Jump to content
Sign in to follow this  
Jacaerys Velaryon

TWOW – Daenerys Blackfyre, il drago di Tyrosh

Recommended Posts

59 minutes fa, Zio Frank dice:

@Ser Balon Swann

I loop, e non ti piacciono 

Le parentele segrete , e non ti piacciono 

Mi dispiace , se non ti piacciono neanche gli squali e i tornado ,sei una persona triste 

 

No, sono le parentele a sorpresa a essere tristissime, perché se abusate hanno l'immancabile effetto di degradare storie di ampio respiro al livello di faide tribali tra cricche cugini incestuosi, fratellastri e paparini segreti.

 

la cosa più triste e infantile di Star Wars è che in una galassia con millemila pianeti e fantastiliardi di persone alla fine si riduce sempre tutto a uno scontro tra i palpatine e gli skywalker. Due famiglie.

C'è più complessità nelle lotte per diventare sindaco in un villaggio semi-abbandonato dell'abruzzo con 200 anime.

 

In ASOAIF Martin se ne può permettere un paio di queste carrambate, di più diventerebbe osceno.

Uguale con le risurrezioni (mi fanno ca***e pure quelle, per inciso), la prima volta è figo (Beric), la seconda meh ma vabbè (Cat), già la terza puzza di pesce vecchio e non è più un colpo di scena (Jon).

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ser Balon Swann

Una famiglia ,una , esistono solo i primi 6 star wars .

Anche la resurrezione, è una sola , l'entità che tiene in vita Beric passa in Cat , per qualcuno cambia poco ma cambia 

Sul cliffangher di Jon sono sempre stato critico ,perché è solo quello ,un cliffangher, manco è morto ,abbiamo già visto uno Stark sopravvivere grazie ai lupi 

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minutes fa, Euron Gioiagrigia dice:

 Il senso di ADWD è creare i presupposti del conflitto tra Daenerys Targaryen e Aegon Blackfyre. Se Dany fosse una Blackfyre, un bel pezzo di trama di TWOW e ADOS non avrebbe più senso.

 

L'autore della teoria ha accuratamente evitato di spiegare come si concilierebbe Dany Blackfyre con il Falso Aegon. Chissà perché... :stralol:

 

Se proprio vogliamo dare per buona l'ipotesi Dany Blackfyre, i modi per spiegare il Falso Aegon potrebbero essere che lui è:

 

1) Un discendente di Brightflame

2) Un discendente di Saera

3) Un discendente di entrambi, se i due rami della famiglia si fossero uniti in precedenza

 

Oppure, andando ancora più a ritroso, un discendente di Gaemon il Glorioso per linea femminile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì ma non avrebbe comunque senso. La Danza dei Draghi 2.0 non può non accadere (poi chissà, magari GRRM ci stupirà), e l'unico modo per farla accadere è mantenere Daenerys Targaryen ed Aegon Blackfyre.

Stavo comunque pensando che le tue citazioni sul fatto che Dany non si senta una regina possono essere semplicemente dovuti al fatto che Dany è divisa tra una vita incentrata sulla Volontà di Potenza (per dirla con Nietzsche), ossia la ricerca del potere, e una vita semplice e tranquilla, come quando abitava nella casa dalla porta rossa. Dove, riconosco, occorre un chiarimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Danza dei Draghi avverrebbe ugualmente, ma ci sarebbe un rovesciamento di ruoli: Aegon sarebbe il Targaryen, anche se di un ramo illegittimo (e quindi comunque un impostore), mentre Dany sarebbe una Blackfyre inconsapevole (gli Eterni parlano di tre menzogne, lei sarebbe la quarta). Alla fine di tutto l'unico Targaryen legittimo sarebbe Jon, qualora ci fosse stato un matrimonio fra Rhaegar e Lyanna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Jon (o qualsiasi bambino nato a Torre della gioia) potrebbe essere re anche solo grazie all' incoronazione della guardia reale 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe venir fuori una fanfiction niente male seguendo lo scenario che ho proposto, se c'è qualcuno che si diletta in queste cose può prendere appunti. :scrib:

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes fa, Jacaerys Velaryon dice:

La Danza dei Draghi avverrebbe ugualmente, ma ci sarebbe un rovesciamento di ruoli: Aegon sarebbe il Targaryen, anche se di un ramo illegittimo (e quindi comunque un impostore), mentre Dany sarebbe una Blackfyre inconsapevole (gli Eterni parlano di tre menzogne, lei sarebbe la quarta). Alla fine di tutto l'unico Targaryen legittimo sarebbe Jon, qualora ci fosse stato un matrimonio fra Rhaegar e Lyanna.

