Jump to content
Sign in to follow this  
Jacaerys Velaryon

TWOW - L'identità di Lemore: teorie a confronto

Recommended Posts

Cita

Septa Lemore laughed. Like everyone else aboard the Shy Maid, she had her secrets.

Tyrion IV, A Dance with Dragons

 

Uno degli enigmi irrisolti di ADWD riguarda l'identità di Lemore, uno dei personaggi al seguito di Young Griff/Aegon Targaryen che incontra Tyrion in ADWD e che viaggia con lui sul battello Shy Maid. Alcuni lettori pensano che in realtà Lemore sia una persona qualunque all'interno della saga di ASOIAF, tuttavia l'alone di mistero che aleggia attorno alla sua figura ha generato numerose teorie che la individuano in personaggi più o meno importanti della storia.

 

Di seguito ricapitoliamo ciò che sappiamo di Lemore in base alle informazioni che acquisisce Tyrion, e le varie ipotesi al riguardo, con i relativi pro e contro.

 

Cosa sappiamo?

 

1) È una donna molto bella (more handsome than pretty, la definisce Tyrion, ovvero ben più che graziosa), la quale ha superato la soglia dei 40 anni

2) I suoi capelli sono castani, mentre non conosciamo il colore dei suoi occhi

3) Apparentemente è/era una septa del Credo dei Sette e il suo ruolo è di impartire lezioni di religione ad Aegon. Jon Connington la chiama anche Lady Lemore

4) A dispetto del suo status di donna di fede, è una donna disinibita e civettuola e non si fa problemi a fare bagni nuda in pubblico

5) Porta sul ventre i segni di una gravidanza

 

Chi potrebbe essere veramente?

 

La madre di Tyene Sand

 

La teoria più lineare prevede che Lemore altri non sia che la madre della terza Serpe delle Sabbie. Sappiamo, infatti, che la madre di Tyene è proprio una septa. È quindi possibile che Lemore sia stata espulsa dal Credo dopo essere stata messa incinta da Oberyn Martell. Inoltre, potrebbe essere stata scelta da Varys e Illyrio come istruttrice di Aegon proprio in virtù dei suoi legami con Dorne: Tyene potrebbe essere, per l'appunto, una spia di Varys alla corte di Sunspear, e potrebbe lavorare segretamente con la madre per consentire al presunto figlio di Elia Martell di conquistare il Trono di Spade spingendo il prudentissimo principe Doran a entrare in guerra contro i Lannister (ovviamente Varys non sa che Doran a sua volta complottava in favore di Viserys e Daenerys).

 

Un'obiezione alla teoria è che Lemore è mora, mentre Tyene è bionda e con gli occhi blu; dato che Oberyn aveva i capelli e gli occhi neri, se Lemore fosse la madre della Serpe dovrebbe essere anch'ella bionda e con gli occhi azzurri. È possibile, però, che Lemore si tinga i capelli per nascondere il loro vero colore, anche se c'è chi sostiene che i continui bagni di Lemore danneggerebbero il travestimento e che il mostrarsi nuda in pubblico la costringerebbe anche a tingersi i peli del pube :unsure:; inoltre, il fatto che Tyrion non si soffermi sul colore degli occhi potrebbe dipendere dalla volontà di GRRM di nasconderci che essi sono blu come quelli di Tyene: una "furbata" dello scrittore che sarebbe tuttavia motivata anche dal fatto che occhi di colore castano, blu e verde sono abbastanza comuni in ASOIAF, mentre quelli che attirano l'attenzione sono più che altro gli occhi grigi degli Stark e quelli viola di Targaryen e Dayne. A tal proposito, Tyrion trascura gli occhi di Lemore, ma osserva attentamente quelli di Aegon:

 

Cita

Young Griff had blue eyes, but where the father’s eyes were pale, the son’s were dark. By lamplight they turned black, and in the light of dusk they seemed purple.

