Jump to content

La politica del Bel Paese


Recommended Posts

8 ore fa, Phoenix ha scritto:

Figura assolutamente inadeguata. 

D'altronde sarebbe inadeguato per qualsiasi ministero... >_>

Purtroppo però essendo 5 stelle partito di maggioranza qualche ministero "importante" lo divevano dare, hanno scelto quelli in cui forse riescono a fare meno danni.

8 ore fa, Phoenix ha scritto:

Nel contesto in cui si muove l'ala politica in questione è stata più furba la Meloni, a mio parere. 

Secondo me invece no, innescando la marcia della moderazione e della cooperazione responsabile rischiano di guadagnare pure consensi. Quelli che probabilmente perderanno i 5 stelle e soprattutto il PD.

E difatti la mossa leghista si pone proprio come alternativa al comportamento dei 5 stelle che non hanno fatto altro che porre veti e paletti difendendo provvedimenti indifendibili. E dimostrando pure un forte gusto per il potere e il poltronismo via.

La parte della Meloni come al solito farà la strillona ma la gente è stanca delle chiacchiere e vuole anche i fatti. 

Ad ogni modo trovo sia sempre più intelligente cercare di dialogare e collaborare perché in questo modo, magari poco, ma su qualcosa si riesce a influire. Sbattendo la porta e restando fuori invece si resta isolati e incapaci di far concretizzare del tutto le proprie idee.

Nel caso della Lega 3 ministeri tutti e 3 importanti, ricordo che causa gli effetti del Covid erediteremo una nuova percentuale di invalidi e/o con problematiche di lungo corso.  

Link to post
Share on other sites
  • Replies 514
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io non ne ho visto uno specifico.

Immagino abbiano diviso le competenze tra alcuni, c'è anche quello delle politiche giovanili e quello delle pari opportunità e famiglia, oltre al fatto che le politiche sociali rientrano nelle competenze di diversi altri ministeri. Comunque disabilità e politiche sociali non sono intercambiabili.

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, joramun ha scritto:

Ma quindi è confermato che il Ministero delle Politiche Sociali è stato sostituito da quello sulla Disabilità?

Le politiche sociali sono attribuite al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (a memoria fin dai tempi della riforma Bassanini non c'è più stato un ministro apposito).

Evidentemente hanno deciso di scorporare la competenza sulla disabilità, non è la prima volta che viene fatto.

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Lyra Stark ha scritto:

Quelli che probabilmente perderanno i 5 stelle e soprattutto il PD.

 

Secondo me anche la Lega perderà parte del consenso al margine più estremo, consenso che si riverserà, probabilmente, in Fratelli d'Italia. Per me non è saggio, per lui, lasciare "campo libero" a Giorgia, sul territorio nostrano e con gli "alleati" europei. 

 

10 ore fa, Lyra Stark ha scritto:

Ad ogni modo trovo sia sempre più intelligente cercare di dialogare e collaborare perché in questo modo, magari poco, ma su qualcosa si riesce a influire. Sbattendo la porta e restando fuori invece si resta isolati e incapaci di far concretizzare del tutto le proprie idee.

 

Assolutamente d'accordo. Basterebbero logica e buonsenso che, però, spesso si nascondono (semicit.) 

 

10 ore fa, Lyra Stark ha scritto:

la gente è stanca delle chiacchiere e vuole anche i fatti.

 

In questo paese (ogni tanto penso che siamo un enorme esperimento sociale) non ci si stufa MAI delle chiacchiere

Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Phoenix ha scritto:

Secondo me anche la Lega perderà parte del consenso al margine più estremo, consenso che si riverserà, probabilmente, in Fratelli d'Italia. Per me non è saggio, per lui, lasciare "campo libero" a Giorgia, sul territorio nostrano e con gli "alleati" europei.

 

Il processo di erosione della popolarità della Lega a favore di Fratelli d'Italia era già in atto da diverso tempo, per cui la partecipazione del partito di Salvini al governo non farà altro che accelerare il fenomeno.

Link to post
Share on other sites

In tal senso mi piacerebbe davvero sentire che ne pensano gli anti-europeisti convinti e gli anti-euro per antonomasia (quelli de "con 10.000Lire mi facevo pizza e bibita, ora 10,00€non mi bastano più per fare benzina", "rivogliamo la Lira; con 100.000Lire ero ricco, ora 100,00€ non ci faccio la spesa) dell'inversione a U di Salvini su questi temi, tanto cari, fino a pochi mesi fa........quando l'Europa era la sanguisuga che ci rubava linfa vitale, la matrigna cattiva che ci chiedeva solo e sempre soldi. Chi crede fermamente in queste "idee" ed è coerente con esse non credo veda di buon occhio Salvini che sventola la bandiera dell'UE......ma, non mi stupirei nemmeno del contrario, mi darebbe solo certezze su quanto sospetto ormai da tempo.

