Jump to content
Sign in to follow this  
Lady Monica

Challenge Culinaria

Recommended Posts

34. Pensavo fosse una ricetta e invece era una sola

una volta vidi in tv alla prova del cuoco, un cuoco che fece una cheese cake salata dall’aspetto bellissimo: base di cracker, mousse di mozzarella di bufala e gelatina di succo di pomodoro. Era una cagata pazzesca...la buttai intera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

34. Pensavo fosse una ricetta, invece era una sola.

 

Sarà che non mi cimento quasi mai a cucinare con impegno; fatte salve le cene con amici in cui però sfodero ricette più che rodate con le quali è impossibile farci una pessima figura, non mi è mai capitato di disilludere le aspettative....ma ripeto, è perché io ed i fornelli abbiamo un complicato rapporto di "amore/odio":ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

21.  L'ultimo piatto che hai mangiato

 

La pastasciutta con la Nduja. Nduja comprata nel vasetto, probabilmente a un calabrese verrebbe da piangere, ma ieri sera stavo andando a fare le prove e dovevo preparare qualcosa di veloce. Era anche bella piccante, devo dire ;) 

 

22.  Il piatto/pietanza più rappresentativo della tua regione

 

Lo Speck con lo Schüttelbrot

 

I canederli allo Speck, anche se ormai va per la maggiore il cosidetto Tris di canederli, 1 canederlo allo speck, 1 agli spinaci, 1 al formaggio. Sui canederli va detto, che possono cambiare parecchio come consistenza e gusto, a seconda da quanto latte oppure uova si mettono nel pane, quale pane usare (anche quello ha la sua importanza), se lo speck é buono, o é uno speck da supermercato ecc. Quindi sconsiglio di mangiarli sulle piste da sci, nei ristoranti di Bolzano, specialmente in periodi di mercatino e in generale nei luoghi piú turistici. Io gli ordino invece nelle Baite in montagna, quelle che trovi in mezzo al bosco quando fai trekking, oppure nei masi dove fanno il Törggelen, la mitica abbuffata autunnale in uso da queste parti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

35.  La cosa più alternativa/schifosa che hai mai mangiato

 

Io per certe cose non sono così coraggioso.. Non sono nemmeno d' accordo sul fatto di essere onnivori al 100%.. :D Poi ci sono vari gradi di stranezze culinarie. Mio padre mi guarda come un alieno se nel sugo metto olive e capperi.. :D La cosa più strana che mangio è il caddiu. Si fa con lo stomaco dell' agnello o del capretto riempito con il latte e lasciato a fermentare. Il risultato è una crema di formaggio spalmabile e molto saporita. Finito il latte cagliato si può mangiare lo stomaco.. Nel link il nome del prodotto è diverso perchè cambia a seconda  della zona 

https://www.sardiniafooddistrict.com/it/blog/9_callu-de-cabreddu-come-si-produce-come-si-man.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Timett figlio di Timett dice:

21.  L'ultimo piatto che hai mangiato

 

La pastasciutta con la Nduja. Nduja comprata nel vasetto, probabilmente a un calabrese verrebbe da piangere, ma ieri sera stavo andando a fare le prove e dovevo preparare qualcosa di veloce. Era anche bella piccante, devo dire ;) 

 

22.  Il piatto/pietanza più rappresentativo della tua regione

 

Lo Speck con lo Schüttelbrot

 

I canederli allo Speck, anche se ormai va per la maggiore il cosidetto Tris di canederli, 1 canederlo allo speck, 1 agli spinaci, 1 al formaggio. Sui canederli va detto, che possono cambiare parecchio come consistenza e gusto, a seconda da quanto latte oppure uova si mettono nel pane, quale pane usare (anche quello ha la sua importanza), se lo speck é buono, o é uno speck da supermercato ecc. Quindi sconsiglio di mangiarli sulle piste da sci, nei ristoranti di Bolzano, specialmente in periodi di mercatino e in generale nei luoghi piú turistici. Io gli ordino invece nelle Baite in montagna, quelle che trovi in mezzo al bosco quando fai trekking, oppure nei masi dove fanno il Törggelen, la mitica abbuffata autunnale in uso da queste parti.

