Jump to content

TWOW/D&E Sansa Stark e la Teoria di Ashford


Recommended Posts

E cos'altro potrebbe volere? Tutti i personaggi implicati nella trama politica della saga agiscono per ampliare il proprio potere a discapito degli altri: i Targaryen rivogliono il trono, i due pretendenti Baratheon lo stesso, i Lannister desiderano mantenere e rafforzare il proprio controllo del regno, i Tyrell vogliono una fetta della torta Lannister, i Martell cercano vendetta appoggiando i Targaryen, i Greyjoy desiderano razziare e soggiogare Westeros, gli Stark e i Tully ambiscono all'indipendenza e molte casate della Valle vorrebbero aiutarli, i Bolton desiderano sostituirsi agli Stark, Varys e Illyrio sostengono un loro campione... Littlefinger non si sta comportando tanto diversamente.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 153
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

13 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

E cos'altro potrebbe volere? Tutti i personaggi implicati nella trama politica della saga agiscono per ampliare il proprio potere a discapito degli altri: i Targaryen rivogliono il trono, i due pretendenti Baratheon lo stesso, i Lannister desiderano mantenere e rafforzare il proprio controllo del regno, i Tyrell vogliono una fetta della torta Lannister, i Martell cercano vendetta appoggiando i Targaryen, i Greyjoy desiderano razziare e soggiogare Westeros, gli Stark e i Tully ambiscono all'indipendenza e molte casate della Valle vorrebbero aiutarli, i Bolton desiderano sostituirsi agli Stark, Varys e Illyrio sostengono un loro campione... Littlefinger non si sta comportando tanto diversamente.

Che punti al potere ok ma è realistico che possa pensare di controllare tutta Westeros seduto sul trono?? Forse punta a controllare solo la metà del continente con cui ha già legami ( fiumi, Valle e nord ), essendo destinato in ogni caso al fallimento.

Link to post
Share on other sites

Su questo sono d'accordo. Diciamo che tutta Westeros sarebbe l'ideale, ma metà sarebbe comunque un ottimo risultato. L'impressione che mi dà Littlefinger è di uno che non si pone limiti, se può ottenere il massimo ci prova; in caso contrario, la conquista di North, Riverlands e Vale sarebbe già una grande rivalsa contro Stark, Tully e Arryn.

Link to post
Share on other sites
Il 7/6/2021 at 18:02, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Il Podcast del Ghiaccio e del Fuoco ha pubblicato un video di ben due ore dedicato alla Teoria di Ashford:

 

 

 

Faccendo un riassunto molto sintetico, il Podcast ha stroncato la teoria in quanto:

 

1) L'autrice della stessa ha spiegato che la inventò per gioco

 

2) Ci sono alcuni punti di contatto fra i campioni di Ashford e i pretendenti di Sansa, ma il parallelismo è nel complesso una forzatura. A giudizio del Podcast è da escludere non solo un matrimonio fra Sansa ed Aegon, ma anche la semplice eventualità di un piano o un'ipotesi matrimoniale

 

3) La sposa di Aegon sarà Arianne, mentre l'arco narrativo di Sansa punta inequivocabilmente a un suo ritorno al Nord dopo il periodo nella Valle, nonché alla fine di Ditocorto a Winterfell nell'ultimo libro della 

Sposare Arianne sarebbe una mossa sciocca e Ditocorto al nord non ci va finché c'è Stannis. 

Semplicemente quelli del podcast vorrebbero che il loro personaggio preferito tornasse a Nord (a fare cosa chi lo sa) e quindi non prendono minimamente in considerazione le altre possibilità. 

Link to post
Share on other sites

I ragazzi del Podcast hanno risposto a queste critiche spiegando che, secondo loro:

 

1) È vero che in teoria sposare Arianne non sarebbe necessario perché ci sarebbe già un presunto legame di parentela, tuttavia la proverbiale cautela e diffidenza di Doran renderà necessario consolidare l'alleanza per fugare i dubbi di Dorne. Inoltre Arianne sedurrà Aegon per soddisfare la propria ambizione di diventare regina.

