Jump to content
Sign in to follow this  
Timett figlio di Timett

Game of Thrones, episodio 8x04

Recommended Posts

@Dargil

Beh dillo a D&D

Ma ti ricordo che Melisandre gli chiede cosa avesse visto mentre era morto ed un Jon sconvolto le dice :nulla 

Aggiungo che ,credo anche per questo ,Jon decide di abbandonare il nero e di scendere a Sud a riscaldarsi 

L’arrivo di Sansa ma soprattutto la cattura di Rickon gli fanno cambiare idea ,e cambia idea soprattutto per rispetto di Ned (oltretutto dice a Sansa appena arrivata a Castello Nero che l’avrebbe portata con se perché altrimenti Ned lo avrebbe preso a calci )

Questo per la precisione 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma sbaglio, o il primo a dover sapere la verità su Jon Snow, poteva/doveva essere Varys quando Ned nelle segrete gli consegnò una testimonianza scritta di vitale importanza? (stagione 1)

il famoso messaggio che lasciò Ned prima di essere giustiziato se lo sono perso nel corso della sceneggiatura?

secondo voi conteneva la verità sulle origini di Jon o potrebbe essere un colpo di scena che ancora deve saltar fuori?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me si capisce che Varys già sapeva dalla conversazione con Tyrion. Non mi è sembrato particolarmente sorpreso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sappiamo che quella lettera fu data per davvero a Varys? Il pelato quando Ned gli chiese se avesse potuto consegnarla, disse che l'avrebbe letta. Ho sempre creduto Ned non avesse voluto correre il rischio di rivelare l'informazione proprio a lui.

 

La scena fra Tyrion e Varys avviene dopo che Tyrion chiede a Sansa cosa avesse. Do per scontato che dopo averlo scoperto Tyrion lo abbia subito riferito a Varys, la loro scena era in medias res

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, niphredil dice:

Secondo me si capisce che Varys già sapeva dalla conversazione con Tyrion. Non mi è sembrato particolarmente sorpreso.

Si anche perchè non ci viene mostrato il momento esatto in cui Varys viene a saperlo... confido che mostri la lettera di Ned Stark a tempo debito...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari la lettera non la mostrerà (figuriamoci se trovano il tempo per una cosa del genere), ma a me la scena ha dato proprio l’impressione che lui sapesse già (magari appunto per quella lettera).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6/5/2019 at 11:09, Mephistopheles dice:

Sapete cosa rendeva bella questa serie? La credibilità delle azioni degli attori sul palcoscenico.

Ripenso a questa puntata. Perché Jon e Daenerys non riescono a trovare un modo per risolverla in modo pacifico? Perché lo richiede la trama. Perché non hanno esplorato la zona prima di andare a Dragonstone? Perché lo richiede la trama. Perché Varys, il ragno tessitore, ora sembra un idealista pronto a suicidarsi per le proprie azioni tanto da parlare di tradimento ad alta voce nel mezzo della sala del trono? Perché lo richiede la trama. Perché Jaime ha fatto la staffetta avanti e indietro dal nord senza nessuna vera utilità nella battaglia se non per l'unica ragione di bombarsi Brienne subito dopo? Perché lo richiede la trama. Perché Arya non ha detto a tutti che stava andando a fare un assassino stealth in modo da evitare tutte le conseguenze di un conflitto diretto? Perché lo richiede la trama. Perché i draghi, che hanno una pelle impenetrabile, possono essere cecchinati e uccisi come se fossero cavalli? Perché lo richiede la trama.

 

Questo episodio, nel mio personalissimo modo di vedere le cose, è l'esatto problema che si ha quando poni le conclusioni che vuoi raggiungere prima di aver strutturato i fatti che ti ci porteranno, finendo per piegarli e distorcerli in modo inverosimile. "Inverosimile" è il termine con cui descriverei il livello attuale, se volessi essere cortese. Perché se non lo volessi essere il termine che userei sarebbe "fanfiction", perché le ultime due stagioni, se non le ultime tre, sembrano uscite dalla mente di un fanboy della Cersei nei libri, troppo annoiato o forse troppo superficiale per andare oltre al primo livello di caratterizzazione del personaggio, ovvero quello in cui Cersei vede se stessa.

