Jump to content
Sign in to follow this  
Viserion

Game of Thrones, Episodio 8x06

Recommended Posts

1 minute fa, Angorian dice:

assolutamente cinica e quasi beffarda. Dov'è il dolce che diceva Martin?

 

Sono d'accordo e mi rendo conto che questo aspetto cinico è proprio quello che piace ai molti che difendono la serie "sempre e comunque".

E' secondo me anche la "lettura" che ne hanno dato D&D (d'altronde "lo showbiz" è il posto più cinico dell'universo dopo Wall Street, no?).

 

Personalmente mi riservo di sperare in qualcosa di diverso nei libri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, Allan Poe dice:

@Figlia dell' estate chiedilo a George R. R. Martin. Bran sul trono, o quello che ne rimane, è opera sua. Visto che non ti stai facendo domande sulla caratterizzazione, ma solo sull'epilogo finale del personaggio, vai a Santa Fe perché solo Martin può risponderti. D&D no.

 

1) Non puoi saperlo con certezza

2) Siamo davvero sicuri che B&W volessero fare morire un personaggio che secondo Martin sarebbe stato alla fine il Re di Westeros? Mi permetto di dubitarne, tuttavia, fosse così possiamo allora dare per scontato che uscito Martin di scena (cosa che è avvenuta molto presto) l'ineffabile duo si sia preso molte licenze, cosa del resto questa sì,  oggettivamente  riscontrabile dalla lettura dei  libri quarto e quinto.

3) Si continua a trovare assurdo non Bran re in quanto scelta di per sè ma in quanto non assolutamente compatibile con il personaggio costruito nella serie, non nei libri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, maquantocimettemartin? dice:

Secondo voi per HBO cosa avrebbe più successo lo spin off in lavorazione oppure un sequel con Jon, Sansa, Arya e Bran? 

Senza Daenerys? Soporifero, unica a dare un po' di brio resterebbe Arya.

 

Comunque..

 

Ci aveva avvertiti :cool2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Ancalagon dice:

Bob iger si è già complimentato con loro dopo il finale di puntata 

 

Una pacca sulla spalla ai fan di Star Wars

 

5 hours fa, maquantocimettemartin? dice:

Drogon che vola via con Dany, e non ci fanno vedere che ne è di loro, in un mondo dove basta un sacerdote rosso per essere resuscitati(Kinvara?), lascia le porte aperte per un sequel? 

 

Io ricordo una dichiarazione di Martin o D&D in cui dicevano che il finale sarebbe stato senza possibilità di sequel (come quello di Breaking Bad) ma a me sembra che si siano lasciati moltissimi punti aperti come in molti di voi hanno detto, quindi un sequel nei prossimi anni avrebbe assolutamente le basi per poter essere girato 

Il problema è che o lo fanno tra 30 anni, o devono usare gli stessi attori principali : Jon, Sansa, Arya, Tyrion, Bran. Gli altri potrebbero pure cambiare... ma siamo sicuri che loro vogliano ricominciare e stare ancora per anni dietro una stessa storia? Alla fine hanno la popolarità alle stelle, sebbene non siano grandi attori (tolto Tyrion) sicuramente avranno ricevuto moltissime offerte, non a caso Sophie Turner (Sansa) interpreterà un ruolo in X-Men

 

2 hours fa, maquantocimettemartin? dice:

Secondo voi per HBO cosa avrebbe più successo lo spin off in lavorazione oppure un sequel con Jon, Sansa, Arya e Bran? 

 

Sicuramente il sequel con quegli attori, potrebbe anche avere numeri di telespettatori vicini a quelli attuali

Uno spin-off inizialmente sarà visto solo dagli appassionati e non credo sarà un successone

 

1 hour fa, MezzoUomo dice:

Alla faccia del bittersweet.

Finale crudele e allo stesso tempo grandioso.

Non ci sarà un'altra storia come questa per anni.

 

Grandioso? Per quale motivo sarebbe grandioso? Con tutto il rispetto... ma grandioso per me è il finale di Breaking Bad, per fare un esempio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes fa, Dargil dice:

@AncalagonLa cosa ironica è che vedere l'episodio mi ha ricordato Breaking Bad e Sons of Anarchy, due serie televisive che parlano proprio della trasformazione dei protagonisti in antagonisti e dell'inevitabilità delle proprie azioni riguardo alle conseguenze, rese 10 volte meglio che in queste puntate. Mi sa che mi farò un rewatch per togliermi di dosso il disagio di GoT:stralol:

Già, un gran peccato perché Daenerys Mad aveva un bel potenziale ma così no 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono un po' perplessa, lo ammetto. 

