Jump to content
Sign in to follow this  
ziowalter1973

La parabola di Jon Snow

Recommended Posts

Avrebbero dovuto inserire anche un saluto tra i due, con un bel dialogo che avrebbe potuto essere utilizzato per comprendere lo stato d'animo in cui si trova Jon. Quante occasioni sprecate! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma infatti che nessuno, nemmeno sam, dica nulla sui suoi natali né tiri fuori una degna difesa di jon è una cacchiata pazzesca. Proprio non ha senso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Senza neppure uno scambio tra i due sembra che di Jon a Sam interessi poco. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

È per questo che il personaggio di Jon in questa stagione ne esce con le ossa rotte. È solo in balia degli eventi e della trama

Share this post


Link to post
Share on other sites

Manca completamente il suo punto di vista. Non sappiamo cosa prova, cosa pensa, cosa lo spinge ad agire in un modo piuttosto che in un altro… non sappiamo nulla, dobbiamo immaginare ogni cosa, e questo lo trovo snervante. Non stiamo parlando di un Edmure qualsiasi, ma di uno dei protagonisti indiscussi di Got, che viene trasformato in una foglia sballottata dalla corrente degli eventi, quando invece dovrebbe muoversi in autonomia in quella correte. Jon Snow non saprà niente, ma a questo punto noi sappiamo ancora meno. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/5/2019 at 17:36, Lady Relena dice:

Purtroppo il personaggio di Jon Snow ha avuto un'involuzione, soprattutto dopo essere resuscitato. E quindi non capisco cosa sia tornato in vita a fare o a cosa siano serviti tutti i sotterfugi per farne scoprire i natali. Inoltre hanno insistito sul fatto che Rhaegar e Lyanna fossero sposati e che quindi Jon era l'erede legittimo. Se Jon fosse rimasto un bastardo, ma Targaryan e non Stark, forse forse lo capivo.:idea:

Infatti. Era morto, doveva morire...e doveva restare morto forse? I libri erano finiti così...

Ricordo che Martin scrisse una lettera ai fan x scusarsi di non aver scritto più ma non ricordo bene se ci  fosse scritto qualcosa sul futuro di Jon Snow. Poi il web insorse contro lo show, titoloni sui giornali persino servizi in TV...."è morto Jon Snow, è la debacle di Game of thrones..". E così decisero di farlo tornare in vita. È cosi che andò? Oppure anche Martin..? Non lo sapremo mai.

E poi? Ok lo fai tornare in vita, arriva Sansa, lo scontro con Ramsey, Winterfell, Melisandre e le sue profezie, il king in the North e noi lì che sbavavamo x lui. Lui che fingeva di non essere poi così interessato alle cose governative, ma intanto governava, eccome se governava riabilitando le casate degli Umber e dei Karstark...e rimproverava Sansa che lo provocava mettendo in dubbio la sua autorità. E lui testualmente le dice dopo il consiglio: io sono il re del nord, se tu mi sminuisci davanti ai lord che ca**o di figura mi fai fare"?

E anzi forse è proprio l'atteggiamento di Sansa che gli fa passare la voglia di fare il re del Nord facendogli ricordare che comunque era pur sempre un bastardo. 

Cosi alla prima buona occasione (vetro di drago) se la fila, si eclissa, lasciando baracca e burattini alla simpatica sorellina! 

Ed io mi e vi domando: perché abbandonare il filone governativo di Jon? Non potevano essere le prove generali del trono principale? Perché doveva fargli così schifo governare? Non era più un guardiano della notte, la morte lo aveva liberato dal giuramento. In fondo era già stato Lord Commander e non era andata poi così male (morte a parte!!!).

Buttarlo nelle braccia di Danaerys per una stagione intera x me è stato l'errore più grande di Benioff e Weiss. Lui ha imprigionato lei e lei lui fino a renderli inefficienti entrambi. A che pro? Non capisco. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/5/2019 at 17:46, Iceandfire dice:

Affatto una storia triste 

Pensandoci Jon ha avuto quello che cercava ,trovarsi al Nord tra amici che davvero gli volevano bene (vedi Tormund) e lo stimavano tanto da considerarlo un capo affidabile e generoso : il re oltre la barriera di fatto

E ci aggiungo avendo con lui Ghost il lupo bianco 

Vivrà in un posto in cui vigono le regole della gente libera che tanto ha apprezzato ,non esistono orpelli ,etichette,deliri di potere ma amicizia vera,cameratismo ,aria pulita in senso lato .

