Jump to content
Sign in to follow this  
joramun

Liberazione di Silvia Aisha Romano

Recommended Posts

Cita

L'immagine che ne viene fuori è inquietante anche per piccole cose come la conversione o l'abbigliamento. 

 

Posto che tanto la conversione quanto l'abbigliamento sembrano essere il frutto di libere scelte di Aisha Romano, inquietante cosa e perchè?

 

Cita

Intanto si è pagato dei terroristi che con quei soldi compreranno armi per uccidere e fare attentati 

Abbiamo dato il messaggio che l'Italia paga, quindi tutti gli italiani sono a rischio rapimento in quei paesi 

 

Quando due suoi cittadini finiscono preda di una banda di pericolosi tagliagole, un Paese ha di fronte a se un paio di bivi:

Il primo bivio è se lasciarli lì o tentare di riportarli a casa.

La prima scelta può essere del tutto lecita, s’intende: sulla base del principio della responsabilità personale, una società fortemente individualista può tranquillamente decidere di sbattersene. Nonostante una tendenza in questa direzione tuttavia, l’Italia ha (grazie a dio almeno questo) una cultura diversa. Si sente ancora, seppur vagamente, una comunità che non abbandona un suo cittadino in mano ai terroristi.

Se dunque si fa la scelta di non sbattersene, ci si trova di fronte a un altro bivio: o si cerca di riportare indietro gli ostaggi con la forza o si cerca di riportarli indietro con la trattativa. Non esiste una terza strada.

Ad esempio Israele, che molto spesso si è trovato in situazioni simili e ha cercato di non abbandonare mai nessuno, ha percorso a seconda dei casi entrambe le strade: quando era in condizioni di fare il blitz usava la forza, ma quando non lo era, trattava: spesso con scambi di prigionieri sproporzionatissimi. Lo stesso hanno fatto gli Stati Uniti al tempo degli ostaggi nell’ambasciata a Teheran: fallito il blitz, hanno trattato: e gli ostaggi sono tornati a casa, in cambio di soldi.

Ora: l’Italia era in condizioni di forza di fare un blitz in Somalia e di liberare Aisha Romano?

Se la risposta è no, sapete già qual era l’unica alternativa: quella percorsa.

 

Cita

In più la ragazza omaggia la cultura che l'ha rapita in faccia a quella che l'ha liberata

 

La ragazza omaggia la cultura che, fino a che non giunga prova contraria, ha liberamente scelto di appartenere. Non siamo allo Stato Etico, spiace.

Che poi non ho capito...mi sembrava avessi detto che stavi parlando solo dei terroristi; cos'è questo riferimento alla loro/nostra cultura?

 

Cita

Tra l'altro @joramun cui prodest che vorrebbe dire? Uno non deve indagare sul rapimento perchè non ci sono concrete possibilità di trovare i colpevoli? Allora lasciamo perdere anche le indagini sull'omicidio di Ilaria Alpi o quelle su Giulio Regeni, o quelle su qualunque caso simile tanto cui prodest? Ma che discorsi sono :ehmmm: Le indagini vanno comunque fatte, se poi si arriverà a scoprire qualcosa e incriminare i colpevoli tanto meglio.

 

MAI detto che non si debbano condurre indagini. Ho detto che sapere come si è convertita e perchè (spoiler by il mondo dell'informazione tutto tranne i soliti noti: per sua libera scelta) non sposta di un millimetro le possibilità di acciuffare, inquisire e sbattere in galera i suoi rapitori: l'hanno tenuta segregata per 18 mesi, di cos'altro abbiamo bisogno? È come se, per assurdo, potessimo interrogare Sharon Tate e le chiedessimo "scusi, eh...che per caso ricorda se il signor Manson aveva parcheggiato in divieto di sosta?"

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se rapisco una musulmana per 18 mesi, dopo la libero ,e lei torna dicendosi Cristiana, immagino che il rapporto causa effetto non debba neanche essere teorizzato? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes fa, Zio Frank dice:

Se rapisco una musulmana per 18 mesi, dopo la libero ,e lei torna dicendosi Cristiana, immagino che il rapporto causa effetto non debba neanche essere teorizzato?

