Jump to content
Sign in to follow this  
Jacaerys Velaryon

TWOW – Richard "Lemoncloak" Lonmouth, il cavaliere spezzato

Recommended Posts

(Fonte: https://ladygwynhyfvar.com/2014/02/03/lemuncloaked-the-true-identity-of-lem-lemoncloak/ ) 

 

Chi è veramente Lemoncloak, noto anche come Lem? Uno dei leader della Brotherhood Without Banners, Lem appare senza un vero nome e senza una storia pregressa, sebbene conosciamo i nomi e le storie di molti dei suoi compagni.

 

Una teoria interessante collega Lem a Ser Richard Lonmouth, ex scudiero del principe Rhaegar Targaryen. Ci sono parecchi suggerimenti testuali che supportano la connessione. Osserviamoli insieme, cercando anche di capire quale potrebbe essere lo scopo di questo personaggio.


 

Parte 1 – Baci, teschi e limoni


Nel capitolo 43 di AsoS, il Ghost of High Heart richiede un pagamento per le sue visioni:
 

Cita

A skin of wine for my dreams, and for my news a kiss from the great oaf in the yellow cloak…His mouth will taste of lemons and mine of bones

 

In precedenza, il GoHH è stato consultato riguardo al luogo in cui si trovava Lord Beric. In quell'incontro, la piccola donna, la quale identifica i vari personaggi con simboli personali o relativi alle loro Case, ha avuto questo dialogo con Lem:

 

Cita

Dreams,” grumbled Lem Lemoncloak, “what good are dreams? Fish women and drowned crows. I had a dream myself last night. I was kissing this tavern wench I used to know. Are you going to pay me for that, old woman?”

 

“The wench is dead,” the woman hissed. “Only worms may kiss her now.” ASoS, chapter 17

 

Con il bardo Tom o’ Sevens il riferimento usato in entrambi gli incontri è una canzone. Per Lem i baci.

Lo stemma di Casa Lonmouth è descritto come "squartato di sei: labbra rosse sparse su campo giallo, teschi gialli sparsi su campo nero". Ecco quindi che abbiamo un collegamento fra Ser Richard e Lerm basato su baci, teschi (ossa) e il colore giallo. Ma le connessioni non finiscono qui.

Quando Arya incontra Lem per la prima volta, pensa che abbia l'aspetto di un soldato:

 

Cita

The man beside him stood a good foot taller, and had the look of a soldier. A longsword and dirk hung from his studded leather belt, rows of overlapping steel rings were sewn onto his shirt, and his head was covered by a black iron half-helm shaped like a cone. He had bad teeth and a bushy brown beard, but it was his hooded yellow cloak that drew the eye. Thick and heavy, and stained here with grass and there with blood, frayed along the bottom and patched with deerskin on the right shoulder, the greatcloak gave the big man the look of some huge yellow bird. ASoS, chapter 13

 

Non abbiamo nessun elemento per pensare che Lem fosse uno dei membri della compagnia originaria che partì da Approdo del Re con Lord Beric, bensì appare più probabile che fosse uno di quelli che si unirono alla Confraternita nelle Terre dei Fiumi. Eppure questa versione dei fatti è smentita dallo stesso Lem:

 

Cita

Anguy the Archer said, “We’re king’s men.”

Arya frowned. “Which king?”

King Robert,” said Lem, in his yellow cloak. ASoS, chapter 13

 

Come spiegare questa apparente contraddizione? Diamo uno sguardo a ciò che sappiamo di Richard Lonmouth. Sappiamo che una volta era un compare del principe Rhaegar:

 

Cita

Myles Mooton was Prince Rhaegar’s squire, and Richard Lonmouth after him. When they won their spurs, he knighted them himself, and they remained his close companions. ASoS, chapter 8

 

Sappiamo anche che Casa Lonmouth ha sede nelle Stormlands, e che Ser Richard era un compagno di bevute di Robert Baratheon:

 

Cita

The storm lord drank down the knight of skulls and kisses in a wine-cup war. ASoS, chapter 24

 

Conoscendo la reputazione di Robert come un bevitore prodigioso, Ser Richard doveva essere di un livello simile. Come Robert, Lem è un uomo corpulento che ha la fama di reggere molto bene l'alcol:

 

Cita

Lem Lemoncloak pushed forward. He and Greenbeard were the only men there tall enough to look the Hound in the eye. ASoS, chapter 34

 

Cita

“You must have been drunk, or asleep.”