 

non so cosa dica il diritto di famiglia westerosiano, e quali siano le conseguenza della bigamia, ma se Rhaegar non aveva ripudiato Elia, o annullato il matrimonio, non so quanto l'eventuale secondo matrimonio in gran segreto con Lyanna possa fare di Jon un figlio (e quindi un targaryen) legittimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Jacaerys Velaryon

Io arrivo sempre allo stesso risultato

Aegon sposa Sansa e pacifica il regno 

Dany arriva da invasore tout court 

Dany uccide Aegon 

Sansa contrasta l'ascesa di Dany dimostrando notevoli abilità politiche e propagandistiche

Jon scende a chiedere aiuto ,dicono tutti si 

Dany muore contro gli estranei 

Jon scappa con Val oltre la barriera

Elisabetta ehm Sansa prima del suo nome regina dei sette regni

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minutes fa, Ser Balon Swann dice:

 

non so cosa dica il diritto di famiglia westerosiano, e quali siano le conseguenza della bigamia, ma se Rhaegar non aveva ripudiato Elia, o annullato il matrimonio, non so quanto l'eventuale secondo matrimonio in gran segreto con Lyanna possa fare di Jon un figlio (e quindi un targaryen) legittimo.

I Targaryen possono tutto .

La legittimazione del bambino comunque non comporta l'obbligatorietà del matrimonio con la madre 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minutes fa, Zio Frank dice:

I Targaryen possono tutto .

La legittimazione del bambino comunque non comporta l'obbligatorietà del matrimonio con la madre 

 

vero, ma la legittimazione comporta un qualche tipo di atto di riconoscimento ufficiale (mi pare che solo il Re possa farlo, tra l'altro) quindi c'è bisogno di un "pezzo di carta" o quantomeno una testimonianza attendibile.

 

non vedo chi, come e quando e dove ciò potrebbe essere avvenuto con Jon.

 

I Targaryen al momento non possono un caxxo, eventualmente potranno legittimare (anche retroattivamente) Jon laddove prendessero il potere, ma questo vale per chiunque, Targ veri o presunti, bastardi o nati da regolare matrimonio che siano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ser Balon Swann

Premesso che per me questa particolare linea di sangue di Jon, Non serve a farlo diventare re ma al massimo fargli cavalcare un drago .

La eventuale legittimazione o incoronazione sarebbe avvenuta per mano della guardia reale facente le veci del regnante , ma è tutto un what if, nel senso ,se Ned non li avesse uccisi e nascosto il bambino, magari avrebbero usato la legittimazione come pretesto per una contro ribellione. 

Ma è un discorso che lascia il tempo che trova .

Jon ha più possibilità di arrivare al trono come erede adottato in punto di morte da Stannis, o per meriti sul campo ,che come Targaryen 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eventuali testimoni di un matrimonio o di una legittimazione potrebbero essere stati i cavalieri della Torre della Gioia: ultimamente ho proposto un paio di teorie sulla loro sopravvivenza, ma anche in questo caso parliamo di eventi improbabili.

 

Oltre a loro, avremmo in teoria Bran, che però temo potrebbe non essere considerato una fonte giuridicamente attendibile.

 

All'atto pratico l'eventuale legittimità di Jon non dovrebbe avere conseguenze sul piano politico, ma al massimo su quello psicologicco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours fa, Ser Balon Swann dice:

George Lucas ha rovinato la letteratura e il cinema con queste carrambate delle parentele incerte da sitcom peruviana.

 

Tyrion Targaryen, Cersei & Jamie Targaryen, Jon Targaryen, Deanerys Blackfyre, Aegon chissà cosa, Varys Blackfyre... mabbasta.

Come!!?? :shock:

Comunque George Lucas ha usato 1 sola volta questo espediente peraltro molto ricco di pathos, nel caso di Martin invece, così come coi morti redidivi, i casi si susseguono e francamente la cosa diventa noiosa oltre che ridicola.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Ser Balon Swann dice:

No, sono le parentele a sorpresa a essere tristissime, perché se abusate hanno l'immancabile effetto di degradare storie di ampio respiro al livello di faide tribali tra cricche cugini incestuosi, fratellastri e paparini segreti.

 

la cosa più triste e infantile di Star Wars è che in una galassia con millemila pianeti e fantastiliardi di persone alla fine si riduce sempre tutto a uno scontro tra i palpatine e gli skywalker. Due famiglie.

C'è più complessità nelle lotte per diventare sindaco in un villaggio semi-abbandonato dell'abruzzo con 200 anime.

 

In ASOAIF Martin se ne può permettere un paio di queste carrambate, di più diventerebbe osceno.

Uguale con le risurrezioni (mi fanno ca***e pure quelle, per inciso), la prima volta è figo (Beric), la seconda meh ma vabbè (Cat), già la terza puzza di pesce vecchio e non è più un colpo di scena (Jon).

ah ecco.

Appunto come dice Zio Frank nel caso di Star Wars esistono solo i primi 6 film e il problema non si pone.

Nel caso di Martin concordo che quelle trovate stufano.

E vi siete dimenticati del Mastino o di Ser Robert/Gregor che pure sono dati per morti ma ritornano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...