Jump to content
ziowalter1973

Il panorama politico post elezioni 2018

Recommended Posts

Nuova (o vecchia) discussione sugli scenari politici dopo le elezioni 2018. Meno di una settimana fa a ci sono state le elezioni politiche e in sintesi:

  • il pd ha perso le elezioni
  • il M5S è il primo partito d' italia
  • la coalizione di centrodestra ha più voti dei grilli
  • a sinistra del pd sono rimasti 4 gatti e già litigano

Nessuno ha i numeri per governare per colpa del rosatellum e siamo in una fase di stallo o di attesa per capire cosa ci si deve aspettare. I giochini con il pallottoliere dei partiti al momento si scontrano con il voler apparire duri e puri e senza alleati. Ovviamente a 5 giorni dal voto e con questa legge elettorale non ci si può aspettare di più e nel resto d' europa la fomazione dei gverni è durata mesi.. Stamattina a omnibus su la7 stavano facendo le scommesse su chi si sarebbe alleato e con chi e quindi il panorama è fluido. Il primo appuntamento critico sarà il 23 con l' apertura delle camere e l' elezione dei presidenti di camera e senato. Qualche idea su cosa succederà?? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di primo acchito la soluzione M5S - Lega sarebbe quella più probabile, ma, soprattutto per i pentastellati, sarebbe un enorme salto nel buio.

 

Laddove la Lega ha un elettorato più "cinico" e orientato al risultato, e potrebbe accettare un accordo programmatico purché porti a casa quei 4-5 punti fondamentali, lo stesso non si può dire per il M5S.

Inoltre credo sia evidente che, soprattutto da Bruxelles, un asse Di Maio - Salvini sarebbe visto con molta preoccupazione.

 

 

Suppongo quindi ci sarà un pressing fortissimo sul PD per entrare come socio di minoranza in un qualsiasi governo; conoscendo la dirigenza piddina potrebbero anche accettare e arrivare a prendere poi il 3% alle prossime elezioni.

 

 

FI per una volta è sostanzialmente irrilevante.

 

 

 

L'opzione del ritorno immediato alle urne la vedo personalmente poco percorribile, sia perché ad oggi i principali attori parlamentari non saprebbero mettersi d'accordo per una legge elettorale nuova, sia perché votando con questa legge non penso che gli esiti sarebbero eccessivamente diversi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io leggo di gruppi parlamentari del solo renzi senza pd.. Secondo me ci saranno parecchie fughe verso il centrodestra da parte di piffini che non tollerano più renzi e non vogliono avere a che fare con la minoranza di sinistra. In forza italia pare stiano tentando di eliminare berlusconi e di fare gruppo unico con la lega. Riguardo al M5S

https://pbs.twimg.com/media/DX33Q7TXUAAhBfC.jpg

Il ritorno alle urne non lo vuole nessuno per eccessivo logoramento e il pd scomparirebbe.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Entrambi fate riferimento alla legge elettorale, ma questo risultato è il prodotto di una determinata distribuzione dei voti, non della legge elettorale: fatico a immaginare una legge elettorale diversa dal rosatellum che avrebbe potuto produrre un risultato piu6netto di così. .. salvo rispolverare porcellum o italicum,  bocciate dalla Consulta. Oltre al fatto che i Trillini finora sono sempre stati fortemente proporzionalisti, non sembrano tipi da cambiare linea per convenienza (altrimenti avrebbero sostenuto il sì alla riforma, che avrebbe consegnato probabilmenteil paese nelle loro mani).

 

Questo implica anche che la minaccia di tornare alle urne potrebbe essere un'arma spuntata, perché con ogni probabilità nuove elezioni a breve produrrebbero un risultato non troppo diverso da quello del 4 marzo.

 

Quanto al futuro governo, è ovvio che la strada maestra dovrebbe essere un accordo organico tra forza diverse, anche se ad oggi questo non sembra probabile: per ora la Lega insiste su un governo di centrodestra, e il PD ufficialmente sembra contrario a qualsiasi accordo.

