Jump to content

Epidemia di Coronavirus


Recommended Posts

16 ore fa, Euron Gioiagrigia ha scritto:

Non posso certo dimenticare che in Italia a gennaio e febbraio si dicevano cose del tipo "Milano non si ferma", "abbracciamo un cinese", "il vero virus è il razzismo", con tanto di attivisti come le Sardine che si mettevano libri a mo' di mascherina. Probabilmente la verità si saprà con certezza tra parecchi anni.

 

Intanto una prima verità la possiamo iniziare a ristabilire adesso, e cioè che iniziative come "abbracciamo un cinese" nascevano dal fatto che a febbraio del 2020 c'era gente che aveva preso a prendere a calci e sputi le persone di origine asiatica, e cinesi in particolare.

Le teorie vere o presunte su chi e come abbia diffuso il virus non c'entrano e non c'entravano una mazza.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Il 1/11/2022 at 17:19, Euron Gioiagrigia ha scritto:

L'idea dell'origine artificiale del virus è stata scartata per molti mesi anche per una forma di politicamente corretto: un po' non si voleva sembrare razzisti verso la Cina confondendo così la propaganda ideologica con gli indizi scientifici e un po' non si voleva sembrare complottisti e filotrumpiani e dar loro argomentazioni che potessero strumentalizzare (cosa che hanno comunque fatto). Non posso certo dimenticare che in Italia a gennaio e febbraio si dicevano cose del tipo "Milano non si ferma", "abbracciamo un cinese", "il vero virus è il razzismo", con tanto di attivisti come le Sardine che si mettevano libri a mo' di mascherina. Probabilmente la verità si saprà con certezza tra parecchi anni.

 

Come dice Jaramun sopra, il politicamente corretto non c'entra niente con quello che si faceva all'epoca: quelle erano iniziative per tranquillizzare la gente, spiegandogli che le persone comuni cinesi non fossero untori o per forza infette, considerato che la maggior parte non era nemmeno stata in Cina.

Anche se ci fossero responsabilità del governo cinese, non ricadrebbero certo sulle persone comuni, men che meno su quelle che vivono in Italia da tempo o da tutta la vita.

 

Riguardo l'origine del virus, bisogna stare attenti anche all'opposto: all'affibbiare la responsabilità ai cinesi (intesi come scienziati o governo), soltanto perchè non ci piacciono o fa più effetto che siano in qualche modo colpevoli, piuttosto che vittime casuali (con la sola colpevolezza di non porre fine a pratiche come i mercati con animali vivi e altre condizioni pericolose per il passaggio del virus da animale a uomo).

Andando sull'articolo con le presunte prove: una sarebbe che i cinesi avrebbero avuto un vaccino nel febbraio 2020, ma cercando, anche in inglese, su questa storia c'è pochissimo, e sappiamo per fatto che i cinesi hanno iniziato a vaccinare la popolazione dopo un anno (e che sono stati colpiti duramente nel primo paio di mesi, senza avere alcuna idea su come affrontare la situazione); un'altra è risibile: giornalisti di Vanity Fair (che sappiamo essere tutt'altro che giornalismo d'inchiesta) che riporta cose "mai sentite" come il direttore di un laboratorio scrivere su una rivista scientifica che la manipolazione dei virus può essere pericolosa; la terza è il lavoro di tre scienziati che ipotizzano il virus possa essere artificiale, con la comunità scientifica che deve ancora analizzare e testare la loro teoria.

Tre "prove" che davvero prove non sono.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,891
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Hero of Sky
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,154
    • Total Posts
      752,242
×
×
  • Create New...