Jump to content

Made in USA : il topic della Politica Americana


Recommended Posts

  • Replies 740
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

20 minutes fa, King Glice dice:

Ormai è partito proprio.

 

 

LOL.

 

34 mila morì contro 143 mila...

 

Ma ovviamente siamo noi nel torto XD

 

 

Ovviamente, non parlava in rapporto all'Italia (non è che tutti stanno sempre a pensare a noi) ma a livello mondiale.

E a livello mondiale, gli USA, oltre ad essere il paese con più morti al mondo (cosa ovviamente non menzionata da Donald) non sono per niente il paese con il minor tasso di mortalità, ma per morti su milione di abitanti sono addirittura nella posizione 205 al mondo, superati solo da 9 nazioni (tra cui l'Italia). Dall'essere numero 205 al mondo a dichiararti numero uno, ce ne passa.

E non sono al primo posto nemmeno riguardo al numero di test per milione di abitanti: sono al 24simo posto.

Questi sono i dati che il giornalista avrebbe dovuto avere sotto mano.

Link to post
Share on other sites

cmq al di là di trump (che cmq visto il livello bastava poco per batterlo nel 2016 ma se ti presenti con la clinton...) il livello della politica americana mi sembra anche peggio di quella europea. in generale il politico occidentale degli ultimi 10 anni è alla continua ricerca del consenso immediato, senza mai pensare anche al futuro con dei piani o strategie.

dico questo perchè anche i dem non mi sembrano dei fenomeni. hanno fatto una campagna contro la polizia che x me non ha senso: se è troppo violenta si facciano nuove regole e ovviamente chi sbaglia deve pagare (come omicida di floyd). ma adesso con ultimi mesi oltretutto in un clima molto teso x covid, un poliziotto penso abbia paura a fare suo lavoro perchè sarà esaminato x ogni minimo errore sul suo lavoro. e i criminali non li combatti con le parole o l'educazione ma con la forza. 

invece adesso stanno ridimensionando la polizia e ed è probabile che aumenterà la criminalità (come sta succedendo a ny).

la cosa terribile è che non hanno capito che il problema vero è che sono una società violenta. con una circolazione di armi assurda per gli standard europei.

da fuori sembra proprio un paese allo sbando.

Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, rhaegar84 dice:

ma adesso con ultimi mesi oltretutto in un clima molto teso x covid, un poliziotto penso abbia paura a fare suo lavoro perchè sarà esaminato x ogni minimo errore sul suo lavoro. e i criminali non li combatti con le parole o l'educazione ma con la forza. 

invece adesso stanno ridimensionando la polizia e ed è probabile che aumenterà la criminalità (come sta succedendo a ny).

la cosa terribile è che non hanno capito che il problema vero è che sono una società violenta. con una circolazione di armi assurda per gli standard europei.

da fuori sembra proprio un paese allo sbando.

 

In realtà, ci sono state altre decine di casi di violenze della polizia nelle ultime settimane (almeno, quelle documentate con video).

La questione del ridimensionare la polizia e togliergli dei fondi non è allo scopo di punirla per la violenza gratuita.

Il problema è che negli USA la polizia è militarizzata e gli viene data una quantità enorme di soldi pubblici (una cosa come 6 miliardi di dollari all'anno), e gli vengono attribuiti tantissimi compiti che non gli spetterebbero: se c'è un problema che riguarda la tossicodipendenza, viene chiamata la polizia;  un senza tetto per strada: polizia; se c'è un problema con un minore in una scuola: polizia; c'è una persona con problemi mentali in giro: polizia; ecc.

Quello che succede è che spesso si presentano poliziotti armati e nervosi (anche perchè in una nazione in cui chiunque può avere armi, sono sempre sul chivalà e con grilletto facile), che piuttosto che calmare la situazione, finiscono per creare un'escalation che porta alla violenza, per cui a volte ci scappano i feriti, se non proprio i morti, totalmente evitabili (anche su questo, puoi guardare sul web e troverai centinaia di video in cui è la polizia a creare escalation per comportamento non professionale).

Chi vuole togliere parte dei fondi alla polizia, non vuole che i criminali vadano in giro impuniti: vuole che parte di quei fondi siano dati a chi può risolvere alcuni problemi in maniera più pacifica e professionale (perchè esperto nel settore): servizi sociali, cura dei pazienti con malattie mentali, servizi per i senza tetto, comunità che si occupino dei giovani problematici, ecc.

 

Link to post
Share on other sites
19 minutes fa, Euron Gioiagrigia dice:

@Metamorfo Credi che l'abbondanza di compiti di chi si occupa la polizia deriva dal fatto che negli USA manca un welfare state degno di questo nome?

 

Questo potrebbe essere uno dei motivi. Insieme ad altri fattori di mentalità propriamente americana, e probabilmente anche al fatto che i vertici delle forze dell'ordine abbiano avuto l'appoggio dall'alto e tutto l'interesse a creare questo stato di cose, che gli permette di avere potere e un quantitativo enorme di risorse e soldi a disposizione (compresi i sindacati di polizia, che sono ricchi, potenti e spesso criticati per il modo in cui difendono a spada tratta i poliziotti creando uno scudo di omertà e protezione esagerati che permettono il perpetuare di certi comportamenti).

Però non sono così addentro alla politica e alla società americana per conoscere i dettagli e per avere certezze.

