Jump to content
Sign in to follow this  
Darklady

Game of Thrones, episodio 8x05

Recommended Posts

7 hours fa, niphredil dice:

Lo sviluppo di Daenerys era stato ampiamente mostrato con vari indizi, non mi ha sorpreso più di tanto, anche se mi aspettavo qualcosa di meno grave di quello che ha poi fatto.

Come hanno detto in molti, lei non è che impazzisce, fa una scelta. Lei a Westeros non è amata dal popolo, nessuno la vuole, nonostante tutto quello che ha fatto per loro. Perde figli, amica, metà esercito e viene tradita da Jon e dai suoi consiglieri. Sa che Jon è molto amato e che questo le sarà fatale perché ormai la verità la sanno troppe persone.

 

qui secondo me vi fate sviare dai messaggi messi furbescamente e frettolosamente dagli sceneggiatori perché non c'è  logica nel cambiamento repentino di Daenerys. E' evidente che è un plot improvvisato e malcostruito, la solita logica del: dove vogliamo andare a parare? ah, Daeny impazzisce ... mettiamoci una serie di indizi in cui lo spettatore  possa immedesimarsi dimenticando tutto quanto successo prima.

Che Jon sia amato è uno di questi. Jon è amato solo al nord (come è logico che sia), nel resto di Westeros, incluso KL,  è già bello se sanno chi sia. Con sta logica potevano chiuder tutto alla prima stagione: Ned Stark il più amato diventa re. 

Come ho già scritto è poi una cavolata quella del legittimo erede. In got, come nella storia reale, vince il più forte (e qui è chiaro chi sia). Però ci fanno passare sta cavolata quando ora al trono c'è una regina senza alcuna legittimità.

 

Per come è sviluppata la trama poi paradossalmente Daenerys dovrebbe avercela  con gli Stark (e magari il nord irriconoscente) e i Lannister, mentre non si capisce perché dovrebbe avercela con il popolo di KL che nulla le ha fatto (e non mi rispondete con l'ennesima cavolata del "non si ribellano" soprattutto  quando poi ci fanno vedere donne e bambini). Inverosimile a dir poco!

 

 

 

6 hours fa, Ghost86 dice:

-Daenerys. Ho letto mille psicoanalisi, ma l’unico messaggio che mi hanno trasmesso gli sceneggiatori è “mio nipote nn mi vuole allora tutti mi temeranno”. Si ci sono stati tutti i segnali che volete ma è anche la stessa persona che ha fatto imprigionare i suoi figli per nn mettere a rischio la vita del suo popolo e che una settimana prima ha rischiato tutto e perso tanto nella guerra contro gli estranei, capisco le tempistiche ma troppa, troppa superficialità degli sceneggiatori 

 

 

Concordo con la superficialità del tutto. Hanno costruito male i personaggi dall'inizio (troppo bianchi o neri, troppo intelligenti o stolti, troppo furbi o tonti) per poi dover correggere il tiro addirittura a 360° per arrivare al finale. Ditocorto, Tyrion, Vaerys sono i casi esemplari di gente che tutto d'un tratto comincia a fare sciocchezze, perché così si trova una soluzione facile per arrivare al risultato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minutes fa, cirus dice:

 

Ditocorto, Tyrion, Vaerys sono i casi esemplari di gente che tutto d'un tratto comincia a fare sciocchezze, perché così si trova una soluzione facile per arrivare al risultato. 


A quanto ho capito questo scempio è per via dell'incapacità di D&D, in pratica una volta esaurito il materiale dei libri non sapevano più come muoverli, evidentemente due idioti messi lì per le loro origini etniche non riuscivano a dar loro quella genialità e quello spessore che li aveva sempre caratterizzati fino a una stagione prima. Non sappiamo come muoverli? Uccidiamoli in modo idiota o facciamoli rincretinire all'improvviso.

Se rivedo qualche scena del Tyrion delle prime stagioni e lo paragono con l'attuale..viene quasi da piangere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pro:

 

- Molto bene la parte tecnica, certamente stride il potere distruttivo e soprattutto "elusivo" di Drogon con l'incredibile facilità con cui viene fatto secco il povero Rhaegar, su Reddit esiste quella scena incriminata "rimontata" in modo piu' sensato, a riprova che a volte basterebbe veramente poco se non altro per non scendere nel  ridicolo .

 

- Il duello di casa Clegane, niente da dire, ben fatto e con il "giusto" finale.

 

- Il senso di distruzione e l'orrore della guerra "vera", non un buoni vs cattivi.

 

Contro:

 

- Varys da maestro dei sotterfugi a maestro dei fessi, i "tentativi di avvelanamento" in extremis se li potevano risparmiare. Patetico.

