinante ma stranissima, di cui non avevo idea. Ma sarebbe diventato Quhorin il monco dopo l'episodio della TOJO quello alla ToJ non era AD? E la spada che impugnava, allora, non sarebbe stata Alba?

 

anche io ne avevo letto tempo fa ma la credo davvero campata in aria, né la trovo particolarmente calzante con il mondo martiniano.. voglio dire, non è che alla fine si scopre che nessuno è davvero morto?? nooooo :stralol: scherzi a parte, non lo credo possibile, ma credo che sulla ToJ c'è ancora qualcosa da svelare e penso che in GoT(8 qualcosa in più la sapremo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edric compare in ASoS come scudiero di Beric Dondarrion. C'è un colloquio con Arya in cui parla di Wylla (presunta madre di Jon e sua balia) e di Ashara e nomina l'altra zia, Allyria. Ma non sappiamo che fine abbia fatto dopo allora.

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minutes fa, Sbymarti dice:

Grazie per le delucidazioni in merito alla casata Dayne...Ashara mi era sfuggita...però ancora nutro delle perplessità...
1. Perché ned avrebbe dovuto riportare la spada alla sorella del defunto Arthur che lui stesso ha ucciso, o meglio ha contribuito alla sua uccisione...
Solo per il senso del dovere...o perché era appartenuta da sempre alla casata Dayne?
2. Se non sbaglio, la casata Dayne è estinta, di conseguenza chi potrebbe averla se non un qualche vassallo devoto alla oramai casata scomparsa....

 

1. Dawn è un oggetto preziosissimo appartenente alla casata Dayne, ne è addirittura il simbolo. Come Ice per gli Stark, ma di più. Uno come Ned non potrebbe far altro che restituirla.

2. Non è estinta. L'attuale lord, Edric, mi pare abbia dodici anni o giù di lì e lo incontrerai andando avanti con la lettura; suo padre era il fratello maggiore di Arthur. La famiglia comprendeva anche la famosa Ashara e un'altra sorella, Allyria, molto più giovane e ancora viva (mi pare sia la promessa sposa di Beric Dondarrion). Incontrerai, per tua sfortuna, anche un cugino di nome Gerold. Insomma è pieno di Dayne.

 

25 minutes fa, Stella di Valyria dice:

Gedeont:
COSACOSACOSA???
Ok, con calma:
cosa?
E' una teoria affascinante ma stranissima, di cui non avevo idea. Ma sarebbe diventato Quhorin il monco dopo l'episodio della TOJ (cosa che non penso: non si sarebbe mai arreso, benchè ferito ed amputato avrebbe combattuto fino alla morte... o meglio: non nei romanzi "classici". Nella vita reale, se sei mezzo svenuto dal dolore o stai quasi morendo dissanguato, mi sa che diventi abbastanza innocuo. E che se l'avversario non è una bestia, potrebbe anche risparmiarti. Quindi, pensandoci bene, ci starebbe pure)? O quello alla ToJ non era AD? E la spada che impugnava, allora, non sarebbe stata Alba?
Quindi, dove sarebbe Alba?
 

 

Non conosco i dettagli. E' una delle tante teorie farlocche che sbucano per colpa delle interminabili attese a cui ci condanna Martin.

Ne vuoi altre? L'alto passero in realtà è Howland Reed. Mance Rayder è Rhaegar. Daario è Euron. Chiunque è un Targaryen nascosto (escluso Jon, che è figlio di mezzo mondo tranne, ovviamente, di Rhaegar).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo forum ai tempi antichi (prima di ADwD e credo anche di AFfC) andava per la maggiore la teoria Syrio = Jaqen = Daario = Aegon :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minutes fa, Sbymarti dice:

Scusate mi spiegate chi è questo che non sarebbe Arthur?

 

