Jump to content

Game of Thrones, Episodio 8x03


Recommended Posts

44 minutes fa, Simo98 dice:

Sono stati i produttori, o gli attori non ricordo, a dire che sarebbe stata la più grande guerra mai vista sulla tv. 55 giorni di lavoro e condizioni degli attori molto dure  e bla bla

 

Era lecito paragonarla ad altre guerre stile Il signore degli anelli

 

La puntata sul web è piaciuta a tutti e c’è un’esaltazione mai vista prima, gli unici poco soddisfatti sono chi ha letto i  libri e quelli che vanno oltre il semplice guardare la serie

 

Io fino alla scena di Arya davo un 10 a questa puntata, perfetta e su un televisore 50 pollici con risoluzione 1080p l’ho vista da dio

Il finale è scadente, da serie tv netflix. Tuttavia rivedendo la scena di Arya non la trovo così male

 

Della tattica di guerra... chi se ne frega dai...

 

Ecco così è come l'ho vista io da subito, ovvio che se dovessi leggere una cosa così nei libri non sarei soddisfatto, ma questa è la serie TV tratta dai libri non la saga cartacea. 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

42 minutes fa, Dargil dice:

C'è un limite.

Io non sono un grosso appassionato di storia o di tattiche militari, so passare sopra certe scelte se la resa vale la pena (e GoT a riguardo ne ha sempre abusato in passato, con risultati migliori di questa puntata). Questa 8x03 è così assurda nel farci andare a genio lo scorrere degli eventi che mi chiedo che opinione abbiano D&D degli spettatori. 

 

Io comunque in rete sto leggendo solo di gente delusa che dice bene o male le stesse cose che stiam scrivendo qui

 

Ma dove? Sono tutti entusiasti 

 

Comunque io sarò ritardato ma mi è piaciuta tantissimo 

Link to post
Share on other sites
32 minutes fa, Aerys_III_Targaryen dice:

Ragazzi tutto quello che volete "passare sopra la tattica, il budget ristretto e tutto il resto", ma ci rendiamo conto di quanto questa puntata sia "inferiore" ad Aspra Dimora? Lì si vedeva tutto chiaramente, si capiva quel che accadeva, ora leggo qui che Rhaegal ha strappato la mandibola di Viserion zombie ed io non me ne sono neanche accorto perchè non si capiva NULLA. Come si fa a realizzare tutto l'episodio così? Ad Aspra dimora nonostrante la tempesta portata dagli estranei stessi si vedeva tutto, qui devi stare con gli occhi semi-chiusi tentando di mettere a fuoco, possibile che durante la realizzazione non si sono accorti che non si vedeva una cippa?

 

Io l'ho visto e a parte l'inizio ho visto tutto bene 

Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, maquantocimettemartin? dice:

Comunque parlano da sempre tutti di finale inatteso, la Clarke che dopo aver letto il copione era scioccata e ha camminato per ore sotto la pioggia, e non credo che il motivo sia stato Arya che uccide il NK... Per me non hanno ancora scoperto tutte le carte... 

Se fanno Dany il nemico finale ( considerando come la stanno dipingendo nella serie ) forse qualcosa da Martin mantengono.....

Link to post
Share on other sites
16 minutes fa, Angorian dice:

In ultimo, Cersei come villain finale per me vuol dire non aver capito il senso della storia. Il trono di spade è il simbolo della meschinità degli uomini, di intrighi politici che avrebbero dovuto perdere importanza con l’approssimarsi di un pericolo molto più grande.

E invece niente, una divinità della morte uccisa in una sola notte da una ragazzina.

 

Come se in Lotr avessero dovuto prima combattere Sauron, poi ripiegare su Saruman. O Voldemort ucciso nel sesto film, la Umbridge cattivissima del settimo.

Anch'io d'accordo con ogni singola parola, e cito in particolare queste.

 

Idem per il colpo di scena di Arya (e qui ci si riabbraccia al discorso su Lost): non è che "stupire" e basta debba essere un valore di per sé sempre e comunque perché poi, tra l'altro, "se non stupisci non scrivi bene (?????)". Ok è un colpo di scena, ma ha senso?

Link to post
Share on other sites

praticamente gli estranei stanno zitti e fermi e ogni tanto il nk alza le braccia o gioco al lancio del giavellotto...

ripensando all'assurda tattica poteva avere un senso se anche i non morti fossero stati decimati. allora in campo da ambo le parti scendevano i pezzi da 90. nk e suoi "comandandi" contro jon jamie draghi brienne ecc... 

ripeto l'episodio è bello e alto livello ma ci sono troppe c....te. bastava seguire li filo logico dettato da più di 7 stagioni. il colpo di scena fatto perché non bisogna essere scontati non ha senso. esiste una trama ed una costruzione dei personaggi. ed i loro percorsi. faccio un esempio: se per dire dani diventa cattiva x me non ha senso.

cmq ripeto la questione cersei andava fatta fuori alla settima e poi converger tutta  la 8 su scontro vivi-morti.

invece adesso come detto da altri ci si ritrova come "cattivi" finali cersei e l'euron televisivo...

scena più bella visivamente i 2 draghi che volano alla luce della luna con dietro la "tempesta".

