Jump to content

Game of Thrones, Episodio 8x03


Recommended Posts

10 minutes fa, MezzoUomo dice:

Comunque è Jon che permette ad Arya di entrare nel Godswood distraendo Viserion.

 

Possibile, nel film non si vede, ma è plausibile che tenendo impegnato Viserion le consenta di trovare un passaggio verso il giardino degli dei. 

 

Non credo che lo abbia fatto apposta a meno che Bran non stesse comunicando telepaticamente con Arya e Jon spiegandogli cosa fare... 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

io in diretta avevo avuto addirittura l'impressione che lei arrivasse da terra e temendo di non anticipare il colpo del NK verso bran tenti il salto alla disperata per arrivargli addosso......

 

l'idea che jon la faccia passare richiamando su di se viserion non è inverosimile, in quel caso gli altri WW avrebbero dovuto notarla e sarebbe stato difficile potesse arrivare fino al NK, piu probabile che fosse in uno degli alberi e che sia arrivata prima....

Link to post
Share on other sites

A me il discorso dello "scontato" non mi va proprio giu. Se una cosa risulta Naturale, un motivo ci sarà ed é la narrazione.

Leggevo che Arya come assassina del NK risulti essere la giusta conclusione della'addestramento di faceless...ma dite sul serio? Quando si addestra non viene neanche lontanamente sfiorato il tema della minaccia degli Estranei, né nei libri nè nella serie tv.
Ok, il dio dei mille volti può essere una rappresentazione di entità sovrannaturale come il Dio rosso e gli Estranei...ma quando ci viene detto ciò? dove sta la naturale, o meglio lo "scontato" sviluppo ed epilogo di Arya, faceless, come vera protagonista della Lunga Notte? Perché questo é successo nell'ultimo episodio...É lei la unica vera minaccia e arma speciale per la lunga Notte! Non Jon, Dany o i draghi...semplicemente una ninja...e perché lei è La ninja che può uccidere il Nk? Perché non Jacquar (o come si scrive)? Chi mi spiega dove sta l'unicità di Arya nello svolgere il ruolo di "principe/principessa che fu promessa" o come la volete chiamare?
Come suppongo non troverete una spiegazione esaustiva, tutto si ridurrà a "tanto bastava che qualunque persona lo trafisse con una lama di Valyria"...e questo è epico? Ah no é semplicemente andare contro gli schemi del fantasy!mah...certo le Asoiaf si distingue dal genere fantasy per il sua parte più "umana", ma le profezie si realizzano sempre in qualche modo...perfino in questa saga e addirittura nella serie...
Ve le ricordate le sanguisughe con il sangue di Gendry per che cosa sono state sacrificate? E quella fatta Cersei, nella serie già completatasi al suo completo? No, queste profezie non contano...

Qualcuno faceva un parallelo tra smeagol e Arya...vi ricordo che in quella scena Frodo é presente e viene sopraffatto dal potere...lí di Jon, Dany non c'è neppure la presenza.

Per me naturale, o come piace a molti, scontato, sarebbe che Arya uccidesse Cersei...ma dopo questo a voi sembrerebbe giusto che dalla serie passasse il messaggio..."non serve essere il più abile spadaccino, la persona con più soldati, quella che ha l'arma giusta o quella che sa fare più abilmente i giochi di potere, basta un'abile assassina che ti risolve tutto"

A me personalmente no.

Qualcun altro si lamentava della svolta fantasy harmony che la serie stava prendendo, e che questa risulti il primo episodio "martiniano" ...mah...come qualcuno prima di me ha ipotizzato un finale alternativo, il sacrificio di Jon per permettere ad Arya di uccidere il NK sarebbe stato martiniano perché avrebbe rispettato tutti i cosiddetti "canoni martiniani", tipo la morte del "protagonista" molto prima del finale di stagione, ma aggiungo quel sacrificio avrebbe anche rispettato le profezie e la resurrezione di Jon, che a sto punto non so spiegarmi.

Ripeto, la scelta di Arya come esecutrice finale che usa le sue abilità da faceless ok...ma non che passi come unica eroina in questo scontro dove tutti gli altri, in particolare Jon, passano per "inutili"


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Oblivion dice:

Perdonatemi, stiamo facendo le pulci al salto di Arya quando il finale della 8x03 ha praticamente distrutto sette stagioni di Games of Thrones!
 

Va beh addirittura...

 

Hanno stuprato tutta la storyline degli estranei, sicuramente, ma non ha rovinato la saga nel suo complesso, che fino alla sesta(?) era basata sugli intrecci di potere/tradimenti/guerre e gli estranei avevano un ruolo di secondo piano

 

Fra tre settimane, probabilmente, sarà vero ció che tu hai detto:(

Link to post
Share on other sites
3 hours fa, alexxxk dice:

Grazie! Alla fine fa un salto che è una via di mezzo, non proprio da terra ma neanche dall’alto... molto a caso!

