Jump to content
DaenerysArya2510

Modifica/Cancellazione

Recommended Posts

Relativamente al topic bloccato aperto da Lord Beric il mio dubbio è molto semplice.

A prescindere dalla mancanza di qualsiasi accenno alla cancellazione dei post nel regolamento principale del Forum, pur volendo inserire tale regola, non capisco perché dovrebbe toccare i messaggi precedenti.

Mi spiego meglio, fino a poco tempo fa su questo forum c’era l’opzione “elimina messaggi”. Tale opzione implicitamente permetteva all’utente di scrivere un post e cancellarlo. 

Eliminata tale possibilità, l’utente ha la consapevolezza che, DA QUEL MOMENTO IN POI, non avrà una possibilità illimitata di cancellare i suoi messaggi, se non a discrezione dell’amministratore. Ma tale discrezione non può e non deve sussistere per i messaggi precedenti, non potendosi assicurare l’eliminazione e poi vietarla a posteriori, essendo i post stati scritti sotto la vigenza di una regola diversa.

 

Aspetto chiarimenti. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Semplicemente il cambio di regolamento è retroattivo e, come spiegato da Matteo, è stato obbligato da comportamenti scorretti che ci hanno costretto a intervenire. Tecnicamente poi non sarebbe possibile gestire in modo diverso i messaggi: le policy quando vengono applicate, per questioni di coerenza del sistema, sono generali.

I moderatori comunque sono a disposizione per le richieste di modifica/cancellazione di messaggi più vecchi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma come fanno ad esser ritenuti atti scorretti se il regolamento a tal riguardo non esisteva? 

 

La scorrettezza esiste dal momento tale che entra in atto un regolamento (esattamente come adesso, infatti). 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma come fanno ad esser ritenuti atti scorretti se il regolamento a tal riguardo non esisteva? 
 
La scorrettezza esiste dal momento tale che entra in atto un regolamento (esattamente come adesso, infatti). 


Come riportato da Matteo sono andati contro le regole dello Spam che esistono gia da tempo.
Inoltre un regolamento non è scritto sulle tavole della legge, se sussistono situazioni non previste inizialmente che si presentano in seguito nulla toglie che si possa ragionare e modificare qualcosa.
Ciò che decidiamo di applicare, anche se a volte limitante, è sempre fatto nell’interesse dell’utenza e dell’utilizzo del forum.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah beh, se è stato creato spam apposta per rendere poco agibile ai prossimi ad esempio una discussione sui libri o la recensione di una puntata di GOT, senza apparente motivo, effettivamente il termine "scorretto" (in termini di spam) ci può stare, perché son rimozioni che gravano di molto sulla discussione. 

Altro conto è per me la rimozione di contenuti personali come informazioni personali nei test, foto e scritti personali perché sicuramente lì non c'è nessuna cattiva intenzione ma semplice ingenuità/fretta di rimozione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non capisco come mai nel precedente caso di eliminazione consistente di messaggi di quest’estate, che ha portato all’eliminazione della funzionalità stessa, i messaggi cancellati non furono ripristinati mentre in questo caso sì. A parte questo inciso, mi sfugge il senso dell'eliminazione della funzionalità elimina messaggi prima e modifica illimitatamente nel tempo i messaggi adesso, applicabili retroattivamente per questioni tecniche, decise sulla base di -chiamiamoli- unicum comportamentali, se bastava ripristinare tutto da un backup dati precedente. Poi, non so, sicuramente mi manca qualche pezzo fondamentale della vicenda per comprenderla a pieno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse perché quest'estate son stati cancellati propri contenuti personali come foto o scritti, mentre stavolta son stati rimossi post pieni zeppi di provocazioni neanche troppo velate per non incorrere in futuri richiami :idea:
Si spiegherebbe tutta questa grande apprensione, il ripristino di codesti preziosi messaggi in modo tale che l'utente si presti in ginocchio per richiederne l'eliminazione ed i cartelloni pubblicitari di attentati vandalistici sparsi ovunque! :shock:

 

 


Dai, su, vi evito le vostre infinite e inconcludenti conversazioni democratiche su Dragospia e bannatemi perché dopo sta figura da pezzenti mi è persino passata la voglia di trollarvi :indica:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non hai proprio di meglio da fare che della polemica gratuita, vero?