“Us? Drunk?” Tom drank a long draught of ale. “Never.ASoS, chapter 13

 

Non ci viene mai detto con quale fazione Ser Richard abbia combattuto durante la Ribellione di Robert. Di Myles Mooton, al contrario, sappiamo che combatté per i Targaryen e fu ucciso a Stoney Sept dallo stesso Robert Baratheon. Anche l'ultima volta che abbiamo sentito parlare di Lonmouth non ci fornisce un'indicazione chiara. Dopo l'apparizione del Cavaliere dell'Albero che Ride al torneo di Harrenhal:

 

Cita

That night at the great castle, the storm lord and the knight of skulls and kisses each swore they would unmask him, and the king himself urged men to challenge him, declaring that the face behind the helm was no friend of his… The king was wroth and even sent his son the dragon prince to seek the man, but all they ever found was his painted shield. ASoS, chapter 24

 

In TWoIaF è inoltre scritto che ser Richard Lonmouth era tra i sostenitori di Rhaegar a corte nel corso della faida tra il principe e re Aerys:

 

Cita

Prince Rhaegar’s support came from the younger men at court, including Lord Jon Connington, Ser Myles Mooton of Maidenpool, and Ser Richard Lonmouth. The Dornishmen who had come to court with the Princess Elia were in the prince’s confidence as well, particularly Prince Lewyn Martell, Elia’s uncle and a Sworn Brother of the Kingsguard. But the most formidable of all Rhaegar’s friends and allies in King’s Landing was surely Ser Arthur Dayne, the Sword of the Morning.

 

Non abbiamo dunque una chiara indicazione della Casa con cui si schierò: quella del suo amico e mentore Rhaegar Targaryen o quella del suo compagno di bevute e signore regionale Robert Baratheon? Tuttavia il motto di House Lonmouth potrebbe suggerirci che alla fine Ser Richard si è davvero schierato con una delle due fazioni: il motto, infatti, è “The Choose Is Yours”.

 


Parte 2La scelta è tua


Nel suo ruolo di boia per la BWB, Lem esegue condanne basate su una scelta. Nel caso di Merret Frey, Lem dà la scelta a Lady Stoneheart:

 

Cita

“She don’t speak,” said the big man in the yellow cloak. “You bloody bastards cut her throat too deep for that. But she remembers.” He turned to the dead woman and said. “What do you say, m’lady? Was he part of it?ASoS, Epilogue

 

In occasione del processo a Brienne, la scelta è presentata dal northman e la sentenza da Lem:

 

Cita

The northman said, “She says that you must choose. Take the sword and slay the Kingslayer, or be hanged for a betrayer. The sword or the noose, she says. Choose, she says. Choose.” AFfC, chapter 42

 

Ci sono anche prove sufficienti per ipotizzare che Lem abbia compiuto delle scelte fatali nel suo passato. Sebbene il tema della "scelta" possa essere visto come un tema principale di ASoIaF, il fatto che sia presente in modo prominente nel motto di una casa minore sembra uno dei tanti messaggi in codice di GRRM ai lettori.

 

Riprendiamo una delle precedenti citazioni:

 

Cita

Anguy the Archer said, “We’re king’s men.”

Arya frowned. “Which king?”

King Robert,” said Lem, in his yellow cloak. ASoS, chapter 13

 

L'ipotesi più plausibile è che Richard/Lem scelse il suo Lord Paramount, Robert Baratheon, e combatté per suo conto durante la Ribellione.