- Duello Jaime - Euron: abbastanza gratuito, buttato lì alla fine (come tante altre cose del resto) stile peplum anni '70 ma di bassa lega, un "Sansone e i Tiranni di Babilonia" o qualche "Maciste".

- La leggendaria "Golden Company"... vabbè serve aggiungere qualcosa qua? Notevolissimo fra l'altro lo schieramento fuori dalla mura, del resto loro sono "i mejo"...

- la resa visiva dell'assedio a basso budget, come nelle prime stagioni . Qual'era il piano di battaglia? Aspettare solo che facesse tutto Dany? Manco una macchina d'assedio... Dov'è la flotta di Yara? Su quali fondamenta si fonda la certezza di vittoria di Tyrion?

- Dany accetta all'inizio la proposta di Tyrion sulla resa della città ma non fa una parola sulla fine di Cersei,  quanta credibilità...

 

 

Neutro:

 

- La "follia distruttiva" di Dany: telefonatissima, ma non del tutto incoerente, questa volta, con la linea del personaggio sebbene ovviamente è stata data una sferzata a questa svolta giusto nelle ultime puntate, in modo come sempre sbrigativo ed un po' forzato....

 

- Jaime e Cersei: bella la scena di per sé, bravissimi , come sempre i due attori (Lena e Peter Dinklage i due migliori in assoluto della serie imho), ma Jaime non ne esce purtroppo benisimo, a Cersei non interessa nulla di morire fra le braccia del fratello-amante del quale lei stessa aveva decretato la condanna a morte (la pagliacciata di Bronn) giusto poco tempo prima, tutta l'evoluzione del personaggio di Jaime va a farsi benedire e morendo in questo modo è come se ritornasse al Jaime della prima puntata, quello del "lancio dello Stark".

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

entro ora nel topic e per la puntata di ieri già 31 pagine :shock:

passa la voglia di intervenire

sicuramente quel che penso l'avrà detto già qualcun altro e non ho proprio il tempo di legger 31 pagine ...

 

in breve :

 

- Dany sbrocca, dite quel che volete ma l'evoluzione è questa

 

- Tyrion nonostante siano usciti dei leaks che mi pare lo volevano a processo e condannato a morte nella quinta è vivo, ma ha fatto qualcosa per la quale lui stesso sa che se la rischia ...

 

- c'è stato il Cleganbowl !!!! e Gregor riesce a crescere come personaggio ancora di più, ormai è uno dei miei preferiti

 

- Arya, come dice anche il Doc Manhattan (leggete il riassuntone, ne vale la pena) è la cognata dalla quale deve guardarsi le spalle Dany, altro che Sansa, con quello sguardo con il quale chiude la puntata ...

 

- Verme Grigio in modalità Terminator

 

e per ora basta

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io vorrei fare una riflessione, questa serie ci ha dato e continua a darci tanto nel bene e nel male, anche io non condivido alcune scelte sia chiaro, ma non capisco assolutamente tutta l'indignazione che salta fuori per qualsiasi cosa, dico qualsiasi!

Leggo i libri dal 2006 e seguo la serie in originale dall'inizio, questa è una di quelle serie che sta facendo la storia così come la fece Twin Peaks e Lost che lo si voglia o no. Intrattiene, tiene sulle spine, fa fare mille teorie e ci fa sognare, continuo a dire nel bene e nel male perchè io non sono uno di quelli che difende tutto a spada tratta, però mi sembra che si stia esagerando parecchio nel criticare e sentenziare qualcosa ancor prima che sia conclusa.

piccolo OT: il caso più eclatante per esempio è il disappunto generale per la mancata carezza a spettro.. ma dai, ma scherziamo?

A parte che i metalupi nella serie non hanno mai avuto la stessa importanza che avevano nei libri, qua anche se  rari, sono sempre stati poco più che animali da cortile, davvero era così ovvio che un lord di un castello nell'epoca simil-medievale doveva mettersi a fare pucci pucci come una zitella con il suo barboncino solo per accontentare i fans?

Su youtube, su Fb, ovunque pare che lo sport di voga sia sindacare su tutto, su effetti speciali, su come bisogna gestire il budget etc etc...  boh.. perchè arrabbiarsi se le cose non vanno come vogliamo? è positiva come cosa, vuol dire che sono stati usati espedienti narrativi nuovi! Se un si arrabbia vuol dire che la serie ha colpito nel segno, altrimenti una serie così indecente (come delle volte viene descritta quest'ultima stagione) lascerebbe del tutto indifferenti, lo scopo è intrattenere e emozionare, chi la boccia sta sputando nel piatto in cui ha sempre mangiato

Io di serie ne ho viste tante, raramente sto alzato di notte a vedere l'anteprima, ogni puntata spero che non finisca mai e quando rimango spiazzato perchè le cose non vanno come avevo previsto o come avrei voluto trovo la cosa veramente bella.

