Jump to content

Sanremo 2018


Recommended Posts

In diretta: dico solo che stasera l'abito maschile più bello tra i 3 conduttori lo indossa Michelle Hunzicker, con una specie di abito frac che non si può vedere. Gli altri 2 in giacca 1 bianca e 1 argento. Miccioooooo  aiutooooo!!

 

L'abito rosa di ieri sera era un 6, anche bello il taglio, era il punto di rosa un po' meh. 

 

Ma vi siete accorti che tra le nuove proposte è in gara anche il sosia di Ramsay/Iwan Rheon? :unsure:

Link to post
Share on other sites
  • Replies 107
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

In effetti ma secondo me il completo nero che indossa la Hunziker non si può vedere perché troppo anonimo ed insignificante ,banale ecco.

Pettegolezzo Sanremese: pare che la Panfolfi abbia diciamo preso in giro Michelle per l’abuso della parola meraviglioso per questo è stato messo su il siparietto con Favino 

Il quale Favino suonicchia il Sax e minaccia di esibirsi : sarà vero?Se suona anche bene il Sax è proprio esagerato ecco ;) 

Comunque  lo sapremo solo vivendo e vedendo e, temo , resistendo alla botta di sonno che è sempre in agguato .

Piccola anticipazione sentita al TG: la Nannini duetterà con Baglioni in 2 pezzi ,uno tenuto nascosto 

Link to post
Share on other sites

@Lyra Stark no, è che sono nato in Svizzera XD

 

BaglioniBelen mi ha fatto morire :stralol:

 

Ah alla ballerina mi pare glieli abbian dati i fiori... XD

 

Edit.

Prima Arisa(che ha reso bella la canzone di Caccamo)  e poi Alice!!!(con Ron) che ha pennellato le strofe di Dalla.

Gran momento.

 

Link to post
Share on other sites

Pronostici per la serata e considerazioni varie:

Annalisa non mi dispiace, ha una bella voce, le sue canzoni non sono mai particolarmente interessanti, ma questa mi è vagamente rimasta in mente.

Gazzè: mi è piaciuta molto la sua idea di musicare una fiaba popolare, forse la realizzazione è un po' lagnosa, peccato perchè non era male.

Stato Sociale: vorrebbero creare il nuovo tormentone, ma la canzone impatta al momento senza però rimanere in mente come La Scimmia dell'anno scorso. Tendenzialmente potrebbero arrivare sul podio.

Quest'anno comunque trovo tutte le canzoni poco "impressive", quindi non saprei proprio fare un pronostico sul podio.

Ron ha molte possibilità di vincere il premio della critica invece.

 

Link to post
Share on other sites

Sentita :)   Non era il tipo di canzone costruita per la voce di Alice, come invece erano quelle di Battiato (e lo credo: Ron l'ha scritta per sè, non pe lei), però a tratti (soprattutto sul finale) è venuta fuori la sua voce così unica e particolare, che amo tantissimo :)

P.s. poco serio -  Effetto solo un po' rovinato, per me, dal fatto che all'inizio, ascoltando il testo, ho pensato si trattasse di un discorso unico. L'effetto è stata una cosa surreale, tipo "Vorrei essere un piccione / volare, fare questo e quello (e va bè, contento tu) / e finire nel tuo bicchiere / perchè tu mi possa bere". Cioè, un piccione che le cade nel bicchiere -che so, mentre lei è nel dehor di un bar - e lei che, distrattamente, (oh, se non sei proprio lì con la lente di ingrandimento mica lo vedi, un piccione che annaspa disperatamente mentre sta affogando nella tua coca cola), lo beve insieme al resto?
Per un attimo ci sono rimasta malissimo :D   )

Link to post
Share on other sites
23 hours fa, Stella di Valyria dice:

 Non sa di niente... Cioè, si capisce che per loro ha un significato enorme, che questa volta, anzichè fare uno sberleffo surreale ed intelligente alla Terra Dei Cachi o ai surreali Uomini Col Borsello, volevano parlare di qualcosa che per loro era importante, serio e, probabilmente, anche abbastanza doloroso. Per cercare di restare i "soliti" Elii ed alleggerire la cosa, hanno affidato tutto a quell'unica battuta, tra l'altro vecchissima e miserella forte, "arrivedOrci". Il che per fare una canzone stile Elii è un po' poco... anzi, decisamente poco. Quindi, compensibilissime le motivazioni (umane) dietro questa canzone; non granchè il risultato se lo si giudica senza tener conto del contesto, paragonandolo alle autentiche genialate che hanno prodotto in passato.
Ma chissà: non sono certo stupidi; può benissimo darsi che, consapevolmente, tra fare una canzonetta di successo e piazzarsi bene nelle graduatorie o fregarsene del successo di cassetta e, più sinceramente, per una volta parlare più col cuore e salutare il loro pubblico (e il loro gruppo, e i loro venticinque o più anni di lavoro), abbiano scelto la seconda via, infischiandosne della prima. In fondo, se così fosse, avrebbero dimostrato di essere dei gran signori.