Senza accordi politici, bisogna sperare in smottamenti di qualche partito e nuovi responsabili. Io non credo in smottamenti del PD pro-Cinque Stelle: il governo e il sotto governo sono sempre calamite importanti, ma ai 5S per governare mancano troppi voti. Qualcosa di simile vale anche per il centrodestra; però se iniziassero fuoriuscite da parte dei grillini la cosa potrebbe diventare verosimile.

Piuttosto, io penso che il partito più a rischio ora sia Forza Italia, divisa tra chi potrebbe essere propenso addirittura al partito unico con la Lega e chi invece potrebbe soffrire una deriva estremista, con un ombrello berlusconiani decisamente appannato.

 

L'alternative potrebbe essere un governo di minoranza, con quslcuno che si astiene sulla fiducia (il PD su un governo di centrodestra oppure PD e Forza Italia su un governo 5S), oppure un governo di unità nazionale, che però mi parrebbe molto ardito.

 

La logica mi pare propendere alla fin fine per un governo M5S-Lega, ma bisognerebbe che Di Maio o Salvini (o entrambi) facessero un passo indietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una legge elettorale con più maggioritario avrebbe afatto scomparire il pd ma evedentemente non erano così masochisti. Nessuno tra di maio e salvini farà un passo indietro perchè alla fine si sono dati da fare per raggiungere tutti quei voti. Io penso che per la maggiornaza verrà smembrato il pd più che frza italia. Tra l' altro ci sono ancora 30 seggi da assegnare per via di bug nella legge elettorale e mancano all' appello pure 30 sezioni.. Se non si hanno i nnumeri giusti è un problema calcolare il quorum per le prime votazioni alle camere. I grillini cambiano idea senza farsi tanti problemi visto che vogliono sponsorizzare torino per le olimpiadi dopo aver bloccato la candidatura di roma..

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, non sono "i grillini", è proprio il Grillino Capo che ha improvvisamente cambiato idea, le Olimpiadi non sono più il "trionfo del nazionalismo e uno sperpero di denaro pubblico", adesso sono un'"occasione".

 

I grillini semplici sono quelli che si spelavano le mani ad applauidre prima e che fanno lo stesso adesso.

Tu chiamala, se vuoi, coerenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì perché da un lato criticano il PD perché Renzi è accentratore e decide tutto lui, loro invece sono molto democratici nel prendere ordini da uno che non è manco eletto in Parlamento. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che non si fanno problemi a prendere ordini da una società privata cha a capo ha una persona non votata.. Poi chi comandi effettivamente tra grillo, casaleggio di maio e di battista è una domanda difficilotta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh ma adesso vogliono governare senza sapere come e con quali mezzi

In varie regioni i loro elettori stanno già passando all'incasso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma nemmeno si sa ancora se governeranno o meno... :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minutes fa, ziowalter1973 dice:

Diciamo che non si fanno problemi a prendere ordini da una società privata cha a capo ha una persona non votata.. Poi chi comandi effettivamente tra grillo, casaleggio di maio e di battista è una domanda difficilotta..

Di Maio e Di Battista sono solo personaggi di facciata. Secondo me conta di più l'autista di Grillo che è suo socio in alcune società da lui costituite.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di maio e di battista ci mettono la faccia e forse saranno in grado di emanciparsi dalla casaleggio e da grillo. Per il momento sono i pupi..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, come ci si possa emancipare dopo anni passati a far di sì con la testa a qualunque cosa urlata da Grillo, resta un mistero.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volere è potere dice il proverbio.. Ma tanto per il momento non pensano con la loro testa e il problema non si pone.. Vediamo più avanti..

Share this post


Link to post
Share on other sites

MOD ON

 

attenzione solo a rimanere in topic: valutazione degli scenari post elettoral e non dinamiche gestionali e comportamentali che in generale caratterizzano il M5S

 

buona continuazione :) 

 

MOD OFF

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×