Soprattutto quando parli per partito preso senza neanche sapere cosa ci sta dietro (trolla quanto ti pare, il mio tempo non lo perdo di certo con chi fa del suo sport preferito la denigrazione gratuita, tirandosi poi la zappa sui piedi da sola) visto che il problema dei messaggi dello scorso anno era legato a un problema tecnico occorso durante la migrazione e stavolta invece si è trattato di una violazione del regolamento (e sinceramente per quanto riguarda il ripristino dei messaggi non sono nemmeno entrato nel merito dei contenuti)

Ma ti diverti così, contenta tu.

Tranquilla che non c'è bisogno di ban, ti ricordo solo che la porta del forum è aperta in entrambe le direzioni. Invece che perdere il tuo tempo in inutili trollate perchè invece visto che sei tanto brava non ti apri una community tua e ci mostri come si fa a gestire queste cose? Lasciami il link che sarò il primo a iscrivermi e a venire a imparare da te.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda Grande Puffo, ho preso ispirazione dalla chat Dragospia che in quanto al non aver nulla da fare son dei fuoriclasse!
Ma forse tu questo non lo sai, ti tirano fuori dal cilindro solo nelle occasioni importanti, d'altronde. Di fatto mi sento assai onorata nel risponderti. :unsure:

Purtroppo son ben consapevole che senza di me, stella splendente della già citata Dragospia, non saprebbero come passare il loro tempo e gli do persino lo sprint necessario per mettersi al lavoro (però di buste paga io ancora non ne vedo traccia, eh! >_>), sebbene la concorrenza assai spietata di questi giovani e vecchi utenti privi di ogni antica virtù :dart:
Già quando non vengono stimolati abbastanza tornano nel loro limbo di fantasmi formaggini, se me ne vado di mia sponte mi sentirei fin troppo in colpa vista tutta la preoccupazione che loro riservano nei miei confronti... a tal punto da appassionarsi alle mie relazioni amorose e sopratutto di stare in ansia per un furto di un cellulare! 
A saperlo gli mandavo i confetti a casa come ringraziamento per il pensiero, non son degna di così tanta apprensione:unsure:

Quindi facciamo una cosa, mio Grande Puffo, compi tu l'atto che non mi conosci a tal punto da esserti affezionato e visto che sei uomo anche di più... vista la mia nomea di creare pozioni magiche che inabilitano le parti alte :indica:
Via il dente, via il dolore.
Loro capiranno e poi come già detto troveranno certamente altri modi per intrattenersi! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, John Petrucci Blu dice:

il problema dei messaggi dello scorso anno era legato a un problema tecnico occorso durante la migrazione

 

Non so di quale questione stiate parlando voi, ma quella della sparizione dei messaggi di questa estate difficilmente è riconducibile a un problema tecnico, visto che sono scomparsi i messaggi di un unico utente per i quali non si sentì il bisogno né del ripristino né di creare una gogna semidiffamatoria (a meno che vandalo non lo si intenda nell’accezione di discendente da una storica popolazione germanica orientale). Leggasi gioco dei reali.

Non credo che il solo bollare come spam un determinato comportamento senza porsi alcuna questione in merito possa giustificare una tale disparità di trattamento. Quindi immagino di non avere colto dei pezzi, o di non sapere cosa ci sta dietro, o di essere troppo emotiva - come direbbe qualcuno. Mi piacerebbe capire meglio. Anche perché, tornando al tono degli annunci ma anche alla risposta di cui sopra, per quanto a un post di un certo tipo, è difficile poi far rispettare un regolamento in cui non si chiede di essere offensivi o provocatori nei toni, se ad esso non si è sempre ligi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma cosa vai dicendo, ex moderatrice Silk-epil?!? :shock:
È stata una pozione magica a cancellare tutti i commenti di una sola persona! Questo è vero e proprio accanimento!
E perché non son stati ripristinati in modo tale che l'utente non potesse lamentarsi di questa enorme ingiustizia subita? :dart:

Notiamo la fluidità in questi discorsi, è un vero e proprio piacere immergersi in questo bel gioco, che tanto ha infiammato Dragospia!