Sono perfettamente d'accordo :)

Da fan degli Elii, dispiace che non abbiano chiuso con un "guizzo" dei loro. Io per esempio mi sarei aspetatta qualcosa di simile, come idea, alla canzone di quello che ha portato il brano sul congiuntivo... musicata da loro avrebbe potuto rendere benissimo.

Concordo anche con chi diceva che i brani quest'anno lasciano poco il segno, a parte qualcuno. A me non dispiace Annalisa ma credo che vinceranno Meta e Moro.

Link to post
Share on other sites

Nooo.... sto leggendo questo:
https://www.giornalettismo.com/archives/2648926/sanremo-midge-ure-ruggeri-video
 

Ma davvero? Cioè, si dimenticano di dare la chitarra al superospite? Però, scusate: e lui sale sul palco senza accorgersi che, forse, gli manca qualcosetta? Cioè, con pensieri tipo: "Ho come la sensazione di aver dimenticato qualcosa. Mmmmm.... Le monetine per la macchina del caffè, dopo la canzone? ... no, le ho. La lista della spesa al minimarket per domani? No, neanche. Il mio portafortuna Puffo Brontolone che porto con me dal 1985? Spetta... no, ce l'ho in tasca. La maglietta della salute, che raffreddarsi e prendersi un malanno in questa stagione è un niente? Allora, controllo un attimo, con la mano, dietro, senza che il pubblico veda: no, c'è anche quella. Ma allora cos... c***o, la chitarra!!!!"

:D  :D  :D 

 

EDIT - No, erano quegli acchiappalike di giornalettismo (sito mooolto serio) che avevano dato un titolo volutamente fuorviante e sbagliato. La chitarra c'era eccome; è che non funzionava)

Link to post
Share on other sites

Io seguo le cose in ritardo, cercando i momenti clou che segnalate voi. Baglioni che canta Poster! Personalmente avrei fatto a meno di Giuliano (non per altro, solo per lo spazio che ha tolto al collega), ma persino in quell'arrangiamento caotico e sovraccarico che sovrastava ogni cosa, appena attacca la voce di Claudio è da brividi. Mamma mia.

Comunque, restringendo il campo ai brani che ho sentito io, per me dovrebbe essere senza dubbio: Primo Barbarossa, con una poesia bellissima, non scontata (soprattutto i versi d'apertura sono folgoranti. E ho notato solo ora quel "passano stelle che inseguono il giorno / e non sanno dov'è". Mamma mia...) e piena di significati buttata lì con finta nonchalance, come fosse niente e invece, soprattutto per un contesto di solito molto leggero come Sanremo, è tantissimo. Con un accompagnamento minimal che è un lusso che può permettersi solo chi è consapevole di avere un testo splendido, che sta su da solo, e una melodia che non ha bisogno di mettersi in ghingheri per colpire. Un po' troppo marcata, per i miei gusti (soggettivissimi)  la svolta sul tema "amore" nella seconda parte, ma è una specie di obbligo che sanremo e relativo pubblico impongono, e a cui quasi nessuno osa sottrarsi. A parte questo, che dire? semplicemente, una canzone perfetta.

Secondi, con distacco minimo, i Decibel. Classe ed esperienza da vendere, sobrietà e sicurezza nel presentarsi, la svolta improvvisa di un ritornello che trasporta in un'atmosfera e una prospettiva completamente diversa. Ruggeri ormai ha la padronanza del palcoscenico, la sicurezza e il senso di forza bella tosta che hanno i grandi: sale sul palco, apre bocca, e io sono ipnotizzata più della gallina di Banderas. Non so che farci: è sempre la stessa voce, forse persino monotona; ma è unica. L'ho amata al primo ascolto quando, a 11 anni o giù di lì, ho sentito Contessa; poi le sue canzoni, lui e la sua voce sono cresciuti con me, e niente: la amo ancora adesso. Unico piccolo neo: il ritornello in inglese -o comunque in un'altra lingua- per sorprendere, creare un momento straniante e trasportarti improvvisamente in un "altrove" imprecisato, funziona alla grandissima, ma non è un trovata nuova. Tanto per dire,  lo faceva già Battiato qualche decennio fa ("Up, patriots to arms...")  o Milva ("Alexanderplatz, aufiedersen". In una canzone da pelle d'oca, tra l'altro. Se i più giovani tra voi non la conoscono, vi consiglio un ascolto :) ).
 

Link to post
Share on other sites

Barbarossa molto poetico in effetti. Già la sua canzone Mamma portami a ballare, che vinse anni fa era di una poesia e di una delicatezza fuori dal comune.