Come stride vero il suo destino rispetto a chi per raggiungere il potere ha bruciato ,ucciso,consentite tutte le atrocità possibili su quello che doveva essere il suo popolo e che era indifeso?Eh già qualcuno per i nostri strandard si è comportato da criminale di guerra ( scatena l'inferno dopo la resa se non erro ). Si può mantenere per sempre un regime fondato sul terrore ?Io un parallelo tra i due Targaryen lo farei eccome e certamente Jon ha quello che vuole.

Che poi la sceneggiatura che riguarda Jon sia carente beh questo è un altro discorso ...

 

Ha avuto quello che cercava? 

Quindi si era innamorato di una regina, si era sottomesso a lei e con lui tutto il Nord, l'aveva seguita nella sua conquista di Approdo...mentre in realtà voleva andare con i bruti? 

Perché sta con lei allora? Perché? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/5/2019 at 00:34, thekillfra dice:

Il personaggio di Jon è morto da quando ha incontrato daenerys. 

Pienamente d'accordo. Un amorfo imbambolato. Nulla di aderente a ciò che era stato. Il Jon che tradisce Ygritte...come può rimbambirsi a tal punto? Ma che poteri aveva questa donna?capisco che doveva essere stupenda ma tu sarai mica un cog**one? Non lo sembravi prima. Involuzione totale e senza ritorno. Motivo? Boh. Dimostrare che l'amore è una lenta morte?? Ahi che messaggio agghiacciante!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/5/2019 at 13:13, LordDrago dice:

Per me Jon è stato semplicemente usato.

Non può essere un caso se tutti quelli che hanno complottato per mettere Daenerys contro Jon, hanno ottenuto quello che volevano.

Sam, Sansa, Tyron ... e molti altri.

Alla fine io credo che Jon ha ucciso Daenerys non perchè lei ha bruciato Approdo del Re, ma perchè Tyron gli ha fatto capire che la prossima a essere bruciata sarebbe stata Sansa.

alla fine Bran è diventato Re, ma difatti è Tyron che governa.

Sansa è diventata regina del Nord. ( Ma lei non è sposata con Tyron?)

 

LUNGA VITA AL FOLLETTO

RE DI WESTEROS

Esatto. Lo penso anche io. Jon manipolato dagli altri ed indirizzato in una precisa direzione,  ma purtroppo cosi viene dipinto come uno scioccone tutto muscoli ed eroismo. Un po' pochino per le nostre aspettative. Peccato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/5/2019 at 15:42, thekillfra dice:

Se la mia ragazza vuole sterminare tutta la mia famiglia , il cambiare idea su di lei non mi sembra rientri nella categoria favoritismo , ma nella categoria sano di mente . 

 

Io il finale di Jon lo considero un lieto fine comunque , sai che vita nel sposare una pazza psicopatica facendo il suo cagnolino a palazzo per il resto dei tuoi giorni  , almeno adesso è finalmente libero , nel posto a cui appartiene e tra la gente che sente veramente sua ,  libero di farsi una famiglia con la sua Val insieme al suo metalupo spettro .:cool2:

Ma mica gliel'aveva prescritto il medico di stare con lei!!!? Invece di continuare a comparire prostrato davanti a lei senza trovare il coraggio di dirle " guarda purtroppo mi fai senso perché sei la sorella di mio papà" poteva benissimo prendere di petto la questione girare i tacchi e andarsene. Oppure si manteneva fedele solo dal punto di vista politico, se gli piaceva tanto.

Invece iniziava a baciarla e poi la respingeva...una cosa orribile x una donna innamorata! Io l'avrei incenerito all'istante cavolo. Vergogna. Io adoro Jon snow ma quello della 4, 5, 6 e mezza 7. L'altro non so chi è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/5/2019 at 16:56, zaden dice:

il punto focale del turbamento di jon è l amore per dany (anche se raffazonato e mostrato male in poche puntate) ma è per quello che lui non vuole vedere la realtà e la giustifica in ogni modo..quindi tyron giustifica questa difesa di jon dall amore cha a per lei..("tu la ami") e il punto di vista di jon viene fuori subito dopo proprio quando cita aemon dicendo che l 'amore è la morte del dovere..quello che volevano mostrarci è proprio la lotta tra amore e dovere che ha jon e che magari lo fa risultare un pò stupido (per me no) ma almeno ci fa empatizzare con lui (almeno dovrebbe se avessero avuto piu tempo e una migliore scirttura)

