Jump to content

Dal finale di GOT al finale di ASOIAF


Recommended Posts

5 hours fa, Daemon Targaryen dice:

E ma allora quando martin diceva che 

  Nascondi Contenuto

Bran sarebbe stato l ultimo pov dato che era stato anche il primo mentiva ?? E comunque chi sarebbe l ultimo pov al posto suo ? 

Il primo pov non è bran ma will. Quindi anche se questa presunta dichiarazione di Martin fosse vera, intendeva che il pov bran sarà l'ultimo pov dei personaggi protagonisti e non che sarà l'epilogo di asoiaf. L'epilogo sarà narrato da un personaggio che non ha mai avuto un pov prima di allora secondo lo schema dei precedenti libri. 

 

5 hours fa, Daemon Targaryen dice:

E ma allora quando martin diceva che 

  Nascondi Contenuto

 Comunque sul nord e terre dei fiumi devastate ci andrei piano perché non sappiamo ancora il progetto preciso degli estranei, potrebbe anche essere quello di cercare Azor Ahai e ucciderlo, quindi potrebbero portare morte tra i civili sicuramente ma non penso che disintegreranno edifici o altro,

Al nord raccontano che durante la prima lunga notte gli estranei scesero a portare ovunque morte e devastazione. Dubito che il loro scopo sia cercare questo presunto azor ahai. Secondo me dopo la fine della lunga notte la gente del nord capirà che il desiderio di indipendenza è un desiderio sciocco. 

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 223
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

7 hours fa, Jaehaerys96 dice:

 

 

Bhe la morte e devastazione al nord l ha causata la sottomissione al sud tanto quanto la lunga notte

Spoiler

Pensa solo ad Aerys e alla guerra dei 5 re con tutto quello che ne è seguito, praticamente due generazioni di Stark distrutte per quello. Se saranno ancora gli Stark a guidare il nord alla fine secondo me il discorso indipendenza non passerà in cavalleria, anche perché non metti due dichiarazioni di indipendenza  - Robb e secondo me anche Jon o chi per lui - se poi questa cosa non ha un qualche sbocco finale, tra l altro nei libri anche Roose Bolton ha aspirazioni indipendentiste come dice lady Dustin a Theon, quindi questo desiderio fra i nobili sembra essere piuttosto diffuso.  E per quanto riguarda il bisogno di ricostruzione di cui parlavi in precedenza di solito la subordinazione ad un' altra autorità causa più limiti che altro - tasse, obbligo di scendere in guerra se il tuo re te lo comanda..

 

Link to post
Share on other sites
7 hours fa, Jaehaerys96 dice:

 

 

E comunque se gli estranei avessero come scopo 

Spoiler

Soltanto quello di portare morte e devastazione, lo troverei un po' troppo semplicistico stando allo stile di Martin. Non penso poi che avranno a disposizione un drago non morto come nella serie, semmai i ragni di ghiaccio. Comunque su Bran l epilogo è presente solo in 2 libri su 5, quindi se effettivamente l opera finirà con un epilogo credo che utilizzerà lo schema che hai detto tu.

 

Link to post
Share on other sites
9 minutes fa, Jaehaerys96 dice:

secondo me alla fine il nord rimarrà comunque annesso ai 7 regni ma avrà dei privilegi simili a quelli di dorne

Su quello mi aspetto dei privilegi o comunque importanti concessioni un po' per tutti, sarebbe un po' un controsenso se dopo tutte le guerre umane e soprannaturali che ci saranno si tornasse a una situazione normale con un sovrano che inizia la sua dinastia e gli altri devono solo ubbidirgli.