 

Meta e Moro li vedo molto citati ma la loro canzone ha dei problemi: non tanto il plagio perchè l'autore è lo stesso, ma pare non sia un inedito, cosa che la farebbe squalificare dal festival

http://www.ilpost.it/2018/02/07/ermal-meta-fabrizio-moro-plagio-non-mi-avete-fatto-niente-silenzio/

Link to post
Share on other sites

Ormai l'hanno ammessa(era stata sospesa mercoledì, serata in cui avrebbe dovuto essere cantata, ed hanno deciso che è tuttappostocosì XD), per cui gareggia, e si son beccati tanta pubblicità, basta guardare la differenza di visualizzazuoni(e likes) sul tubo tra loro e tutti gli altri.

 

Da quello che ho capito a Sanremo puoi presentare un brano che contiene anche il 30% di un altro già noto(è tanto eh...), tipo di "regola" fatta per venire incontro alle esigenze/usanze hip hop.

Adesso qui un autore tira fuori una parte di una canzone da lui già scritta e presentata, che poi sarebbe pure il titolo della nuova canzone eh, e comunque rimane tutto valido.

Dovrà tutt'al più pagare un po' di diritti d'autore a se stesso : stralol: 

 

Se l'incidenza del televoto è determinante vinceranno loro, ma vanno bene pure Stato Sociale, Annalisa e Kolors.

Altrimenti se la giocano con altri tipo Ron e Gazzè, che son sempre rimasti nelle parti alte della classifica giurata(assieme a loro però...), dalla giuria occhio pure alla Vanoni.

 

A me chi vince vince non importa comunque XD

 

Posso pure dire che anche quest'anno, come diverse altre volte, il livello medio delle nuove proposte era superiore a quello dei big.

 

Link to post
Share on other sites

Un pronostico sulla canzone vincente non è semplice oltretutto bisogna vedere quanto peserà percentualmente il voto delle giurie specializzate e se ci saranno strategie.

Al momento il superfavorito non c’è anche se per esempio nel duetto di ieri notte la canzone di Servillo con gli Avion travel mi è piaciuta per la sua costruzione musicale .

Convengo che Meta e Moro,anche per il tema trattato e per la pubblicità avuta , abbiano chances importanti ,ma staremo a vedere .

Piccole note a margine : i mazzi di fiori per me non sono stati confezionati bene,sembravano verdure riciclate e messe assieme a cavolo,appunto .

Insomma il fioraio poteva sforzarsi di più nel fare le composizioni floreali e soprattutto poteva usare fiori meglio assortiti e vivaci .

Circa Favino pare che ieri moltissimi twittassero #favinonudo , che esagerazione :bravo è bravo ma non credo che al momento possa fare concorrenza al David di Michelangelo o al bronzo giovane di Riace ;) 

Circa la Hunziker: un poco più di controllo ed ironia vera non guasterebbero, però ha sofferto molto di male ai piedi : massima solidarietà ecco .

Infine Baglioni : non è un presentatore brillante , non è un attore poliedrico,anzi a volte sembra uscito dal film Frankenstein junior per come si muove sul palco , ma quanto canta le sue canzoni di successo (paragonatele a quelle in concorso....) beh è spettacolo anche poetico : tanto di cappello ;) 

 

Link to post
Share on other sites

Ormai sono anni che i mazzi di fiori sembrano verdure... pure i presentatori facevano battute quando li consegnavano!

Si vede che le nuove tendenze vogliono così: foglie al posto dei fiori. Peccato perché si ha l'impressione che i fiori di Sanremo si vedano proprio poco.

Link to post
Share on other sites

Le pagelle di Sanremo 2018

per il corriere della sera 

http://www.corriere.it/spettacoli/festival-sanremo/cards/sanremo-2018-pagelle-finale-baglioni-laura-pausini-raffaele/caso-meta-moro-voto-4_principale.shtml

Io credo che Favino meritasse un voto superiore per la sua poliedricità e perché il suo monologo ,recitato con tanta partecipazione ed emozione ieri sera, è stato di una toccante intensità .

Si dirà che alla fine e’ stata fatta politica , ma raccontare come si sente una persona che è costretta ad emigrare e che si sente distrutta da questa esperienza ma vuole andare avanti lo stesso stringendo i denti , non è politica ma racconto dello strazio di un uomo che si sente leso nella sua dignità 

Tutti dovremmo sentirci offesi per questo come esseri umani 

Anche la canzone vincente meritava, anche in essa si parla di uomini che non si arrendono,non piagnucolano , non tramano di nascosto per cose di nessuna importanza  , ma ribadiscono che nessuno potrà impedire loro di vivere dignitosamente liberi .

Poi e’ ovvio che tutto finisce in politica perche uno Stato civile dovrebbe assicurare il benessere e la sicurezza e la prosperità di chi ci abita civilmente ... ma questo è un altro discorso da fare altrove magari 

 

Link to post
Share on other sites

In sintesi;

 

- A Sanremo vince la canzone col messaggio di fondo migliore e non la miglior canzone in sé per musica e qualità. 

- A Sanremo come al solito si fa politica, sempre in una sola direzione, sempre a supporto del medesimo programma politico. Monologo pro-migranti docet. 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Member Statistics

    • Total Members
      5,869
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Sissi
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,110
    • Total Posts
      747,003
×
×
  • Create New...