Con chi si interroga qui la pecorella?

 

Ma rospetto, te lo sei forse sognato questo commento?


La zanzarina è rimasta tutta sola!

Tic tac, l'orologio corre, Dragospia infiamma ed io sono ancora qui. 

Si staranno svolgendo i sondaggi democratici?!? :idea:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, qualche chiarimento:

 

- Il fatto che quasi tutti i post cancellati in questa occasione siano stati ripristinati grazie ad un backup precedente non significa che basta un semplice click per far tornare magicamente come prima tutti i post che si vuole senza alcuno sforzo. Non è così che funziona. In primo luogo, non è che tutto sia recuperabile. Non a caso, anche in questa vicenda alcuni dei messaggi restano persi per sempre. La recuperabilità dipende dalla data del backup e dalla data del singolo post. Si possono recuperare solo i post che, nello specifico momento del backup, erano presenti sul forum. Tutto ciò che è stato cancellato prima o postato dopo risulta perso per sempre. Inoltre non è che sia un’operazione così semplice e veloce: occorre scoprire precisamente quali post sono stati editati/cancellati, vedere quali di questi sono presenti nel backup e poi ripristinarli manualmente uno a uno. E’ una cosa che richiede tempo e lavoro, e in questo si trova già una risposta all'obiezione “che senso ha vietare la modifica/la cancellazione totalmente libera se in caso di bisogno basta ripristinare tutto con un backup?”. Così si risponde anche alla domanda “perché ripristinate questi post e non quegli altri passati?”: non è certo un lavoro immediato da fare tutto di colpo e non è nemmeno detto che in altri casi ci sia la possibilità di ripristino. Se vengono fatte segnalazioni di particolari eventi di cancellazione/modifica spammosa passati, verrà valutato caso per caso se è possibile correggere la situazione o meno.

 

 - Ci sono state innumerevoli occasioni in cui si sono persi dei messaggi, per i più svariati motivi. Mi sa che si sta facendo un po’ di confusione tra i vari eventi. Si erano persi alcuni messaggi causa della migrazione dello scorso anno, e si tratta ovviamente di una questione separata dalle eliminazioni causate dagli utenti.  Inoltre il fatto che ha portato alla sostituzione dell’opzione “cancella” con “nascondi” non ha nulla a che fare con il topic del gioco dei reali, contrariamente a quanto è stato affermato. Si tratta di una decisione presa semplicemente per evitare che la cancellazione del primo post in assoluto di una discussione porti automaticamente alla scomparsa del topic intero (dopo che un simile evento si è per sbaglio verificato). Si stanno insomma mettendo insieme cose che non c’entrano nulla l’una con l’altra.

 

 - La cancellazione nel topic “gioco dei reali” è un’altra faccenda a sé. Come già ripetutamente detto, per quanto si sia trattato di azioni sicuramente fonte di fastidio per il topic, tecnicamente secondo il regolamento erano del tutto lecite e non potevano essere in alcun modo accusate di scorrettezza o illegittimità. Non c’era nessuna regola che lo vietava. Al contrario, riempire un proprio post con contenuto privo di significato è sempre stato espressamente proibito (e non si tratta di voler “bollare” qualcosa come spam: purtroppo tecnicamente il risultato di una simile sostituzione è proprio questo, a prescindere dalle intenzioni), e da qui deriva l’atteggiamento diverso dei moderatori. Si può essere d’accordo o meno, la cosa può non piacere o meno, ma se il regolamento dice una cosa è così che tecnicamente le cose stanno, senza bisogno di cercare presunti oscuri secondi fini.