 

2) Ditocorto arriverà a Winterfell con Sansa a inizio ADOS, cioè quando Stannis sarà già morto o si troverà al Forte della Notte.

 

Sempre secondo il Podcast, Sansa reggerà Winterfell quando il castello sarà attaccato dagli Estranei. L'assalto fallirà grazie alla protezione magica del castello e gli Estranei scenderanno a sud.

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Jaehaerys96 ha scritto:

Sposare Arianne sarebbe una mossa sciocca e Ditocorto al nord non ci va finché c'è Stannis. 

Semplicemente quelli del podcast vorrebbero che il loro personaggio preferito tornasse a Nord (a fare cosa chi lo sa) e quindi non prendono minimamente in considerazione le altre possibilità. 

Sì ma per Sansa andare nella capitale sarebbe una scelta contro ogni logica ( e la protagonista della storyline fino a prova contraria è Sansa, non Ditocorto, destinato a morire e a fallire nei suoi piani ). Inoltre tutti quelli che sostengono la teoria non parlano mai della volontà del pg di Sansa perché non sanno appunto cosa dire in merito.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Sempre secondo il Podcast, Sansa reggerà Winterfell quando il castello sarà attaccato dagli Estranei. L'assalto fallirà grazie alla protezione magica del castello e gli Estranei scenderanno a sud.

Aggiungiamo anche che solo Sansa potrebbe stare in quella posizione fra i personaggi principali visto che Rickon, pur restando vivo, rimane un bambino di 5/6 anni e molto probabilmente Jon sarà sceso a sud a quell' altezza temporale della storia.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

È vero che in teoria sposare Arianne non sarebbe necessario perché ci sarebbe già un presunto legame di parentela, tuttavia la proverbiale cautela e diffidenza di Doran renderà necessario consolidare l'alleanza per fugare i dubbi di Dorne. Inoltre Arianne sedurrà Aegon per soddisfare la propria ambizione di diventare regina.

Più che altro Doran ha già un accordo matrimoniale con l' attuale dinastia sul trono ( Myrcella e Trystane ), e senza nessun accordo matrimoniale proposto dal nuovo pretendente ( oltre a non sapere l' esito della missione di Quentyn ) a Doran converrebbe restare fermo dov' è.

Link to post
Share on other sites

In generale un' argomentazione a favore della teoria articolata come quella che ho visto contro la teoria non l' ho trovata da nessuna parte ( ho sempre visto considerazioni del tipo Ditocorto deve tornare nella capitale per scontrarsi con Varys, Aegon ha bisogno del Nord, dei fiumi e della valle, Arianne non può essere la regina della profezia perché è arrivata dopo ecc; invece non ho mai trovato qualcuno che spiegasse la teoria dal punto di vista del pg di Sansa e dei lord della Valle, che non amano Ditocorto e non hanno neppure motivi per amare il ritorno di un Targaryen ).

Link to post
Share on other sites
Il 11/6/2021 at 11:57, Daemon Targaryen ha scritto:

In generale un' argomentazione a favore della teoria articolata come quella che ho visto contro la teoria non l' ho trovata da nessuna parte ( ho sempre visto considerazioni del tipo Ditocorto deve tornare nella capitale per scontrarsi con Varys, Aegon ha bisogno del Nord, dei fiumi e della valle, Arianne non può essere la regina della profezia perché è arrivata dopo ecc; invece non ho mai trovato qualcuno che spiegasse la teoria dal punto di vista del pg di Sansa e dei lord della Valle, che non amano Ditocorto e non hanno neppure motivi per amare il ritorno di un Targaryen ).

È ovvio che Sansa non vorrebbe tornare a Sud, ma al momento non la vedo ancora in grado di ribellarsi a Ditocorto. Anche Daenerys la vediamo più volte sposarsi contro la sua volontà: Drogo, Hizdar ed in futuro Euron. Non ho mai visto nessuno protestare alla teoria di Dany che sposerà Euron tirando in ballo la volontà di Dany...