 

Se i libri di Martin fossero fermi a "a Storm of Sword", fidatevi, il magnifico duo avrebbe scritto una meravigliosa sceneggiatura in cui gli intrighi per mettere il credo contro Margaery si sarebbero rivelati efficaci e privi di effetti collaterali, e ora, insieme alla banca di Bravos, ad Euron, alla GC e ad un armamentario anti-aereo superiore a quello della Londra assediata da Hitler, ci sarebbero anche i figli del guerriero. Sicuro. Purtroppo hanno dovuto trovare un modo per farla riscattare dopo Septa Unella e non hanno potuto volgere subito le cose a suo favore. 

 

Ho trovato questa puntata seriamente offensiva per l'intelligenza dello spettatore. Come se una voce viscida mi avesse bisbigliato all'orecchio per un'ora e un quarto "non farti domande, prendila così com'è". Mi sono avvicinato ai libri nel lontano 2007, ben prima della serie, e francamente trovo mortificante il punto in cui si è arrivati. Dite quello che volete, ma se il livello delle storyline fosse stato questo già nel 2011 probabilmente non avrebbero fatto passare nemmeno il pilot. Il motivo per cui la serie ha successo ha un nome ed un cognome: George Martin. Senza di lui e della sua scrittura è al pari con il ciclo di Shannara, praticamente. Date il ruolo di Jon Snow a Beppe Fiorello e facciamola finita.

 

Ora mi chiudo a riccio nella mia sofferenza e tento di dimenticare quello che ho appena visto. 


Completamente in accordo.

Puntata che veramente insulta il senso logico che ha sempre caratterizzato e, personalmente, fatto apprezzare i libri di Martin. Gli eventi e le scelte hanno una causa, una preparazione ed una coerenza con i personaggi; tutto ciò che rientra nell'imprevedibile lo è in modo realistico. 

Qui invece siamo davanti a dei non-sense di atteggiamenti ed eventi, involuzione dei personaggi e della trama. Sicuramente già la scelta lasciare Cersei dopo la battagli con gli Estranei preannunciava questo; se proprio così doveva essere almeno avrebbe avuto più senso lasciare questa stagione interamente alla battaglia agli Estranei e farne un ultima stagione solo sulla guerra per il Trono. Così sembra tutto troppo affrettato (sopratutto gli spostamenti) e troppo banale.

Gli orrori secondo me di questa puntata, di cui salvo onestamente il funerale iniziale e i dialoghi Tyrion-Varys:

 

- Rovinare una giusta non voglia di festeggiare dopo la vittoria per via delle perdite (all'inizio mi ha dato questa impressione) con scene da party in cui mancava solo Steve Stifler  dà conferma al fatto che poi tutta sta gran battaglia non lo sia stata. Su questa scia anche Daenerys è impaziente di ripartire (spiego tutti i suoi atteggiamenti durante la puntata solo con un post-sbornia)

- Brienne-Jaime per me penoso

- Jon e Daenerys in tutto sto tempo non hanno mai pensato che la soluzione fosse di regnare come re e regina. Daenerys forse anche in merito alla storia dei libri si può giustificare con il fatto che non voglia un uomo ufficialmente al suo fianco, ma quindi rimangono tutto un controsenso i dialoghi tra loro due.

- Morte Rhaegal. Insensata come è avvenuta, dall'alto veramente Daenerys non poteva accorgersi di niente? Poi quei balestroni che precisione hanno? Il loro peso non dovrebbe permettere tutta questa mobilità e invece 3 colpi tutti a segno. Draghi senza riflessi. Insomma un drago non muore cosi facilmente. Nel racconto sulla Danza dei Draghi anche un altro drago viene ucciso da una flotta di navi, ma è durante la notte con poca visibilità, in un contesto particolare. Era ovvio che Cersei dovesse avere un modo per farli fuori ma avrebbe più senso qualcosa come l'altofuco.

