Jump to content
Sign in to follow this  
Darklady

Game of Thrones, episodio 8x05

Recommended Posts

Il premio inutilita comunque se lo aggiudica la Compagnia Dorata. 
 
Non hanno fatto nulla. 
Pazzesco. Pazzesco davvero.

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sinceramente io l'ho trovata una puntata terribile.

A me i Targaryen sono sempre stati sulle scatole, ma la costruzione la scena delle campane é stata oscena. Sí, segnali di pazzia ci sono stati, sin dalla seconda stagione se vogliamo, ma anche lo Stannis televisivo (e per me anche quello cartaceo) dava segnali di pazzia, eppure il rogo di Shereen rimane un'oscenitá e di quello ci siamo lamentati tutti.

La puntata inizia nel nome di Eddard Stark.

Varys decide di suicidarsi andando a dire al fidanzatino della donna che gli ha detto "Se mi tradisci, ti brucio vivo" che intende appoggiare lui e non lei. E Jon gli risponde con l'unica battuta che riesce a pronunciare dopo che il suo arco narrativo si é concluso nella 8x3: "Lei é la mia regina".

Andiamo da Daenerys che é impazzita e non mangia. La donna che ha preso bene la morte e la zombificazione di suo figlio Viserion é impazzita e non mangia per la morte di Missandei. Perché é Cersei il vero nemico che sconvolge le menti dei protagonisti, mica gli Estranei e i non morti. No, aspetta, Daenerys non é impazzita, perché dopo fa un discorso sull'importanza di difendere i cittadini "La pietá é la nostra forza". 

Tyrion, sempre piú idealista É sempre piú incapace (notare tralaltro il discorso "Varys ti ha tradita - Varys vuole aiutarti a costruire un mondo migliore"), scopre che suo fratello é stato catturato. Decide di andarlo a liberare offrendogli la stessa opportunitá che aveva dato Ned a Cersei nella prima stagione e cercando di convincerlo a salvare la cittá. Ma a Jaime della cittá non frega nulla, non é mica l'uomo che ha ucciso Aerys per salvare Approdo del Re dall'Altofuoco, o che si stava sacrificando per uccidere Daenerys cosí da fermare la guerra, o che ha abbandonato la donna che amava per partecipare a una guerra suicida in cui si decidevano le sorti dell'umanitá. 

A questo punto la scena della 7x7 si poteva tranquillamente evitare e si costruiva un personaggio diverso da quello letterario, ma coerente e anche tragico. Tanto nella battaglia Jaime non ha fatto nulla. Forse volevano semplicemente rendere ancora piú incoerente la trama di Daenerys, visto che nella 8x2 perdona tranquillamente l'uomo che ha tentato di ucciderla e nella 8x5 compie un massacro.

Segue un discorso tra Tyrion e Jaime che ricalca perfettamente i discorsi che ho avuto con parenti e amici nelle ultime due settimane:

"Eh, ma adesso c'é il vero scontro, chissá chi vincerá."

"Vincerá Daenerys. Ha i draghi, Cersei non ha speranze di vincere."

"Eh, ma che ne sai, Cersei é forte, é sopravvissuta fino a mó"

"É sopravvissuta solo perché gli sceneggiatori hanno deciso cosí. Stanno cercando di convincervi che lei é un pericolo piú temibile degli Estranei, ma é solo una presa per il c**o."

E, meraviglia delle meraviglie, D&D mi danno ragione, perché poco dopo Daenerys brucia le mega balestre, la flotta, la Compagnia Dorata e ottiene la resa incondizionata dei soldati dei Lannister. E danno ragione anche quelli che nella settima stagione sostenevano che si potesse bruciare solo la Fortezza Rossa facendo meno vittime di un assedio. Infatti Dany riesce perfettamente a dirigere il fuoco dove serve. Tutto funzionale al colpo di scena delle campane. E Dany inizia a ammazzare gente, perché sí. Dando anche il tempo a Jaime ed Euron di fare il duello piú trash della storia della televisione e al Mastino di ottenere la sua vendetta, ammazzando un Gregor Clegane invulnerabile alle ferite nel petto (?!) lanciandosi con lui nel fuoco (era importante ottenere l'effetto "finisce come inizia"). 

Alla fine Cersei muore tra le braccia dell'alto, non prima che gli sceneggiatori l'abbiano umanizzata per l'ultima volta, attraverso il patetico riferimento al figlio che sta per nascere (povero piccolo, non si meritava una madre cosí psicopatica).

Ho pregato per un Valonqar di pietá: Jaime che ammazza Cersei per risparmiarle una morte tra le fiamme. Niente.

Gli ultimi minuti sono interamente alla descrizione cruenta della guerra e delle sue conseguenze, con la quale l'HBO tenta di darci il suo messaggio di pace. Io peró non mi ricordo nulla del genere quando é esploso il Tempio di Baelish. Niente bambini, niente comparse presentate furbescamente all'inizio della puntata per poi essere carbornizzate alla fine. Solo un anonimo tizio calpestato da una campana. Forse perché allora non avevamo il punto di vista di Arya Stark, consacrata come l'eroina della stagione. Gli Stark ne escono sempre come i buoni della situazione, é una cosa che sta iniziando a disgustarmi. E parlo da fan degli Stark.