Mi Aspettavo molto di peggio, ma forse avrei comunque voluto qualcosa di meglio. 

 

Tutta la prima parte, con Dany versione Brucio tutti e Via, Tyrion imprigionato e Jon che quasi sbrocca, mi è garbata. Ma poi... sarebbe stato meglio se Jon sbroccava totalmente, prendesse Dany e la portasse a vedere quello che lei aveva fatto. Lei ha solo volato, non ha visto i corpi bruciati. Mostraglielo, mettila di fronte alle sue colpe e chiedile di nuovo se vuole riproporre quella scena a tutta westeros. Poi al massimo uccidila se lei non se ne interessa.Così invece è molto frettoloso e privo di pathos, anche perchè spiace, ma Emilia e Kit non hanno un minimo di chimica fra loro. 

 

Molto d'effetto tutta la parte con Drogon. 

 

Poi il lento declino. L'assurdità nel decidere democraticamente chi deve essere il nuovo Re.

L'assurdità due di dare l'indipendenza del Nord in sta maniera e nessuno che protesta o chiede la stessa cosa. 

La brutta scena del consiglio del Re. 

La bella scena di Brienne che finisce di scrivere la pagina di Jaime. 

L'assurdità di mandare Jon alla Barriera, per quanto credo che a lui faccia pure piacere. 

 

L'unica fine coerente col personaggio è Arya che proprio non ci si vede a stare ferma a Westeros.

 

Diciamo che tutta la stagione mi sa di grande inconclusione: molte idee che potrebbero essere buone, ma che vengono buttate all'aria per non si sa che motivo. 

Tutto questo mi rende perplessa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

arya, riferendosi a jon, lo definisce fratello quando parla con yara nella fossa, che i messaggi di varys non abbiano lasciato roccia del drago? ne sam abbia aiutato l'autore a inserirlo nel libro?

 

che l'identita di jon rimanga una cosa nota a pochi eletti?

 

@JonSnow; se c'è qualcosa di scontato è che nessuno potra mettere in dubbio il livello dei tuoi commenti, quello per tutti penso rimanga una costante!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questi si scordano pure cosa hanno scritto nelle stagioni precedenti...Asha aveva ottenuto l'indipendenza da Daenerys, perchè questa cosa non viene menzionata e ora lei accetta di far parte dei sette regni?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, -Lady Snow- dice:

Questi si scordano pure cosa hanno scritto nelle stagioni precedenti...Asha aveva ottenuto l'indipendenza da Daenerys, perchè questa cosa non viene menzionata e ora lei accetta di far parte dei sette regni?

 

Perché non è Asha, ma Yara.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jon Snow ferma la minaccia del fuoco, la brama di Daenerys che rischia di bruciare il mondo. Immagino che nei libri cesserà anche degli Estranei, perchè Martin non "sovvertirà le aspettative" all D&D.

La storia d’ammmore tra Jon e Daenerys finisce com’è vissuta: finta, imbarazzata e imbarazzante, completamente priva di emozione, come le espressioni di Kit Harington, uno degli attori più canidi che abbia visto nella mia vita (ogni volta che leggo qualcuno dire che è un bravo attore, muoio un po’ dentro).

La giustificazione di Daenerys allo sterminio di un milione di persone è stato: Cersei li usava come scudi umani. Ovviamente, non lo erano, quindi la pora Dany aveva scapocciato davvero.

Verme Grigio, l’uomo che avrebbe tagliato la gola seduta stante pure a uno che guardasse di traverso la sua regina…decide che per decidere cosa fare  dell’uomo che l’ha ammazzata, debba stare a sentire gente che considera degli emeriti sconosciuti se non dei nemici. Sicuramente logico e “in character”. Perfect.

Poi è tranquillo col fatto che l'assassino della sua regina resti in vita, mentre gli altri, che hanno deciso di esiliarlo solo per farlo contento, dovrebbero mantenerla anche dopo che quello se ne va via.

 

L’elemento fantastico è completamente sparito, cancellato nella 8x3, insieme alla premessa della storia, ripetuta mille volte nel corso di dieci anni. Tante domande lasciate senza risposta. 