Sansa che torna alla capitale è utile anche per una questione di locazione dei Pov. Infatti dopo la presa della capitale da parte di Aegon, servirà un nuovo pov visto che Cersei fuggirà oppure verrà imprigionata nelle segrete. Quindi se Sansa non tornasse alla capitale, non avremo nessun pov stabile ad Approdo del re per tutta la durata del regno di Aegon e della seconda danza dei draghi. Non possiamo contare su Connington visto che dubito che rimarrà fermo alla capitale, e neanche su Arianne perché il Grifone e Varys non permetterebbero mai che Aegon sposi Arianne. 

Poi sì, c'è anche la questione della regina più giovane e bella che calza alla perfezione con Sansa (è vero che calza anche con Daenerys, però con lei non tornano le tempistiche e sarebbe troppo scontata). 

Riguardo ai Lord della Valle non è detto che tutti seguirebbero Ditocorto a Sud. I Royce ad esempio potrebbero decidere di andare a Nord.

Link to post
Share on other sites

Secondo me comunque la si volti c'è un problema di tempistiche. Spesso chi pensa che Sansa vada a nord dice che a sud sarebbe vittima/burattino, ma a me pare che al nord sarebbe esattamente lo stesso: semplicemente l'evoluzione di Sansa fino ad AFfC non è tale da consentirle di giocare in proprio, né mi pare che nel breve periodo possa fare quel passaggio.

Quindi dal mio punto di vista, se pensiamo che Sansa possa muoversi dalla Valle solo emancipandosi da Ditocorto e giocando in proprio, conquistando il supporto dei valligiani, imho non se ne può ragionevolmente parlare in TWoW, o al massimo verso la fine del libro.

Qualsiasi mossa prima di allora sarà all'ombra di Petyr (o di qualcun altro: se andasse a sud secondo me finirebbe nelle grinfie di Varys).

Anche perché, per come la vedo, lo scenario del Nord oggi non è funzionale alla presenza di Sansa: potrebbe eventualmente esserlo in futuro, ma ci vuole ancora un bel po'.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Jaehaerys96 ha scritto:

È ovvio che Sansa non vorrebbe tornare a Sud, ma al momento non la vedo ancora in grado di ribellarsi a Ditocorto. Anche Daenerys la vediamo più volte sposarsi contro la sua volontà: Drogo, Hizdar ed in futuro Euron. Non ho mai visto nessuno protestare alla teoria di Dany che sposerà Euron tirando in ballo la volontà di Dany...

Sansa che torna alla capitale è utile anche per una questione di locazione dei Pov. Infatti dopo la presa della capitale da parte di Aegon, servirà un nuovo pov visto che Cersei fuggirà oppure verrà imprigionata nelle segrete. Quindi se Sansa non tornasse alla capitale, non avremo nessun pov stabile ad Approdo del re per tutta la durata del regno di Aegon e della seconda danza dei draghi. Non possiamo contare su Connington visto che dubito che rimarrà fermo alla capitale, e neanche su Arianne perché il Grifone e Varys non permetterebbero mai che Aegon sposi Arianne. 

Poi sì, c'è anche la questione della regina più giovane e bella che calza alla perfezione con Sansa (è vero che calza anche con Daenerys, però con lei non tornano le tempistiche e sarebbe troppo scontata). 

Riguardo ai Lord della Valle non è detto che tutti seguirebbero Ditocorto a Sud. I Royce ad esempio potrebbero decidere di andare a Nord.

