Jump to content

Game of Thrones, Episodio 8x03


Recommended Posts

Di solito non intervengo, ma questa volta rimanere in silenzio è impossibile. Non entro nel merito del comparto tecnico, visivamente spettacolare, e ci sono scene veramente belle come la Theon-Bran, o quella di Drogon che sembra “abbracciare” il dolore di Dany; ma questo è il massimo che riesco a salvare.

 

Che il NK venga ucciso da qualcuno che non sia Jon, rende la sua resurrezione inutile ai fini della trama, svilendo il personaggio a mero pretendente della maledetta sedia di ferro. I suoi natali segreti e suggestivi, l’unione di ghiaccio e fuoco, a cosa sono serviti? A urlare in faccia a un drago?

Sono seriamente perplessa.

Certo, far ricadere su Arya il compito di uccidere il NK è un colpo di scena, ma questo non vuol dire che sia un buon colpo di scena. E’ solo un tentativo mal riuscito di imitare i colpi di scena alla Martin, che a differenza di D&D sa scrivere, e sa distinguere cosa sia anticlimatico e cosa no.

 

In ultimo, Cersei come villain finale per me vuol dire non aver capito il senso della storia. Il trono di spade è il simbolo della meschinità degli uomini, di intrighi politici che avrebbero dovuto perdere importanza con l’approssimarsi di un pericolo molto più grande.

E invece niente, una divinità della morte uccisa in una sola notte da una ragazzina.

 

Come se in Lotr avessero dovuto prima combattere Sauron, poi ripiegare su Saruman. O Voldemort ucciso nel sesto film, la Umbridge cattivissima del settimo.

 

Brutto, brutto, brutto.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

8 minutes fa, porcelain.ivory.steel dice:

Per non parlare dell'aspetto che a quanto leggo molti non hanno trovato disturbante, e che invece per me lo è: il mancato scontro diretto, per dirla in gergo calcistico, tra Jon ed il NK, dopo che per intere stagioni ci hanno riempito la testa di sguardi torvi e di sfida tra i due.

Non ci hanno regalato la soddisfazione di vederli faccia a faccia, e questo per me ha tolto tanto a questo episodio.

 


Porca miseria da schiaffi. Lo ripeterò fino allo sfinimento, ma come gli è venuto in mente di non dargli neanche uno scambio di spada? Frega niente se era telefonato, il duello sarebbe stato pura epicità, tutti lo desideravano e come hai detto anche tu ci hanno costruito sopra da Aspra Dimora fino ad ora. Bah, non mi resta che sperare che la scoperta di Aegon Targaryen nel mondo e tra i personaggi mi regali qualche emozione, mi sento quasi derubato, aspettavo quello scontro da anni.

Link to post
Share on other sites
2 minutes fa, Angorian dice:

Che il NK venga ucciso da qualcuno che non sia Jon, rende la sua resurrezione inutile ai fini della trama, svilendo il personaggio a mero pretendente della maledetta sedia di ferro. I suoi natali segreti e suggestivi, l’unione di ghiaccio e fuoco, a cosa sono serviti? A urlare in faccia a un drago?

 

Certo, far ricadere su Arya il compito di uccidere il NK è un colpo di scena, ma questo non vuol dire che sia un buon colpo di scena. E’ solo un tentativo mal riuscito di imitare i colpi di scena alla Martin, che a differenza di D&D sa scrivere, e sa distinguere cosa sia anticlimatico e cosa no.

Il trono di spade è il simbolo della meschinità degli uomini, di intrighi politici che avrebbero dovuto perdere importanza con l’approssimarsi di un pericolo molto più grande.

E invece niente, una divinità della morte uccisa in una sola notte da una ragazzina.

 

Come se in Lotr avessero dovuto prima combattere Sauron, poi ripiegare su Saruman.

Condivido con te ogni singola parola.

Link to post
Share on other sites

bastava almeno un piccolo confronto tra jon e il nk. 

io piuttosto ci avrei visto bene un jamie che si sacrifica uccidendo il nk e salvando bran. la sua redenzione totale anche agli occhi del mondo. sarebbe stato il massimo. dal re demente al re della notte.