Anche Jon é uno Stark, e quindi odia i massacri, ma siccome é un incapace non riesce ad avere nessun controllo sui suoi uomini. E menomale che lo veneravano.

Gli unici due minuti che salvo sono l'addio tra Arya e Sandor. Bello, una scena commovente.

Per quanto riguarda la regia nulla da dire, ma da questo punto di vista ho trovato l'8x3 superiore.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La compagnia dorata ha fatto una cosa.

Ha cambiato nome.

Adesso è la Compagnia Bruciata,

Share this post


Link to post
Share on other sites

@laltVabbé ma Ser Gregor era la bossfight di cui tutti avevano paura, a momenti mancava solo la soundtrack di Metal Gear Rising durante lo scontro:blink:

 

Comunque ho finalmente capito a cosa si riferisce il titolo di ASOIAF!

La canzone del ghiaccio e del fuoco, ovvero come Jon con carisma e sangue abbia cantato la canzone del ghiaccio per i vivi riunendo il nord contro gli Estranei, e di come con idiozia e scarsa materia grigia abbia spifferato le sue origini facendo definitivamente crollare la psiche di Daenery, la canzone del fuoco.

 

Mi chiedo proprio cosa farà ora il nostro eroe introverso e passivo, se stare al gioco o pagarsi un espresso per Braavos e scomparire dopo tutto il macello che ha indirettamente causato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi ma facciamo distinzioni.
Regia buona, nulla da dire.
Attori quasi tutti bravi.

Ma sceneggiatura e credibilità sinceramente voto 1. E chi risponde con cose del tipo "l'ha deciso Martin che Dany è pazza, l'ha deciso Martin che Jamie e Cersei muoiono assieme, l'ha deciso Martin..." secondo me o non sa giudicare un film nel suo insieme oppure non vuole ammettere che la resa su schermo è semplicemente un disastro che non ci aspettavamo.

Aggiungo solo altre due cose a tutto il resto.

Vergogna davvero per la verme grigio e la compagnia dorata, tutta farina del sacco del magnifico duo.

Inviato dal mio D5803 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con chi ha detto che in questa stagione nulla ha avuto senso... Hanno puntato molto a distruggere le teorie dei fan con un risultato disastroso perché credevano di sorprendere ma alla fine hanno solo rovinato la linearità degli eventi. 

Tantissime le forzature, l'ultima è quella di Euron che riemerge dalle acque attirato dall'odore di Jaime... 

Le scene più belle: addio di Arya a Sandor e addio di Tyrion a Jaime. 

Il massacro di Daenerys non ha alcun senso... Non era impazzita a tal punto da radere al suolo approdo del re. Almeno nella puntata si vedeva che aveva mantenuto abbondantemente la sanità mentale. Il re folle descritto nei libri, quello si che era pazzo da legare. 

Poi non ho capito perché si vedevano delle fiammate di altofuoco qui e là... Qualcuno lo sa? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono dimenticata di aggiungere una cosa: scommetto quello che volete che l'odiosa seggiola di ferro é ancora lá, miracolosamente in piedi dopo il crollo della Fortezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes fa, Figlia dell' estate dice:

Mi sono dimenticata di aggiungere una cosa: scommetto quello che volete che l'idiota seggiola di ferro é ancora lá, miracolosamente in piedi dopo il crollo della Fortezza.

Vabe quello ci può stare... Sarà un po' malandata ma è comunque un blocco di ferro e/o acciaio... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me la puntata è piaciuta parecchio.

 

Della pazzia di Dany sospettavo da tempo, forse un po’ affrettata ma ci può stare avendo perso tutti in pochissimo tempo. 

 

Mi aspettavo di più da Jaime ? Certo, lui avrebbe dovuto sacrificarsi per salvare la città, ma la sua fine con Cersei non contraddice la sua storia. Un amore così grande non può cancellarsi, avremmo voluto che uccidesse Cersei ma è più giusto così. 

 

Jon inutile come sempre, si ritirerà in un  monastero tibetano oltre la barriera

 

Arya ha tutte le scene migliori, bella la devastazione della città e la crudeltá della guerra 

 

Carino il duello tra fratellini, fortuna che la montagna non era il Nk, altro che un colpo di daga. 

 

Arpioni che fanno la fine che meritano, certo fa un po’ ridere che siano passati da arma di distruzione di massa ad oggetti lenti e poco manovrabili (come avrebbero dovuto essere da sempre) 

 

Povero Varys, beffato come un ditocorto qualunque. 

 

Uccidete Verme Grigio vi prego, un immacolato con le crisi isteriche non si può vedere. 

 

E facciamo un applauso ad Ombromanto che ha deciso di lasciare Gandalf per po’, per permettere ad Arya di salvarsi da una città in fiamme. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minutes fa, lalt dice:

La compagnia dorata ha fatto una cosa.

Ha cambiato nome.

Adesso è la Compagnia Bruciata,

Geniale. Respect

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...