Link to post
Share on other sites

Più che l'eccessiva invasività nel quotidiano (che comunque è un problema), penso che il problema più grosso risieda nel fatto che ad una così ampia categoria di competenze, chiamiamole così, non corrisponda un'adeguata diversificazione dell'addestramento e della formazione dei poliziotti. Un'agente di polizia che si trovi a gestire il minore in difficoltà o una lite domestica ha lo stesso addestramento della durata di sei mesi che ha il collega che si trovi ad avere a che fare con uno squilibrato armato o una sparatoria con dei malviventi. Tanti casi profondamente diversi, un unico ed inadatto modo di approcciarsi e di agire.

Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Menevyn dice:

Più che l'eccessiva invasività nel quotidiano (che comunque è un problema), penso che il problema più grosso risieda nel fatto che ad una così ampia categoria di competenze, chiamiamole così, non corrisponda un'adeguata diversificazione dell'addestramento e della formazione dei poliziotti. 

 

Sì, è esattamente quella la questione: poliziotti che hanno anche meno addestramento di quelli di alcune nazioni europee, che vengono messi di fronte a situazioni di difficile gestione, dove servono competenze specifiche che non siano urlare ordini o minacciare con un'arma.

 

Sono tutte questioni delicate e complesse, di cui parte degli americani, ignorante e radicalizzata, non ha la minima idea e allora può credere ad un Presidente che gli pone la questione in modo completamente illogico ma semplice e in grado di creare paura e odio: "i miei oppositori vogliono abolire la polizia per gettare la nazione nel caos".

Link to post
Share on other sites

Quello che mi lascia perplesso è che in quest'ottica, almeno in questa, il problema risulterebbe essere risolvibile in maniera meno divisiva, "ok, non vi togliamo nè fondi nè armi, ma vi facciamo addestrare di più e meglio" e che finora non ci abbia pensato non Trump, ma neanche Obama, che invece preferì puntare maggiormente sulla circolazione delle armi (altro problema legato alle reazioni violente della polizia, senza dubbio), ed in tal modo si è messo contro gran parte dell'opinione pubblica.

Link to post
Share on other sites

Una cosa importante da notare è che nessun politico di nessuna nazione al mondo vuole mettersi contro la propria polizia. 

La polizia rappresenta la forza coercitiva dello Stato, una delle espressioni di chi è al potere in quel momento, per cui chi è al potere o chi ci vuole andare, tenterà di mettersi completamente e pubblicamente dalla sua parte, o di rimanere in una posizione mediana e di attesa, ma mai "di traverso".

In questo senso, nonostante la narrativa Trumpiana, nemmeno Biden ha dato segno di voler attuare importanti riforme.

Link to post
Share on other sites

Comunque, se non ci fosse da piangere che al potere ci sia un personaggio come Trump, a volte ci sarebbe anche da ridere.

Per esempio, sono giorni che si vanta di aver superato un test che i medici gli hanno fatto fare. Lui ne parla come se avesse risolto uno di quelli per entrare nel MENSA, ma in realtà è uno di quei test cognitivi che fanno gli anziani per vedere se hanno demenza o alzheimer.

Sono test facilissimi, in cui devi riconoscere gli animali, dire in che città ti trovi, roba del genere. Tutti lo stanno perculando per questa cosa, mostrando il livello delle domande, e pure l'intervistatore gli ha detto di aver provato il test e che è facilissimo e rideva mentre lo diceva, spiegando le domande, e invece Trump serio affermava che il giornalista non sarebbe stato in grado di rispondere alle ultime domande del test, e quello che continuava a ridergli in faccia :excl2:

Link to post
Share on other sites
Cita

Per esempio, sono giorni che si vanta di aver superato un test che i medici gli hanno fatto fare. Lui ne parla come se avesse risolto uno di quelli per entrare nel MENSA, ma in realtà è uno di quei test cognitivi che fanno gli anziani per vedere se hanno demenza o alzheimer.

Sono test facilissimi, in cui devi riconoscere gli animali, dire in che città ti trovi, roba del genere. Tutti lo stanno perculando per questa cosa, mostrando il livello delle domande, e pure l'intervistatore gli ha detto di aver provato il test e che è facilissimo e rideva mentre lo diceva, spiegando le domande, e invece Trump serio affermava che il giornalista non sarebbe stato in grado di rispondere alle ultime domande del test, e quello che continuava a ridergli in faccia 

 

Beh, perchè, il video di qualche tempo fa in cui sottolinea la somiglianza tra tamponi e cotton fioc, e sembra un bambino speciale che si è appena scoperto le manine? Lo avete visto?

Link to post
Share on other sites
16 hours fa, Euron Gioiagrigia dice:

@Metamorfo Credi che l'abbondanza di compiti di chi si occupa la polizia deriva dal fatto che negli USA manca un welfare state degno di questo nome?

non che dove c'è la situazione sia così migliore... vedi le tante situazioni "sconosciute" ai servizi sociali anche qui da noi.

Un problema della polizia americana è sicuramente l'ampia circolazione delle armi. 

Link to post
Share on other sites
9 minutes fa, joramun dice:

 

Beh, perchè, il video di qualche tempo fa in cui sottolinea la somiglianza tra tamponi e cotton fioc, e sembra un bambino speciale che si è appena scoperto le manine? Lo avete visto?

 

Io l'ho visto... Sembrava il mio nipotino più piccolo quando fa qualche nuova scoperta. :blink: gli mancava solo la bocca a O

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,875
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    James231295
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,127
    • Total Posts
      748,918
×
×
  • Create New...