Tornando in topic questa puntata mi è piaciuta molto, mi ha spiazzato sotto diversi aspetti. Si sapeva che Dany stava prendendo questa piega ma non avrei mai immaginato così... nonostante tutto ho apprezzato, più che suo padre sapete cosa mi ha ricordato? I lannister quando massacrarono la sua famiglia, è curioso che il cerchio si chiuda così.

Jon snow mi ha ricordato Ned Stark di bestia, innoridito come quando vide i neonati uccisi sul mantello rosso dei lannister e un Re pugnalato alla schiena. (anche se la recitazione di Kit non mi ha mai convinto)

L'esecuzione di Varys, uno dei miei personaggi preferiti mi ha colpito molto, è stato molto dignitoso e ne è uscito vincente su tutti i fronti anche se avrei voluto che prima di morire se ne uscisse con delle ultime parole ad effetto rivolte a Dany (in stile Giordano Bruno dopo la sentenza)

Anche la caduta della compagnia d'orata per me è stata epica, in perfetto stile Martiniano, chi si lamenta della loro inutilità è caduto a piedi pari nell'espediente narrativo, quante volte ci è successo? (la sconfitta di Obeyn martel presempio) una cosa viene pompata di proposito mandandoci in una determinata strada che poi si rivela essere un vicolo cieco.. Sarebbe stato ancora meglio conoscere il capitano, avere dimostrazioni sulla sua bravura e sull'imbattibilità della sua compagnia, la caduta così brutale sarebbe stata ancor più spiazzante :D

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dany sbrocca al suono delle campane che segnano la resa della città. Si rende conto che ha perso un drago e la fidata Missandei per pura dabbenagine. Infatti le son bastati 3 giri per bruciare la Euron fleet, un paio per disintegrare gli scorpioni sulle mura, e un solo colpo per aprire la breccia nelle mura e grigliare la GC.
Una volta appolaiata sul torrione, si rende conto di quanto facile sia stato sconfiggere gli avversari che gli hanno ucciso drago e amica.. ci credo che ha uno sclero.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Dio Amiga dice:

Anche la caduta della compagnia d'orata per me è stata epica, in perfetto stile Martiniano, chi si lamenta della loro inutilità è caduto a piedi pari nell'espediente narrativo, quante volte ci è successo? (la sconfitta di Obeyn martel presempio) una cosa viene pompata di proposito mandandoci in una determinata strada che poi si rivela essere un vicolo cieco.

Oberyn pero aveva un senso e uno scopo nella storia, 

 

 

La Compagnia Dorata poteva esserci come no, perché non ha fatto letteralmente NULLA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, cirus dice:

Ditocorto, Tyrion, Vaerys sono i casi esemplari di gente che tutto d'un tratto comincia a fare sciocchezze, perché così si trova una soluzione facile per arrivare al risultato

Molto probabilmente non sapevano cosa fare con i loro personaggi e per chiudere determinate storyline si è andati a rovinare alcuni personaggi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, King Glice dice:

Oberyn pero aveva un senso e uno scopo nella storia, 

 

 

La Compagnia Dorata poteva esserci come no, perché non ha fatto letteralmente NULLA.

Infatti, è stato un depistaggio, il bello è proprio questo. così come Oberyn ci ha fatto credere di essere la speranza per salvare Tyrion, la compagnia dorata pareva essere l'ostacolo più grande per la presa di approdo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stai facendo un paragone davvero infelice ed evitabile. La GC nella serie è un espediente narrativo che non trovo neanche così pompato, come dicevano prima potevano esserci come non esserci, fine del discorso

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Dio Amiganon è che si sindaca su tutto così per sport. e dai commenti non ci si lamenta di come finiscono i personaggi, soprattutto quelli che ci piacciono. la critica è sui passaggi forzati e molto frettolosi in netto contrasto con tutte le altre stagioni. poi sia nella 7 che in questa stagione ci sono delle incongruenze, illogicità tremende. gli scorpioni da arma assoluta nella 4 qui diventano inutili (come giusto che fosse dico io). 

tutti concordiamo che sotto l'aspetto regia ecc diciamo tecnico la qualità, visto che è una serie tv, è eccelsa. ma questo da sempre (aspra dimora, battaglia dei bastardi, drogon e dothraki, ecc...). questo però non deve diventare uno specchietto per le allodole.

anche la compagnia dorata cmq fa ridere. non hanno neanche combattuto. la prima parte è molto veloce pure troppo facile x drogon ed esercito. poi questione dani pazzia (forse sarebbe meglio dire crudele vendicativa) è stata esagerata. bastava che anche dopo arresa distruggesse il palazzo come simbolo del potere. ma x me la strage è abb senza senso. aerys voleva distruggere tutto per non lasciare la città ai traditori. qui lei la sta conquistando.

