Jump to content
Sign in to follow this  
ziowalter1973

Youtuber e dove trovarli

Recommended Posts

Notizia gravissima: hanno bannato Nocoldiz! Una colonna portante di Youtube Italia è stata disintegrata.

Tutti i video comunque sono stati ricaricati da Nocoldiz stesso sulla pagina FB "Nocoldiz reuploads". 

 

YT sta vivendo un periodaccio: Diprè non fa più video di qualità, lo stesso si può dire del Maestro Matteo Colangelo, Nocoldiz viene bannato, i poopers non fanno più video...mah.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono parecchi youtubers che si pigliano il ban per un motivo o per un altro.. Sembra che sia sempre a causa dell' algoritmo o intelligenza artificale che governa la piattaforma. Pure su twitch hanno gli stessi problemi. Tra le maglie del politicamente corretto e il rischio di infrangimento del copyright fare video a detta di vari youtubers che seguo è una faticaccia. Probabilmente l' unico sistema per evitare casini è associarsi in qualche "network" (analogo alle agenzie degli artisti). Il singolo youtuber difficilmente ormai riesce a difendersi dalla piattaforma.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La risposta deve essere il sito proprio. Lì non ti può toccare nessuno. Il problema di youtubers, influencers e vari è che dipendono da una piattaforma di terze parti. 

Aranzulla è stato furbo, tanto per dire: si è fatto il suo sito personale e non lo può toccare nessuno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 hours fa, Euron Gioiagrigia dice:

Aranzulla è stato furbo, tanto per dire: si è fatto il suo sito personale e non lo può toccare nessuno.

 

Si, ma hostare video non é lo stesso che avere un blog o scrivere articoli. Io non conosco il sito di cui parli (anche se ho una mezza idea di chi sia) ma posta anche video? Perché quasi sicuramente questi saranno archiviati e distribuiti da altri servizi, che siano youtube, vimeo e co.

Poi c'é anche il problema della visibilitá: se per uno youtuber famoso questo magari non conta, per i 99 mila esordienti puó essere un problema essere fruibili solo dal proprio sito.

Peró pare essere davvero un grosso problema l'eccessivo zelo con cui YT rintraccia materiale protetto e lo blocca. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi grande panico nelle redazioni perchè in talk show politico (mi pare  dimartedì) il giornalista gianluigi nuzzi ha chiesto a elsa fornero se lei sapesse chi fosse cicciogamer. La fornero si vantava di conoscere i giovani ma evidentemente non aveva mai sentito nominare lo youtuber cicciogamer89. Per la cronaca cicciogamer89 è uno youtuber che ha 2,95 milioni d' iscritti.. Cicciogamer89 e' pure entrato in tendenza su twitter. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 hours fa, Manifredde dice:

 

Si, ma hostare video non é lo stesso che avere un blog o scrivere articoli. 

 

Quello che intendevo dire nello specifico è che uno come Nocoldiz avrebbe dovuto fare un sito suo di video-sharing parallelo al canale YT. Certo non si aspettava che YT sia diventato così bigotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours fa, ziowalter1973 dice:

La fornero si vantava di conoscere i giovani ma evidentemente non aveva mai sentito nominare lo youtuber cicciogamer89

 

Non capisco se é sarcasmo :ehmmm:Neppure io ho mai sentito parlare di questo tizio, cosí come di altre centinaia di youtuber, e scommetto che tale Nuzzi neppure conosce ogni singolo youtuber. Magari peró la Fornero si é vista tutti i film del MCU :unsure:

Non credo che il non conoscere "cicciogamer89" sia necessariamente un malus, anche per politici che conoscono (o dicono di conoscere) i giovani...

2 hours fa, Euron Gioiagrigia dice:

Nocoldiz avrebbe dovuto fare un sito suo di video-sharing

 

Si, questo l'ho capito, ma i video su quali server avrebbero dovuto risiedere? Perché farsi da sé un sito che permetta centinaia di migliaia di visualizzazioni di centinaia di video é una impresa non da poco...

Non é un caso se anche online shop con infrastruttura degna di questo nome si affidano a Vimeo/Youtube etc, e addirittura usano servizi cdn per le immagini, proprio per non dover mettere in piedi server potentissimi e costosissimi e pagare una fortuna in banda...

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours fa, Manifredde dice:

Si, questo l'ho capito, ma i video su quali server avrebbero dovuto risiedere? Perché farsi da sé un sito che permetta centinaia di migliaia di visualizzazioni di centinaia di video é una impresa non da poco...

 

Riconosco che non è per tutti, ma nei tempi d'oro del trash (2014) Diprè aveva un sito in cui vi erano moltissimi dei suoi video più celebri. Mi chiedo quanto spendesse...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...