 

Vero. Non deve nemmeno essere teorizzato. Perchè le cose sono tre:

 

1 - Aisha Romano si è convertita per costrizione dei suoi aguzzini, contro la sua volontà: arrivata in Italia torna alla sua fede originaria (cioè l'ateismo) e tanti saluti all'Islam. E non sarebbero fatti nostri.

2 - Aisha Romano si è convertita come conseguenza di un meccanismo inconscio di difesa rispetto alla situazione terribile che ha vissuto. In questo caso, qualora tale possibilità dovesse essere ravvisata dagli esperti che la valuteranno o notata dai familiari che le stanno vicino, Aisha seguirà un percorso di follow-up psicologico che avrà lo scopo non di "riconvertirla" (è una persona, non un pdf), ma di evidenziare la funzione della conversione in rapporto alla sua condizione di fragilità, e di elaborarla in maniera adattiva e funzionale. Che potrebbe tranquillamente voler dire che continuerebbe a credere nella fede musulmana. E anche in questo caso non sarebbero fatti nostri.

3 - Aisha Romano ha, spontaneamente e senza alcun meccanismo inconscio  guidarla, scelto di affidarsi alla fede musulmana in un periodo di forte disperazione. A maggior ragione non sono fattacci nostri.

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è convertita alla religione dei rapitori, ma vabbè lasciamo perdere ,qua pare non si possa neanche dire che fossero terroristi fondamentalisti islamici e che la sua conversione oltre a rappresentare una vittoria per loro e un atto di sottomissione prima e sfregio poi tornando in Italia cosi, potrebbe essere una conversione al fondamentalismo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minutes fa, Zio Frank dice:

la sua conversione oltre a rappresentare una vittoria per loro e un atto di sottomissione prima e sfregio poi tornando in Italia cosi

 

Uno sfregio per chi? Sembra continuare a sfuggirti il fatto che in Italia non esiste una religione di stato nè l'obbligo di aderire ad un qualche standard culturale. Aisha Romano era liberissima di scendere dall'aereo anche con un pentacolo tatuato sulla fronte o con la maglietta dei pastafariani addosso.

 

9 minutes fa, Zio Frank dice:

potrebbe essere una conversione al fondamentalismo 

 

E questa da dove salta fuori? Mi era sembrato avessi detto che l'associazione "Islam = Fondamentlismo" non ti appartenesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes fa, Zio Frank dice:

È a te che sembra sfuggire che quelli erano terroristi , poi se vuoi buttarla in caciara come al solito con stupide accuse di razzismo, fatto tuoi

In Italia esistono protocolli anti terrorismo,  e i convertiti improvvisi hanno una pericolosità superiore per questi protocolli 

 

A livello di propaganda islamista è una vittoria per sottomissione dell' Occidente,  un 3 a zero secco in casa e in trasferta 

Dall' altro topic

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Zio Frank dice:

In Italia esistono protocolli anti terrorismo,  e i convertiti improvvisi hanno una pericolosità superiore per questi protocolli

 

Pericolosità che viene valutata da inquirenti esperti, non da gente random su internet. In 48 si è trasformato una concittadina strappata alle mani di pericolosi tagliagole in una probabile terrorista. E tutto questo senza alcuna prova, elemento o dato attendibile. È assurdo.

 

4 minutes fa, Zio Frank dice:

A livello di propaganda islamista è una vittoria per sottomissione dell' Occidente

 

Al contrario. Scegliendo autonomamente di convertirsi ad una religione diversa, Aisha Romano ha dimostrato la forza di valori importanti della cultura occidentale, quali la libertà di culto, la libertà all'autodeterminazione, la laicità dello stato. Sono quelli che vorrebbero imporle una "guarigione" forzata basata su una ri-conversione a fare discorsi non troppo dissimili dagli estremisti che l'hanno catturata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

MODE MOD ON 

 

Vediamo di contenerci! Vi ricordo che tutte le opinioni, anche quelle che non si condividono, vanno qui ugualmente rispettate.