 

 - Fino a questo momento non sono stati posti vincoli sulla possibilità di agire sui propri post (a parte la già citata introduzione della funzione “nascondi”, che comunque rende i messaggi di fatto invisibili all'esterno) perché prima non si sono mai verificati problemi di uguale estensione. Anche la tanto controversa cancellazione nel topic del gioco dei reali, oltre a non avere il problema di introdurre nella discussione dello spam, era anche di entità minore a livello quantitativo e limitata a un unico topic. Per quanto si sia trattato di un evento poco apprezzabile, ai tempi non è stato uno stimolo sufficiente a far prendere la decisione di porre questa pesante limitazione (decisione combattuta e presa malvolentieri persino adesso, quando il problema si è verificato in forma aggravata e con danni più estesi). Sarebbe stato più previdente farlo da subito? Probabile, ma meglio tardi che mai. Per questo stesso motivo all'epoca non si è nemmeno indagato più di tanto sulla possibilità e l’opportunità di ripristino dei post cancellati/modificati dagli utenti.

 

- Adesso, dopo che si è verificata la trasformazione in spam di più di 90 post, sparsi per tante discussioni di ogni tipo, è stata finalmente presa questa decisione per evitare rischi di ulteriori danni futuri. Quanto al ripristino, ora che si ha scelto questa politica verrà sicuramente valutata anche la possibilità di ripristinare altri post passati, ma per i motivi già citati può non essere una cosa così immediata. Non è possibile ricordare tutti i casi passati di cancellazione e, per quanto riguarda il gioco del reali, il periodo in cui esso si è svolto è proprio a cavallo del backup. Questo significa che probabilmente alcuni post sono ripristinabili e altri no, quindi andrebbe controllato quali lo sono e in caso affermativo rimettere manualmente ogni singolo post nel punti corretti della discussione. E’ stato spontaneo dare la massima priorità al recupero dei post la cui modifica ha portato a porre le nuove limitazioni. Tale attività tra l'altro non è ancora del tutto finita, altro motivo per cui non si è ancora passati ad esaminare gli altri casi passati. Il resto potrà essere valutato col tempo.

 

 - I post trasformati in spam e finora rintracciati nel caso in questione sono 99 (sì, 7 in più di quelli citati da John Petrucci Blue nel suo post, perché a proposito di quello che dicevamo prima del trovare i messaggi uno per uno... l'attività è ancora in corso), quindi ci pare abbastanza intuibile che non siano tutti post con dati personali o racconti, e infatti la maggioranza non lo sono. E no, non sono nemmeno post polemici e/o provocatori e/o potenzialmente da richiamo. Si tratta di post normalissimi che in nessun modo possono essere visti come "ostili", in mezzo a discussioni normalissime su ASOIAF, GOT e altri temi comunemente trattati sul forum. Questo noi lo sappiamo e lo sa benissimo anche chi li ha scritti, così come lo sa chiunque altro abbia visto tutti quei post editati e poi ripristinati.

 

- Se finora si è accuratamente evitato di fare il nome di chi ha fatto le modifiche e pure di linkare i post incriminati per mostrare meglio di cosa si sta parlando, è proprio per evitare il rischio di “effetto gogna”. Al tempo stesso è stato ritenuto doveroso annunciare pubblicamente un intervento così sostanzioso riguardo i poteri degli utenti e anche illustrare i motivi che hanno portato a questa decisione così "forte".

 

Così stanno le cose. Questa è la spiegazione. Poi chiunque può decidere se crederci o vedere dietro grandi complotti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi dispiace che sia tu il portavoce selezionato, ne vedo chiaramente la ragione, ma darò la risposta che avrei comunque dato se avesse scritto “chiunque altro”.

 

Sul backup. La difficoltà e recuperabilità dipende dalla frequenza dello stesso. La frequenza è una scelta, non la farei troppo spessa. Se ne deduce che in questo caso non siano così frequenti, mensili forse? Peggio? Il gioco dei reali è durato più di un mese…

 

Sulla perdita dei messaggi causa migrazione. Non era argomento di chiarimento. E’ stata tirata fuori o come frainteso, o per sviare, in risposta al paragone posto con quanto successo nel Gioco dei Reali. E’ una perdita che può succedere, nessuno vi ha sindacato. Come non ho sindacato sulla perdita dei dati nel Gioco dei Reali stesso. E’ esclusivamente un termine di paragone per inquadrare la situazione odierna.