Ma amare cosa, amare chi che non riusciva neanche ad abbracciarla!!! Ma x favore. È questo che mi fa impazzire. Ma sei stupido o deficiente allora. Cosa stai a fare con una donna che non riesci ad amare perché ti fa senso? Perché non ci riesce più, è evidente. E quindi? Fai il soprammobile? Cosa fai? Non lo so è stato tutto cosi assurdo. Insensato. Almeno ci avessero fatto sentire Jon che si confidava con Sam su questo fatto della parentela, sull'atroce conflitto interiore...un minimo di approfondimento Dio santo. No te lo vedevi li che si metteva vicino a lei, lei lo baciava e dopo 2 minuti lui si staccava e stava lì fermo così come una mummia senza dire nulla. Ma perché!! Scusate se mi arrabbio ma davvero ho un ammirazione sconfinata x questo personaggio e ho sofferto tanto a vederlo ridotto cosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Laura 63 puoi usare la multicitazione invece di fare 4 post consecutivi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/5/2019 at 18:17, zaden dice:

concordo..e dico in oltre che spostano il discorso non sul giuramento di jon verso di lei , ma è l amore verso di lei che inizialmente gli impedisce di prendere la decisione di ucciderla (e quasi lo fa passare per stupido e per uno che non accetta la realtà delle cose) e da qui il discorso di tyrion tra amore e dovere..

Scusate ma quest'amore  cosi importante da determinare il destino del mondo e dei due protagonisti principali ...vi sembra descritto con la giusta profondità? Ci sono 3 dialoghi appena accennati, un momento di pseudo romanticismo (o è uno stato di ipnosi che coglie Jon Snow nel letto nella 7x06?)   più un momento di enfasi sessuale e stop. Ah dimenticavo la corsa sui draghi con tanto di sarcasmo da parte della nostra reginetta! Che simpatia! Non è cosi che si costruisce una fondamentale storia d'amore. Non c'è complicità non c'è sentimento, non c'è emozione.

È il motivo per cui non riusciamo neanche ad empatizzare con Jon x la fatale decisione e x la morte di danaerys...perché è tutto trattato in modo asettico quasi chirurgico. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 22/5/2019 at 19:10, niphredil dice:

Non sono d’accordo. In quel momento Daenerys è tutta presa dal raggiungimento del suo sogno, è ancora innamorata di lui e gli propone di condividere la strada insieme, certo. Perché non ha più motivo di dubitare del trono dopo quello che ha fatto. Ma cosa sarebbe successo quando lui avrebbe avuto da ridire su qualcosa che lei aveva deciso fosse giusto? Se avesse iniziato a notare che le parole di Jon venivano ascoltate più delle sue? Quando avrebbe detto a Daenerys di non uccidere Sansa che mai si sarebbe inginocchiata? Prima o poi avrebbe fatto la fine di Ned. Era solo questione di tempo. 

Non vedo incongruenza nell’amore di Daenerys ancora verso di lui perché lei non è impazzita ma ha deciso di governare col terrore, quindi non avrebbe avuto senso farla disinnamorare in quel momento. Il problema sarebbe sorto quando lui avrebbe messo in discussione qualche decisione presa da lei.

Scusami ma non erano state queste le parole con cui si erano lasciati a Dragonstone. Ricordi cosa dice a Tyrion? He betrayed me. E a lui cosa dice? Adesso sai cosa succede a chi mi tradisce. E poi? Hai visto come lo guarda mentre gli immacolati portano Tyrion in prigione? Quasi lo incenerisce. Invece dopo è dolce...gli fa un discorso che scioglierebbe il cuore di chiunque. "Io la ragazzina che non sapeva contare fino a 20 e tu il bastardo senza un nome siamo nati x questo...stai con me, distruggeremo la ruota". Lei era ancora capace di amarlo nonostante tutto quello che lui le aveva fatto passare. Guardate x un attimo le cose con gli occhi di una donna innamorata. Hanno fatto passare Jon x un bastardo assassino a tradimento e questo non lo accetterò mai. Non è in linea con il suo animo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...