Jump to content
Sign in to follow this  
Viserion

Game of Thrones, Episodio 8x03

Recommended Posts

Nessuno ha colto il rimando di Jorah e Spettro: come Jon ora impugna la spada un tempo appartenuta ai Mormont, Jorah ora cavalca insieme al destriero di Jon simbolo degli Stark

 

IT'S LIKE POETRY, IT RHYMES

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minutes fa, halmv dice:

 Ok,ti faccio un altro esempio

 

Nella riunione tutti sono concordi nel dire

 

"Non affrontiamo gli zombi in campo aperto o ci distruggono "

 

La puntata apre con Dothraky che attaccano e gli immacolati schierati in campo aperto 

 

Mi spieghi il perché? 

 

(  e per favore non dirmi perche' la scena e' fighissima e bella televisivamente parlando, mi aspetto una risposta logica e verosimile) 

Si ma che c’entra con arya questa cosa?

Ho ripetuto più volte che la carica dei dothraki è insensata ed è stata fatta solo per l’effetto scenico.

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Figlia dell' estate dice:

Comunque mio fratello mi ha fatto notare che per uccidere Viserion bastava colpirlo con una lancia di ossidiana

 

Sarebbe bastato che Raeghal o Drogon lo avessero colpito col fuoco nel duello aereo, invece in quel momento l'unico ad usare il fuoco è Viserion, mentre Raeghal ci dà dentro di artigli... ma forse non l'hanno fatto perchè "era quello che la gente si aspettava che succedesse". :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

O forse perché Dany si è dimenticata di dire a Jon come far sputare fuoco al drago. Comunque per essere la sua seconda cavalcata Jon se l'è passata piuttosto bene direi

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minutes fa, niphredil dice:

Si ma che c’entra con arya questa cosa?

Ho ripetuto più volte che la carica dei dothraki è insensata ed è stata fatta solo per l’effetto scenico.

Mi hai chiesto tu perché jon  e gli altri strateghi siano stati trattati come ingenui /incompetenti e ti ho fatto l'esempio 

 

Nel piano di guerra si stabilisce un modo operativo e poi ne vediamo un altro, ripeto, mi spieghi tu il perché?

 

Io mica l'ho ancora capito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me l'idea di base (quella fornitagli dallo stesso Martin) era quella di creare una narrazione corale, dove ciascuno personaggio contribuisse a uccidere il Re della Notte e gli Estranei. Perché in fondo noi (e in particolare io se avete letto i miei commenti) ci facciamo mille elucubrazioni mentali sulle profezie, ma chi dice che Azor Ahai non possa essere l'umanitá intera che combatte contro la minaccia? 

I'm the sword in the darkness

Ovviamente D&D sono riusciti a trasformare tutto in una guittata, potenziando il Re della Notte fino all'inverosimile per tutta la puntata per poi risolvere tutto con il trucco del coltellino alla fine. 

Su Jon Snow: io resto dell'idea che doveva morire, magari in modo epico, ma doveva morire. Per quante volte l'ho ripetuto in questo forum sembra che io lo odiiprofondamente, e invece lo adoro, e desideravo per lui una fine tragica invece che un finale alla Jonerys o dove lui si sobbarca per la terza volta un potere che non vuole. Oltretutto l'avrei trovata una scelta coraggiosa: mi fai morire il villain principale alla terza puntata con tanto di colpo di scena? Fammi morire anche il personaggio con maggior screentime in perfetto stile Ned/Nozze Rosse. 

Invece cosí Arya é arrivata proprio in tempo per salvare tutti i personaggi principali. Stile Avengers.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, Dargil dice:

O forse perché Dany si è dimenticata di dire a Jon come far sputare fuoco al drago

 

Spero che sia solo perchè a Jon non è venuto in mente, sarebbe come se i Dothraki fossero partiti alla carica ma all'ultimo si fossero accorti di aver dimenticato gli arakh dentro GI... :stralol:

 

%d/%m/%Y %i:%s, halmv dice:

Nella riunione tutti sono concordi nel dire

 

"Non affrontiamo gli zombi in campo aperto o ci distruggono "

 

La puntata apre con Dothraky che attaccano e gli immacolati schierati in campo aperto 

 

Mi spieghi il perché? 