Sansa e Daenerys hanno due percorsi e due situazioni molto diverse. Poi scusate ma se Sansa, avendo l' occasione di tornare a Nord con i Royce ad esempio visto che sono primi uomini e simpatizzanti Stark, si vedesse costretta da Petyr a tornare a sud, quanto ci metterebbe a spiattellare quello che Petyr ha fatto a Lysa, o al tanto rimpianto Jon Arryn ?? Secondo me 5 secondi, se poi si pensa che Sansa abbia la stessa testa del primo libro allora mi sa che ho letto un' altra storia. Per quanto riguarda quello che diceva @Koorlick, tutti parlano di Sansa in viaggio per il Nord a fine Winds, di certo non prima quando ci saranno parecchie questioni da risolvere nella Valle ( torneo e morte di Harry, destino del piccolo Robert, rivelazione dell' identità di Sansa, ser Shadrich, possibile attacco dei clan delle montagne ), non sono robe che si concludono in 1/2 capitoli. Poi dire che Arianne non può essere un pov nella capitale mi sembra un ragionamento in stile serie TV ( non l' hanno inserita, ergo non è importante, mentre George nelle sue dichiarazioni ha sempre sottolineato che i personaggi tagliati avranno un ruolo da giocare, come Victarion, Garlan, Willas e appunto Arianne, che tra l' altro è l' unico personaggio principale di Dorne ad essere stato tagliato insieme a Connington ed Aegon, chissà perché?? Magari i tre saranno strettamente collegati in futuro ?? ). In sostanza Sansa che si fa intortare da Baelish come ha fatto Cersei nel primo libro per me sarebbe uno scenario ripetitivo e senza senso, magari c' è a chi piace. Oltre al fatto che i capitoli di Sansa sono pieni zeppi di richiami al Nord e a Winterfell, mentre riferimenti al matrimonio con un Targaryen non ne ho visti a parte i campioni di Ashford che sono in un' altra opera. Cioè tutte quelle parti dei pov di Sansa risulterebbero completamente inutili. Personalmente dato che i libri rimanenti sono 2 al momento io Sansa la vedo nella Valle e poi nelle Riverlands se scelgono il viaggio via terra, mentre un' ultima avventura nella capitale sarebbe fattibile per me solo con più libri e comunque sarebbe in contraddizione con tutto quello che ha seminato nei capitoli di Sansa ( il castello di neve che costruisce è Winterfell o la Fortezza rossa ?? ), praticamente è come se a Dany non capitasse nulla di quello che ha visto nella casa degli eterni, avremmo capitoli precedenti del tutto inutili ( es. lo spiegone di Baelish per tornare a Nord sarebbe un' altra cosa inutile e se Petyr cambiasse idea come potrebbe impedire a Sansa di sbottare e rivelare la verità dei suoi magheggi nella Valle oltre al tentativo di ammazzare Robert ?? ).

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Jaehaerys96 ha scritto:

È ovvio che Sansa non vorrebbe tornare a Sud, ma al momento non la vedo ancora in grado di ribellarsi a Ditocorto. Anche Daenerys la vediamo più volte sposarsi contro la sua volontà: Drogo, Hizdar ed in futuro Euro

La Dany del primo libro è come la Sansa del primo libro: sono impotenti rispetto a scelte che vengono imposte da altri. Con Hizdar Dany fa una scelta per un bene superiore ( la pace a Mereen ), il bene superiore nello sposare Aegon quale sarebbe ?? Tra l' altro potremmo scoprire che Aegon disprezza gli Stark come i Lannister al pari di Viserys, in quanto li vede come i cani dell' usurpatore e Connington vorrà vendicarsi di tutti quelli che hanno causato la morte del suo argenteo principe.

Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Jaehaerys96 ha scritto:

Non ho mai visto nessuno protestare alla teoria di Dany che sposerà Euron tirando in ballo la volontà di Dany...

Su questo sinceramente non so se Daenerys sarà costretta. Anche perché considerando eserciti vari e draghi Euron è messo peggio di Dany; le uniche incognite sono i possibili artefatti magici che Euron ha ancora in serbo, tra cui il corno dato a Victarion. Se riesce a controllare uno dei draghi Daenerys potrebbe sentirsi costretta nel senso di aver paura per quello che Euron potrebbe fare ai suoi "figli", però potrebbe anche esserci semplicemente una valutazione politica da parte di Daenerys ( siccome Aegon avrà molti sostenitori, almeno così la penso, nel sud di Westeros e il Nord sarà comunque impelagato con gli estranei, Daenerys potrebbe scegliere di allearsi con Euron pur di sconfiggere Aegon, anche se neppure questo scenario mi convince del tutto, più che altro non ho idea di come Martin in soli due libri possa sviluppare e gestire bene prima il rapporto Euron-Dany e poi Dany-Jon ).

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

    No upcoming events found
  • Member Statistics

    • Total Members
      5,854
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Skiekai
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,082
    • Total Posts
      742,936
×
×
  • Create New...