Tyrion IV, A Dance with Dragons

 

Un ulteriore critica è quella di chi afferma che Lemore non possa essere la madre di Tyene perché in ADWD Varys spiega che Aegon ha ricevuto un'istruzione religiosa sin da quando è stato abbastanza grande per comprenderla, il che entrerebbe in contrasto con il fatto che una volta, anni prima, Arianne aveva visitato la madre di Tyene nel Reach. Tuttavia, bisogna aver presente che, secondo Tyrion, in realtà il falso Targaryen è di circa un paio di anni più giovane rispetto all'età che dovrebbe avere il vero figlio di Rhaegar, quindi la tempistica può essere giusta: la soiled septa può essersi recata a Essos da un Aegon ancora bambino ma abbastanza maturo per studiare la dottrina del Credo poco tempo dopo la visita.

 

Serra Mopatis

 

Un'altra ipotesi identifica Lemore in un personaggio ufficialmente morto: Serra, la seconda moglie di Illyrio Mopatis. La tesi al riguardo si collega alla teoria secondo cui Aegon non è veramente un Targaryen, ma un discendente di Casa Blackfyre per linea femminile: da ciò ne conseguirebbe che il motivo per cui Illyrio sostiene il ragazzo è che lui ne é il padre; di conseguenza, Serra sarebbe per l'appunto la madre di Aegon e una degli ultimi Blackfyre. La donna avrebbe quindi finto di essere stato uccisa dalla peste grigia per meglio occultare le reali origini del ragazzo e ha assunto l'identità di una septa per potergli stare accanto senza destare sospetti.

 

Il motivo per cui Lemore è disinibita dipenderebbe dal fatto che lei, prima di diventare la moglie di Illyrio, era una prostituta; tuttavia, l'unica persona dalla quale non si fa vedere nuda è proprio Aegon, per pudore materno. Inoltre c'è un passaggio nel quale GRRM potrebbe aver lasciato un indizio sulla condizione di Lemore come moglie di Illyrio:

 

Cita

Lemore had changed out of her septa's robes into garb more befitting the wife or daughter of a prosperous merchant.

Tyrion VI, A Dance with Dragons

 

Ci sono tre possibili critiche: i capelli scuri di Lemore, che non si conciliano con l'essere Blackfyre suo e del figlio; il fatto che non abbiamo indizi su come la lyseniana Serra potrebbe essere diventata un'esperta del Credo dei Sette; il fatto che Illyrio ha mostrato a Tyrion un'immagine di Serra contenuta in un medaglione e gli ha detto che conserva le sue mani pietrificate. Nel primo caso si può rispondere con la stessa argomentazione usata per la teoria sulla madre di Tyene; nel secondo si può obiettare che Serra "abbia studiato la parte" per calarsi nel ruolo assunto; nel terzo si può argomentare che Illyrio abbia mostrato a Tyrion un'immagine falsa e che la frase sulle mani è una bugia. Eppure non si capisce perché Illyrio debba portare apposta con sé un medaglione fittizio e rischiare che qualcuno possa smascherare la menzogna sulle mani di Serra; per giunta Serra plausibilmente dovrebbe avere anche i tipici occhi viola valyriani, ma Tyrion non osserva questo particolare in Lemore.

 

Malora Hightower

 

Un'altra teoria è quella secondo la quale Lemore in realtà e Malora Hightower, detta Mad Maid, figlia del lord Leyton Hightower. Ufficialmente Leyton e Malora sono rinchiusi da un decennio nell'Alta Torre di Oldtown; tuttavia, è possibile che in realtà Malora abbia assunto l'identità di Lemore per impedire la realizzazione della profezia che formulò l'Alto Septon ai tempi di Aegon I:

 

Cita

Yet when Aegon Targaryen and his host approached Oldtown, they found the city gates open, and Lord Hightower waiting to make his submission. As it happened, when word of Aegon's landing first reached Oldtown, the High Septon had locked himself within the Starry Sept for seven days and seven nights, seeking after the guidance of the gods. He took no nourishment but bread and water, it was said, and spent all his waking hours in prayer, moving from one altar to the next. And on the seventh day, the Crone had lifted her golden lamp to show him the path ahead. If Oldtown took up arms against Aegon the Dragon, His High Holiness saw, the city would surely burn, and the Hightower and the Citadel and the Starry Sept would be cast down and destroyed.