 

Nei modi e nei toni con cui esprimete le vostre obiezioni mostrate quello stesso rispetto che vorreste ricevere.

 

Come sempre non potete rispondere qui a questo messaggio.

 

Buon proseguimento

 

MODE MOD OFF

Share this post


Link to post
Share on other sites
%d/%m/%Y %i:%s, joramun dice:

Uno sfregio per chi? Sembra continuare a sfuggirti il fatto che in Italia non esiste una religione di stato nè l'obbligo di aderire ad un qualche standard culturale. Aisha Romano era liberissima di scendere dall'aereo anche con un pentacolo tatuato sulla fronte o con la maglietta dei pastafariani addosso.

Si certo ma quello che sembra sfuggirti è il pregresso di quelle ragazze occidentali fuggite per diventare spose di guerra o foreign fighters che sono stati appunto plagiati fino al punto di rinnegare la loro stessa identità personale.

Questo sarebbe proprio l'opposto della libertà che vai decantando e anzi un reato per chi lo ha commesso non per chi ne è stato vittima.

E io trovo giusto che le autorità compiano le loro indagini, non perchè temo che Silvia Romano sia stata trasformata in una terrorista, ma perché è un suo diritto essere tutelata e rendere giustizia alla sua vicenda. 

 

Cioè veramente secondo te una ragazza di 20 anni in mano a rapitori fondamentalisti per un anno e mezzo spersa in chissá che villaggi ha compiuto meditazioni sulla propria libertà di culto e professione di fede? 

E credi anche che l'abbiano trattata benissimo e con rispetto? Basta il fatto che l'abbiano rapita e se la siano passata di mano come fosse un oggetto a dimostrare che non è così. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che io non capisco è a cosa serva “vivisezionare” pubblicamente questa  conversione sentita o imposta che sia? La fede è una “mera questione di coscienza”

 

A maggior ragione poi se alla base ci fosse un trauma dovuto a violenze e abusi eventualmente subiti in prigionia, questa indagine dovrebbe essere molto meno oggetto di pubblica speculazione. 


Com’è possibile che sulla base di nessuna certezza questa persona sia passata in poche ora da vittima rapita e forse abusata per anni a possibile terrorista e pericolo per la Nazione ed esempio di fallimento politico-sociale?

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Maya dice:

Quello che io non capisco è a cosa serva “vivisezionare” pubblicamente questa  conversione sentita o imposta che sia?

 

In Italia tutto è così.

Share this post


Link to post
Share on other sites

-che si fa con la ong che ha mandato una ragazzina con buone intenzioni ma più nuvole che altro in testa,  allo sbaraglio 

 

-la veste verdina indossata dalla ragazza è un simbolo di vessazione e costrizione, una donna che non la indossa rischia la vita in quel paese 

 

- al-shabab o come si scrive non è la prima volta che rapisce donne di altre religioni, Si sono convertite tutte ma non potendo garantire riscatti erano solo mogli per gli adepti e se non si volevano convertire morivano, questa pare di sua volontà 

 

- quando si fa una lista di paesi e di direttive secondo cui si dice : qui se vai con e per lo stato italiano ti salviamo, se parti per cavolo tuoi poi sono cavoli tuoi perché tu vai , a tuo dire per aiutare ,ma se paghiamo il tuo riscatto sono i terroristi che sottomettono quelli che tu vorresti aiutare che stiamo aiutando 

 

-lo ha detto a quanto pare , lo ha detto ,vuole tornare in kenya 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Euron Gioiagrigia dice:

 

In Italia tutto è così.

Purtroppo devo concordare. Sarebbe stata criticata comunque anche senza storia della conversione.

Che fosse tornata viva o morta.

Se femmina poi pure meglio.

Purtroppo chiedere a Giulio Regeni che appunto all'epoca, nonostante tutto e il modo orribile e fuori dall'umano nel quale è finito, venne criticato anche lui. E non andava volontario allo sbaraglio ma per motivi di studio inviato da una delle università più prestigiose del mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...