Jump to content
Zio Frank

Ned è innocente, non fesso

Recommended Posts

56 minutes fa, Jacaerys Velaryon dice:

Se Jaime avesse cercato di spiegare perché aveva agito in quel modo, invece di fare lo sprezzante e l'incompreso, sarebbe stato meglio.

 

Nei giorni successivi alla morte di Aerys Jaime cerca e ammazza anche alcuni alchimisti che sapevano delle intenzioni del Re Folle e che perciò avrebbero potuto testimoniare a suo favore, quindi il sacrificio di Jaime è tale solo fino ad un certo punto; dopo quel punto l'aura di uomo senza onore se la va a costruire da sè.

 

3 minutes fa, ***Silk*** dice:

Poi è chiaro che Tywin si sia unito all'ultimo solo perché puntava a mettere Rhaegar sul trono, ma una volta morto al Tridente per non avere Aerys gli restava poco altro da fare che unirsi alla Ribellione.

 

Avrebbe avuto senso allora unirsi alla causa del Trono e cercare al tempo stesso accordarsi con Raeghar per supportare la sua successione anticipata, e dai pov di Jaime sappiamo che probabilmente Raeghar stesso intendeva fare qualcosa di simile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono due scene che quando ci penso crollo dalle risate 

Una è quella di Jaime che scrolla le spalle riguardo a migliaia di ampolle di altofuoco disseminate per la citta sperando non esplodano, visto che ha solo ucciso gli alchimisti 

L'altra è Ned Stark che ordina ad howland reed di smontare la Torre della gioia per farci dei tumuli, poi ci si stupisce se howland non cerca Ned per 15 anni

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' l'intera faccenda a essere parecchio strana. Perchè Ned abbia fatto smontare la Torre, perchè abbia fatto seppellire lì tutti i morti, tranne Lyanna, pur essendo quasi tutti di nobili natali, tra le altre cose. Chissà che non si chiarisca anche questo punto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 hours fa, Menevyn dice:

Avrebbe avuto senso allora unirsi alla causa del Trono e cercare al tempo stesso accordarsi con Raeghar per supportare la sua successione anticipata, e dai pov di Jaime sappiamo che probabilmente Raeghar stesso intendeva fare qualcosa di simile...

Per come era il rapporto tra Tywin ed Aerys non credo che questo scenario fosse percorribile.

Difatti caduto Rhaegar sappiamo com'è andata.

Sono convinta che se Rhaegar non fosse caduto il re, Elia e i suoi figli avrebbero comunque fatto una brutta fine, forse più accidentale, per liberare il posto a Cersei, anche se sappiamo che Rhaegar fosse già impegnato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se Raeghar non fosse morto Aerys sarebbe stato messo da parte - a tal proposito sarebbe interessante che qualche personaggio vivente che ha conosciuto entrambi ci raccontasse che rapporti c'erano tra Raeghar e suo padre... Barristan, magari, se riesce a pensare ad altro che a vecchi tornei e vecchi rimpianti.

Non sono del tutto certo di ciò che avrebbe fatto Tywin in quel frangente. Un Raeghar che sopravvive alla guerra e costringe Aerys ad abdicare sarebbe stato un Re con due figli legittimi più un'eventuale bastardo legittimato (Jon nasce perchè Elia non può avere altri figli e Raeghar sa che il drago deve avere tre teste); togliamoli pure di mezzo tutti, c'è da pensare che Raeghar avrebbe accettato la proposta matrimoniale dell'unico grande Lord che non si è schierato nella guerra civile? Io ne dubito, neppure nell'ottica di pacificazione e di alleanza, anzi, secondo me a quel punto Tywin avrebbe fatto meglio a farsi notare il meno possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...