The World of Ice and Fire, The Reign of the Dragons: The Conquest

 

Sempre secondo la teoria, Haldon Halfmaester, tutore e guaritore di Faegon, è in realtà Leyton Hightower (oppure uno dei suoi figli maschi). Gli indizi a favore della teoria sono: Lemore quasi anagramma di Malora, il battello Shy Maid che richiama il soprannome Mad Maid; il legame fra gli Hightower, il Credo e la Cittadella.

 

Ci sono però dei punti oscuri: Come faceva Malora e la sua famiglia a sapere di Faegon? Come ha fatto lei, ed eventualmente il padre, ad andare a Essos segretamente? Perché la donna porta i segni di una gravidanza?

 

Wenda the White Fawn

 

Altra teoria interessante è quella che ritiene Lemore essere Wenda the White Fawn, uno dei membri della banda di criminali nota come Kingswood Brotherhood. A collegare Wenda a Faegon è Simon Toyne, il leader della Fratellanza e parente di Miles Toyne, uno dei capi della Golden Company. L'ipotesi è che Wenda, una volta scioltasi la banda, sia fuggita a Essos chiedendo ospitalità a Miles, e che da lì sia entrata in contatto con Varys e Illyrio, assumendo l'identità di Lemore. La natura disinibita della septa si spiegherebbe con l'esperienza di vita all'aria aperta avuta dalla bandita durante il suo passato criminale.

 

La tesi, tuttavia, non chiarisce chi sarebbe il figlio avuto da Wenda, chi sarebbe il padre e quale peso ciò potrebbe avere per la trama.

 

Ashara Dayne

 

La teoria più affascinante è quella secondo cui Lemore è in realtà Ashara Dayne, probabilmente il personaggio femmiile più misterioso dell'intera saga. Ufficialmente Ashara è morta suicida dopo aver perso il proprio figlio e aver appreso della morte del fratello Arthur: secondo alcuni, tuttavia, lei ha solo finto di morire ed è diventata Lemore allo scopo di proteggere il presunto figlio di Rhaegar Targaryen, che sappiamo essere stato il miglior amico di Arthur.

 

L'ipotesi, però, fa acqua da tutte le parti: oltre al fatto che le motivazioni e la dinamica degli eventi appaiono molto fumose (come avrebbe fatto Ashara a sapere che Aegon era vivo? semmai dovrebbe essere coinvolta nella storyline di Jon Snow!), e che dal punto di vista caratteriale non possiamo riscontrare similarità di sorta fra Ashara e Lemore, bisogna notare che per Ashara sarebbe stato impossibile occultare il caratteristico colore viola dei suoi occhi, e, come già detto riguardo Serra, Tyrion non nota questo particolare in Lemore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella idea per un topic e bel riassunto! 

Da parte mia mah... devo dire che in effetti questo è uno dei misteri che mi interessa meno e sarei propensa a credere che si tratti di una donna a caso, anche perché basta con svelamenti di identità segrete e presunti morti che ritornano ogni 2x3!

Sicuramente non credo si tratti di Ashara per i motivi che hai già bene elencato tu.

Potrebbe essere la madre di Tyene come anche Malora o la moglie di Illyrio o nessuna di esse.

Un punto secondo me importante è proprio il fatto di essere disinibita rispetto al ruolo che ricopre, ciò farebbe sospettare che non è veramente una septa ma anche che non si tratta di una persona di nobili natali perché tendenzialmente non credo andrebbero in giro a farsi vedere nuda (per esempio un'Ashara non ce la vedo a comportarsi così), salvo casi in cui siano un po' controcorrente (e quindi Malora potrebbe starci).

Il discorso bagno potrebbe essere anche indicativo per un'eventuale tinta ai capelli, che non so come le facessero all'epoca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella discussione :)

 

Per come ci viene presentata Lemore, mi sorprenderebbe che fosse una septa qualunque.

Alcune delle ipotesi citate confesso che non le conoscevo (si vede che negli ultimi anni ho frequentato meno di un tempo il fandom :unsure:).