A me piacciono molto ! Se gentilmente potessi esibire una ricetta dato che dovrebbe essere materia tua te ne sarei molto grata!

 

35.  La cosa più alternativa/schifosa che hai mai mangiato

Credo i bogoli, cioè lumachine, con aglio. Li mangiavo da piccola, adesso non ce la faccio. Anche il tipico risotto con fegadini e duroni non scherza in quanto a schifo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

35. La cosa più alternativa e schifosa che hai mangiato.

Mmmm penso che potrebbero abbastanza far senso ed essere alternativi gli nghiemeridde che si mangiano giù da noi ovvero degli involtini di carne fatti da un pezzo di fegato + un pezzo di polmone + un pezzo di rene il tutto avvolto nel budello dell’intestino. Si fanno arrosto o alla brace. Oppure da noi si mangia molto il crudo di mare che deve essere freschissimo: ad esempio le vongole che mangiamo crude devono essere rigorosamente ancora vive belle pimpanti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

35. La cosa più alternativa e schifosa che hai mangiato.

Il fegato....senz'ombra di dubbio; siccome da piccola ero gracilina, spesso malaticcia, carente di ferro e abituata a qualche ciclo di punture di penicillina, allora mia mamma si era messa in testa di farmi mangiare (tra le altre cose sanissime e che facevano benissimo) anche il fegato.......pur di farmelo mangiare una volta l'ha camuffato da bistecca impanata; ma io glielo sgamavo sempre, perché per me il fegato, oltre a fare veramente schifo, puzzava pure!

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

21 hours fa, Lyra Stark dice:

A me piacciono molto ! Se gentilmente potessi esibire una ricetta dato che dovrebbe essere materia tua te ne sarei molto grata!

 

Non li faccio spesso eh, cucino piú cibo italiano che tedesco, comunque una, due volte all'anno mi sovviene voglia di "girare" canderli, come si dice da queste parti. Comunque non ho ricetta, metto pane raffermo a cubetti, uova, (poco) latte e speck nella quantitá giusta e impasto. Importante, l'impasto deve essere abbastanza duro e appiccicaticio, come il riso per il sushi, per esempio.

Il pane perfetto sono le rosette austriache (o pane bianco, da fresco deve essere bello fragrante, non secco).

 

Comunque per non lasciarti a bocca asciutta, mi sono cercato fuori la ricetta dalla "bibbia" di cucina locale, il bestseller So Kocht Südtirol:

 

(per 8 canederli)

 

80 g di Speck,

1/2 cipolla

150 g pane bianco raffermo tagliato in cubetti ca 2x2 cm

20 g burro (io non ce lo metto :unsure: )

40 g di farina (io non ce la metto, in compenso uso anche meno latte)

100 ml latte o acqua

2 uova

1 cucchiaio da cucina di prezzemolo o erba cipollina

sale

 

soffriggere le cipolle a temperatura bassa, 

amalgamare il tutto (consistenza solida), lasciare riposare per 15 minuti

formare dei canederli e bollirli in acqua salata per 15 - 20 minuti

 

23.  Un piatto/pietanza che vorresti tanto assaggiare ma non hai ancora provato

 

Qualcosa di esotico, zuppa di pinna di pescecane :stralol:, oppure il borschtsch (scritto alla tedesca, non so come si chiami in italiano) originale. Anche se credo che come la paella non ci sia una ricetta originale per il borschtsch. Ho letto, che comunque in origine si metteva la zampogna di un orso per prepararlo. Very interesting :figo: 

 

24.  Un piatto estivo

 

L'ho copiato da un ristorante: focaccia schiacciata di tipo toscano con bufala, basilico, pomodori (che si mettono a fine cottura).Un giretto di olio di oliva, un pizzico di sale e servire tiepida. È uno spettacolo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

35.  La cosa più alternativa/schifosa che hai mai mangiato

 