anche nelle prime stagioni c'erano colpi di scena, anzi direi anche resi molto meglio e più sconvolgenti, ma anche se colpivano dei personaggi "buoni" non ci si lamentava. nozze rosse x dire. 

la sensazione è che in queste due stagioni finali si è cercato il colpo sensazionale per stupire, ma totalmente fregandosene della trama, dei percorsi narrativi.

poi ripeto la serie è di una qualità clamorosa, forse proprio perché abituati molto bene si è rimasti delusi di questi ultimi episodi. in 2 anni si poteva gestire e fare meglio certe cose. la puntata 4 per dire è piena di assurdità e personaggi si contraddicono da una scena via l'altra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Dio Amiga dice:

Infatti, è stato un depistaggio, il bello è proprio questo. così come Oberyn ci ha fatto credere di essere la speranza per salvare Tyrion, la compagnia dorata pareva essere l'ostacolo più grande per la presa di approdo.

M manco per nulla, 

 

 

Oberyn ha parlato, ha interagito con i personaggi, la sua presenza nella storyline di Tyrion aveva uno scopo.

 

La Compagnia Dorata che cosa diavolo ha fatto ? Toglila dalla storia e non sarebbe cambiato nulla, letteralmente,

 

Poi ci si scorda che Oberyn serve sopratutto ad introdurre i Martell nella storia, perché riguardo il processo per combattimento Oberyn doveva perdere.

 

Al di là del destino di Tyrion, se fosse morto Gregor non gli è ne sarebbe fregato nulla a nessuno, invece la morte di Oberyn per i Lannister era un bel casino politicamente parlando. 

 

La Compagnia Dorata invece che fa ? Viene assunta, compare per due scene.....e muore. Cosi a brullo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che poi il duello oberyn montagna è stupendo. con un finale drammatico. ma proprio paragonare questo personaggio con GC non ha senso

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, King Glice dice:

Oberyn ha parlato, ha interagito con i personaggi, la sua presenza nella storyline di Tyrion aveva uno scopo.

Concordo.

la compagnia dorata è stato solo uno spreco di soldi, una barzelletta.

Senza contare che da 20000 sono passati a 5/10 mila unità 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minutes fa, rhaegar84 dice:

@Dio Amiganon è che si sindaca su tutto così per sport. e dai commenti non ci si lamenta di come finiscono i personaggi, soprattutto quelli che ci piacciono. la critica è sui passaggi forzati e molto frettolosi in netto contrasto con tutte le altre stagioni. poi sia nella 7 che in questa stagione ci sono delle incongruenze, illogicità tremende. gli scorpioni da arma assoluta nella 4 qui diventano inutili (come giusto che fosse dico io). 

tutti concordiamo che sotto l'aspetto regia ecc diciamo tecnico la qualità, visto che è una serie tv, è eccelsa. ma questo da sempre (aspra dimora, battaglia dei bastardi, drogon e dothraki, ecc...). questo però non deve diventare uno specchietto del le allodole.

anche la compagnia dorata cmq fa ridere. non hanno neanche combattuto. la prima parte è molto veloce pure troppo facile x drogon ed esercito. poi questione dani pazzia (forse sarebbe meglio dire crudele vendicativa) è stata esagerata. bastava che anche dopo arresa distruggesse il palazzo come simbolo del potere. ma x me la strage è abb senza senso. aerys voleva distruggere tutto per non lasciare la città ai traditori. qui lei la sta conquistando.

anche nelle prime stagioni c'erano colpi di scena, anzi direi anche resi molto meglio e più sconvolgenti, ma anche se colpivano dei personaggi "buoni" non ci si lamentava. nozze rosse x dire. 

la sensazione è che in queste due stagioni finali si è cercato il colpo sensazionale per stupire, ma totalmente fregandosene della trama, dei percorsi narrativi.

poi ripeto la serie è di una qualità clamorosa, forse proprio perché abituati molto bene si è rimasti delusi di questi ultimi episodi. in 2 anni si poteva gestire e fare meglio certe cose. la puntata 4 per dire è piena di assurdità e personaggi si contraddicono da una scena via l'altra.

Bhe ma chi ha detto che deve sempre esserci una battaglia in stile brave heart scusa?

Daenerys era su tutte le furie, penso che come i metamorfi sia entrata in sintonia con Drogon scatenando la propria furia. gli scorpioni ormai erano inutil perchè privi dell'effetto sorpresa (e con un Drago non ferito) Volava rasoterra prendendoli alle spalle, dopo due volte che gli hanno creato difficoltà non credi che possa aver imparato?

 

Poi anche io concordo sul fatto che molte cose potevano essere fatte meglio o più approfondite, tuttavia continuo a considerarla comunque una serie di qualità.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...