Tra tutte, l'unico personaggio noto alla maggioranza dei lettori, che costituirebbe un colpo di scena di un certo impatto, imho è Ashara Dayne.

Fatico tuttavia a pensare che sia ancora viva, e non sono sicuro che mi piacerebbe veder saltar fuori dal nulla un altro personaggio creduto morto, accanto ad Aegon e Griff.

 

Gli altri personaggi probabilmente sono ignoti ai più.

L'unico possibile indizio è il fatto che la madre di Tyene sia una septa. È un po'poco, ma è più di quanto ci sia a favore delle altre ipotesi :unsure:

 

Se dovessi scegliere, l'ipotesi che mi stuzzica di più è quella che porta a Malora Hightower, perché porterebbe in gioco una casata su cui ho molte aspettative. Il fatto che lei e Leyton siano chiusi nella Torre da dieci anni in effetti è molto sospetto.

Non penso però che Leyton possa essere Haldon, perché mi pare che quest'ultimo venga descritto come relativamente giovane, mentre Leyton è parecchio anziano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me l'elemento cruciale per capire chi è Lemore è rappresentato dai suoi occhi. Martin non li fa descrivere da Tyrion probabilmente per due motivi:

 

1) Se Tyrion ci avesse rivelato il colore degli occhi di Lemore avremmo potuto individuare facilmente la vera identità della soiled septa: blu = madre di Tyene, viola = Serra, Ashara e forse Malora (Blackfyre, Dayne e Hightower sono casate che hanno tratti fisici valyriani o simil-valyriani)

 

2) Se il colore degli occhi di Lemore fosse stato strano, ad esempio viola o grigio, Tyrion lo avrebbe notato, esattamente come nota il colore valyriano degli occhi di Aegon. Di conseguenza, possiamo escludere che Lemore sia Serra, Ashara e, magari, anche Malora

 

A questo punto ci rimangono solo la madre di Tyene, Wenda e forse Malora. Della bandita e della nobile non conosciamo il colore degli occhi, mentre di Tyene (e plausibilmente anche della madre) sì, quindi se Martin vuole nasconderci il colore degli occhi di Lemore per impedirci di associarlo a quello di un altro personaggio, logica vuole che l'associazione riguardi proprio la madre di Tyene.

 

Ergo, Septa Lemore = Tyene's Mother.

 

(a meno che Martin voglia farci credere che gli occhi di Lemore siano blu proprio evitando di descriverceli, e in realtà sono castani o verdi... una bella Mossa Kansas City! :ninja:)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

È anche vero però che se la septa fosse Serra e la vera madre di fAegon questa dovrebbe avere gli occhi viola di fAegon altrimenti lui dove li avrebbe presi? 

Quindi anche questo potrebbe essere un indizio indicativo. Posto che io non credo che si tratti del vero Aegon.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ogni caso, sia che Aegon sia un Targaryen, o un Blackfyre, o un valyriano qualsiasi, da qualcuno gli occhi viola deve averli presi.

 

Se è un Targaryen da Rhaegar, e l'ipotesi Serra-Lemore sarebbe svuotata di senso, mentre se è figlio di Illyrio da Serra, ma Lemore palesemente non ha gli occhi viola dato che Tyrion non fa caso ai suoi occhi.

 

In entrambi i casi, l'ipotesi Serra-Lemore è contraddetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diverso tempo fa, un annetto o due avevo fatto una rilettura dei PoV di Tyrion e Griff su septa Lemore, ma con gli indizi che abbiamo si arriva a poco: l'idea che fosse la madre di Tyene non mi ha mai affascinato più di tanto, ma questo non significa che sia da escludere, anzi il modo in cui hai presentato poi Tyene agente di Varys avrebbe anche dei risvolti interessanti...

La conclusione a cui ero arrivata io è che l'identità di septa fosse una copertura per una lady westerosiana del Sud, però vai a capire quale...