Link to post
Share on other sites

Sinceramente questa chiusura improvvisa (e forse improvvida) dell'ultimo minuto, non l'ho molto capita; su che basi hanno preso questa decisione? I dati che di solito si prendono in considerazione sono quelli dell'andamento settimanale (che di solito escono di venerdì) e quindi c'era, eventualmente, tutto il tempo di modificare prima le intenzioni altrimenti espresse.....

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Darklady ha scritto:

In tal senso mi piacerebbe davvero sentire che ne pensano gli anti-europeisti convinti e gli anti-euro per antonomasia (quelli de "con 10.000Lire mi facevo pizza e bibita, ora 10,00€non mi bastano più per fare benzina", "rivogliamo la Lira; con 100.000Lire ero ricco, ora 100,00€ non ci faccio la spesa) dell'inversione a U di Salvini su questi temi, tanto cari, fino a pochi mesi fa........quando l'Europa era la sanguisuga che ci rubava linfa vitale, la matrigna cattiva che ci chiedeva solo e sempre soldi. Chi crede fermamente in queste "idee" ed è coerente con esse non credo veda di buon occhio Salvini che sventola la bandiera dell'UE......ma, non mi stupirei nemmeno del contrario, mi darebbe solo certezze su quanto sospetto ormai da tempo.

Si potrebbe chiedere anche ai Grillisti, pure loro su tante cose hanno fatto marcia indietro. Come sempre nei vari partiti ci sono i più moderati e gli estremisti. In questo momento hanno pensato che convenga di più puntare sui moderati.

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Darklady ha scritto:

Sinceramente questa chiusura improvvisa (e forse improvvida) dell'ultimo minuto, non l'ho molto capita; su che basi hanno preso questa decisione? I dati che di solito si prendono in considerazione sono quelli dell'andamento settimanale (che di solito escono di venerdì) e quindi c'era, eventualmente, tutto il tempo di modificare prima le intenzioni altrimenti espresse.....

Pare che il CTS volesse addirittura un nuovo lockdown generale. Il problema sono le varianti, specie inglese che ormai sta dilagando senza controllo anche qui da noi. Però neanche io ho capito la tempistica, si poteva decidere anche qualche giorno fa. Mah.

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Lyra Stark ha scritto:

Pare che il CTS volesse addirittura un nuovo lockdown generale. Il problema sono le varianti, specie inglese che ormai sta dilagando senza controllo anche qui da noi. Però neanche io ho capito la tempistica, si poteva decidere anche qualche giorno fa. Mah.

 

 

 

Il problema è uno solo: le modalità di gestione del governo sono queste per colpa di chi preme continuamente per riaprire contro ogni logica. In paesi più seri si dice giustamente che si rimarrà chiusi finché sarà necessario, finché la situazione non sarà sensibilmente e stabilmente migliorata e che non si può sapere esattamente quando ciò avverrà. Qui invece si pretendono certezze come se il virus avesse condiviso con il Governo la sua tabella di marcia, e di conseguenza si rimandano le decisioni all'ultimo momento perché se il governo dice prima che non si può riaprire tra una settimana o due gli saltano addosso comunque perché gli rovina (il governo eh, non il virus) la stagione, quindi di conseguenza il governo rimanda le decisioni all'ultimo momento nella stupida speranza che la situazione magicamente migliori.

Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con la tua analisi ma non con la sintesi, è il governo che deve governare e non gli strilloni di turno. Sbaglia nel voler accontentare o nel farsi mettere i piedi in testa da esercenti e quant'altro perché in questo modo si fa la figura di chi non ha le idee chiare su cosa fare, quindi èancora più difficile sperare nella fiducia delle persone. Anche perché poi si hanno questi risultati: pure la gente magari moderata e collaborativa ricevendo un pacco del genere all'ultimo minuto poi comincia a dubitare e sicuramente aumentano i malumori.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Upcoming Events

  • Member Statistics

    • Total Members
      5,857
    • Most Online
      1,394

    Newest Member
    Giulia51
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      16,083
    • Total Posts
      743,049
×
×
  • Create New...