Jump to content

Epidemia di Coronavirus


Recommended Posts

 

1 hour fa, Metamorfo dice:

Sono minimo il quintuplo. Si sa fin dai dati cinesi. Solo circa il 20% dei contagiati ha sintomi importanti, gli altri hanno sintomi lievi o sono asintomatici (recentemente si parla addirittura di un 50% di asintomatici) e sfuggono al rilevamento.

 

Cioè c'è un 80% di contagiati per cui il tampone restituirebbe un falso negativo?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

No, l'80 o ha sintomi lievi o non ne ha quindi il tampone glielo hanno fatto per caso ma lui non sapeva ne pensava di averlo preso ,lo hanno controllato perché a contatto con un malat i certo o nei tamponi a campione 

I tamponi vanno fatti a tutti ,sto parlando di 65 milioni di tamponi  (magari meno visto che in alcune zone il virus forse non è arrivato)  e i malati, anche e soprattutto gli asintomatici vanno separati dai sani per 8 settimane per stare sicuri 

Ma separati non vuol dire a casa ,in alberghi requisiti per l'occasione, e forse dopo 2 mesi persi, Fra altri 2 mesi e grazie all'estate potremo risolvere il problema 

Paradossalmente bisogna partire dai luoghi dove c'è un caso o pochi casi accertati ,tamponare tutta la popolazione (eventualmente separare i malati ) e muoversi militarmente al paese accanto .

Così si riapre a settembre e sono ottimista 

Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Zio Frank dice:

No, l'80 o ha sintomi lievi o non ne ha quindi il tampone glielo hanno fatto per caso ma lui non sapeva ne pensava di averlo preso ,lo hanno controllato perché a contatto con un malat i certo o nei tamponi a campione 

 

Ecco, questo mi sembra ragionevole.

 

Però significa che anche una parte degli asintomatici è già stata rilevata dal campione tamponato, e quindi l'idea che solo il 20% con "sintomi importanti" sia emerso - condizione necessaria per dire che l'80% dei casi è sommerso e non rilevato - diventa più che altro un limite superiore.

 

Magari in Lombardia ci sono state condizioni eccezionali che hanno portato a: 1) fare tamponi solo a chi si presentava in ospedale con sintomi gravi 2) lasciar morire persone in casa da sole senza nemmeno poter verificare se avessero contratto il virus, ma mi sembra una contingenza geografica / temporale (ora i momenti di crisi sembrano finiti anche nelle aree più in difficoltà) / politico-sanitaria (in assenza di protocolli univoci ogni regione ha fatto di testa propria, e ad esempio la scelta della Lombardia di ricorrere all'ospedalizzazione intensiva come si farebbe generalmente in caso di polmonite batterica non ha pagato, per usare un eufemismo).

 

Ipotizzando comunque che anche semplicemente metà degli isolamenti domiciliari sia legata a persone con "sintomi importanti" e che dall'altra parte ci sia un 10% di persone con "sintomi importanti" che sia sfuggita alla rete ospedaliera, in una regione pur molto colpita come l'Emilia Romagna questo implicherebbe - data la serie storica delle persone in isolamento e ospedalizzate - che i contagiati varierebbero tra le 3,5 e le 4 volte quelli rilevati.

 

Dire 5 volte non credo cambi molto, alla fine, ci può stare.

 

10, 20, 30 volte a me personalmente convince poco. Ho letto qualche paper che sosteneva tesi simili, ma alla fine scavando scavando si arrivava sempre al ragionamento di dire che dando per assunto che la letalità sia X allora i contagiati devono per forza essere Y. Cosa che non mi piace perché da un lato mi fido poco dei numeri cinesi, e dall'altro perché è un po' come costruire una casa partendo dal tetto.

Link to post
Share on other sites
11 hours fa, Zio Frank dice:

 

I tamponi vanno fatti a tutti ,sto parlando di 65 milioni di tamponi  

 

 

Sarebbe ideale se si potesse testare tutti in una settimana (perchè ricordiamo che se uno fa il tampone ed è negativo un giorno, non significa che non possa contagiarsi e diventare positivo un altro giorno), MA la capacità massima attuale in Italia è di 50mila tamponi al giorno. Diciamo che si arrivi a 65mila. Ci vorrebbero 1000 giorni, cioè quasi 3 anni per farlo a tutti. 

 

%d/%m/%Y %i:%s, Zio Frank dice:

@Lord Beric

I cinesi hanno mentito e mentono,  come fanno sempre le dittature , dobbiamo solo capire se è un mentire fisiologico o c'è un dolo volto a coprire 

A )l'origine del virus 

B) la volontà di infettare gli altri causando la crisi economia 

 

Pure su questo forum sono arrivate le teorie del complotto, che non guardano alla scienza e alla logica.

A) come già detto, ci sono studi scientifici da vari paesi che hanno studiato il genoma del virus e l'hanno collegato ad origine animale e non laboratorio. Così come i precedenti "cugini" del covid: SARS, MES, suina, aviaria... Ora la gente pensa che questo virus sia una novità assoluta, ma non lo è. Ci sono stati tanti virus simili, ed è il motivo per cui qualcuno li stava studiando, ma la popolazione generale e la politica non ha mai colto l"avvertimento".

B) la Cina stava dominando l'economia globale, non aveva alcun bisogno di creare una crisi economica, anche perchè, in un mondo globalizzato anche lei subirà le conseguenze della crisi. Infine, se anche avesse voluto fare una cosa del genere, non avrebbe fatto partire il virus dentro casa propria, costringendosi ad un lockdown di 2 mesi e mezzo, con conseguenze tragiche anche per la propria economia, ma avrebbe esportato il virus in una qualsiasi altra nazione (cosa facile, se uno vuole farla) senza che fosse in nessun modo ricollegabile a loro (se pensate ai complotti, almeno pensateli bene, come fanno gli sceneggiatori dei film e delle serie tv).