 

Sulla sostituzione di cancella con nascondi. Mi risulta diversamente, ma avrò capito male. E’ successo altre volte.

 

Sulla modifica corrente al regolamento. Il provvedimento a livello di forum ha anche senso se lo si intende come andante in favore della leggibilità che per un forum è fondamentale. Per quanto il limite tecnico della retroattività susciti delle perplessità. Se devo fare un paragone, mi viene in mente il prelievo forzoso sui conti correnti del Governo Amato del 1992. E a pensarci mi sento pure un po’ vecchia.

Tornando a noi, se la leggibilità è il problema, ripeto: perché in questo caso si è fatto tanto clamore che sembra sia successo un attacco hacker col benestare di Assange e nel caso del Gioco dei Reali no?

Il succo è che sono due casi in cui un utente A ha voluto cancellare contenuti offensivi/provocatori ed un utente B ha trovato il modo di cancellare contenuti personali. Si è stigmatizzato il secondo, potenzialmente è peggiore il primo. Uscendo dal giudizio che può anche essere soggettivo, entrambi i casi concorrono in egual modo alla non leggibilità, ma non sono stati trattati in egual modo. Anzi, per assurdo, l’utente A era tra i protagonisti del suddetto gioco, quindi ha inficiato maggiormente la leggibilità stessa.

 

Sul ripristino dei contenuti. Il tempo e lavoro descritto e dedicato a questa attività mi shocka. Spiego perché. Si è scelto di procedere così:

  1. Ricerca del post cancellato
  2. Ricerca del contenuto nel backup
  3. Sostituzione manuale di tale contenuto
  4. Richiesta di cancellazione “ufficiale” da parte dell’utente
  5. Modifica del post che viene nuovamente cancellato e sostituito con un “cut” corredato di ragione e data.

Questa scelta appare quasi un eccesso, un accanimento: togliendo la mancanza di rispetto verso una volontà evidente, di cui è chiaro importi fino a pagina 2, perché prendersi carico di tutto questo lavoro quando, vista la chiara volontà e la possibilità di richiedere la cancellazione allo staff di determinati contenuti, si poteva passare dal punto 1 direttamente al punto 5?

A pensare male ci si potrebbe leggere una evidente volontà punitiva verso un utente considerato ostile che potrebbe anche trasudare una certa parzialità nei modi. Lo spam sembra quasi essere un tecnicismo usato a questo scopo. Anche perché un post sostituito da un punto e un post sostituito ufficialmente col “cut” danno come risultato lo stesso danno alla leggibilità delle discussioni, quindi, per assurdo mentre si aspetta Godot, si potrebbe tacciare di spam anche chi si è assunto l’onere di modificare i post di cui è stata richiesta cancellazione. Inoltre, se siamo così ligi verso lo spam, mi aspetterei lo stesso atteggiamento e la stessa durezza verso chiunque abbia:

Cita
  • Scritto messaggi per dire solooppure no senza argomentazione di alcun tipo.
  • Messaggi composti da quote giganteschi seguiti da una semplice conferma o da una faccina
  • Aperto discussioni/scritto per festeggiare i 100, 200, 152.000 messaggi scritti

 

Mi chiedo poi, prima di arrivare a tutto questo, in un ambiente quanto meno accogliente, ci si è interrogati o si sono chieste direttamente le ragioni che hanno portato soggetti mediamente pacati e tranquilli ad agire in tal modo? L’accoglienza è una priorità? O viene molto dopo la gestibilità?

Ma suppongo che non sia stato chiesto un bel niente se mi trovo a leggere:

Cita

ci pare abbastanza intuibile che non siano tutti post con dati personali o racconti.

Intuire non è una certezza. Intuire abbastanza lo è ancora meno. Sembrare abbastanza intuibile, per carità divina!