Il fatto che il colore degli occhi non sia menzionato, mi fa pensare che non rivesta fondamentale importanza, anche perché Tyrion degli occhi viola di Aegon si accorge... Quindi questo potrebbe anche farci escludere che Lemore li abbia tali. Inoltre, Martin, ad esempio, non ci ha mai nascosto il colore degli occhi di Jon che è uno degli indizi fondamentali delle sue origini, così come l'epiteto che accompagna la gravidanza di Lyanna ci viene propinato fin dall'inizio.

 

Lemore, al di là di linee di trama eventuali da dipanarsi con TWOW, sembra caratterizzarsi per l'essere una nobildonna di westeros che ha avuto una gravidanza e non si fa particolari problemi a mostrarsi nuda. 

 

Secondo il costume di Westeros, una septa viene usata per educare le giovani altolocate, ma non i giovani che ricevono la loro educazione da figure diverse. Ad unire quel poco che sappiamo il primo pensiero che viene in mente è che Lady Lemore sia effettivamente la madre di Aegon. E questo non significa che sia Serra. Come non significa che Illyrio raccontando la storia di Serra abbia detto la verità: sappiamo che non è un personaggio affidabile.

L'altra alternativa è che Lady Lemore sia una persona che possa assicurare, così come Jon Connington, l'identità di Aegon, da intendersi sia come Targaryen, sia come Blackfyre. Quello che si legge tra le righe è che Jon sembra sapere chi si celi dietro l'identità della septa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo mi fa venire in mente una cosa: chi è la madre di Tyene?

Noi di lei sappiamo solo che è una septa, ma Griff pensa a Lemore come a una lady, il che ci fa supporre che sia una donna di nobili natali.

Se anche Lemore fosse la madre di Tyene, imho si dovrebbe dedurne che non è solo la madre di Tyene ;)

Non sono sicuro di essermi spiegato :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ti sei spiegato, anzi parrebbe che Lemore potrebbe essere una Lady ma una Lady "anticonvenzionale" e un po' spudorata.

Ad ogni modo con tutti sti intrighi  anche oltre la politica Beautiful scansate :stralol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours fa, ***Silk*** dice:

L'altra alternativa è che Lady Lemore sia una persona che possa assicurare, così come Jon Connington, l'identità di Aegon, da intendersi sia come Targaryen, sia come Blackfyre. Quello che si legge tra le righe è che Jon sembra sapere chi si celi dietro l'identità della septa.

 

5 hours fa, Koorlick dice:

Questo mi fa venire in mente una cosa: chi è la madre di Tyene?

Noi di lei sappiamo solo che è una septa, ma Griff pensa a Lemore come a una lady, il che ci fa supporre che sia una donna di nobili natali.

Se anche Lemore fosse la madre di Tyene, imho si dovrebbe dedurne che non è solo la madre di Tyene ;)

Non sono sicuro di essermi spiegato :unsure:

 

Provo a fare una sintesi:

 

Effettivamente Jon Connington chiama la soiled septa Lady Lemore, il che lascerebbe intendere che sia nata in una famiglia nobile. Le due cose non sono necessariamente in contraddizione fra loro e con il fatto che Lemore possa essere la madre di Tyene.

 

Inoltre c'è un nuovo particolare che potrebbe collegare Lemore alla madre di Tyene: il fatto che quest'ultima vivesse nel Reach, secondo il racconto di Arianne, e quindi potrebbe essere una nobildonna appartenente a una famiglia alfiera dei Tyrell.

 

Combiniamo questa informazione con il fatto che la Golden Company asserisce di avere amici nell'Altopiano:

Cita

Laswell Peake rapped his knuckles on the table. "Even after a century, some of us still have friends in the Reach. The power of Highgarden may not be what Mace Tyrell imagines."

The Lost Lord, A Dance with Dragons

Aggiungiamo, infine, che al seguito di Aegon abbiamo Ser Rolly Duckfield, un cavaliere sempre originario del Reach, e Haldon Halfmaester, il quale ha studitato alla Cittadella di Oldtown.