 

Link to post
Share on other sites
1 minute fa, thekillfra dice:

Se fanno Dany il nemico finale ( considerando come la stanno dipingendo nella serie ) forse qualcosa da Martin mantengono.....


Si ragazzi, ma in tre episodi come fanno a stravolgerla? Prima potevamo quasi pensare che la scoperta delle origini di Jon la portasse a giocargli un brutto tiro durante la battaglia e invece la vediamo salvargli la vita quando era ormai circondato. Ci mostrano una Daenerys che di fatto si trattiene dall'attaccare Approdo del Re per non uccidere innocenti, mette da parte le sue ambizioni che difendere il Continente dai non-morti e alla fine diventa il cattivo? Così? Uno stravolgimento di personalità tra un episodio e l'altro.

Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Fungo dice:

 

Ma dove? Sono tutti entusiasti 

 

Comunque io sarò ritardato ma mi è piaciuta tantissimo 

Praticamente tutti i commenti sparsi sotto video di gente che seguo (Jeremy Jahns, MikeIceAndFire) sono del nostro stesso parere. E ci mancherebbe.

 

No comunque non c'è nulla di sbagliato a godersi la puntata, io spero che la discussione e le critiche non diano quest'impressione.

 

Come non c''è nulla di sbagliato nel criticarla, non muore nessuno, a parte forse la buona scrittura, ma vabbè. Che effettivamente è fastidioso dopo una spiegazione critica dei problemi tecnici e della sceneggiatura rileggere per l'ennesima volta che è solo una serie tv con un certo budget e che non ha più nulla a che fare coi libri. Lo so, non mi importa, valuto ciò che vedo. Basta godersi delle discussioni interessanti e rispettose, dopo tutti questi anni in questo forum ho imparato ad adorare le discussioni post puntata con l'utenza. Mi sa che sarà la cosa che mi mancherà di più alla fine di questa serie

Link to post
Share on other sites
23 minutes fa, Dargil dice:

 Se Jon lo avesse avuto sotto mano, gli avrebbe fatto un lavoretto da ghiaccioli da servire con bibita a tutti i sopravvissuti di Winterfell a questo punto

Esatto, ed avrei più di ogni altra cosa voluto vederlo. Ce li hanno sempre mostrati vicini quanto basta per studiarsi e lontani quanto necessitava per non incrociare le spade, vogliamo parlare, senza andare troppo indietro nelle stagioni, dell'ultimo loro incontro nella mission oltre la Barriera? Jon che di spalle sguaina Lungo Artiglio con di fronte e sé il Re della Notte? Dai.. nulla avrebbe avuto senso oltre Jon vs NK, lo capirebbe anche un bambino di dieci anni, ed hanno sacrificato questo momento così epico in favore di cosa? Di colpi di scena di cui nessuno sentiva la necessità?

Ovvio che, dopo questa puntata indigesta a molti, qualsiasi altra cosa accada perderà di importanza. Francamente non nutro grandi speranze nemmeno nella rivelazione urbi et orbi dei natali di Jon, vista come l'ha presa Daenerys immagino la quasi indifferenza da parte di coloro che non sono in alcun modo implicati in questo affair ormai tutto familiare.

La rivelazione di Jon/Aegon Trgaryen avrebbe dovuto avere rilevanza principalmente per individuare in lui l'Azor Ahai rinato, la questione sedia di ferro doveva a mio avviso esserne soltanto una conseguenza secondaria.

Link to post
Share on other sites

Il fatto è che potrebbero rendere Dany molto più psicopatica dopo le enormi perdite e farla uccidere da un Varys per il bene del popolo All ultima puntata(esempio). 

Nella settima stagione hanno ripetuto 100 volte che llei non può avere figli, mi aspetto che si ritorni sul argomento 

Link to post
Share on other sites

rivedendola riflettevo in ogni caso su una cosa.....

 

se ci fossero state scene che esaltavano ancora di piu determinati personaggi, come brienne, jaime, che magari a turno eliminavano(avevo scritto che ero curioso di vedere chi avrebbe aggiornato il curriculum con la frase "scontro diretto vinto con un WW)uno dei pezzi grossi, sarebbero state esaltate o demolite?

 

un jaime che fa fatica nel mucchione che elimina un WW in combattimento era credibile?

un jon che fa 15 minuti di 1 contro 1 contro il NK in mezzo a un fronte di battaglia immenso dove ti mostrano che quelli spuntano da ogni dove e possono anche tornare al servizio del nemico, era davvero necessario?

 

anzi ho quasi apprezzato anche quello a una seconda visione, il NK sembra quasi sapere che in combattimento contro jon puo perdere e gli piazza i sottoposti davanti mentre vuole bran....