 

Sui nomi non fatti. Anche se non è stato esplicitato l’autore o gli autori di tali gesti, non ci vuole molto a capirlo se uno ha un po’ di curiosità in merito. Per quanto non sia stato rivelato, resta almeno la definizione di vandalo verso un utente della community. Questo è offensivo, insultante e provocatorio. Come è provocatorio rispondere ad un altro utente di farsi la sua community e mostrarci come si fa. A prescindere da ciò che questi possano aver compiuto o scritto, perché il regolamento lo vieta e tanto più lo vieta a chi questo regolamento ha il compito di farlo rispettare. E lo vieta ancora di più se degli incisi auto-ironici di molto minor conto siano stati ritenuti talmente provocatori da dover essere censurati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora vediamo di chiudere sto teatrino che sta portando al nulla, di tempo ne abbiamo perso davvero troppo.

 

Silk io rimango basito di fronte a certe cose visto che sei una ex-Mod, ma dò per buono che tu davvero non le sappia (o preferisci ipotizzi anche io che ci sia sotto qualche complotto per screditare lo staff e Barriera? Sinceramente non è il mio sport preferito, lo lascio ad altri), quindi cercherò di essere esauriente per l'ultima volta.

 

Cita

Sul backup.

 

A parte che tutto questo improvviso interesse sul backup non lo capisco, viene fatto periodicamente perchè il DB di Barriera ormai ha raggiunto i 2Gb e oltre ad avere un consumo notevole di risorse (che hanno un certo costo e se pensi che abbiamo dietro una server farm come Facebook, putroppo ti sbagli) è di gestione abbastanza complessa.

 

 

Cita

Sulla perdita dei messaggi causa migrazione. Non era argomento di chiarimento. E’ stata tirata fuori o come frainteso, o per sviare, in risposta al paragone posto con quanto successo nel Gioco dei Reali.

 

Il problema della scorsa estate l'hai tirato fuori tu.

E noi abbiamo semplicemente spiegato quali erano le differenze, senza contare che (lo ribadirò per la miliardesima volta) se 1 anno fa abbiamo deciso in un modo è così incomprensibile che dopo tanto tempo si possa prendere una decisione differente magari per sanare una situazione tecnica che riteniamo possa portare ad altri problemi?

E noi staremmo "sviando"?

Ma su quali basi ogni volta te ne esci con certe affermazioni?

Perchè ormai il giochino del "faccio la sparata e vediamo come reagiscono" non è più originale, soprattutto quando ormai le cose sono state spiegate in mille modi, andando anche nello specifico e ben oltre il richiesto proprio per cercare di essere esaurienti.

Continui a voler mettere i puntini sulle I e poi quando ti rispondiamo con precisione noi staremmo "sviando"?

Questa è polemica gratuita a cui nessuno dello staff ci perderà più del tempo.

 

 

Cita

Sulla sostituzione di cancella con nascondi. Mi risulta diversamente, ma avrò capito male. E’ successo altre volte.

 

Guarda può succedere e se vuoi lo spieghiamo ancora una volta, ma se preferisci la teoria del complotto è affar tuo.

 

 

Cita

Sulla modifica corrente al regolamento. Il provvedimento a livello di forum ha anche senso se lo si intende come andante in favore della leggibilità che per un forum è fondamentale. Per quanto il limite tecnico della retroattività susciti delle perplessità.

 

Come ho detto il forum è questo, le funzionalità sono queste e ti dico anche che da un punto di vista tecnico (perchè di professione io su queste cose ci lavoro) hanno anche un senso. Puoi avere delle perplessità lecite ma io non posso farci proprio niente, vai su www.invisioncommunity.com nella sezione delle segnalazioni e fai la tua rimostranza.

Può anche essere che venga accolta e se in futuro daranno la modalità di gestione NON retroattiva che tu chiedi, sarò felice di implementarla.

Per ora purtroppo non c'è e quindi ci dobbiamo adeguare di conseguenza.

 

 

Cita

Sul ripristino dei contenuti. Il tempo e lavoro descritto e dedicato a questa attività mi shocka. [...]