- Come già detto Euron che lascia i naufraghi è incoerente con il personaggio.

- Bronn che tranquillamente arriva (e sopratutto se ne va) a Grande Inverno.

- Tutti quei balestroni sulle mura sono diversi da quelli sulle navi? No perchè una volta tagliata la testa di Missandei (era ora) cosa gli ha fermati dallo uccidere gran parte dei gradi alti dei nemici?

 

In tutto questo penso che ci stiano abituando ad una departita di Jon e Daenerys. 

Le Cronache non meritavano questo, peccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Moderatore MODE/ON

Date le numerose e reiterate violazioni che abbiamo notato susseguirsi all'interno di questa discussione, siamo a ricordarvi quanto segue:

  • Postare messaggi con quote a cui si risponde per monosillabi "si, no, forse, amen, ok" è considerato SPAM, quindi evitate.
  • Postare link/video/immagini o altri media esterni senza commentarli è fuorviante per chi vi legge, perché non chiarisce le vostre intenzioni; se proprio non vi viene nulla da dire, evitate di postarli
  • Attenzione alle dimensioni delle immagini! Come da Regolamento, all'interno di un post sono consentite al massimo immagini inferiori al peso di 100 Kb e di lati non superiori ai 600 pixel.
  • Quotare il messaggio immediatamente precedente è perfettamente inutile, perché si capisce che state rispondendo a quello; quindi evitate di farlo perché togliete fluidità alla discussione.
  • Quotare interi messaggi estremamente lunghi per poi rispondere solo a parte di essi non serve; potete limitare l'intervento quotando solo la parte cui volete rispondere. In alternativa al quote, potete usare @nomedell'utente a cui volete rispondere.
  • Attenzione ad evitare di dilungarsi troppo sulle divagazioni dall'argomento principale della discussione; una piccola deviazione può essere necessaria ad approfondire un'aspetto, ma 2 pagine di divazione sono chiaramente OT.
  • Attenzione sempre e comunque al modo in cui vi esprimete; le parolacce e le espressioni scurrili e/o volgari sono vietate dal regolamento. Abbiamo corretto ed asteriscato un sacco di espressioni non consone alla netiquette del forum.
  • Attenzione al modo in cui rispondete, sarcasmo ed ironia possono essere fraintesi e creare scompensi che portano a flame. Ricordatevi che state parlando virtualmente, non si può capire da ciò che scrivete se state scherzando oppure no. Rileggete attentamente quello che scrivete.
  • Attenzione a dove postate; non tutte le discussioni sono spoiler-free!
  • Rispettate le opinioni altrui se volete che anche il vostro punto di vista sia accettato e rispettato, per quanto magari opposto a quello di altri.
  • Rimettetevi SEMPRE a quanto scritto nel Regolamento del Forum ed a Questa Discussione dove si specificano le dinamiche utilizzabili per l'ottava stagione.

Vi informiamo inoltre che non siamo più disposti a tollererare le suddette violazioni, gli interventi, a volte inascoltati, sparsi nelle varie discussioni sono anche fin troppo numerosi; questo messaggio vuole essere di avvertimento. Se persevererete a reiterare errori già commessi saremo costretti ad intervenire in modo più fattivo.

Moderatore MODE/OFF

Share this post


Link to post
Share on other sites

@JackDrivyen Quale drago intendi che fu abbattuto durante la danza?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però per me la scena post battaglia con tutti che si ubriacano ci sta. C’e stato il momento di piangere i morti durante il funerale e poi c’e il momento di festeggiare la vita e di essere sopravvissuti. È anche un qualcosa che esorcizza tutto quello che si è passato.

