Jump to content
LordTrota

Nuovo Governo Conte: possibili alleanze e nuove prospettive di Governo

Recommended Posts

Probabilmente sarebbe più adatto un altro aggettivo... ma certamente è epocale vedere il PD alleato coi fascisti. D'altronde c'era chi si auspicava un ritorno alla "vera" sinistra quindi non c'è da stupirsi che 2 estremismi si trovino bene a dialogare tra loro.

Tra l'altro ci sono certi esponenti di sinistra direi estrema che con le loro prese di posizione ed esternazioni risultano allo stesso livello dei Salvini di cui tanto si scandalizzano (e dei Grillo di cui si finge di dimenticarsi ora). E forse addirittura peggio perché neanche se ne rendono conto ma poi pretendono pure di dare lezioni morali.
Poi per quanto mi riguarda aborro gli estremismi in toto e ritengo che da una parte e dall'altra appunto i confini finiscono poi per annullarsi. Politicamente inoltre lo trovo proprio un atteggiamento inutile quello di arroccarsi sui propri ideali che perlopiù sono radicalsnob dato che nessuno dei rappresentanti della "vera" sinistra, ammesso che possa esistere una tale definizione, ha mai avuto a che fare coi problemi della gente vera, figuriamoci lavorato o trovare il modo per sbancare il lunario.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
53 minutes fa, Lyra Stark dice:

Tra l'altro ci sono certi esponenti di sinistra direi estrema che con le loro prese di posizione ed esternazioni risultano allo stesso livello dei Salvini di cui tanto si scandalizzano

 

Tipo? Si potrebbe avere un esempio di esponenti di sinistra che abbiano scritto sui social robe tipo "zingaraccia" o che abbiano affermato che le navi delle ONG vanno affondate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questi non li ho visti, ma sono abbastanza sicura di avere letto da qualche parte qualcosa tipo 
gallina, scrofa, mosca, asina usati come appellativi che come tenore denigratorio e buongusto sono abbastanza sullo stesso piano di zingaraccia.

 

Oggi comunque mi sono vista un'intervista a Calenda e si conferma l'impressione che sia persona molto intelligente, pragmatica e corretta, forse per questo non adatta a fare il leader ma che sicuramente può portare un valente contributo se venisse maggiormente coinvolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minutes fa, Lyra Stark dice:

Questi non li ho visti, ma sono abbastanza sicura di avere letto da qualche parte qualcosa tipo 
gallina, scrofa, mosca, asina usati come appellativi che come tenore denigratorio e buongusto sono abbastanza sullo stesso piano di zingaraccia.

 

Uguale uguale proprio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours fa, LordTrota dice:

In Umbria ormai è sicuro che ci sarà un alleanza 5S-PD, contro il CDX.

Questa, secondo me, è una svolta epocale.

 

eh eh eh, non c'è nessuna alleanza, c'è un patto civico che è una cosa totalmente diversa!! :excl2::excl2:

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, joramun dice:

 

Uguale uguale proprio.

Uguale no, ma di sicuro offensivo si, altrimenti facciamo passare che vada bene chiamare gente scrofa o asino o vacca. Vabbè che ormai si sdogana di tutto, però se tornassimo, a destra e a sinistra, ad usare delle parole meno offensive, sarebbe meglio. 

 

Poi paragonare la desta estrema alla sinistra estrema è abbastanza ridicolo, visto che la sx conterà una percentuale da prefisso telefonico di Milano, forse Torino. 

 

sinceramente continuo ad essere molto perplessa per questo avvicinamento PD/M5s: ci vuole molto coraggio e pelo sullo stomaco a dimenticare tutto quello che si sono detti in questi anni da entrambe le parti. Ipocrisia? Amnesia? Mah, vedremo se abbandoneranno una perenne campagna elettorale per fare veramente qualcosa di utile e soprattutto visto che parliamo di Umbria, iniziano a sbloccare i cantieri post terremoto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'alleanza è nata con l'intento di far sgonfiare salvini (e a sto punto possiamo dire con relativa tranquillità che Renzi è stato uno dei principali sostenitori perché gli serve tempo per organizzare il suo partito) cosa che a me non dispiace se non fosse che, come fate ben notare, uno dei 2 principali partiti è chiaramente fascistoide forse anche più della lega visto che sono eterodiretti da un padre-padrone, non è un caso che dopo la stagione sovranista/euroscettica adesso la srl abbia imposto una svolta green per avvicinarsi ai verdi europei senza il minimo pudore. Vediamo quanto durerà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minutes fa, Lady Monica dice:

ci vuole molto coraggio e pelo sullo stomaco a dimenticare tutto quello che si sono detti in questi anni da entrambe le parti. Ipocrisia? Amnesia? 

 

Che è un pò la reazione che ho avuto io di fronte a questo governo. Speriamo non facciano troppi danni...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, più che a far sgonfiare Salvini, credo che l'alleanza sia nata con pretese più contenute, come limitarsi a buttarlo fuori dal Palazzo prima che potesse far eccessivi danni. Per sgonfiarlo temo servirà più tempo, e il populismo non lo si sconfigge per decreto.

L'avvicinamento tra PD e grillisti perplime anche me, se si tratta di tenere in piedi la legislatura per le cose più urgenti e magari per vedere se si può lavorare in maniera normale può anche andare, ma a sentire molti Dem sembra che si stia cercando di costruire un fronte comune che possa durare nel tempo, cosa per me paradossale, visto che fino a qualche mese fa i grillini erano completamente appiattiti sulle posizioni della Lega (vera padrona del governo, pur avendo metà scarsa della forza parlamentare dell'alleato) e sembravano trovarsi abbastanza bene a stare in coalizione col ministro delle felpe.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours fa, Lady Monica dice:

Uguale no, ma di sicuro offensivo si, altrimenti facciamo passare che vada bene chiamare gente scrofa o asino o vacca.

