Jump to content
Sign in to follow this  
Lady Monica

Music Challange on the Wall - seconda edizione

Recommended Posts

29 - Una canzone che ti ricorda la tua infanzia

Forse è il mio primo ricordo di sanremo.. Ricordo che avevo chiesto ai miei se al festival che stavamo per guardare c' erano anche canzoni per bambini. E la canzone comparve nelle forme di romina power e il ballo del qua qua.. :ehmmm::singing:Per la cronaca sta canzone non l' ho mai cantata. :stralol:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Omamma come sono rimasta indietro!!!
Recuperiamo, su!

 

Giorno 23; una canzone che dovrebbero conoscere tutti.

La musica è musica, non esistono canzoni che "è necessario" conoscere per forza; i gusti son talmente vari che è impossibile che una singola canzone incontri i gusti di tutti tutti.....Indi per cui, restringo il ragionamento; c'è una canzone dei Guns'N Roses contenuta in quel capolavoro che è Use Your Illusion (Part. II, in questo caso) in cui si conosce un Axl Rose diverso, molto introspettivo, addirittura intimo.......che mostra un lato dei questo tizio sociopatico (non è un'offesa gratuita, lui lo è stato e forse un pochino lo è tutt'ora, ha fatto eoni di sedute da specialisti......) che non tutti conoscono e su cui nessuno si sofferma, perché Axl Rose ha sempre manifestato e rappresentato solo l'eccesso (negativo) in ogni cosa che ha detto e/o fatto.....

Quindi, evviva anche l'altra faccia di Axl Rose.......

 

 

 

Giorno 24: Una canzone di una band che vorresti fossero ancora insieme.

Un super-gruppo, un super progetto che mi pare sia durato lo spazio di soli due anni o forse meno, ma che comunque ha lasciato un'impronta indelebile in quegli anni.......Eddie Vadder, il compianto Chris Cornell ed altri membri dei Soundgarden e dei futuri Pearl Jam......

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours fa, ziowalter1973 dice:

29 - Una canzone che ti ricorda la tua infanzia

Forse è il mio primo ricordo di sanremo.. Ricordo che avevo chiesto ai miei se al festival che stavamo per guardare c' erano anche canzoni per bambini. E la canzone comparve nelle forme di romina power e il ballo del qua qua.. :ehmmm::singing:Per la cronaca sta canzone non l' ho mai cantata. :stralol:

 

Sei troppo un mito! :stralol:

Io da parte mia potrei citare i Beatles, in particolare Goodbye, hello ma prima di tutte viene 

:wub:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

29 - Una canzone che ti ricorda la tua infanzia

 

Potrei citare tutte le cassette di Cristina d'Avena e pure metà della discografia  dei Beatles, ma non lo farò. A 10-11 anni, non avevo idea di chi fosse De Andrè per la musica italiana. Ne sapevo pure poco di Guerra e di quello che era stato il massacro sul Carso. Ma il mio professore di Musica ci fece imparare La Guerra di Piero e mi piaceva cantarla, nonostante la tristezza.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

30-   Una canzone che ti ricorda te stesso

Boh.. La challenge è finita e io non so che canzone condividere.. molto semicit. :D Non sono tipo da immedesimarmi in una canzone e dubito fortemente che potrei ispirare qualche nota.. :stralol: Ma siccome mi piace l' effetto matrioska che vorrei avere come ultima canzone scelgo angelo branduardi e la sua fiera dell' est. La canzone è più divertente da cantare che da ascoltare. ;)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa é la domanda che mi mette piú in crisi. Una canzone che mi ricorda me stesso.. :huh:

Cioé, non una che mi piace, ma una in cui mi ci vedo :huh: 

Beh, io faccio un misto e ce ne butto una delle N mila che mi piacciono, e nella quale potrei immedesimarmi.

All'inizio parla di un tizio seduto su un prato, c'é qualche elemento romantico, e la reazione/speranza nel finale. :D 

Piuttosto peró mi piacciono le linee melodiche. È un lento, ma molto potente, le linee vocali che hanno una maestositá e una grandiositá spettacolari. Il cantante, André Matos, sembra ergersi al disopra delle linee melodiche degli altri musicisti verso in un finale travolgente.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Continuo la mia rincorsa per mettermi in pari.....

 

Gionro 25: una canzone di un'artista deceduto.

 

Negli anni '90 Tom Petty, scomparso lo scorso anno a causa di un arresto cardiaco (pare...), scrisse questa "piccola favola moderna" e, nel video correlato, appariva un giovane ed appena giunto alla ribalta, Johnny Depp......