 

Subito dopo che Arya, Gendry e Hot Pie vengono accolti dal BWB, la compagnia arriva alla locanda dell'uomo inginocchiato. Qui ai giovani viene data la birra dalla moglie dell'oste perché ella non ha latte né acqua pulita da offrire:

 

Cita

“…the river water tastes of war, with all the dead men drifting downstream. If I served you a cup of soup full of dead flies, would you drink it?”

“Arry would,” said Hot Pie. “I mean, Squab.”

So would Lem,” offered Anguy with a sly smile. ASoS, chapter 13

 

Perché Anguy dice una cosa del genere? Potrebbe essere che Lem una volta andò alla deriva nel fiume con i cadaveri? Molto più tardi l'Elder Brother che vive a Quiet Isle racconta a Brienne la sua storia: egli era rimasto mezzo morto nel fiume dopo la Battaglia del Tridente ed era giunto a valle rinato a una nuova vita. Potrebbe essere successo qualcosa di simile a Lem?

Più tardi, Lem rivela alcune conoscenze che potrebbero indicare che si trovava nelle Riverlands mentre si verificava la Ribellione:

 

Cita

Lord Lychester’s sons died in Robert’s Rebellion,” grumbled Lem. “Some on one side, some on t’other. He’s not been right in the head since.” ASoS, chapter 17

 

E infine al Peach, il bordello di Stoney Sept dove Robert potrebbe essersi rifugiato in occasione della Battaglia delle Campane, Tansy dice questo a Lem:

 

Cita

“...Lem is that you? Still wearing the same ratty cloak are you? I know why you never wash it, I do. You’re afraid all the piss will wash out and we’ll see you’re really a knight o’ the Kingsguard!ASoS, chapter 29

 

Se Lem è Richard Lonmouth, potrebbe essere stato presente a Stoney Sept con Robert e aver conosciuto Tansy in quell'evento. Se Tansy avesse saputo che era un cavaliere al servizio dell'uomo che sarebbe diventato il re, ciò potrebbe benissimo spiegare la sua battuta sulla "Guardia Reale". Ma allora perché Richard è svanito nel nulla?

 

La speculazione ci riporta ad AFfC e al PoV di Brienne. Nel capitolo 25 Septon Meribald descrive a Brienne, Pod e Ser Hyle il tumulto interiore dell'uomo spezzato:

 

Cita

“…even a man who has survived a hundred fights can break in his hundred-and-first. Brothers watch their brothers die, fathers lose their sons, friends see their friends trying to hold their entrails in after they’ve been gutted by an axe … They take a wound, and when that’s half-healed they take another … And one day they look around and realize all their friends and kin are gone … And the knights come down on them, faceless men clad all in steel, and the iron thunder of their charge seems to fill the world … And the man breaks.”

 

Meribald chiarisce che chiunque può spezzarsi, in qualsiasi momento. Ogni uomo ha il suo limite ed è possibile che Ser Richard lo abbia raggiunto all'indomani del Tridente. Due riferimenti fanno pensare che ciò potrebbe essere successo a Lem:

 

Cita

Bugger that,” said Lem Lemoncloak. “He’s our god too, and you owe us for your bloody lives. And what’s false about him? Might be your Smith can mend a broken sword, but can he heal a broken man?ASoS, chapter 39

 

Cita

You are not the only one with wounds, Lady Brienne. Some of my brothers were good men when this began…” AFfC, chapter 42

 

Ho già spiegato che il commento di Anguy potrebbe indicare che Richard Lonmouth sia caduto nel fiume in occasione della Battaglia del Tridente. Se fosse stato ripescato e curato da un'anima gentile, sarebbe passato del tempo prima che fosse in grado di avere notizie di ciò che era successo nella battaglia e dopo. Sarebbe stato devastato sapendo che il suo amico principe era stato ucciso dal suo signore? La colpa della sua scelta avrebbe pesato molto su di lui?