 

Il punto era se fossero la stessa cosa, e non lo sono. Zingaraccia è un insulto razzista proferito da un Ministro della Repubblica (Ministro dell'Interno, ulteriore aggravante); gli altri sono sono insulti, cadute di stile, volgarità e bassezze come ci ha abituato la mediocrissima e mediamente gretta ed ignorante classe politica italiana.

 

15 hours fa, Lady Monica dice:

Poi paragonare la desta estrema alla sinistra estrema è abbastanza ridicolo, visto che la sx conterà una percentuale da prefisso telefonico di Milano, forse Torino.

 

Ah quindi è una questione di percentuali di voto. Oookkeeeiii...

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours fa, Lady Monica dice:

Poi paragonare la desta estrema alla sinistra estrema è abbastanza ridicolo, visto che la sx conterà una percentuale da prefisso telefonico di Milano, forse Torino. 

 

Io facevo un discorso molto più vasto in termini temporali pensando ai vari regimi che si sono succeduti nel mondo e a fenomeni come la censura della libertà di opinione, la persecuzione (e uccisione) degli avversari politici, lo sterminio sistematico che appunto ritroviamo non solo nella Germania nazista (che certo ha raggiunto i massimi livelli) ma anche in Russia e altri ameni paeselli ancora oggi. Proviamo a chiedere a un cubano o a un nordcoreano come si vive bene grazie al comunismo estremo o a riflettere di quali innumerevoli (si fa per dire) benefici hanno goduto tutti i paesi dell'ex blocco comunista dell'ESt Europa grazie agli ideali di vera sinistra.

In questo senso destra e sinistra estrema finiscono per equivalersi, ovvero proprio laddove entrambe cominciano ad assumere i connotati di qualcosa che pur di perseguire alcuni ideali (ma qui si potrebbe aprire una parentesi grande come una casa perché gli ideali sono una giustificazione comoda) va a soffocare la libertà personale o finanche la vita dei cittadini. 

 

Per tornare alle vostre esternazioni sull'alleanza che si profila, credo che tutti fin dalla prima ora abbiate potuto leggere il mio forte scetticismo. Personalmente mi pare che nel PD stia prendendo piede la frangia che voleva fin da subito l'alleanza coi Grillini (che però da subito sputarono a Bersani - davvero memoria corta e ci si fa andare bene tutto) auspicandosi chissà che cosa, forse di poterli controllare ma credo che in questo stiano prendendo un granchio colossale. Rischiano molto invece, e per quanto mi riguarda hanno già pagato molto in termini di reputazione perché appunto non trovo molto diverso M5S dalla Lega. Fino a pochi mesi fa Di Maio difendeva le prese di posizione di Salvini compreso un forte Euroscetticismo, salvo adesso scandalizzarsi. E allora significa che davvero ci si fa andare bene tutto e si è ipocriti. E in questo il PD pagherà quando si dovranno fare i conti perché non è un movimento non collocato di protesta o di banderuole che può dire tutto e il contrario di tutto, ma dovrebbe incarnare una certa visione.

Per contro allontanare Salvini dal Palazzo è una misura tampone: per renderlo inoffensivo bisognerebbe che quanti lo seguono toccassero con mano l'inconsistenza di molte sue idee o il loro essere dannose, deve essere un qualcosa che parte dalla base in cui i votanti gli voltano le spalle. Nella situazione in cui è ora ne esce solo rafforzato perché può continuare a sparare grosso e si sa che le parole non costano nulla beneficiando anche di un certo effetto martire.

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minutes fa, joramun dice:

 

 

Ah quindi è una questione di percentuali di voto. Oookkeeeiii...

 

Bhe se parliamo di politica odierna, certo che conta. La sinistra chiamiamola estrema in Italia non fa niente. Protesta un po', resta fuori dal mondo e non si muove. La destra estrema in Italia va a fare ronde, picchia omosessuali, mena gli stranieri e tante altre belle cose, quindi paragonarli mi sembra veramente stupido. 

 

4 minutes fa, Lyra Stark dice:

Io facevo un discorso molto più vasto in termini temporali pensando ai vari regimi che si sono succeduti nel mondo e a fenomeni come la censura della libertà di opinione,

 

Ecco, io pensavo al presente, visto che si parlava di politica attuale in Italia. Per il resto sono d'accordo con te: i regimi totalitari fanno schifo a destra e a sinistra. 

 

52 minutes fa, joramun dice:

Il punto era se fossero la stessa cosa, e non lo sono. Zingaraccia è un insulto razzista proferito da un Ministro della Repubblica (Ministro dell'Interno, ulteriore aggravante); gli altri sono sono insulti, cadute di stile, volgarità e bassezze come ci ha abituato la mediocrissima e mediamente gretta ed ignorante classe politica italiana.

 

E invece secondo me è proprio la stessa cosa e anzi ti dirò, le cose sono fin troppo interconnesse, perchè il Ministro dell'Interno dice quelle cose perchè si sente (si sentiva) con le spalle coperte, perchè il suo popolo grezzo e volgare, avrebbe capito perchè fa la stessa cosa. 

Poi oh, è una mia idea, evidentemente non la pensiamo in maniera uguale. Pace. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...