Jump to content

Nuovo Governo Conte: possibili alleanze e nuove prospettive di Governo


Recommended Posts

Gli scenari sono uno più brutto dell’altro.

Un instabile e debole Conte ter tenuto in piedi da una banda di cosiddetti responsabili, insomma diciamocelo, gli Scilipoti 2.0.

Oppure un altro governo con la stessa maggioranza di adesso ma un altro premier e con un potere di ricatto di Renzi, molto maggiore nelle scelte economiche.

O ancora un governo tecnico centrista a maggioranza nuova e tutta da costruire, con Berlusconi e Renzi come epicentri e poi chi ci sta ci sta, probabilmente il Pd, magari pezzi di Lega vicini a Giorgetti e Zaia, e poi le solite truppe sparse in Parlamento.

Fino all’ipotesi più spaventevole, la situazione che sfugge di mano a tutti e quindi le elezioni a maggio.

Vale a dire l’Italia senza un governo per mesi nel mezzo della pandemia, poi gli elettori chiamati a votare nelle scuole con il virus ancora in circolazione, e infine una probabile maggioranza Salvini Meloni, con il successore di Mattarella scelto dalla destra, anzi dalla destra estrema quale ancora è quella italiana.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 789
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Per quanti siano i limiti di Conte, credo che ci convenga tenercelo, ha quella minima dose di credibilità, in Europa, che non è mai un male avere. Renzi (che su qualcosa ha ragione) ha agito per pura compulsione di mostrare che lui ha ancora peso, potere, capacità eccetera. Tutte cose che, se le ha adesso, perderà alle prossime elezioni, perchè una mossa del genere non gliela perdonerà nessuno.

Secondo me si risolverà tutto con un rimpasto; i grillini dovranno rinunciare a qualche poltrona (che molleranno alla velocità della luce e senza fare troppi capricci) e ci sarà qualche concessione alle richieste di Renzi, ma andare ad elezioni è improponibile, non solo perchè non ci conviene, ma anche perchè neppure la destra in questo momento vorebbe essere al governo.

Link to post
Share on other sites

Fatico a comprendere questa mossa di Renzi, oltretutto con le dichiarazioni di ieri in conferenza stampa. Spero la crisi si risolva velocemente con un rimpasto, non è davvero il momento di lasciare il paese nell'incertezza esecutiva. 

Link to post
Share on other sites

Si sapeva dalla formazione di IV che Renzi avrebbe fatto sta mossa. Ha sempre voluto centralità politica (fin dagli albori della sua carriera) e la conferenza stampa di ieri è stata l'urlo di questa ovvietà (e anche del timore che lui ha di Conte come figura politica, o del suo astio personale,  le due cose non si escludono). Quello che speravo io è che almeno mantenesse la maschera per qualche mese per via della terza ondata di covid, ma evidentemente era pesante da tenere su.

 

Certo è che difficilmente 5s e PD rivogliano i Renziani in coalizione, lo hanno detto e stradetto. Noi però non possiamo andare a votare in queste condizioni (credo non lo voglia neanche Renzi, sa che ora non ha i consensi che vorrebbe).

 

Spero che rappezzino velocemente un Conte ter, che in tutto questo marasma è il male minore... ma mi sento scarsamente ottimista su questo.

Link to post
Share on other sites

Notare che alle ministre di cui Renzi voleva tutelare la dignità politica ed umana non è stato permesso nemmeno di annunciare le proprie dimissioni con la loro voce e le loro parole.

Link to post
Share on other sites

Per carità io spero che Mattarella prenda in mano la situazione e dia l'incarico a qualcuno che non è ostaggio dei Cinque Stelle. Anche basta con questa storia del meno peggio.

Renzo a volte è guascone e non le manda a dire ma non è che abbia detto solo str***ate anzi. Tant'è che molte indicazioni sono state recepite e inserite. Quindi prima non si potevano fare e poi si? 

Piuttosto è imbarazzante che nessun altro abbia avuto il coraggio di esporsi e sottolineare che molte cose devono essere e vanno migliorate. Ovviamente la carega è più importante.