 

una cosa che sicuramente non avevo scritto e non ho gradito è che bran doveva wargarsi in viserion e costringere il NK a terra....

Link to post
Share on other sites

@porcelain.ivory.steel Si, SI, PAROLE SANTE. 

 

Detesto che D&D si siano ridotti al mero shock value. L'hanno messa nel sacco pure a noi, che abbiamo vissuto la scena con sgomento per i primi minuti. Peccato che quando il sangue torna a circolare nel cervello capisci che nulla di tutto ciò ha senso. Io ho seriamente per ogni voglia di continuare, non c'è nulla che mi interessi. Jon era praticamente stato costruito e modellato per questo momento che non c'è mai stato e ora me lo ritrovo come un buzzurro a urlare in faccia a un drago zombie.

 

Il terrore è l'unico sentimento, perché se han risolto così con il ONE Night King, hanno ancora 3 episodi per farci sobbalzare con altri colpi di scena senza capo ne coda. Ora capisco perché tutti quei personaggi principali sono ancora vivi

Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, porcelain.ivory.steel dice:

Esatto, ed avrei più di ogni altra cosa voluto vederlo. Ce li hanno sempre mostrati vicini quanto basta per studiarsi e lontani quanto necessitava per non incrociare le spade, vogliamo parlare, senza andare troppo indietro nelle stagioni, dell'ultimo loro incontro nella mission oltre la Barriera? Jon che di spalle sguaina Lungo Artiglio con di fronte e sé il Re della Notte? Dai.. nulla avrebbe avuto senso oltre Jon vs NK, lo capirebbe anche un bambino di dieci anni, ed hanno sacrificato questo momento così epico in favore di cosa? Di colpi di scena di cui nessuno sentiva la necessità?

Ovvio che, dopo questa puntata indigesta a molti, qualsiasi altra cosa accada perderà di importanza. Francamente non nutro grandi speranze nemmeno nella rivelazione urbi et orbi dei natali di Jon, vista come l'ha presa Daenerys immagino la quasi indifferenza da parte di coloro che non sono in alcun modo implicati in questo affair ormai tutto familiare.

La rivelazione di Jon/Aegon Trgaryen avrebbe dovuto avere rilevanza principalmente per individuare il lui l'Azor Ahai rinato, la questione sedia di ferro ne doveva a mio avviso essere soltanto una conseguenza secondaria.


Dopo tutto questo spero almeno di vedere Jon/Aegon sul trono, se mi privano anche di questo....porca miseria, una delusione totale, a quel punto poteva benissimo essere Jon Stark e finiva lì, che senso aveva renderlo il leggittimo erede al trono? Come dici tu, a questo punto non mi aspetto più niente per non rimanerci troppo male.

Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, Aerys_III_Targaryen dice:


Si ragazzi, ma in tre episodi come fanno a stravolgerla? Prima potevamo quasi pensare che la scoperta delle origini di Jon la portasse a giocargli un brutto tiro durante la battaglia e invece la vediamo salvargli la vita quando era ormai circondato. Ci mostrano una Daenerys che di fatto si trattiene dall'attaccare Approdo del Re per non uccidere innocenti, mette da parte le sue ambizioni che difendere il Continente dai non-morti e alla fine diventa il cattivo? Così? Uno stravolgimento di personalità tra un episodio e l'altro.

Beh ma posto che la minaccia estranea sia svanita, ora si torna tutti al Gioco del Trono. Non ci sono più vincoli di lealtà alla causa di Jon. Il nemico è stato sconfitto, quindi ogni personaggio tornerà alle sue passioni/paure/ambizioni/vendette. Penso a personaggi come Sandor e Arya, che hanno una missione in comune, o Dany, che vuole sedersi sul trono. O la stessa Sansa, che ha già fatto capire che non accetterà di fare come Jon e "Bend the Knee". E' un po tana libera tutti (o almeno così penso andrà) anche perché non vedo come possano occupare altri tre episodi da quasi 80' a testa se non facendo chiudere ad alcuni personaggi i loro archi narrativi sospesi per cause di forza maggiore (leggasi estranei e Re della Notte)

Link to post
Share on other sites

Momento Momento Momento

 

8 stagioni di anticipazione, di aspettativa, di teorie. 8 stagioni a pompare il NK, i WW, i morti viventi...e finisce tutto in un singolo episodio.

Con il NK che muore come un fesso.

Quando avrebbe potuto obliterare i vivi, visto che alla fine gli zombie erano un miliardo (altro che centomila) e che la tattica dei vivi era da idioti totali (tipo mandare al massacro la cavalleria, e poi la fanteria...per poi ritirarsi comunque dentro al castello)?

 

Con pochissime perdite tra i personaggi e soltanto quelli spendibili (mentre gli altri rimangono conveniente a combattere su pile di cadaveri contro milioni di zombie.

 

Ma che ca...

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...