Link to post
Share on other sites
2 minutes fa, Jaehaerys96 dice:

la soluzione più logica sarebbe passare dalla monarchia feudale alla monarchia assoluta; ma l'ipotesi dei 7 regni di nuovo indipendenti ha comunque più senso della soluzione della serie tv dove si vede proprio  che d&d non sanno niente di storia medievale  

Però per avere una monarchia assoluta deve cambiare proprio tutto il sistema, cioè servirebbe un esercito ufficiale e un apparato burocratico che è sparso in tutto il continente e risponde solo all autorità centrale, ma in uno scenario come Westeros dove ogni zona ha esigenze diverse, anche pratiche culturali diverse e i vari lord comunque sono stati piuttosto fedeli sempre al loro lord supremo ( almeno la maggior parte di essi ) piuttosto che al re la vedo difficile, equivarrebbe a cancellare proprio tutta la storia precedente

Link to post
Share on other sites
6 minutes fa, Daemon Targaryen dice:

Però per avere una monarchia assoluta deve cambiare proprio tutto il sistema, cioè servirebbe un esercito ufficiale e un apparato burocratico che è sparso in tutto il continente e risponde solo all autorità centrale, ma in uno scenario come Westeros dove ogni zona ha esigenze diverse, anche pratiche culturali diverse e i vari lord comunque sono stati piuttosto fedeli sempre al loro lord supremo ( almeno la maggior parte di essi ) piuttosto che al re la vedo difficile, equivarrebbe a cancellare proprio tutta la storia precedente

jaehaerys ci stava provando a centralizzare la monarchia, ma poi quell'inetto di viserys non ha perseguito la politica del nonno...

Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Jaehaerys96 dice:

jaehaerys ci stava provando a centralizzare la monarchia, ma poi quell'inetto di viserys non ha perseguito la politica del nonno...

Bhe però credo che il sistema sarebbe comunque andato in pezzi una volta venuto meno l anello di congiunzione: i draghi. Il problema è sempre quello secondo me: senza il deterrente x perché tutti dovrebbero seguire Tizio piuttosto che Caio o Sempronio; venuto meno quello non appena c è stato un re che non accontentava i nobili le ribellioni sono divampate e lo stesso vale per il caos scoppiato dopo la morte di Robert. Di fatto o il sovrano ha l appoggio dei nobili oppure il sistema crolla, per questo secondo me la monarchia assoluta sarà difficile da imporre a Westeros a meno che non ci sia il famoso deterrente..

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

James Hibberd, autore di Fire Cannot Kill a Dragon, ha dichiarato che ritiene che il finale di ASOIAF sarà molto diverso da quello di GOT, e ha aggiunto che è molto ansioso di leggere TWOW perché George R. R. Martin gli ha rivelato alcune cose che avverrano nel romanzo oltre agli spoiler già noti.

 

https://www.google.com/amp/s/winteriscoming.net/2021/01/15/james-hibberd-thinks-game-of-thrones-books-song-of-ice-and-fire-ending-very-different/amp/

Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Jacaerys Velaryon ha scritto:

Aggiungo che Hibberd ha citato in particolare l'assenza di Arianne e Lady Stoneheart come elementi importanti, ma ovviamente ha tenuto per sé gli spoiler che gli fatto GRRM (a parte ciò che sappiamo già su Hodor, Stannis e il trono).

Avevo visto l' articolo e, magari esagero, però quando ho visto che parlava di Arianne come taglio importante della serie insieme a Stoneheart io l' ho interpretata come possibile indizio sul fatto che sarà la regina di Aegon ( e per me non è un caso che Arianne, nonostante l' inserimento della trama di Dorne, sia stata tagliata così come sono stati tagliati Aegon e Connington, quasi come se fosse un gruppo di 3 personaggi strettamente collegati e tagliati di netto ), così come Stoneheart sarà coinvolta nelle nozze rosse 2.0. Poi sul fatto che il finale sarà differente per me si riferisce al fatto che tutte le nuove trame degli ultimi 2 libri tagliate o modificate fortemente dalla serie ( tipo Dorne ) avranno un impatto anche sulle trame dei personaggi su cui la serie si è concentrata e che hanno risentito del taglio.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...