Jump to content

PK: il fumetto Disney atipico ma bellissimo che dovreste conoscere


Recommended Posts

  • Replies 20
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

PKer della prima generazione, tutti i volumetti delle tre serie originali (anche se da non-collezionista alcuni sono ormai consumati a forza di riletture nel corso degli anni). :figo:

 

PK è stato il momento magico della Disney italiana assieme a MMMM, un avanguardismo e una sperimentazione che oggi sarebbero impossibili nel mondo del politicamente corretto disneyano.

Nota di colore: la rubrica delle lettere dei lettori con la redazione che li blastava apertamente è qualcosa che 25 anni fa era semplicemente rivoluzionario su un fumetto targato Disney.

 

Tra i personaggi preferiti, sicuramente il Razziatore e Lyla, precorritrice delle papere sexy di Sciarrone, se vogliamo. E poi il mitico Angus Fangus, molto più di una macchietta comica. :D

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lord Beric ha scritto:

PK è stato il momento magico della Disney italiana assieme a MMMM, un avanguardismo e una sperimentazione che oggi sarebbero impossibili nel mondo del politicamente corretto disneyano.

 

Di PK non sono mai stato proprio un grandissimo fan, ma ti dò ragionissima su MMMM, una vera perla, anche per gli standard disneyani di allora.

 

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
Il 12/3/2021 at 11:29, Lord Beric ha scritto:

PKer della prima generazione, tutti i volumetti delle tre serie originali (anche se da non-collezionista alcuni sono ormai consumati a forza di riletture nel corso degli anni). :figo:

 

PK è stato il momento magico della Disney italiana assieme a MMMM, un avanguardismo e una sperimentazione che oggi sarebbero impossibili nel mondo del politicamente corretto disneyano.

Nota di colore: la rubrica delle lettere dei lettori con la redazione che li blastava apertamente è qualcosa che 25 anni fa era semplicemente rivoluzionario su un fumetto targato Disney.

 

Tra i personaggi preferiti, sicuramente il Razziatore e Lyla, precorritrice delle papere sexy di Sciarrone, se vogliamo. E poi il mitico Angus Fangus, molto più di una macchietta comica. :D

La posta evroniana!!! Come mai dite che il politicamente corretto impedirebbe tali avanguardie? 

Link to post
Share on other sites
  • 7 months later...
Il 10/2/2021 at 20:25, Euron Gioiagrigia ha scritto:

Fra l'altro, solo a una quindicina di anni di distanza ho capito l'enorme paradosso logico su cui si legge la trama di Carpe Diem.

Appena riletta e secondo me non torna. Lo spazio tempo si sta cancellando proprio a partire dal momento dell'incidente. Ergo è impossibile raggiungere quel momento perché non esiste proprio più. L'anomalia è come una crepa che, a partire da un punto preciso , si propaga in tutte le direzioni lungo una strada facendola crollare. Non ha senso dire"riparo la strada a partire dal punto di innesco della crepa" perché prima di tutto non c'è proprio un appoggio su cui sostare durante le riparazioni 

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...