 

Abbiamo, dunque, due personaggi della corte del falso figlio di Rhaegar, più degli imprecisati alleati della Golden Company, legati all'Altopiano, e se Lemore fosse la madre di Tyene avremmo un ulteriore collegamento fra Aegon e il Reach. Solo una coincidenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 hours fa, ***Silk*** dice:

Il fatto che il colore degli occhi non sia menzionato, mi fa pensare che non rivesta fondamentale importanza, anche perché Tyrion degli occhi viola di Aegon si accorge... Quindi questo potrebbe anche farci escludere che Lemore li abbia tali. Inoltre, Martin, ad esempio, non ci ha mai nascosto il colore degli occhi di Jon che è uno degli indizi fondamentali delle sue origini, così come l'epiteto che accompagna la gravidanza di Lyanna ci viene propinato fin dall'inizio.

 

Il caso di Jon è un po' diverso da quello di Lemore. Essendo uno dei protagonisti Martin non poteva occultare questo particolare, tuttavia lo scrittore è stato abile nel confonderci le idee, facendoci credere che gli occhi di Jon siano grigio scuri, ma lasciandoci allo stesso tempo indizi sul fatto che si tratti di un'illusione ottica (in tutti i sensi :blink:) e che siano in realtà viola scuri.

 

Fra l'altro Tyrion nota il colore grigio degli occhi di Haldon.

 

5 hours fa, Lyra Stark dice:

Ad ogni modo con tutti sti intrighi  anche oltre la politica Beautiful scansate :stralol:

 

In effetti la complessità delle vicende e dei misteri che girano attorno alla Guerra dei Cinque Re fanno sembrare persino gli eventi della Danza dei Draghi una semplice storiella per bambini. Si contenga, Martin! (semicit.) :excl2:

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Jacaerys Velaryon la tua analisi degli amici nel Reach sembra urlare Hightower a gran voce! Anche se all'epoca delle ribellioni Blackfyre, se ben ricordo, furono cerchiobottisti... Poi non ricordo quali famiglie nel reach appoggiassero i Blackfyre, mi vengono in mente solo i dorniani Yronwood (oltre ai più noti Peake e Frey), ma è una trama che ho letto davvero molto tempo fa... Non riesco ad essere precisa. Sarebbe interessante ricostruire il sostegno ai Blackfyre, come dicevo.

 

Per gli occhi di Jon, non intendevo suggerire che siano viola. Solo i suoi occhi sono descritti come di un grigio tanto scuro da sembrare neri, così come quelli di Rhaegar sono descritti di un viola tanto scuro da sembrare neri. Questo letterariamente e descrittivamente è molto significativo. Il fatto che quelli di Jon siano grigi anziché neri è il modo per legarlo a Lyanna. Quindi, a prescindere dalla rilevanza del personaggio, con questa descrizione Martin non ha affatto cercato di nascondere la realtà al lettore, anzi gliel'ha servita in bella vista. Motivo per cui penso che gli occhi di Lemore probabilmente hanno poco da dirci. E lo dico da lettrice che adorerebbe ritrovarsi Ashara rediviva tra le pagine, perché il salto nel fiume senza corpo ti fa desiderare quello se il personaggio ti affascina...

Share this post


Link to post
Share on other sites

È vero, i collegamenti col Reach potrebbero anche essere un indizio in favore della teoria Malora Hightower, anche se la casata di Oldtown effettivamente tenne un piede in due staffe durante la Prima Ribellione Blackfyre.

 

Per quanto riguarda il colore degli occhi di Jon, il "grigio-nero" è molto simile alla descrizione di quelli di Ned (grigio scuri). Tuttavia, ho pensato che in realtà quel grigio sia un viola camuffato quando ho letto la descrizione che ha fatto Tyrion degli occhi di Faegon (viola-neri).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah, penso che tra viola e grigio ci sia comunque una certa differenza e che si noterebbe :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel mondo reale si noterebbe sicuramente, ma in ASOIAF alcuni personaggi hanno occhi di colore cangiante a seconda dell'illuminazione ambientale, nonché del colore dei capelli e dei vestiti abbinati. Gli occhi dello stesso Faegon all'inizio sembrano blu a Tyrion a causa della tinta e quelli di Renly sono alternativamente verdi e blu. I capelli castani di Jon potrebbero far sembrare i suoi occhi tendenti al grigio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...