 

 

Il resto è il destino finale dei personaggi.

Me li aspettavo quasi tutti, e non per i leaks: in un antico topic sul destino dei personaggi in base all’evoluzione letteraria, avevo detto che Sansa sarebbe finita in una posizione di comando, probabilmente a capo del Nord; stessa cosa per Tyrion, che poteva anche diventare re (e in un certo senso lo è diventato, perché alla fine sembra governerà lui, con Bran re soltanto di nome); Jon vivo e esilitato nel lontano Nord; Dany anche lei esiliata o morta, ma sicuramente non si sarebbe mai seduta sul trono di spade.

A parte Bran (non avevo una idea chiara di dove andasse a parare il suo personaggio, e a dirla tutta, non capisco manco adesso il senso del suo personaggio nella serie), tutte cose che ci stanno.

 

Il problema è che non ho provato niente. Il finale di una serie così lunga, così assorbente e…nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@MezzoUomoterribile?? Ok gusti ma quello è al limite della perfezione. Come anche soa che poteva essere un bello spunto x fine di dani. 

Comunque su sky partita maratona e adesso c’È la prima stagione...ben altro livello rispetto a questa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io davvero boh. Non per l'epilogo in sè, ma per come ci siamo arrivati.

Tutta la storia di R+L=J e il fatto che Tyrion&c. volessero fosse pubblica, a cosa serve quindi? A far sbroccare Dany e basta? Un re legittimo non esiste già quindi? Mi immaginavo una "investitura popolare" e un rifiuto di Jon, ma veramente non potevo credere alla buffonata delle votazioni democratiche. Sono morte milioni di persone per una guerra di successione, che stupidi potevamo sederci tutti insieme e votare. Ah comunque il Nord è secessionista, va bene a tutti? OK! Perchè gli altri allora no? Non si sa!

Anche l'uccisione di Dany, mah...Jon prende una decisione così sofferta in un attimo, mentre prima con Tyrion era ancora "she is our queen", due frasi dopo la fa fuori...boh, mi è sembrato tutto davvero troppo veloce.

Chiusura agrodolce per gli eventi, ma decisamente amara per come hanno l'hanno raccontata...non mi resta che sperare nei libri.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

io dico che le scene che sembrano più non sense, tipo il Concilio ristretto finale e Bran Re, hanno un significato preciso e che a me non dispiace affatto

 

Bran l'onnisciente ha calcolato tutto fin dall'inizio per una supremazia Stark, anche usando e sacrificando Jon il "bastardo", il fatto che alla fine accenni alla ricerca di Drogon, col chiaro intento di wargarlo, mi porta alla mente i concili di Robert, con i progetti di cercare i fratelli Targ e ucciderli per far fuori gli ultimi pericoli al suo potere


Sansa è dove voleva essere e GI è ancora degli Stark e indipendente

 

Arya non ha la forza di mettersi contro i suoi fratelli, sceglie un esilio dorato a caccia di avventure

 

Nel concilio i discorsi  ricalcano quelli di un ditocorto, di un Mace Tyrrell, di un Pycelle, di un Twin qualunque, quale migliore prova che la ruota non si è spezzata e continua a girare che si cerchi un nuovo maestro dei sussurri per Bran?

 

Dopo la morte di Bran, vado speculando in libertà, un nuovo Re eletto dai 6 regni, che altro dovrebbe fare se non promettere ai 6 di riannettere il Nord? Quindi la ruota gira che è una bellezza, più veloce che mai :dart:

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minutes fa, MezzoUomo dice:

Quella che ci è stata raccontata in modo geniale è una storia tragica crudele spietata, con pochissima o nessuna speranza. Un mondo senza dei senza paradiso nè inferno, in cui gli uomini si arrabbattano nelle tenebre senza nessuna vera direzione "lost souls swimming in a fish bowl, year after year".

Nessuno vince, tutti perdono. Tutti, alla fine, si ritrovano soli.

"Cantammo in coro giù sulla terra, amammo in cento l'identica donna, partimmo tutti per la stessa guerra. Ma questo ricordo non vi consoli, quando si muore si muore soli".

Hai centrato in pieno il significato, la non morale, del tutto. Non esiste un'happy ending nella vita reale, e anche qualora ci fosse, sarebbe accerchiato da solitudine, e tragicità

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...