Jump to content
Sign in to follow this  
Jacaerys Velaryon

TWOW – Daenerys Blackfyre, il drago di Tyrosh

Recommended Posts

%d/%m/%Y %i:%s, Jacaerys Velaryon dice:

 

 

Oltre a loro, avremmo in teoria Bran, che però temo potrebbe non essere considerato una fonte giuridicamente attendibile.

 

ma bran può vedere solo dove ci sono gli alberi diga, quindi nord e terre dei fiumi. Non può vedere cosa sia accaduto alla torre della gioia; l'unico sicuramente ancora in vita che può dirci qualcosa è owland reed

Share this post


Link to post
Share on other sites

Magari può estendere il suo potere di visione nel passato attraverso gli animali, chissà.

 

Penso che Howland ricomparirà come testimone, ma lui non è un testimone diretto del possibile matrimonio di Rhaegar o della legittimazione di Jon, può saperli solo per interposta persona.

 

Un'altra opzione è l'esistenza di qualche documento, ma mi sembra improbabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours fa, Lyra Stark dice:

Come!!?? :shock:

Comunque George Lucas ha usato 1 sola volta questo espediente peraltro molto ricco di pathos, nel caso di Martin invece, così come coi morti redidivi, i casi si susseguono e francamente la cosa diventa noiosa oltre che ridicola.

 

ovviamente mi riferivo agli immondi episodi 7-9 :D

 

vero che in episodio V funziona bene, ma le colpe di Lucas sono comunque immense, ha aperto una porta che andava lasciata chiusa :stralol:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour fa, Jacaerys Velaryon dice:

Magari può estendere il suo potere di visione nel passato attraverso gli animali, chissà.

 

Penso che Howland ricomparirà come testimone, ma lui non è un testimone diretto del possibile matrimonio di Rhaegar o della legittimazione di Jon, può saperli sorlo per interposta persona.

 

Un'altra opzione è l'esistenza di qualche documento, ma mi sembra improbabile.

bo per me la cosa più probabile è che non ci sia stato alcun matrimonio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 hours fa, Jacaerys Velaryon dice:

La Danza dei Draghi avverrebbe ugualmente, ma ci sarebbe un rovesciamento di ruoli: Aegon sarebbe il Targaryen, anche se di un ramo illegittimo (e quindi comunque un impostore), mentre Dany sarebbe una Blackfyre inconsapevole (gli Eterni parlano di tre menzogne, lei sarebbe la quarta). Alla fine di tutto l'unico Targaryen legittimo sarebbe Jon, qualora ci fosse stato un matrimonio fra Rhaegar e Lyanna.

Ma anche no.

 

La dinastia legittima adesso è Baratheon quindi legittimamente il trono è di Stannis. Parlare di Targaryen equivale a fare dietrologia, quindi dietrologia per dietrologia, la linea maggiormente legittima non sarebbe neanche la discendenza di Rhaegar, ci sono argomenti per sostenere che un Blackfyre abbia maggiore legittimità, ce ne sono anche di più per sostenere che abbia maggiore legittimità un Brightflame (Concilio ed età a parte Aegon in linea di successione sarebbe venuto dopo). Così come la discendenza della regina che non fu mai, unica erede di Aemon, attraverso la discendenza sia di Laenor sia di Laena che alla fine sono i Velaryon.

 

Qualsiasi drago legittimato con sufficiente forze armate e la giusta propaganda può farsi passare per quello più legittimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio era un discorso che prescindeva da queste considerazioni. Prendeva come riferimento la questione del Principe Promesso, quindi si restringeva ai tre candidati Aegon, Jon e Dany (discendenti o presunti tali di Aerys II e Rhaella). Se poi estendiamo il discorso, è chiaro che la casata regnante al momento è quella dei Baratheon e che il diritto di conquista prevale su tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Parlare del principe promesso come di unico Targaryen legittimo però è inconsistente perché il principe promesso non ha lo scopo di regnare, o sarebbe il re promesso, ma di compiere l'impresa della profezia. Qualora la profezia sia affidabile.

Per quanto ci siano delle notevoli similitudini tra il poco che sappiamo del principe promesso e il poco che sappiamo di Azor Ahai, non è detto che siano figure coincidenti.

 

Per la lunga notte, ogni cultura ha il suo eroe che celebra le proprie credenze.

Oltre a questi ci sono anche la donna con la coda di scimmia, l'ultimo eroe...

