Jump to content

Epidemia di Coronavirus


Recommended Posts

2 ore fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

Qualcuno potrebbe linkarmela?

In summary, we fail to find strong evidence supporting a role for more restrictive NPIs in the control of COVID in early 2020. We do not question the role of all public health interventions, or of coordinated communications about the epidemic, but we fail to find an additional benefit of stay‐at‐home orders and business closures. The data cannot fully exclude the possibility of some benefits. However, even if they exist, these benefits may not match the numerous harms of these aggressive measures. More targeted public health interventions that more effectively reduce transmissions may be important for future epidemic control without the harms of highly restrictive measures.

 

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/eci.13484

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Non è che i lockdown non servano: è che se si utilizzassero altre azioni in maniera precoce (per esempio il tracciamento aggressivo alla coreana) si otterrebbero risultati migliori con minore impatto socio-economico.

Link to post
Share on other sites

In effetti tutta la gestione della pandemia nella maggior parte dei paesi europei e negli USA mi pare una lenta agonia, dove si alternano lockdown duri a periodi di relativa libertà in cui non si procede al tracciamento e al potenziamento delle cure e degli ospedali. E ora che abbiamo i vaccini, ci sono pure i rallentamenti. No, non ne usciremo tanto presto.

Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

In effetti tutta la gestione della pandemia nella maggior parte dei paesi europei e negli USA mi pare una lenta agonia, dove si alternano lockdown duri a periodi di relativa libertà in cui non si procede al tracciamento e al potenziamento delle cure e degli ospedali. E ora che abbiamo i vaccini, ci sono pure i rallentamenti. No, non ne usciremo tanto presto.

 

E' incapacità. Il non agire in anticipo ma soltanto quando la situazione è fuori controllo.

Ad esempio, in Italia prima della seconda ondata c'era la possibilità di arginare la situazione se presa in tempo, invece si è aspettato quando ormai era tardi, la possibilità di tracciamento era saltata, ecc.

Nei paesi asiatici hanno preso misure immediate e poi diventa soltanto una questione di controllo e "mantenimento".

Link to post
Share on other sites

Tu pensi che finirà tutto in autunno? Io mi sono imposto di rassegnarmi a vivere in questo modo almeno fino al 2022 inoltrato.

Fra l'altro, proprio oggi mi sono posto una domanda apparentemente stupida: ma se l'immunità data dai vaccini attuali non dovesse rivelarsi duratura, le persone immunizzate a marzo dovranno rivaccinarsi a settembre/ottobre?

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

Tu pensi che finirà tutto in autunno? Io mi sono imposto di rassegnarmi a vivere in questo modo almeno fino al 2022 inoltrato.

 

 

Una volta che tutti quelli che si vogliono vaccinare sono vaccinati, si può riaprire tutto e tornare più o meno alla normalità. Oserei dire che si deve.

Non vedo perchè no, quando un 80/90% della popolazione non dovrà temere effetti gravi dalla malattia e gli ospedali non rischiano di saturarsi.

Link to post
Share on other sites

Si parla di vaccinazioni regolari per i prossimi anni, la ricerca di strutture in grado di produrre vaccini qua in casa servirebbe per il dopo pandemia.

Credo anch'io che continueremo a rispettare alcune misure come il distanziamento, l'igienizzazione e mascherine.

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

E questo mi fa tornare al discorso sulla durata dell'efficacia dei vaccini. Non sappiamo ancora per quanto tempo durerà l'immunità.

 

I volontari hanno ricevuto il vaccino a luglio e ancora hanno gli anticorpi (vengono costantemente monitorati), quindi almeno 8 mesi dura.

Quelli di Moderna ipotizzavano un paio di anni.

In ogni caso, non è un problema grandissimo se bisognerà vaccinarsi ogni anno: ormai la produzione è partita e non ci saranno più problemi di scarsità di dosi, e anche il sistema di distribuzione sarà rodato.

Link to post
Share on other sites

Roma, dato alle fiamme il portone dell’Istituto superiore di sanità

Il fuoco è stato domato domenica sera da una pattuglia dei carabinieri. Sul posto gli investigatori del Nucleo investigativo. Per il momento il gesto non è stato rivendicato ma non si esclude che possa esserci un collegamento con la lotta al coronavirus

https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/21_marzo_14/roma-alle-fiamme-portone-dell-istituto-superiore-sanita-c2b3487a-8504-11eb-bffe-e0da654e6bc0.shtml

 

La gente non stanno bene (cit.)

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,875
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    James231295
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,128
    • Total Posts
      749,072
×
×
  • Create New...