 

Se hai idee efficaci per riuscire a gestire al meglio 650.000 messaggi di 5500 utenti, sono qui ad ascoltarti.

Come tu dovresti ben sapere, data la dimensione della board, non è possibile arrivare a ogni singolo post e il fatto che alcune verifiche siano ancora in corso è piuttosto palese.

Poi tanto clamore? In realtà il clamore lo stai tirando fuori tu chiedendo millemila spiegazioni basate su supposizioni fantasiose che di concreto non hanno niente tipo "Vi siete accaniti sull'utente X, mentre con l'utente Y invece no, etc. etc.".

Mi dispiace deluderti ma qui semplicemente si è voluta sanare una situazione che secondo noi poteva creare dei problemi. Il fatto che ci sia finito Tizio piuttosto che Caio non ha importanza, è servito solo a far emergere di nuovo un problema che abbiamo deciso di risolvere in questo modo.

 

 

Cita

Mi chiedo poi, prima di arrivare a tutto questo, in un ambiente quanto meno accogliente, ci si è interrogati o si sono chieste direttamente le ragioni che hanno portato soggetti mediamente pacati e tranquilli ad agire in tal modo? L’accoglienza è una priorità? O viene molto dopo la gestibilità?

 

L'accoglienza è sempre stata un punto fondamentale per il forum ma che non può prescindere dalla gestibilità: anzi è proprio quest'ultima a garantire agli utenti un buon servizio e le regole sono fatte (e a volte modificate) proprio per questo motivo.

E quando facciamo modifiche che riteniamo impattino sugli utenti abbiamo sempre messo spiegazioni pubbliche e ci siamo  resi disponibili a chiarire anche via MP ogni questione. E anche questa volta non è stato diverso visto che abbiamo risposto sia pubblicamente sia a chi ci ha chiesto informazioni privatamente. Dopodichè io non posso entrare nella testa di tutti gli utenti e prevedere ogni singolo comportamento dettato chissà da quali emozioni, posso soltanto cercare di prevenire i danni che può fare. L'esperienza fatta in 20 anni di gestione di forum aiuta, ma non sempre risolve tutte le nuove situazioni che si verificano.

 

 

Cita

Intuire non è una certezza. 

 

Anche il tuo supporre non è una certezza, eppure vedo che nonostante le risposte continui su questa strada.

Ti ribadisco quanto ti ho detto prima, gestire 650.000 messaggi non lo fai con la bacchetta magica e non puoi entrare nel merito di ogni cosa. Ma è inutile che stia qui a spiegare per l'ennesima volta come si è proceduto nel ripristino dei messaggi, volendo cavalcare una polemica è fiato sprecato.

Ma poi tu davvero sei convinta che io abbia perso 3 giorni a lavorare al ripristino dei dati semplicemente per "punire un utente ostile"? Questa cosa mi fa proprio ridere, manco fosse un episodio di X-Files.

 

 

Cita

Sui nomi non fatti. Anche se non è stato esplicitato l’autore o gli autori di tali gesti, non ci vuole molto a capirlo se uno ha un po’ di curiosità in merito. Per quanto non sia stato rivelato, resta almeno la definizione di vandalo verso un utente della community. Questo è offensivo, insultante e provocatorio. Come è provocatorio rispondere ad un altro utente di farsi la sua community e mostrarci come si fa.

 

Non so quanti oltre a te abbiano tutta questa curiosità, comunque se è così divertitevi a passare le giornate a scorrere i messaggi per la vostra caccia alle streghe.

Inoltre "offensivo, insultante e provocatorio"?

Noi abbiamo semplicemente riportato i fatti per quello che sono, e se la condotta di un utente si è rivelata tale, risponde lui delle sue azioni. Se poi vuoi fare anche della polemica sulle "definizioni" utilizzate, veramente hai del tempo da perdere.

 

Infine per quanto riguarda la provocazione che tu dici sulla community, ti rispondo esattamente come ho fatto a _LadyBolton.