 

 

 

Giorno 26: Una canzone che ti ha fatto innamorare.

Innamorare.....può essere declinato in ogno modo no? Quindi, ok........una canzone che mi ha fatto innamorare degli Scorpions, gruppo hard rock Teutonico che è in giro niente meno che dagli anni '70 ed hanno festeggiato un paio d'anni fa i 50 anni di carriera. Scordiamoci le varie "Winds of Change" e "Send me an Angel", stupende, ma così mainstream ormai da aver perso parte della loro poesia.....andrei un po' più indietro, ad una canzone che mi fece ascoltare (in verità me la canticchiò, ma fa lo stesso) un ragazzo che negli anni '90 mi piaceva un sacco....

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

30-   Una canzone che ti ricorda te stesso

Eh beh, ovvio che la domanda più difficile arrivi alla fine...in teoria 29 canzoni condivise dovrebbero aiutarci a vedere qualcosa anche su noi stessi :P

 

In questa canzone ci potrebbe essere più di un riferimento a cose che mi riguardano...magari slegate (qualcosa nel tema, qualcosa nella storia dell'opera,, qualcosa nei singoli versi...), e non come tutta la canzone in sè.

Ovviamente è pure una canzone che mi piace tantissimo ^^.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sempre in pieno recupero.....

 

Giorno 27; una canzone che spezza il cuore

Eh....qui mi dispiace, ma devo ancora citare i Dream Theater......con una canzone davvero stupenda, una ballad sentita sia per l'importanza che riveste all'interno del concept album di cui fa parte (Metropolis Pt.II: Scenes From a Memory) sia per le lyrics che, per quanto riferite al contesto, chiaramente ricordano anche le persone care che non ci sono più (per Petrucci il padre, per Portnoy la madre, anche se le lyrics sono firmate solo da Petrucci)

Il video è un live un po' vecchiotto, risale infatti al 2000, ma mi piace perché c'è anche Theresa Thompson, la cantante che ha registrato le parti in studio, il coro gospel, La Brie con degli acuti ancora ascoltabili....Jordan Rudes con i capelli!!!!:excl2:.....Petrucci al massimo della sua "figaggine":wub:.....e poi c'è il drumming originale di Portnoy......:wub:

 

 

 

Giorno 28; una canzone di un'artista con una voce che adori.

E...non solo la voce! Adoro praticamente tutto di questo Vichingo; Marco Hietala, suona il basso e canta contemporaneamente....non fa solo cori, ma canta anche intere canzoni! Un modello per me.....uno dei due più importanti, sicuramente.

In questa canzone duetta con Tobias Sammet nel suo progetto Avantasia; la canzone è tratta dall'ultimo album Ghostlights risalente a 3 anni fa.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

30-   Una canzone che ti ricorda te stesso

 

Mi toccherà citare nuovamente i 30 seconds to Mars, ma del resto The Fantasy è stata la mia canzone e lo è ancora, nonostante la mia disaffezione per il gruppo. Quando la ascolto è come ascoltare il mio cuore.  e non c'è niente di più mio che non quella sera del 2010 di Marzo a Milano. Una notte indimenticabile. 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Darklady jordan rudess con i capelli è imbarazzante.. :shock::ehmmm::jaqen: Io ho conosciuti i dream theater con jordan già alla di biliardo.. :excl2:

Spoiler

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

:excl2:Anch'io lo preferisco con la boccia bella lustra e la barbetta bianca alla "fingo di essere Mago Merlino"......ma è un dato di fatto, anche Jordan Rudess aveva i capelli.....e che chioma!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 29; una canzone che ti ricorda la tua infanzia...

 

Ah....questa è facile, facile! D'estate quando veniva la fiera a Pavia (ci viene ancora, solo io non ci vado più) e c'erano le giostre, mi ricordo che mio papà ci portava sulle autoscontro, che io e mio fratello adoravamo. Essendo però troppo piccoli per stare da soli, lui si sciroppava (non che gli dispiacesse, eh!) giri con me e giri con mio fratello.

A qualsiasi ora andassi, la "colonna sonora", per anni è stata sempre la stessa........

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giorno 30 - una canzone che ti ricorda te stesso

 

Non esiste.....Di solito sono io ad immedesimarmi nelle canzoni, non cerco parti in cui mi identifico per questo o quell altro motivo....

Ma, dovendo scegliere......facciamo un mix di due brani che reputo abbastanza rappresentativi....

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...