 

Forse ciò lo avrebbe reso un uomo spezzato, ma penso che ci sia ancora di più in gioco. Perché Ser Richard, avendo combattutto per la fazione vincente della guerra, non ha reclamato la sua ricompensa dal nuovo re? Supponendo che Lem sia Ser Richard, penso che la spiegazione dietro il suo costante odio per i Lannister potrebbe essere l'ultimo pezzo del puzzle. Non sappiamo con certezza perché Lem odi così tanto i Lannister o se Richard Lonmouth sia mai stato sposato. Ma sappiamo che Lem Lemoncloak era sposato e aveva una figlia:

 

Cita

I want my wife and daughter back,” said the Hound [in questa occasione si spacciava per Sandor Clegane, nda]. “Can your father give me that?” AFfC, chapter 42

 

È plausibile che la famiglia di Richard Lonmouth fosse ad Approdo del Re durante la Ribellione. Forse sua moglie proveniva da una famiglia lealista, forse pensavano che sarebbe stato un posto sicuro in cui ritirarsi. Ma sappiamo che quando i Lannister saccheggiarono la città non ci fu pietà per nessuno, dalla famiglia reale fino al popolino. È possibile che sua moglie e sua figlia fossero tra le vittime? Ciò potrebbe spiegare la brama di Lem di impiccare i "leoni", ed essendo i Lannister la famiglia alleata di re Robert ed associata a lui per via matrimoniale, sarebbe stato impossibile per Richard presentarsi al cospetto del suo vecchio amico per servire lui e gli assassini della sua famiglia. Per non parlare del fatto che i Lannister erano responsabili anche della morte dei figli e della moglie del suo amico Rhaegar.

 

 

Parte 3 – Lo scopo di Lemoncloak


Poiché una rivelazione di questo tipo richiederebbe una finalità narrativa, torniamo al Torneo di Harrenhal quando il cavaliere di teschi e baci giura di smascherare il Cavaliere dell'Albero che Ride (che la maggior parte di noi presume essere Lyanna Stark). Sappiamo che GRRM utilizza frequentemente paralleli tematici nella sua narrazione, e sappiamo anche che Arya Stark somiglia a sua zia:

 

Cita

Lyanna might have carried a sword, if my lord father had allowed it. You remind me of her sometimes. You even look like her.” AGoT, chapter 22

 

Osservando alcune delle interazioni tra Arya e Lem, spicca un incidente in particolare. Quando Arya scopre di essere in realtà la prigioniera del BwB, tenta di fuggire:

 

Cita

…when she glanced back over her shoulder four of them were coming after her, Anguy and Harwin and Greenbeard racing side by side with Lem farther back, his big yellow cloak flapping behind him as he rode. ASoS, chapter 17

 

È abbastanza facile immaginare una scena simile con Lyanna inseguita su un terreno simile da un gruppo che include ser Richard Lonmouth. Più tardi, quasi come un furbesco cenno a questa possibilità, Tom canta ad Arya:

 

Cita

Tom winked at her as he sang:

And how she smiled and how she laughed,

the maiden of the tree.

She spun away and said to him,

No featherbed for me.

I’ll wear a gown of golden leaves,

And bind my hair with grass.

But you can be my forest love,

and me your forest lass.

ASoS, chapter 17

 

Qui arriviamo a un possibile obiettivo narrativo per Lemoncloak/Richard Lonmouth. Egli potrebbe essere in grado di far luce sulla prima interazione fra Rhaegar e Lyanna, il motivo per cui Rhaegar incoronò Lyanna “Queen of Love and Beauty” e forse sugli eventi che seguirono. Per lo meno sarebbe uno dei pochi partecipanti al torneo di Harrenhal che è ancora vivo. Questo lo collocherebbe nella stessa categoria dell'inafferrabile Howland Reed.
 