Comunque ribadisco che per me Arya non è la principessa che fu promessa, ma semplicemente l’arma che uccide il Night King.

@MezzoUomo ma se Jon veramente aiuta Arya a passare avrebbe ancora meno senso. Loro due non si incontrano mai nella battaglia, che ne sa Jon di quello che deve fare Arya?

Sicuro che sia così?

Link to post
Share on other sites

Infatti Jon neanche l'ha mai vista durante la battaglia. Vi prego, va bene accettare quegli eventi, ma non calchiamoci la mano nell'immaginare collegamenti e giustificazioni a ognuni dei tanti buchi di questo episodio. Che questa serie di lasciapassare ne sta avendo davvero troppi

Link to post
Share on other sites

Non è questione di lasciapassare. Per me il problema della 8x3 è in quello che (sembra) essere il suo significato nel senso complessivo della storia narrata. Il che, in una serie che (per me) ha basato la sua forza proprio sulla storia complessiva narrata è un problema grave.

 

Ma visto che qui si dibatte per pagine del salto di Arya Stark e di come abbia fatto a entrare nel GodsWood e no ma era meglio rifare The Duel of The Fates perché invece così JonSnow "non fa nulla" (???), beh mi limitavo ad osservare che JonSnow ha un ruolo attivo anche nell'atto finale. A patto che non si pensi che, nel momento supremo, urli a Viserion "go gooo" invece di "fuuuuccccckkkk" perché pensi che così si scansi. Sul fatto che "eh ma così non vale ci avrebbero dovuto far vedere Arya"... cioè ma davvero? Bucare il colpo di scena? Non funziona così, per fortuna.

Link to post
Share on other sites

Lo ha già bucato Melisandre nella scenetta con Arya post Dondarrion se ci pensi. Non ho dato per scontato uccidesse lei NK ma da lì ho avuto un pessimo presentimento. Almeno per quel che mi riguarda sul ruolo di Arya e il build up era il senso della cosa e costruirlo da un pelino più di tempo (al di fuori di questo episodio). Che il modo in cui lei appaia sia ridicolo e senza senso è un altro discorso che ricade sui soliti momenti clou di questa serie sacrificati sull'altare dell'inaspettato più che sulla qualità effettiva della rappresentazione. Ma infatti GoT non è mai stato a livelli cinematografici e quel momento è l'ennesima doccia fredda che ce lo ricorda.

 

Su Jon che urla al drago mi piace pensare che esternasse la sua frustrazione al fatto che non ci si vedesse nulla

Link to post
Share on other sites

Veramente a me sembra molto martiniano che Jon che sembrava predestinato ad uccidere il NK si riveli un flop! Ned che crediamo tutti il protagonista che muore alla fine della 1, Robb re del nord fatto fuori decollato come un agnello sacrificale, Stannis finito offscreen... Anzi io mi prepararei a cose peggiori per Jon e Daenerys che essere impotenti davanti al demonio degli occhi blu

Link to post
Share on other sites
10 hours fa, Meta-lupo dice:

 

È vero, ma invertirei. Settima più lunga che finisce con la battaglia contro il NK e l'ottava per il trono 

Ma anche così sarebbe andata bene, l'importante era non divagare da un tema all'altro della storia proponendo una trama più sensata e lasciando sviluppare le varie storie con più naturalità, come per esempio Jon e Daenerys, oppure dedicare più minutaggio agli estranei e alle loro motivazioni, o ancora alla figura di Melisandre che ad oggi non ci è dato sapere chi veramente fosse.

Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Drusilla dice:

Veramente a me sembra molto martiniano che Jon che sembrava predestinato ad uccidere il NK si riveli un flop! Ned che crediamo tutti il protagonista che muore alla fine della 1, Robb re del nord fatto fuori decollato come un agnello sacrificale, Stannis finito offscreen... Anzi io mi prepararei a cose peggiori per Jon e Daenerys che essere impotenti davanti al demonio degli occhi blu

Io son d'accordo su questo. E Jon in realtà è dalla battaglia dei bastardi che viene pompato come protagonista del momento ma finisce per non esserlo (cosa che ai tempi mi andò quasi bene). Qua è più deludente, nel senso, non è questione di essere tornato in vita, ma più per il fatto di averci fatto vivere da sempre il profondo nord e gli Estranei attraverso lui. Concordo con chi dice che comunque tutto quello che è successo è stato grazie a lui, il mio problema al momento è che sembra un fesso e basta

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...