A fare le uscite pubbliche sono capaci tutti, quindi dimostratemi un po' cosa sapete fare voi.

Venite qui, fate sparate, passate le giornate a spulciare tutti i cavilli del regolamento, tirate fuori complotti e tutto il resto e poi il provocatore sarei io? Siete troppo divertenti, ma davvero, non ho voglia di perderci altro tempo.

Se non vi stanno bene come le cose sono gestite, nessuno vi obbliga a restare.

E fuori da qui internet è parecchio grande, quindi invece che passare le giornate a farci le pulci in cerca di chissà quale segreto nascosto vi aprite la vostra board, la gestite nel modo che ritenete "accogliente" e io sarò molto lieto di venire a vedere e imparare da voi.

 

Ma sinora ho visto solo delle gran parole al vento, aspetto i fatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi pare di fare un teatrino: non sto trollando e il discorso è logico e lineare, per quanto possa non essere evidentemente condivisibile, e non è il giochino a fare la sparata, visto che, per quanto i concetti possano non essere condivisibili, non includono alcuna offesa o presa in giro. Mi rammarico che tu le ritenga tali da volermi riservare una risposta non tanto diversa nei toni e nei modi da quella alla trollata precedente che si riduce a un semplice “è così, falla finita e se alzi i tacchi è pure meglio”.

Se volessi provocare o fare un teatrino per davvero, invece di una semplice rimostranza, la cosa avrebbe decisamente una piega diversa. Ma in tutta onestà, le provocazioni e i teatrini ritengo che non servano a nulla se non a perdere tempo, cosa che odio sommamente fare.

 

Fatta questa premessa, cerco di stringere, per quanto, di solito non mi riesca.

 

E’ stata decisa questa nuova regola perché in seguito ad una serie di valutazioni di vario tipo perché sanasse una situazione che poteva creare problemi. Questo va benissimo. Posso dire che non mi piace e che, per me, cambierà sicuramente la modalità di scrittura, ma resta una mia pippa filosofica. Non c’era la pretesa di tornare indietro ma di capirne il perché, soprattutto per la retroattività. A questo ci siamo arrivati.

 

Quello che però continuerà a urtare la mia sensibilità è, più che altro, una questione di principio. Nello specifico:

 

Il clamore e l’offesa. Il clamore, non quello delle mie rimostranze, ma quello degli annunci, che in altri casi non si è sentito il bisogno di fare. Annunci offensivi, per altro, perché ripeto vandalo è un’offesa. E questo concetto ha un’interpretazione univoca. Se si ritiene censurabile me che mi definisco snob in una intro di rilettura, non vedo la coerenza in un annuncio del genere. A prescindere dalla eventuale malefatta, il termine vandalo è offensivo e non regolamentare e questo va riconosciuto.

 

Il ripristino dei contenuti quando si sa che saranno a breve sostituiti dal cut. Quanto sono durati quei contenuti ripristinati? Poche ore. C’è bisogno che ci sia il cut? Bene, basta mettere quello direttamente, senza procurarsi lavoro in più e, magicamente, il backup perde tutto il suo interesse. Se poi dietro al lavoro del ripristino ci sono ragioni a me evidentemente oscure e volessi spiegarmele, ti ascolto volentieri. Al momento non le ho comprese.

 

L’accoglienza. Onestamente, nel limitarsi a rilevare un comportamento e punirlo annunciandolo coi toni usati e già descritti, non vedo alcuna accoglienza. Soprattutto alla luce di una serie di dietrologie a corredo che ben conosciamo. Quando si vede un comportamento strano, si può andare dal diretto interessato e capirne le ragioni, soprattutto se ci troviamo in una community, che farà anche 650.000 messaggi e 5500 utenti, ma di certo non c’è tutta questa attività in questo momento storico. Poi può interessare o meno eh. Probabilmente sarebbe bastato evitare il clamore e l’offesa. Di questi proprio non capisco la necessità. E non è che ho del tempo da perdere, perché ti ripeto, non ne ho. E’ una questione di rispetto e buon senso. Anche nell’applicazione delle pene.  

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×