Capisco che il momento non è dei migliori ma francamente trovo che il governo attuale si stia dimostrando ogni giorno più inadeguato ad affrontare l'emergenza che stiamo vivendo. E che non passerà a breve e soprattutto lascerà moltissimi strascichi sia sul piano economico che sanitario. I pazienti a lungo raggio che presentano problematiche andranno curati e assistiti per molto tempo e diventeranno forse una categoria di invalidi. Da chi? Come? Con quali soldi? Qualcuno se ne è preoccupato? Le azioni per sostenere l'economia saranno del calibro bonus a pioggia per comprare biciclette da 500 euro che poi tra l'altro finiscono? Gia in 2 casi (bici e cashback) i fondi stanziati si sono rivelati insufficienti perché le richieste sono state superiori a quanto previsto. Ma chi li fai i piani e i conti mi chiedo?

Già questo governo non era adeguato ad una situazione normale faticando a prendere qualunque decisione e ideare progetti a medio lungo termine sensati (vi ricordate vero che io nostro ministro degli esteri è andato a parlare con la frangia più estremista dei gilet gialli da cui gli stessi altri gilet gialli prendevano le distanze? O che si èdeciso di proseguire la TAV ma poi i 5 stelle non hanno votato?) limitandosi a regalare bonus a caso (qualcuno mi spiegherà dove andrà a finire un paese che regala soldi a chi sta a casa da lavorare per anni e fa pagare per intero 1 anno di tasse universitarie a studenti che seguono in DAD).

Si è rivelato grandemente inadeguato durante l'emergenza basta vedere il caos scuole e università (di cui tutti si dimenticano), l'inesistenza di un serio piano vaccinale (mancano siringhe e personale pensarci prima no?), l'indecisione sui provvedimenti (Speranza si interrogava sulla zona bianca  con 500 morti al giorno quando molte regioni dovrebbero essere dichiarate rosse), i famosi ristori che per molte categorie non vengono erogati e ciliegina il rifiuto del MES non si sa perché quando il nuovo piano pandemico (appena redatto che non ne avevamo uno) prevede dato che non ci sono abbastanza posti nelle terapie intensive di scegliere la priorità da dare a chi curare prima (significa fare come in marzo in cui alcune persone sono morte perché non è stato possibile garantire loro le cure. Nel 2020 in un paese industrializzato). 

In tutto ciò i cinque stelle starebbero al governo con chiunque dicono tutto e il contrario di tutto (erano pure contrari ai vaccini fino a qualche mese fa) e nessuna delle iniziali linee guida del loro partito dopo 2 anni di governo è stata attuata. In un momento in cui servirebbe dov'è il famoso internet gratuito per tutti?

Senza contare che sono diretti da una persona di grande preparazione e

lungimiramza come BEPPE GRILLO. Pensate chi è che detta la loro linea politica.

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, joramun ha scritto:

Notare che alle ministre di cui Renzi voleva tutelare la dignità politica ed umana non è stato permesso nemmeno di annunciare le proprie dimissioni con la loro voce e le loro parole.

Se non altro non è andato in giro a dire che cosa farebbe se fosse in macchina con loro et similia come fece in passato chi è al governo e parla di responsabilità e tutela delle istituzioni. Ricordiamocele queste perle.

Link to post
Share on other sites

Grande contratto di governo is the way: un presidente credibile (niente casalini con la smania delle inquadrature a campo lungo), Ministri competenti o al più viceministri che facciano il lavoro serio mentre i ministri si prendono il merito dalla d'urso e siam tutti contenti, passata la pandemia (o ridotta ad un livello più gestibile) si potrà riprendere con la campagna elettorale di sempre.

 

Link to post
Share on other sites


 

Cita

Se non altro non è andato in giro a dire che cosa farebbe se fosse in macchina con loro et similia come fece in passato chi è al governo e parla di responsabilità e tutela delle istituzioni. Ricordiamocele queste perle.

 

Trovo sia una pessima abitudine quella di giustificare il male con il peggio. Due brutte pratiche si sommano tra loro, non si annullano a vicenda.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, joramun ha scritto:


 

 

Trovo sia una pessima abitudine quella di giustificare il male con il peggio. Due brutte pratiche si sommano tra loro, non si annullano a vicenda.

Concordo.

 

Intanto una bella spolverata della nostra immagine all'estero, non guasta mai

 

https://www.internazionale.it/notizie/2021/01/14/crisi-politica-italia-giornali-stranieri

 

Edit: ma siamo ancora in topic parlando solo della crisi di governo? ^^

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lady Volpe ha scritto:

Edit: ma siamo ancora in topic parlando solo della crisi di governo? ^^

 

Finché c'è questo governo e non si fa un rimpasto (o non si va a elezioni) penso di sì. Comunque saranno i moderatori a giudicare.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...