Il rifiutarsi di combattere sul campo un nemico come quello era sensato. Ed assolutamente impraticabile, per vari motivi; il loro numero (centinaia di migliaia), il loro modo di combattere (corrono e ammazzano e basta), la loro totale insensibilità a dolore, fatica, paura, strategia, raziocinio (qui brocchi i vivi, dovevano scavare fossati e trincee per almeno un chilometro attorno a GI, rallentare l'avanzata dei morti e poi dargli giù coi draghi a bruciare tutti, ma comunque...), la loro immediata sostituibilità (io uccido un non morto? Ogni mio compagno caduto può essere resuscitato in qualsiasi momento e si riparte, solo che io dopo un'ora magari non mi reggo in piedi). E come si è visto, a GI i morti ci entrano con una facilità da far rabbia. Ammassarsi dentro la fortezza per i vivi sarebbe stato far un favore al nemico.

 

La strategia di battaglia è discutibilissima, ma non doveva essere quello il fulcro di tutto. Il fuclro era NK e la sua potenziale nemesi, il "duello del destino" o come vogliamo chiamarlo. Invece sembrava di essere in Assassin's Creed. :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, Dargil dice:

Ah non sapevo, come mai? (Se ti va di dirmelo in breve)

 

Immagino riguardi comunque i tanti giorni di lavoro e le centinaia di persone da dirigere, da quanto ho capito non prendono neanche tantissimo

Perché lavorare con i cavalli è molto difficile e con decine di cavalli una specie di inferno in terra, oltre ai costi che sono esorbitanti.

 

Anche perché ovviamente i cavalli non si possono far male (Sapochnik fa capire che prima non era così e che dietro ogni vecchio film di guerra c'è una strage di cavalli) e quindi si deve lavorare comunque tantissimo di cgi.

 

In generale, per me, questo episodio ha spinto al limite e forse oltre quello che oggi si può fare in TV (si vedano anche i problemi di visione riscontrati da molti), anche per questo sono portato ad essere indulgente verso alcune scelte. 

 

Questo fermo restando che se, come temo, non ci saranno ulteriori sorprese sul fronte NK/Bran/PP, un po' di amaro in bocca temo mi resterà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciò che amavo in questa saga era il realismo nei personaggi e nelle situazioni. Dai twenty good men in poi il realismo e andato disperso e mai più ritrovato

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, halmv dice:

Mi hai chiesto tu perché jon  e gli altri strateghi siano stati trattati come ingenui /incompetenti e ti ho fatto l'esempio 

 

Nel piano di guerra si stabilisce un modo operativo e poi ne vediamo un altro, ripeto, mi spieghi tu il perché?

 

Io mica l'ho ancora capito.

Ok evidentemente non avevo capito il primo post. Sulla strategia no sense sono assolutamente d’accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bran non era fisicamente presente in quel momento, era all'interno di una visione, quindi è un tocco "a distanza", che comunque ha un effetto notevole visto che l'ha marchiato spezzando la Barriera protettiva dei Figli della Foresta. Nella 6x2 Bran si sorprende del fatto che gli altri non lo possono vedere o toccare, nella 6x3 il Corvo con tre occhi tocca Bran e lo riporta alla realtà, nella 6x5 il Re della Notte tocca Bran e lo marchia, in quell'istante tutti i non morti si accorgono della presenza di Bran. La scena serve a farci capire che il Re della Notte ha poteri simili al Corvo con tre occhi, è un metamorfo anche lui ma con i morti. Cosa ribadita anche in questa puntata dove il Re della Notte alza una mano e tutti i non morti si lanciano sul fuoco per spegnerlo.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Kirkian Targaryen dice:

Andiamo avanti.... Jon tra le rovine che si nasconde da Viserion, perfetto.... MA UN BEL FENDENTE A DECAPITARE IL DRAGO ALL'IMPROVVISO NO??? ma quanto sarebbe stato EPICO???.... eh no, è più logico che si alza e gli grida in faccia (...) oltretutto il drago sarebbe morto qualche secondo dopo... che ci voleva a farglielo uccidere a lui? bah.. mai na gioia proprio....

Un fendente al drago?scherzi spero...secondo te un uomo di dimensioni normali riesce a staccare la testa ad un drago che è più grande di un aereo...e mi vai a parlare di logica?e ti lamenti del no sense?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...