La cosa che stona è solamente Daenerys che vuole ripartire immediatamente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 hours fa, Duke Karstark dice:

 

Ehm ma a che pro? Mi pare che avessero altro di cui parlare, non è che fossero seduti in attesa dal barbiere "Ah a proposito, lo sai che tua sorella è incinta?"... bah per carità puo' anche essere, propenderei di piu' verso l'ennesima svista/forzatura del ineffabile duo™ come ha scritto Balinor

 

Quella che ho dato è l'unica spiegazione logica che si può dare nel caso in cui Euron non dica niente. E' però più probabile che sia o una svista oppure lo hanno fatto di proposito per insospettire Euron e allora lo vedremmo fare qualche azione nei confronti di Cersei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarei estremamente deluso se, magari anche nei libri, varys sapesse di jon....per me una delle cose piu belle sara proprio leggere(ovviamente quando qualcuno decidera di pubblicare)la reazione di varys sapendo che ned il sempliciotto li ha tutti presi per i fondelli....

 

non mi ha in ogni caso dato l'impressione che sapesse, semplicemente hanno tagliato(sbagliando, una delle poche cose che non mi è piaciuta dell'episodio)tutte e 3 le situazioni in cui la voce circola...

 

bran verso le sorelle.....taglio...

sansa verso tyrion....taglio

tyrion verso varys...taglio...

 

ovvio che sia voluto, ma almeno una......

 

credo che l'idea dei consiglieri sia una cosa del tipo "blocchiamo i rifornimenti, se la flotta porta viveri la attacchiamo, se escono con la compagnia dorata per attaccare li respingiamo, il popolo rimane fuori e se cersei molla la presa la citta è libera"....

 

di per se non è sbagliato ma proprio tyrion dovrebbe sapere che cersei piuttosto farebbe saltare tutta approdo prima....

Share this post


Link to post
Share on other sites

da un po' di puntate mi sono accorta che non bisogna farsi troppe domande sul perché, il percome, il come, il quando ecc.. guardo quest'ultima stagione e penso "nulla di tutto questo ha senso, ma mi sto divertendo". ho una "certa" anche io e se da una parte mi sento presa un po' in giro, dall'altra so che è tutto show.  solo alcune considerazioni:

- sono ultra-stra convinta (ci spero insomma) che l'addio di jon a spettro sia avvenuto in separata sede e che quello che noi abbiamo visto era solo la comunicazione a tormund di portare con sè il metalupo.

- bronn isterico che si palesa a GI armato, che minaccia il primo cavaliere e che se ne va tranquillo... farlo fuori pareva brutto?

- mi sa che ramsay ci aveva visto giusto quando disse a sansa "non puoi uccidermi, sono parte di te ora"

- dany che perde un altro drago, ha di fronte il nemico e non lo incenerisce.

- dany che si pente ogni minuto che passa di non essere andata a KL con 3 draghi e averla rasa al suolo

- jon che non vuole regnare, arya che non vuole essere una lady, bran che non vuole GI ma solo un albero.. 3 persone che si sono date da fare un sacco per non volere niente.

- jaimie che brutalmente ricorda a brienne  cosa ha fatto questo "brav'uomo" per cersei  l'ho interpretato come un modo per farsi odiare così che la partenza fosse per lei meno dolorosa (tentativo fallito). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma tra l'altro, che gittata hanno le balestre di Euron? Considerando quella che usa Bronn nella settima stagione e che assomiglia tanto agli scorpioni romani dovrebbe essere sui 300-350 metri di distanza. Mettiamo che Qyburn è un novello Leonardo ed è riuscito a portarla a 500 metri (cosa difficile visto che presumo che i proiettili, dovendo forare le scaglie di drago, siano stati resi belli "pesanti" per essere capaci di sventrare così facilmente il povero Rhaegal e di distruggere intere navi quasi con un colpo solo). Come fa la Targaryen a trovarsi a una distanza così ravvicinata e a non accorgersi della presenza della flotta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...