Link to post
Share on other sites

@Metamorfo

Io aspetterei a dire che gli studi siano conclusi , alla fine sarà l'il'intelligence Usa a scovare o a decidere la verità. 

I regimi autoritari ideologici sono di per sé irrazionali, se poi un regime se ne frega del suo popolo ,tanto ne hanno 2 miliardi.......

Ormai si da del complottista a chiunque eh ,vabbè saranno i fatti a dimostrare la verità , non mi va di spiegare ne l'economia cinese ne come tutte le organizzazioni internazionali a cominciare dall' onu,  siano inaffidabili poiché hanno all' interno regimi e forme di governo diverse

 

La capacità oggi è di 50000 al giorno perché siamo al risparmio e non è gestita con un senso logico ,fanno i tamponi a caso ,senza portar via i positivi e senza riaprire le zone bonificate,insomma che tamponi a fare ?

Link to post
Share on other sites

Ma scusa @Zio Frank dove dovrebbero "portarli" i positivi, secondo te? Perché allo stato attuale i positivi rilevati sono ricoverati ovvero obbligati al confinamento domestico. Non mi vengono in mente alternative a questo che non sconfinino in soluzioni estreme che davvero sarebbero degne di regimi totalitari e anti-democratici quali mi sembra tutti deprechiamo. :ehmmm:

Link to post
Share on other sites

@Maya

Gli alberghi  (quelli gravissimi in ospedale è ovvio)  fino a che un doppio tampone non darà esito negativo

C'è gente che lo ha preso, manco se ne è accorta, Ma è comunque contagiosa per settimane 

Questa gente non sa di averlo e va a fare la spesa come tutti  

Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Zio Frank dice:

 

La capacità oggi è di 50000 al giorno perché siamo al risparmio e non è gestita con un senso logico ,fanno i tamponi a caso ,senza portar via i positivi e senza riaprire le zone bonificate,insomma che tamponi a fare ?

La capacità è di 50mila perchè quelle sono le possibilità. La Germania, che è all'avanguardia riesce ad arrivare a 70mila al giorno. UK, per citare un'altra nazione importante, non arriva a 15mila al giorno.

 

 

1 minute fa, Zio Frank dice:

 

Io aspetterei a dire che gli studi siano conclusi , alla fine sarà l'il'intelligence Usa a scovare o a decidere la verità. 

 

 

Certo, perchè fidarsi della scienza, quando c'è la CIA.

E magari anche i media trumpiani, che possono alimentare le teorie del complotto, dicendo cose come "la Cina ha creato il virus in laboratorio, e OMS ha coperto, lo dice...una fonte".

 

Con questo concludo su questo argomento. Tanto i complottisti si creano una loro idea che gli piace, e non c'è alcuna evidenza che possa fargli cambiare idea.

 

Ora sappiamo cosa è successo: i cinesi, che dominavano l'economia globale, hanno deciso di creare un virus in laboratorio, e di spararselo addosso, con lo scopo di danneggiare l'economia globale, e anche se stessi. L'Organizzazione Mondiale della Sanità li ha coperti, e la scienza sbagliando non ha capito che il virus era di laboratorio. Per fortuna, la grande America, con la sua potente intelligence (che non è stata capace di fare niente nei tre mesi precendenti per salvare gli USA dal virus), scoprirà tutto e la Cina verrà punita, mentre sventolerà la bandiera americana.

In pratica la trama di un film di serie B hollywoodiano.

Link to post
Share on other sites
12 minutes fa, Zio Frank dice:

Gli alberghi  (quelli gravissimi in ospedale è ovvio)  fino a che un doppio tampone non darà esito negativo

 

E quale sarebbe il vantaggio pratico di questa soluzione rispetto al normale confinamento domestico, ammesso e non concesso di trovare strutture ricettive in questo senso? 

Link to post
Share on other sites

ok, sono obiettivi giustissimi, ma non ho capito perché confinando migliaia di persone in hotel (che poi... mica li puoi imprigionare) invece che lasciandole a casa loro sarebbe più facile... Magari è un limite mio eh! :ehmmm:

Link to post
Share on other sites
17 minutes fa, Zio Frank dice:

@Metamorfo 

 

siccome lo dice Trump è falso 

 

 

Continua a sfuggirti la questione fondamentale: siamo nel ventunesimo secolo, esiste una cosa che si chiama scienza, gli scienziati in questione sono capaci di studiare il genoma di un virus e sono in grado di capire se ha origine animale o artificiale, lo hanno studiato e lo hanno ricollegato ad origine animale, come lo erano tanti altri che ci sono stati negli ultimi 20 anni (e anche del passato: l'AIDS viene dalle scimmie, per esempio).

Questi studi sul covid19 sono anche online, non sono segreti. Puoi leggerli. Ovviamente non capirai la parte scientifica, ma ci sono le conclusioni.

 

Ma la scienza è noiosa. Immaginare scenari senza nessuna prova, con i cinesi cattivi che attaccano il mondo, e gli americani che scoprono tutto, è sicuramente più eccitante, e avere un nemico a cui dare la colpa permette di sfogarsi con qualcuno.

 

Link to post
Share on other sites
  • Maya locked this topic
  • Maya unlocked this topic

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,893
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Carlo67
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,153
    • Total Posts
      752,166
×
×
  • Create New...