Diciamo che io sono abbastanza schifiltosa, quindi faccio fatica a provare ingredienti nuovi. :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

25.  Il piatto/pietanza della tua infanzia

 

D'inverno, quando mia mamma era a corto di idee ci faceva il riso e patate. Per me e per mia sorella era una tragedia, una giornata rovinata! E poi a forza di lamentarci ce lo spazzolavamo tutto, perché in fondo in fondo é un piatto semplice ma buono. (E poi l'affogavamo nel formaggio grana.) Mi é rimasto tanto impresso, che ogni tanto faccio rivivere la tragedia anche ai miei figli ><! :D 

 

26.  Un aneddoto culinario

 

2013, festa di inagurazione della nostra casa ristrutturata. C'erano una dozzina di amici e siccome era carnevale, volevamo fare frittelle di mele per tutti. Dei miei amici hanno una ricetta ecezzionale per le frittelle di mele! Siccome é tutta gente affamata, abbiamo fatto un bacile enorme di pastella.

Io ero in un'altra stanza, e vado in cucina (nuova!!) perché sento ridere, e questo mio amico, rosso come un peperone, pulisce via impasto da sopra il lavandino. Tra risate generali e risposte imbarazzate, ci ho messo un po' per capire cosa era successo. Questo mio amico aveva messo l'impasto SOPRA la credenza per farlo riposare. Fatto sta che in quel punto ci passa una canaletta (alta) per i cavi della corrente, al mio amico gli si é rovesciata tutta la scodellona di impasto verso il muro e la pasta ha iniziato a colare giù DIETRO al mobiletto appeso al muro.

La pastella siamo riusciti a rifarla, abbiamo chiesto delle uova a un vicino di casa, e per qualche giorno continuavamo a pulire il lavello dall' impasto che ci gocciolava ancora sopra. A distanza di anni, se si infilano le dita dietro al mobiletto, si sente ancora l'impasto indurito e ruvido, che rimarrá parte della cucina. :wacko: 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La challenge é ufficialmente finita, ma mi sa che proseguiró in solitaria ^_^ 

 

27.  Un piatto cinematografico

 

Eh, il video dei Blues Brothers é giá stato usato. Il primo altro che mi viene in mente é il pollo in pillole del film Il quinto elemento.

 

 

28.  Un piatto letterario

 

Direi che Giorgione tra le tante pietanze osé, ha anche proposto dei piatti che fanno venire l'acquolina in bocca. Mi ricordo il cappone ripieno di funghi e fichi, il pesce cotto nel latte di mandorla, ecc.

I piatti che definitivamente proverei, sono tutti quelli alla festa del raccolto a Winterfell. Per curiositá proverei anche a fare una colazione del Nord, birra scura, uova, pancetta pane e pesce affumicato, come ordina Tyrion durante la sua prima visita a Winterfell con la corte reale. :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites

29.  Un piatto che offriresti a un personaggio delle Cronache

 

Una bella fiorentina con patatine fritte a quei poveracci di Greyjoy, ridotti a cibarsi di montone salato e zuppa di pesce, che comunque non sono male eh, ma una bella fetta di manzo ogni tanto... ;) 

 

30.  Un antipasto

 

Zucchine ripiene. Tagliate a metá sbollentate, scavate con un cucchiaio. L'interno finisce nel frullatore insieme a una scatoletta di tonno e capperi . Ricoprire con pangrattato e grana e infornare fino alla doratura della crosta. :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io le zucchine ripiene le faccio con ripieno di trita saltata con qualche aroma (oltre alla parte di zucchina scavata chiaramente) ed una noce di formaggio (filante a piacere). Poi grattuggiatina di Grana e gratinatura in forno....idem le  melanzane

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece con ricotta, sfilacci di latteria e formaggio grana tutto mescolato con un uovo.

 

Riguardo al film citato da Timett non so se si vede anche nel film, ma nel libro ricordo la torta di meduse che ancora si muovono. Infatti il protagonista vomita :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...