 

Insomma il principe promesso se il drago deve avere 3 teste ed Aegon non è il vero Aegon potrebbe anche essere un progetto fallimentare perché di teste ce ne sarebbero due... Nei casi che enunciavi tu, addirittura una sola. La questione delle 3 teste però è curiosa perché sembra essere un riferimento ai 3 conquistatori o allo stemma della casata. In entrambi i casi potrebbe essere una corruzione o un'aggiunta centenaria a una profezia potenzialmente millenaria, se Azor ahai=principe promesso. Ma non è detto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è il Principe Promesso a essere l'unico Targaryen legittimo, è l'unico Targaryen legittimo a essere il Principe Promesso. Per unico legittimo intendevo dire che è l'unico a essere discendente di Aerys e Rhaella, quindi l'unico che in teoria potrebbe salire al trono per diritto dinastico (se Jon fosse un Targaryen riconosciuto e non un bastardo). Magari ho sbagliato a usare il termine.

 

Uscendo dalla teoria Dany Blackfyre e tornando nella storia canonica, da un punto di vista Targaryen che considera i Baratheon usurpatori, Daenerys è al momento l'unica pretendente Targaryen ufficiale, quindi quella con la pretesa giuridica migliore. Poi abbiamo Aegon che è probabilmente un impostore (ma sopravanzerebbe Dany se fosse il vero figlio di Rhaegar) e Jon che potrebbe essere un bastardo di Rhaegar o un figlio legittimo. Sia Jon che Dany sono candidati al ruolo di PP in, quanto discendenti di Aerys e Rhaella; Aegon lo sarebbe se fosse il vero figlio di Rhaegar.

 

La questione delle tre teste potrebbe essere un riferimento o ai tre draghi di Dany, o ai tre giovani Targaryen (veri o presunti) candidati al ruolo di PP, o a tutte e due le cose.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minutes fa, Jacaerys Velaryon dice:

Per legittimo intendo dire che è l'unico a essere discendente di Aerys e Rhaella, quindi l'unico che in teoria potrebbe salire al trono per diritto dinastico

 

Io tendo a slegare il Principe Promesso dal diritto dinastico, mi pare un titolo proprio più legato alla componente magica e profetica, probabilmente illusoria, che tanto ha dato da pensare a Rhaegar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ero riferito alla teoria Dany Blackfyre, dove solo Jon è un Targaryen "puro".

 

Nella storia canonica poco importa che sia legittimo o bastardo, il Principe Promesso è un discendente di Aerys e Rhaella.

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 hours fa, Phoenix dice:

 

Io tendo a slegare il Principe Promesso dal diritto dinastico, mi pare un titolo proprio più legato alla componente magica e profetica, probabilmente illusoria, che tanto ha dato da pensare a Rhaegar

perfettamente d'accordo. Anche secondo me la legittimazione ai fini dinastici non c'azzecca un piffero ed è il motivo per cui penso che non ci sarà nei libri, nè vi sia stato alcun matrimonio tra Rhaegar e Lyanna. Quest'ultimo avrebbe ragione d'essere solo per tutelare la madre, perchè infatti è il soggetto in posizione più precaria. Rhaegar era sposato e una fuitina con annesso bastardo per lui non sarebbe stata di alcun problema, nè per il neonato in sè, un bastardo come tanti.

L'unica che ci perde veramente è Lyanna che appunto finisce disonorata e con figlio a carico, probabilmente pure disconosciuta dalla famiglia, con zero probabilità di contrarre matrimoni adeguati al suo status, ed è la questione che mi stupisce di più di fronte a una sua fuga volontaria. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Lyra Stark dice:

perfettamente d'accordo. Anche secondo me la legittimazione ai fini dinastici non c'azzecca un piffero ed è il motivo per cui penso che non ci sarà nei libri, nè vi sia stato alcun matrimonio tra Rhaegar e Lyanna. Quest'ultimo avrebbe ragione d'essere solo per tutelare la madre, perchè infatti è il soggetto in posizione più precaria. Rhaegar era sposato e una fuitina con annesso bastardo per lui non sarebbe stata di alcun problema, nè per il neonato in sè, un bastardo come tanti.

L'unica che ci perde veramente è Lyanna che appunto finisce disonorata e con figlio a carico, probabilmente pure disconosciuta dalla famiglia, con zero probabilità di contrarre matrimoni adeguati al suo status, ed è la questione che mi stupisce di più di fronte a una sua fuga volontaria. 

magari rhaegar le aveva promesso di annullare l'accordo matrimoniale con robert

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 hours fa, Ser Balon Swann dice:

 

ovviamente mi riferivo agli immondi episodi 7-9 :D

 

vero che in episodio V funziona bene, ma le colpe di Lucas sono comunque immense, ha aperto una porta che andava lasciata chiusa :stralol:

 

Ah ecco mi pareva :unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute fa, Jaehaerys96 dice:

magari rhaegar le aveva promesso di annullare l'accordo matrimoniale con robert

sì ma quello era appunto un accordo matrimoniale, il problema è che lui rimaneva sposato e padre di figli con un'altra donna ^^"

E sinceramente il ritorno alla bigamia per uno che voleva cambiare le cose, come pare volesse fare Rhaegar, non lo vedo un passo avanti. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...