Grazie a TwoIaF e a Barristan Selmy apprendiamo a tal proposito che Lonmouth ha quasi sicuramente accompagnato Rhaegar nelle Terre dei Fiumi in quella fatidica missione che ha portato alla scomparsa di Lyanna Stark:

 

Cita

With the coming of the new year, the crown prince had taken to the road with half a dozen of his closest friends and confidants, on a journey that would ultimately lead him back to the riverlands, not ten leagues from Harrenhal . . . where Rhaegar would once again come face-to-face with Lyanna Stark of Winterfell, and with her light a fire that would consume his house and kin and all those he loved—and half the realm besides.

 

Cita

Myles Mooton was Prince Rhaegar’s squire, and Richard Lonmouth after him. When they won their spurs, he knighted them himself, and they remained his close companionsASoS, chapter 8

 

Possiamo dunque supporre che la mezza dozzina di compagni erano molto probabilmente i fedelissimi Arthur Dayne e Oswell Whent, nonché Mooton e Lonmouth e forse Connington e il principe Lewyn Martell.

Dato che la scomparsa di Rhaegar e Lyanna causò un effetto domino che provocò lo scoppio della guerra, a quel punto Richard Lonmouth si trovò tra due fuochi: da un lato rimanere al fianco del principe facendo un torto al suo Lord Paramount e contribuendo a mantenere al potere il tiranno Aerys, dall'altro abbandonare Rhaegar per aiutare Robert a deporre il sovrano.
La sua scelta in favore di Robert fu la causa della morte della sua famiglia, e il rimorso lo rese un uomo spezzato.


Comunque, non sembra che dovremo aspettare troppo a lungo per mettere alla prova questa teoria. Al momento c'è una persona nelle Riverlands che potrebbe smascherare Lemoncloak: Jaime Lannister.


In conclusione, Ser Richard Lonmouth, i cui colori nobiliari sono il nero e il giallo, non viene praticamente più menzionato dopo il suo cameo al Torneo di Harrenhal. Durante la Guerra dei Cinque Re un fuorilegge senza nome o storia nota appare nelle Terre dei Fiumi indossando un caratteristico mantello giallo di stoffa pesante (e molto probabilmente un tempo costosa). Nel suo arco narrativo, Lem è associato a baci e scelte, entrambi motivi noti di House Lonmouth. Sulla base di queste associazioni, è possibile stabilire una connessione tra i due personaggi, ossia che sono la stessa persona. Una lettura più attenta ci consente inoltre di elaborare alcune speculazioni sugli eventi che hanno portato allo scoppio della Ribellione. Infine, Ser Richard potrebbe conoscere cose molto interessanti sulla storia di Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella e convincente teoria, mi ricorda quella sulla sopravvivenza di Oswell Whent anche se forse questa su Lonmouth è più probabile che si realizzi perché la sopravvivenza di Whent ( e a quel punto anche di Arthur e Gerold ) non so proprio come potrebbe essere spiegata da martin, anche se tutte queste teorie comunque plausibili su personaggi della ribellione dimostrano che martin si è lasciato più di una porta aperta e anche per quale motivo si opponga a una serie TV sulla ribellione di Robert, forse proprio perché ne sapremo parecchio nei prossimi libri e magari da persone che hanno vissuto quei momenti, anche perché se aspettiamo Howland Reed stiamo freschi :ehmmm:

Share this post


Link to post
Share on other sites

in effetti non è il primo personaggio che potenzialmente potrebbe rivelare determinate cose del periodo tra il torneo di harrenhal e la conquista del trono da parte di robert, soprattutto avrebbe senso il conflitto interiore per le conseguenze dell'aver appoggiato la ribellione nonostante il rapporto con rhaegar...

 

peraltro tutto quello che orbita intorno al torneo di harrenhal è una delle cose che vorrei fossero spiegate in modo completo aggiungendo il punto di vista di personaggi che possono appunto rispuntare fuori...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...