Link to post
Share on other sites
11 minutes fa, Angorian dice:

Di solito non intervengo, ma questa volta rimanere in silenzio è impossibile. Non entro nel merito del comparto tecnico, visivamente spettacolare, e ci sono scene veramente belle come la Theon-Bran, o quella di Drogon che sembra “abbracciare” il dolore di Dany; ma questo è il massimo che riesco a salvare.

 

Che il NK venga ucciso da qualcuno che non sia Jon, rende la sua resurrezione inutile ai fini della trama, svilendo il personaggio a mero pretendente della maledetta sedia di ferro. I suoi natali segreti e suggestivi, l’unione di ghiaccio e fuoco, a cosa sono serviti? A urlare in faccia a un drago?

Sono seriamente perplessa.

Certo, far ricadere su Arya il compito di uccidere il NK è un colpo di scena, ma questo non vuol dire che sia un buon colpo di scena. E’ solo un tentativo mal riuscito di imitare i colpi di scena alla Martin, che a differenza di D&D sa scrivere, e sa distinguere cosa sia anticlimatico e cosa no.

 

In ultimo, Cersei come villain finale per me vuol dire non aver capito il senso della storia. Il trono di spade è il simbolo della meschinità degli uomini, di intrighi politici che avrebbero dovuto perdere importanza con l’approssimarsi di un pericolo molto più grande.

E invece niente, una divinità della morte uccisa in una sola notte da una ragazzina.

 

Come se in Lotr avessero dovuto prima combattere Sauron, poi ripiegare su Saruman. O Voldemort ucciso nel sesto film, la Umbridge cattivissima del settimo.

 

Brutto, brutto, brutto.


Concordo e sottoscrivo ogni singola parola. A parer mio avrebbero dovuto PRIMA risolvere la faccenda Cersei+origini di Jon e poi portarci al re Aegon Targaryen (Divenuto tale non per sete di potere o deliri vari, ma per la necessità di unire tutti contro l'esercito dei non-morti) contro il re della notte da bravo principe che fu promesso. Bah, a questo punto non possiamo far altro che sperare in questi ultimi tre episodi.

 

Link to post
Share on other sites
1 minute fa, maquantocimettemartin? dice:

Comunque parlano da sempre tutti di finale inatteso, la Clarke che dopo aver letto il copione era scioccata e ha camminato per ore sotto la pioggia, e non credo che il motivo sia stato Arya che uccide il NK... Per me non hanno ancora scoperto tutte le carte... 

Parlavano anche di battaglia mai vista, la migliore della tv, 55 di riprese (CINQUANTACINQUE), ore di lavoro ulteriore dopo le riprese, condizioni degli attori durante le registrazioni dure da sostenere 

 

Non mi pare proprio che siano state attese le aspettative. Bellissima puntata sicuramente, tolto la scena della morte del NK, ma non rispecchia le aspettative. Almeno le mie

Link to post
Share on other sites
 
No. E Jon che ce stava a fa? Senza estranei Jon sarebbe ancora alla barriera a gelarsi le balle, Dany avrebbe sbaragliato tutti in tre secondi e sarebbe sul trono. Arya avrebbe già ammazzato Cersei, insomma sarebbe tutto finito da mo
 
Comunque una cosa che molti non considerano è che Cersei ora ha una superiorità numerica pazzesca in teoria, i draghi mi parevano feriti, mettete che quelli non possono combattere, i nostri sarebbero nella M fino al collo 
La compagnia dorata vediamo se ha una lontana parvenza di ciò che è nei libri oppure qui ha un ruolo tutto diverso.
"ci sono contratti firmati col sangue"

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
16 minutes fa, Aerys_III_Targaryen dice:

Lo ripeterò fino allo sfinimento, ma come gli è venuto in mente di non dargli neanche uno scambio di spada? Frega niente se era telefonato, il duello sarebbe stato pura epicità, tutti lo desideravano e come hai detto anche tu ci hanno costruito sopra da Aspra Dimora fino ad ora.