se sei al secondo libro (librone, per intenderci A Clash of Kings) lo incontrerai presto.. altri non è che Qhorin il Monco. Ma come dice @Gedeont sono teorie alquanto bislacche e strampalate che circolano in rete. Goditi la lettura :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ned non fu felice di uccidere, insieme ad Howland Reed, il valoroso ser Arthur Dayne, la Spada dell'Alba, poiché ne riconosceva l'elevatissimo spessore sia come cavaliere che morale. Consideriamo che per i suoi contemporanei e per coloro che sono venuti dopo è stato forse il più grande spadaccino di tutti i tempi, sicuramente tra i migliori, Jaime Lannister stesso parla con orgoglio di avere imparato da lui e da altri leggendari confratelli. Se consideriamo l'altrettanta elevata moralità di Ned che ha sempre ucciso per dovere e mai per piacere, sia in battaglia sia quando si trattava di applicare "giustizia del Re", capiamo bene quanto fosse naturale e doveroso per lui sia dare degna sepoltura ai cavalieri caduti nella battaglia della ToJ sia riportare Alba ai superstiti della famiglia Dayne.
Ci dovrebbe essere un nipote, Edric Dayne, figlio di un fratello di ser Arthur ed Ashara, ma non ricordo molto su di lui.
Correggimi se sbaglio...ho letto qualcosa sulla profezia...non ricordo dove...ma se veritiera confermerebbe il fatto che la spada sia a GI...mi spiego in breve...
Raeghar era convinto che lui sarebbe stato la reincarnazione di AA...poi si convince che non era lui l'atteso eroe ma un suo figlio...precisamente un terzo...non ricordo per quale motivo sceglie Lyanna, di cui si innamora legittimando la loro unione...
Ecco il punto saliente...Raeghar dice a Lyanna che il frutto del loro amore sarà l'eroe profetizzato...
Ora, se tutto ciò fosse vero, Lyanna in punto di morte, oltre a chiedere di proteggere il suo bambino avrebbe potuto dire pure di conservare la spada fino al momento in cui facessero gli "estranei " la loro comparsa, dandola a jon per distruggerli...
Cosa che ha complicato le cose è stata la morte di Ed...quindi non potrà mantenere la promessa fatta...
Ma anche su questo penso che si potrà ovviare grazie a Brann...

Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non lo dice a Lyanna, lo dice ad Elia Martell, sua moglie (o forse a Daenerys): Rhaegar pensava che il principe promesso fosse suo figlio Aegon, quello ucciso da Gregor Clegane alla fine della ribellione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Sbymarti da questa particolare interpretazione della profezia abbiamo iniziato questo topic, se leggi i primissimi interventi in particolare abbiamo sviscerato un po' tutto, tuttavia continuo a ritenere impossibile che Ned abbia potuto deliberatamente decidere di trattenere Alba con sé anziché riportarla alla famiglia Dayne. Per qualunque motivazione, non lo credo possibile. se poi Ashara o altro Dayne gli ha "concesso" in un secondo momento Alba per un nobile fine, facendola pervenire a GI in un gran segreto, può essere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minutes fa, Gedeont dice:

Non lo dice a Lyanna, lo dice ad Elia Martell, sua moglie (o forse a Daenerys): Rhaegar pensava che il principe promesso fosse suo figlio Aegon, quello ucciso da Gregor Clegane alla fine della ribellione.

Ma siamo sicuri? Io non darei così per certa l'interpretazione canonico letterale. Altrimenti come si spiega che lui abbia cercato proprio Lyanna? Se il problems era delle tre teste poteva andare bene qualsiasi altra donna. 

È come se il discorso che fa Rhaegar fosse messo lì col preciso scopo di farci capire che è rivolto a un altro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi riferivo alla visione, quelli sono di sicuro Elia e Aegon. Poi certo, può essere che Rhaegar in realtà non abbia mai detto quella frase (infatti ho scritto che forse stava parlando con Daenerys), però la sua convinzione che Aegon fosse il principe promesso è confermata da maester Aemon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non credo che Ned fosse il tipo d'uomo da appropriarsi di Alba o prenderla a cuor leggero per mancanza di alternative. Se fosse realmente in suo possesso lo sarebbe solo perché Casa Dayne gliel'ha affidata per un piano ben preciso. Ma dubito molto di ciò. Resto però convinto che Alba sia l'unica candidata plausibile ad essere Dawn. Non avrebbe senso sennò specificare che sia di un materiale diverso e addirittura sconosciuto/meteoritico. Questo dettaglio deve per forza avere una funzione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

infatti sono convinto che dawn rispuntera fuori in GOT8, probabilmente a grande inverno, magari anche con qualche accenno su come i dayne(che sicuramente qualcosa conoscevano riguardo rhaegar e le sue fisse)abbiano consentito a ned di portarla a nord, cosa che mai avrebbe fatto di sua volonta!

 

ps ho sempre trovato possibile(anche se non probabile ovviamente)nei libri l'ipotesi che, meritevole o meno, possa rispuntare fuori con stella nera,  l'oscurita del nome con cui è noto come preludio all'alba vera e propria, quando la spada sara impugnata da un'altra persona.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...