Jump to content
Sign in to follow this  
Euron Gioiagrigia

Le teorie alimentari di Adriano Panzironi

Recommended Posts

Adriano Panzironi è un giornalista, noto al grande pubblico per aver scritto un libro molto discusso intitolato Vivere 120 anni.

Ho letto tale libro e vi risparmio i dettagli, ma in pratica il nostro Adriano suggerisce, con tanto di prove e ricerche (altrui, lui le riporta soltanto), che tutte le malattie fisiche e mentali possibili e immaginabili del nostro periodo derivano da un solo fattore: la dieta mediterranea, e in particolare il consumo di carboidrati.

Secondo Panzironi, per vivere una vita lunga e in salute bisogna tornare ad una dieta primitiva: carne, pesce, verdura e frutta, ed evitare tutti i cibi a base di zuccheri semplici e complessi.

Inutile dire che tale libro ha suscitato molta curiosità ma anche molto scalpore, con i medici ufficiali che giustamente consigliano di stare alla larga da ricette improvvisate ma con Panzironi che ciononostante prosegue imperterrito, arrivando addirittura a fare trasmissioni televisive e invitando tutti a seguire la sua dieta, a suo dire la panacea di tutti i mali (anche delle malattie mentali, pensa un pò).

 

Che ne pensate? Secondo me è l'ennesimo soggetto che approfitta dell'ignoranza diffusa per vendere i suoi messaggi da teleimbonitore, un pò come i guru della PNL, ma anche il sintomo del diffuso medioevo tecnologico che ci porta ad avere sfiducia nella scienza ufficiale (si pensi alla polemica sui vaccini). Ma magari qualcuno di voi non è d'accordo, e mi piacerebbe discuterne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fosse cosí, sarei irrimediabilmente condannato. Non mangio praticamente verdure (a parte pomodori e insalata e, saltuariamente, un pó di minestra che ci passa mia suocera) e il 75% della mia dieta é data da panini (a pranzo) e pasta la sera. Qualche pizza quando ne ho la possibilitá, perché la adoro.

Ora, non posso diventare vegetariano perché, appunto, non mi piacciono le verdure, se ora mi togli anche i carboidrati finisco secco in una settimana...

 

Non ho opinioni al riguardo, sono un ignorante in questo campo.

Solo non riesco a capire come mai l'evoluzione non ci abbia "programmati" per amare la verdura e la frutta (con il 90% dei bambini devi insistere) ma in compenso il 100% dei bambini adora il cibo fritto, e piú l'é onto e meglio l'é :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma Panzironi è un giornalista mica un esperto del ramo 

Per affermare certe sentenze lapidarie dovrebbe portare studi di EBM a supporto o almeno delle metanalisi ben fatte .

Sugli zuccheri semplici esistono in effetti dati che hanno portato l’AAP a consigliare non più di 3 cucchiaini di zucchero raffinato al giorno nei bambini e a vietare i succhi di frutta del commercio sotto l’anno di vita .

Ma per il resto si sa che i carboidrati ricchi di fibre integrali in particolare sono importanti anche per gli effetti sul microbioma intestinale che modula il sistema immunologico in toto anche a distanza ( polmone ,cute,cervello) insieme per esempio con la vitamina D ed i polifenoli es della frutta si sa adesso che la nutrizione ha effetti epigenetici per esempio non trascurabili ( e conta pure la modalità di cottura tipo quella a microonde ,frittura,grigliata ).

La vera dieta mediterranea contempla l’assunzione di legumi (fibre),frutta e verdura (fibre ,polifenoli e non solo ) quantità giuste di grano e fibre integrali , pesce (omega 3 effetto antinfiammatorio  e vitamina D) e anche poco vino rosso (resveratrolo)

Ma tutto questo non basta se si fa uno stile di vita sedentario ,non si sta all’aria aperta a contatto con la natura ,piante e giardini e boschi in particolare (alta biodiversità)  se si è obesi e sottoposti a pesante stress ossidativo ( inibito da vera dieta mediterranea ) e udite udite se si abita in quartieri degradati per esempio e allora di cosa stiamo parlando ?

Ma si sa in questo paese e non solo chiunque va in giro a dire quello che vuole senza nessun avallo scientifico.

Oltretutto devo ricordare che Coca Cola e Mac Donald’s hanno sponsorizzato l’Expo di Milano che aveva come tema il cibo sano facendo passare un messaggio del tutto distorto sui loro prodotti che problemi li danno  eccome ...?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Panzironi sarebbe quello querelato per aver propagato sui canali regionali del Lazio consigli medici senza averne le competenze?

Eh si mi ricordo bene, lui.

Questo é solo il primo risultato che trovo con una ricerca per niente accurata,  sotto ce ne sono altre.

https://ilfattoalimentare.it/dieta-panzironi-bufala-adi.html

 

Aspettiamo che ci seppellisca tutti a 121 anni poi magari le nuove generazioni ristampano il libro eh?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che mi scandalizza è che su Youtube e sul web in generale è pieno di gente che lo segue e lo crede una specie di nuovo messia. Terribile.

Comunque qui c'è una lettera un diabetologo a Panzironi in cui il medico lo sbugiarda riguardo le cause e le soluzioni del diabete di tipo1: http://www.portalediabete.org/primo-piano/4307-lettera-aperta-del-prof-lorenzo-piemonti-a-adriano-panzironi

Share this post


Link to post
Share on other sites

“Le verità che nessuno vuole raccontarti”, slogan che per chi fa ricerca è come il miele per le api....

Il succo del discorso è questo ,ripeto questo signore è un giornalista  che nulla sa degli effetti epigenetici della dieta ( anche prenatali eh ) e che per una semplice infarinatura crede di sapere tutto e sbeffeggia anche la medicina ufficiale e la accusa di fare i suoi sporchi interessi

Questi personaggi hanno ottima presa sui "complottisti"  che vedono truffe,inganni e abusi dappertutto,basti pensare ai no vax .Magari questi personaggi sono pochi ma sono chiassosi,aggressivi,petulanti e profondamente ignoranti nel senso che ignorano certe problematiche .

Adesso si comincia a conoscere come certi alimenti possono interferire sulla trascrizione dei geni e come esistano "sensori dell'alimentazione " che sono fondamentali specie in un mondo estremamente inquinato e spesso "desertificato" magari solo con agglomerati urbani e centri commerciali e negozi di fast food .

La WHO ha iniziato tutto un ciclo educazionale per cercare di prevenire le malattie croniche dell'adulto non trasmissibili che hanno una loro base nei primi 1000 giorni di vita e anche prima  e cerca di imporre corretti stili di vita agli stati ed è partita con una  campagna volta a favorire l'allattamento materno almeno per i primi 2 anni.Di converso si sta cercando di modificare l'ambiente degradato di vita in cui specie le popolazioni più deboli vivono perchè il mondo sia davvero equo e solidale e vivibile  ma il discorso sarebbe lunghissimo anche se estremamente interessante.

Perchè certi guru improvvisati abbiano questa visibilità e un eccessivo seguito , credo sia facilmente ipotizzabile,viviamo in questo periodo in cui tuttologi della domenica impazzano e trovano terreno fragile per le loro amene affermazioni prive di ogni substrato scientifico ,ecco e non aggiungo altro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×