Io sono affranta da questa loro scelta, e non mi si venisse a dire che è un romanzo corale - cosa che di certo è ma che ha protagonisti, almeno due, che fin dal principio ci vengono presentati come predestinati a compiere l'impresa. Quindi, mi sta benissimo che si indaghino sentimenti, collassi emotivi, gesti di puro egoismo come di puro altruismo di ognuno dei characters a cui siamo affezionati - ed ai quali ci siamo da tempo preparati a dire addio - ma, accidenti, uno scontro frontale e finale tra i due, Lungo Artiglio ancora una volta sguainata con disperazione ed epicità, mostrarci le capacità del NK che non siano solo l'essere immune anche al fuoco di drago o il sollevare le braccia per rianimare cadaveri, ce lo volete mostrare? 

Non è con i colpi di scena forzati che si costruiscono le grandi storie, tutti aspettavamo qualcosa che ci è stato negato ed in questo momento il mio stato d'animo è questo.

 

EDIT: non so se la mia è una vana speranza (credo lo sia), ma a questo punto l'unica cosa che potrebbe in parte farmi cambiare opinione su questa gestione della questione Re della Notte e Lunga Notte è che non sia finita qui, che in qualche modo ci sarà una Long Night/fase2 e lì vedremo ciò che ancora non abbiamo visto. Ma sto vaneggiando, lo so.

Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, rhaegar84 dice:

bastava almeno un piccolo confronto tra jon e il nk. 

io piuttosto ci avrei visto bene un jamie che si sacrifica uccidendo il nk e salvando bran. la sua redenzione totale anche agli occhi del mondo. sarebbe stato il massimo. dal re demente al re della notte.

Esatto. Tutta la costruzione del Re della Notte della serie è stata fatta in contrapposizione a Jon (sin dai tempi di Hardhome). Forse era un cliche (l'eroe buono contro il campione del male), ma aveva un suo perché. Che Arya abbia ucciso il Re della Notte mi sta anche bene eh, quando l'ho visto sono rimasto a bocca aperta per qualche minuto, e anche visivamente parlando la scena funziona. Ma davvero, sembra che abbiano sacrificato il duello Jon-Night King sull'altare del colpo di scena fine a se stesso. Pure la parabola di Jaime nello scorso episodio sembrava propendere o per una morte eroica, o nel venir salvato da Brienne

Link to post
Share on other sites

Ma sarebbe bastato pochissimo, Theon avrebbe semplicemente potuto difendere Bran dai WW sottoposti del NK (Tra l'altro non hanno fatto niente, prima ce li mostrano al rallentatore quando fanno la loro comparsa lasciandoci credere chissà cosa e poi niente, si limitano a star fermi ed "esplodere" alla fine) mentre Jon e il NK si affrontavano nel campo infuocato con sopra i draghi che combattevano tra loro. Cristo santo, ma è così difficile immaginare una cosa del genere e rendersi conto di come sarebbe stata epica? Qualcosa tipo diecimila volte quello che ci hanno propinato.

Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, Aerys_III_Targaryen dice:


Concordo e sottoscrivo ogni singola parola. A parer mio avrebbero dovuto PRIMA risolvere la faccenda Cersei+origini di Jon e poi portarci al re Aegon Targaryen (Divenuto tale non per sete di potere o deliri vari, ma per la necessità di unire tutti contro l'esercito dei non-morti) contro il re della notte da bravo principe che fu promesso. Bah, a questo punto non possiamo far altro che sperare in questi ultimi tre episodi.

 

Io non spero proprio in niente ormai. Li avevo rivalutati con la seconda puntata, ma di nuovo hanno disatteso le aspettative solo per il gusto di "stupire". Avrei preferito una banalità coerente. 

 

Per altro, anche se adesso ci aspettasse una tragica dipartita di Dany o Jon, come fa a diventare epica? Lei che si lancia tra Jon e Strickland in duello, per fargli da scudo? Ma veramente?

 

Ci credo che la Clarke si è fatta una passeggiata sotto la pioggia sotto shock, pure io me la farei.  

Link to post
Share on other sites

Io dopo questo episodio son pure dell'idea che quando la vittoria degli eroi su un antagonista assoluto e villano ti lascia completamente insoddisfatto, hai sbagliato davvero tutto lo sbagliabile

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...